Guggenheim Musei Bilbao Modernismo 2Capitale dei Paesi Baschi e città dalle mille sfumature, Bilbao è frizzante, colorata e brillante, racchiude in sè caratteri, culture e sfumature diverse tra loro. Non si tratta di una città troppo estesa, quindi perfetta da visitare in un weekend. Ma se vi fermate un solo giorno, magari perché rappresenta la vostra prima tappa di un viaggio nei Paesi Baschi, non preoccupatevi, riuscirete comunque a immergervi nella sua meravigliosa atmosfera!

Pronti a partire? Ecco il nostro itinerario di un giorno a Bilbao!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bilbao

Itinerario di un giorno a Bilbao


bilbao euskadi turismo vacanze 1L'itinerario parte dal centro storico, ovvero il Casco Viejo. Qui perdetevi tra le sue vie, le sue piazze e visitate la famosa Cattedrale di Bilbao. Per ora di pranzo, invece, vi consigliamo di fermarvi al famoso Mercado da Ribeira.

Il pomeriggio raggiungete il famosissimo Museo Guggenheim di Bilbao. Impossibile perderselo, sia per la sua particolare architettura, sia per le opere esposte all'interno. Una volta conclusa la visita, attraversate il famoso Ponte Zubizuri, vero e proprio simbolo della città, per prendere la funicolare e salire sul belvedere del Monte Artxanda, da dove ammirare la città dall'alto!

Infine, se vi fermate in città anche la sera, trascorretela nuovamente nel Casco Viejo, centro della movida grazie ai suoi numerosi locali, bar e ristoranti in cui fermarsi a cena!

  • Mattina: Casco Viejo (gratis), Cattedrale di Bilbao (gratis), Mercado de Riberia (gratis)
  • Pomeriggio: Guggenheim di Bilbao (€13,00), Ponte Zubizuri (gratis), funicolare Monte Artxanda (a/r €4,30)
  • Sera: Casco Viejo (gratis)
  • Distanza percorsa: 4,5 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mercado de Riberia, Erribera Kalea (Ottieni indicazioni) / Cena presso Restaurante Pentxo, Calle Belosticalle 20 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Bilbao? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in barca Hop-on Hop-off.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 5 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Casco Viejo e Cattedrale di Bilbao

casco viejo bilbao tarde genteLa giornata a Bilbao non può che cominciare nel Casco Viejo, ovvero la parte più antica della città! Qui vi troverete a passeggiare tra vicoli stretti, negozietti tipici e botteghe. Scoprite ognuna delle Siete Calles, ovvero le sette strade più famose del centro storico! Attraversate Plaza Barria, o Plaza Nueva, una delle piazze più importanti di Bilbao, anche centro della movida serale, e ammirate dall'esterno la facciata del Teatro Arriaga (aperto solo in occasione di eventi e spettacoli, non per visite guidate).

Infine, concludete il giro visitando la chiesa più importante della città, ovvero la Cattedrale di Santiago a Bilbao, in lingua basca Bilboko Donejakue katedrala (lun-sab 10:00-13:00 e 17:00-18:30, luglio e agosto fino 21:00; ingresso gratuito, audioguida €6,00). La struttura originale fu costruita nel XIV secolo, ma quella che possiamo ammirare oggi risale al XIX, in stile gotico. Per la sua bellezza e la sua importanza la Cattedarle è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO.

Inizia la giornata in una delle migliori pasticceria di Bilbao: nel centro storico si trova Charamel Gozotegia | Casco Viejo. Qui potrete trovare di tutto, dai dolci internazionali a quelli tradizionali baschi, come il Pastel vasco! Tutto rigorosamente artigianale. Ottieni indicazioni

2 - Mercado de Riberia

erriberako merkatua bilbao mercatoFoto di Galder Segurola. Verso ora di pranzo passeggiate lungo la Erribera Kalea, la via che segue tutto il fiume, fino ad arrivare al Mercado de Riberia, in basco Erribera merkatua, il mercato coperto più grande d'Europa con i suoi 10.000 mq (lun-sab 8:00-14:30, dom chiuso; ingresso gratuito)!

Strutturato su tre diversi piani, questo è il paradiso per gli amanti del cibo! Ma, soprattutto, è il luogo ideale per conoscere la gustosa tradizione culinaria basca! Oltre a bancarelle che vendono prodotti freschi locali, dalla carne alle verdure, troverete numerosi locali e piccoli ristoranti dove potrete fermarvi a pranzo. Il mercato dispone anche di una terrazza aperta, ideale per un pranzo vista città nelle giornate soleggiate!

Goditi un pranzo a base di pintxos: si tratta della versione basca delle tapas spagnole. Sono delle fette di pane condite con diversi prodotti, rigorosamente del territorio, come formaggi, carne, pesce o verdure. Potrete così avere un assaggio della tradizionale cucina basca!

3 - Guggenheim di Bilbao

guggenheim musei bilbao modernismo 2Dopo pranzo vi consigliamo di raggiungere una delle attrazioni più importanti di tutta la città: il famosissimo museo Guggenheim di Bilbao! Per farlo avete due possibilità: prendere il tram linea TR dal mercato (Ribera-Guggenheim, 13 min), oppure godervi una passeggiata di circa 25 min. Noi vi consigliamo quest'ultima opzione, in quanto attraverserete Abando, il distretto dello shopping, passeggiando lungo la famosa Gran Via. Così facendo potrete approfittare anche per fare una pausa al Cafè Iruna, il caffè storico più famoso della città, inaugurato nel lontano 1903.

Ed eccovi finalmente al Guggenheim,da visitare anche solo per la sua meravigliosa architettura e per le opere all'esterno! La vostra attenzione sarà subito catturata dal Maman, ovvero una grande struttura di bronzo a forma di ragno alta 10 m, oppure dal Puppy, un grande cane realizzato con 70.000 fiori! All'interno potrete invece ammirare principalmente opere dei principali artisti del XX secolo, come Picasso, Andy Warhol e Klein!

Info sulla visita: aperto mar-dom 10:00-20:00, lun chiuso. Ingresso intero €13,00, ridotto €6,50.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Museo Guggenheim: orari, prezzi e consigli

Valuta una visita guidata: il museo è molto grande e con numerose opere da vedere, comprese le attrazioni all'interno. Potreste quindi valutare una visita guidata con ingresso prioritario. Durata 2 h, diversi tour durante il giorno. Info e costi qui

4 - Ponte Zubizuri

bilbao spagna architettura cielo 1Una volta conclusa la visita al Guggenheim, se vi avvicinerete al fiume potrete notare subito una particolare struttura: si tratta del Ponte Zubizuri, ormai considerato una vera e propria attrazione e simbolo di Bilbao! Il suo nome significa "ponte bianco" e fu costruito dal famoso architetto Santiago Calatrava (il bianco è un colore tipico delle sue opere).

Il ponte, sospeso sul fiume Nervion, collega il Campo de Volantin a Urbitarte e si presenta come una struttura a forma di arco alto 14 m. Inizialmente la pedana era trasparente, ma fu poi successivamente ricoperta con un'altra pedana a seguito di diverse polemiche e alcuni incidenti. Si tratta assolutamente di uno dei luoghi più affascinanti della città!

Valuta un giro in barca sul fiume: a pochissimi passi dal ponte si trova l'imbarco per prendere parte ad un giro in barca sul fiume. In questo modo potrete passare anche sotto il ponte e ammirarlo, insieme a tutta la città, da un'altra prospettiva! Iniio 17:30, durata 1 h. Info e costi qui

5 - Funicolare e Monte Artxanda

bilbao vista monte artxanda funicolareFoto di Paul Arps. A meno di 5 min a piedi dal ponte, sulla sponda opposta rispetto al Guggenheim, si trova Plaza del Funicolar, punto da cui parte la funicolare per raggiungere la cima del Monte Artxanda!

La funicolare vi condurrà in pochissimo tempo sulla cima del monte, a circa 250 m. Da qui potrete ammirare un meraviglioso panorama su tutta la città e scattare foto stupende. Si tratta di un must da non perdervi se vi piace ammirare le città dall'alto.

Info sulla visita: funicolare attiva tutti i giorni dalle 7:00, in estate fino 23:00, in inverno fino 21:00, partenze ogni 15 min. Biglietto solo andata €2,50, a/r €4,30, ridotto 6-8 anni €0,32, fino 6 anni gratis.

Raggiungi il punto panoramico Artxandako begiratokia: si tratta del miglior punto panoramico del monte, situato a pochi metri dall'uscita della funivia e all'interno del parco Parque del Funicular. Da qui il panorama è davvero incredibile! Ottieni indicazioni

Attività e idee per itinerari alternativi

puente portugalete bilbao vizcaya 2Bilbao è una città ricca di musei. Oltre al Guggenheim, infatti, tra i più importanti ci sono il Museo Marítimo Rìa de Bilbao (€6,00), dedicato alla storia della navigazione ideale da visitare anche in famiglia, il Museo delle Belle Arti (€7,00) e il Museo Vasco (€3,00), che ospita la principale esposizione di storia, archeologia ed etnografia della cultura basca.

Per quanto riguarda l'aspetto religioso, oltre alla Cattedrale di Bilbao in città si trovano altre meravigliose Chiese, come la Basilica de Begoña (gratis), dedicata alla Vergine di Begoña, Patrona di Vizcaya, e la Iglesia de San Anton (€3,00), situata nel Casco Viejo.

Se non siete particolarmente interessati ai musei, il pomeriggio vi consigliamo di raggiungere in metro (30 min) Portugalete, piccola località dove si trova il famoso Puente di Vizcaya, un ponte molto particolare che trasporta persone e auto da una sponda all'altra del fiume!

Se viaggiate in famiglia, oltre al Museo Marítimo Rìa de Bilbao, potrete visitare i famosi parchi come l'Etxebarria Parkea o il Casilda Iturrizar parkea e godervi un bel giro in barca (1 h, €13,00).
VEDI ANCHE: Bilbao: le migliori attrazioni e consigli pratici sulla città

  • Tour della città in famiglia: mattina Museo Marítimo Rìa de Bilbao, con Casilda Iturrizar parkea. Primo pomeriggio giardini del Guggenheim (con le sculture, tra cui quella del cane Puppy) e salita con la funivia sul Monte Artxanda. Tardo pomeriggio giro in barca. Sera Casco Viejo
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina passeggiata nel Casco Viejo, con Cattedrale di Bilbao, Teatro Arriaga dall'esterno e Mercado de Ribeira. Primo pomeriggio passeggiata lungo la Gran Via fino al parco Casilda Iturrizar parkea, poi Guggenheim dall'esterno. Tardo pomeriggio Etxebarria Parkea. Sera Casco VIejo
  • Giornata tra i musei: mattina visita al Guggenheim. Pomeriggio passeggiata nel parcoCasilda Iturrizar parkea e visita al Museo di Belle Arti. Tardo pomeriggio giro in barca (ammirando il Ponte di Calatrava) e sera Casco Viejo
  • Itinerario nella tradizione basca: mattina passeggiata nel Casco Viejo, con Cattedrale di Bilbao, Teatro Arriaga dall'esterno e Mercado de Ribeira (pranzo a base di pintxos). Pomeriggio visita al Museo Vasco e passeggiata sul lungofiume. Sera Gran Via
  • Giornata a Bilbao e dintorni: mattina visita di Bilbao, con veloce passeggiata nel Casco Viejo e Guggenheim dall'esterno. Pomeriggio Portugalete, con Ponte di Vicaya e crociera tra Portugalete, Getxo, & Santurtzi. Sera rientro a Bilbao e Casco Viejo

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: Bilbao è perfetta per essere esplorata a piedi! Il centro storico è raccolto e le principali attrazioni vicine tra loro. Vi consigliamo di optare per un tour personalizzato con una guida locale (da 2 a 6 h). Info e costi qui
  2. Dove parcheggiare: se in aeroporto noleggiate un'auto, in città troverete parcheggi gratuiti nella zona periferica (in media 30 min a piedi), garage sotterranei nella zona del centro (in media €16,00/24 h) o parcheggi a pagamento con sistema OTA (gestiti dal Comune) - scopri di più
  3. Come arrivare dall'aeroporto: con bus linea A3247 della compagnia Bizkaibus che collega l'aeroporto con il centro storico e tutta la Gran Via. Partenza dal Terminal Arrivi, tragitto 40 min, a tratta €3,00. In alternativa taxi (15 min, a corsa €20,00)
  4. Acquista i salta fila: per attrazioni famose come il Guggenheim è consigliato l'acquisto del salta fila o del tour guidato con ingresso prioritario, soprattutto avendo poco tempo per visitare la città. Info e costi qui
  5. Goditi un pranzo a base di pintxos: una delle specialità della cucina basca, ovvero piccole bruchette condite con tantissimi prodotti diversi, tutti ovviamente del territorio, come formaggi, carne, verdure e tanto altro. Ideali per un pranzo veloce e per assaggiare tutti i sapori di questa terra
  6. Porta sempre un ombrello: a Bilbao non c'è il tempo soleggiato e caldo che associamo alla Spagna. Qui, infatti, il clima è di tipo atlantico, con giornate fresche anche in estate e precipitazioni sparse in tutto l'anno. Non dimenticate mai l'ombrello