chiese ortodosse vilnius

Cosa vedere a Vilnius in 3 giorni

chiese ortodosse vilniusCapitale della Lituania, Vilnius è una città bellissima, famosa per la sua architettura barocca, gotica e rinascimentale.
Il vecchio centro conserva una pianta medievale con vicoli stretti che si aprono su grandi piazze dove si svolgono anche dei mercati.
Inoltre la città ospita diverse manifestazioni a cui partecipano cittadini da tutta Europa.
Ecco un itinerario per visitare Vilnius in 3 giorni.

Giorno 1

1 - Mattina: Colazione, quartiere Naujamiestis, Chiesa Ortodossa di San Michele e San Costantino, Museo delle Vittime del Genocidio

chiese ortodosse vilniusIniziate il vostro soggiorno a Vilnius facendo colazione presso il bellissimo Backstage Cafè che serve ottime torte da accompagnare ad un caffè o a un tè (€4,00).
Da qui in pochi minuti raggiungete il quartiere Naujamiestis, una zona emergente che si trova a sud della città vicino alla ferrovia dove potrete ammirare splendidi murales che addobbano i vecchi palazzoni in stile sovietico.
Passate poi per la Chiesa Ortodossa di San Michele e San Costantino, con una bella cupola a cipolla, e raggiungete in meno di 10 minuti il Museo del Genocidio, tappa imperdibile durante un soggiorno Vilnius (orari mer-sab 10:00-18:00, dom 10:00-17:00; ingresso €2,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Cattedrale, Stebuklas, Palazzo dei Gran Duchi, Torre di Gediminas, Collina delle Tre Croci

torre vilniusImboccate la lunga Via Gedimino, via dello shopping, dei locali e degli uffici e fermatevi a mangiare un'ottima bistecca accompagnata da una buona birra al Hesburger Gedmino 24 (€15,00 prezzo medio).
Terminato il pranzo proseguite per il viale dove si trovano anche il Teatro Nazionale Lituano e il Money Museum of the Bank of Lithuania che però vedremo solo dall'esterno.
Alla fine della via troverete la Cattedrale di Vilnius in stile neoclassico con il campanile posto di fronte e la bella cappella (visitabile tutti i giorni 7:00-19:00, ingresso libero).

Tra i due siti si trova anche la famosa Pietra del Miracolo, Stebuklas, che pare realizzi i desideri se si gira intorno tre volte.
Da qui andate al Palazzo del Granduca di Lituania in posizione un po' sovrastante dove si trova la torre di Gedimino, unico resto di quello che un tempo fu un immenso castello (per fare prima potete prendere la funicolare che parte dalla Piazza della Cattedrale).
Da non perdere il panorama dall'alto e il Museo Nazionale della Lituania che si trova sempre all'interno della torre (orari mag-set tutti i giorni 10:00-19:00, ott-apr 10:00-17:00; ingresso €1,40).
Terminate il pomeriggio raggiungendo in 20 minuti a piedi la Collina delle Tre Croci, luogo simbolico religioso della città.

3 - Sera: Aperitivo e Cena

Prima di andare a cena concedetevi un aperitivo presso la Terrazza Carrè Bar & Lounge (Ottieni indicazioni) nel centro di Vilnius che dispone comunque anche di sale interne (aperitivo €10,00).
Poi trasferitevi al vicino Zoe's Bar & Grill che ha un menù ricco e vari ed è aperto fino a tardi.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 6,7 km / 1 h 35 min
  • Luoghi visitati: quartiere Naujamiestis (gratis), Chiesa Ortodossa di San Michele e San Costantino (gratis), Museo delle Vittime del Genocidio (€2,00), Cattedrale di Vilnius (gratis), Stebuklas (gratis), Palazzo dei Gran Duchi (gratis), Torre di Gediminas (gratis, museo interno €1,40), Collina delle Tre Croci (gratis).
  • Card, ticket e tour consigliati: tour a piedi della città
  • Dove mangiare: Colazione presso Backstage Cafè (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Hesburger Gedmino 24 (Ottieni indicazioni), Cena presso Zoe's Bar & Grill (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

1 - Mattina: Chiesa di Sant'Anna, Piles street, Museo di Arte Lituana, quartiere ebraico

centro storico vilniusIniziate la mattinata visitando subito la Chiesa di Sant'Anna, tipico esempio di architettura gotica la cui particolarità è la facciata, caratterizzata da alte guglie e archi acuti, mentre l'interno è piuttosto scarno e si può anche saltare (orari 10:00-17:00, ingresso gratuito).
Accanto si trova l'antico Monastero di San Francesco d'Assisi che oggi ospita l'Accademia d'Arte di Vilnius.
Fate poi una colazione a base di torte fatte in casa al Pilies Kepyklele ed incamminatevi per Piles Street. Questa è la via più antica e variopinta di Vilnius e vi suggeriamo di perdervi tra i suoi palazzi colorati; qui si trova anche il Museo di Arte Lituana che vale una visita poiché ospita la più grande collezione artistica del Paese (mart-sab 11:00-18:00, domenica 12:00-17:00; ingresso €3,00).
A questo punto entrate nel limitrofo quartiere ebraico prima di fare una sosta.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Quartiere ebraico, Sinagoga coreale, Porta dell'Alba, Quartiere Uzupis

sinagoga vilniusPer pranzo fermatevi al Bistro 18, un locale molto carino con un menu vario ed eccellente.
Dopo la pausa passeggiate per il quartiere ebraico che si snoda tra le vie Didžioji, Dominikonų e Vokiečių; questa zona fu abitata a partire dal Medioevo e durante l'Olocausto, ed oggi è un luogo colorato e pieno di vita.
Arrivate fino alla Sinagoga Corale, l'unica ad essere rimasta dopo le distruzioni dell'olocausto (sempre accessibile).
Con una breve passeggiata di 10 minuti raggiungete la Porta dell'Alba, uno dei punti di accesso alla città dove si trova anche la famosa icona della Madonna all'interno di una Cappella luogo di pellegrinaggio (orario tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:00).
Terminate il pomeriggio nel vivace quartiere Uzupis, affacciato sulle rive della Vilnia, dove potrete incontrare artisti di ogni genere; qui vengono spesso organizzate mostre, eventi e festival.

3 - Sera: Cena e Pub

Per la vostra serata rimanete nel bel quartiere di Uzupis, cenate all'Uzupio Klasika, ideale anche per una sosta romantica.
Terminate la giornata al Uzupio Kavine (Ottieni indicazioni) con una buona birra fresca sulle rive del fiume.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,1 km / 52 min
  • Luoghi visitati: Chiesa di Sant'Anna (gratis), Piles street (gratis), Museo di Arte Lituana (€3,00), quartiere ebraico (gratis), Sinagoga coreale (gratis), Porta dell'Alba (gratis), Quartiere Uzupis (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour dei cortili di Vilnius
  • Dove mangiare: Colazione presso Pilies Kepyklele (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Bistro 18 (Ottieni indicazioni) Cena presso Uzupio Klasika (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

1 - Mattina: Colazione, visita di Trakais e Castello

castello trakai lituaniaPer il vostro ultimo giorno a Vilnius vi suggeriamo una gita fuori porta al Castello di Trakais, a 30 km dalla città.
Cominciate la mattinata facendo colazione al Dilsva Caffè, un bar nei pressi della stazione centrale dei bus.
Da qui poi prendete l'autobus che vi porterà al paesino di Trakai (tempo di percorrenza 45 minuti, costo €2,00).
Una volta scesi alla fermata del capolinea, incamminatevi a piedi lungo la pittoresca via centrale Karaimu Street caratterizzata da casette di legno. Durante la passeggiata sul lungo lago vedrete anche la Chiesa della Visitazione della Vergine Maria e la piccola chiesa ortodossa della Natività della Vergine Maria.
In 25 minuti si raggiungono i ponticelli che collegano le sponde lacustri al famoso Castello di Trakai che si trova proprio al centro dello specchio d'acqua e merita di essere visitato in 1 oretta circa (indicativamente 9:00-17:00; ingresso €8,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, rientro a Vilnius, Museo dell'Ambra, shopping in centro

piazza universit vilniusA questo punto fermarvi a mangiare vicino al lago, da Kybynlar un buon ristorante tipico (€15,00 circa).
Con una passeggiata digestiva ritornate verso la stazione per riprendere il bus che vi riporterà a Vilnius.
Una volta in città andate a visitare il Museo dell'Ambra, considerata l'oro della Lituania (orari lun-sab 9:30-18:00, ingresso gratuito).
Potete decidere di raggiungerlo a piedi con una passeggiata di 20 minuti oppure con un taxi al costo di circa €8,00.
Per terminare la giornata scatenatevi con un po' di shopping nel centro storico: i prodotti da acquistare sono i gioielli in ambra e in lino che viene coltivato proprio in Lituania.

3 - Sera: Aperitivo e Cena in zona ghetto

Concludete il vostro soggiorno a Vilnius con un aperitivo al Wine Bar Notre Vie (Ottieni indicazioni), lungo la Stikliu, una bellissima via della città antica.
E poi cenate al Lokys, un ristorante che serve prelibata cucina lituana prettamente a base di carne (circa €35,00).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Vilnius

chiese vilniusVilnius è una città piuttosto economica e grazie all'ingresso dell'euro nel Paese è anche più semplice gestire le spese.
Per contenere i costi vi suggeriamo di acquistare le Card Musei che consentono la visita a diverse attrazioni con prezzi scontati e se pensate di utilizzare spesso i mezzi pubblici potete fare il Pass delle 72 ore.

  • Costi per mangiare: circa €35,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €16,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €10,00 a persona (card da 72 ore a €8,00 e ticket autobus per il Castello a €2,00)
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Vilnius: da €350,00 a persona (voli esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Vilnius: Il periodo migliore va da maggio a settembre, quando si svolgono anche alcuni Festival ed è possibile vivere la capitale lituana stando all'aperto. In inverno, nonostante il freddo gelido, Vilnius vive un vero fermento culturale con spettacoli di musica e cinema, mentre per Natale vengono allestiti dei meravigliosi mercatini - scopri di più
  • Come arrivare: in aereo. Lo scalo internazionale dista soli 6 Km dal centro da cui è ben collegato (bus n°1 o 2, 15 minuti per la stazione centrale, biglietto €1,00 a bordo). In alternativa ci sono i taxi (10 minuti, costo circa €15,00) e il treno (ogni 15 minuti, impiega 7 minuti, costa €1,00)
  • Dove dormire: In centro storico perché vicino a tutte le attrazioni principali - Hotel e b&b in centro da €55,00
  • Come muoversi: a piedi. Per le distanze più lunghe, la rete di bus e filobus è molto efficiente sia di giorno che di notte (corsa singola €0,90, biglietto valido 24 ore €5,00; ticket da 72 ore €8,00). Anche il taxi è comodo e consigliato: le tariffe per i confini urbani sono di €1,00 per Km, più €1,00 per salire a bordo - scopri di più
  • Altro: In Lituania la moneta ufficiale è l'euro ed è sufficiente la carta d'identità per entrare nel Paese

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 55 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Vilnius

  • Cosa vedere a Vilnius con bambini e ragazzi?

    Rispondi 23/09/2020
    Le attività per famiglie con bambini consigliate sono: Museo delle Illusioni, Museo del Giocattolo, Museo del Trenino, esperienza di realtà virtuale al NonMuseum, visita al Castello di Trakai, visita a Kaunas al CurioCity, dove poter provare diversi mestieri come l'astronauta e cavalcare un arcobaleno, visita alla Torre di Gediminas salendo in funicolare, ...
    Vota 0 24/09/2020
  • Cosa vedere a Vilnius in 7 giorno?

    Rispondi 03/08/2020

    L'itinerario di 7 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Nuovo Arsenale, Vecchio Arsenale, torre del castello di Gediminas, Tre Croci, Parco Bernardinai
    • Giorno 2: Cattedrale di Vilnius, Chiesa di Sant'Anna, quartiere Uzupis
    • Giorno 3: Museo delle Vittime del Genocidio, quartiere ebraico
    • Giorno 4: Torre della Televisione, Vingio Parkas, giardini botanici dell'università - sezione Vingio
    • Giorno 5: Villaggio di Trakai (Traditional Houses Karaimske, Sinagoga caraita di Trakai, Apžvalgos aikštelė, Castello di Trakai)
    • Giorno 6: Klaipeda (statua del Fantasma, castello di Klaipeda)
    • Giorno 7: Kaunas (Citta Vecchia e Castello)
    Vota 0 04/08/2020
  • Cosa si mangia a Vilnius?

    Rispondi 02/07/2020
    Le specialità da assaggiare assolutamente sono: Vedarai (salsiccia di patate tritate farcita con intestino di maiale), Cepelinai (grandi gnocchi di patate ripieni di carne o formaggio), Skilandis (salume affumicato a base di carne suina), Orecchie di maiale, Kibinai (panzerotto di pasta sfoglia ripieno), ...
    Vota 0 03/07/2020
  • Cosa fare la sera a Vilnius?

    Rispondi 10/06/2020
    I luoghi della movida sono: la zona di Vokieciu gatve, via Stikliu, via Pilies, collina di Gedimino, quartiere Užupis. La movida si concentra dal giovedì al sabato, il resto della settimana non c'è molto. I costi sono molti ridotti (€3,00 discoteca, €1,50 drink o birra)
    Vota 0 11/06/2020
  • Cosa vedere a Vilnius in un giorno?

    Rispondi 03/06/2020

    L'itinerario di un giorno consigliato dalla community di Travel365 è:

    • Mattina: Porta Aurora, Università, Chiesa di Sant'Anna, Cattedrale
    • Pomeriggio: Monumento Lucky Belly, Torre di Gediminas, Collina delle Tre Croci
    • Sera: Quartiere ebraico e quartiere Uzupis
    Vota 0 04/06/2020
  • Cosa vedere a Vilnius in centro?

    Rispondi 31/05/2020
    Le attrazioni in centro consigliate sono: quartiere Naujamiestis, Chiesa Ortodossa di San Michele e San Costantino, Museo delle Vittime del Genocidio, Cattedrale, Chiesa di Sant'Anna, quartiere ebraico, Quartiere Uzupis.
    Vota 0 01/06/2020
  • Cosa vedere gratis a Vilnius?

    Rispondi 05/05/2020
    A Vilnius le attrazioni costano veramente molto poco. Comunque quelle gratis consigliate sono: Torre di Gediminas (solo esterno), Cattedrale, Collina delle Tre Croci, Bernardinai Garden, Quartiere ebraico, Chiesa di Sant'Anna, Quartiere Uzupis, ...
    Vota 0 06/05/2020
Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su