Cosa vedere a Vilnius e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 85 viaggiatori.
Cosa vedere a Vilnius e dintorni in 7 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Vilnius e dintorni in una settimana

Vilnius Panoramica RiverVilnius è una di quelle mete meravigliose ma che si trovano ancora all'ombra delle grandi classiche capitali europee come Parigi, Londra o Roma. Pochi sanno che la capitale della Lituania è una delle città d'arte più belle d'Europa! Il suo centro storico, completamente conservato, è Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e unisce stili architettonici di epoce differenti.

Per non parlare della Lituania in generale che, pur essendo uno stato relativamente piccolo, è ricca di esperienze da vivere, sia culturali che naturalistiche. Tutti i dintorni di Vilnius racchiudono piccole perle di bellezza, tra parchi naturali e siti storici. Fermandosi nella capitale una settimana, dovete dedicare almeno due o tre giorni per visitare le zone circostanti!

Siete pronti a partire? Scopriamo insieme cosa vedere a Vilnius e dintorni in 7 giorni!

Giorno 1

vilnius lituania europa dell est 1Iniziamo questa prima giornata con alcuni grandi classici della città di Vilnius, nel centro storico. A partire dal Museo Nazionale della Lituania, dove potete conoscere e approfondire la storia del Paese, attraverso mostre, esposizioni e collezioni attraverso oggetti, fotografie e reperti archeologici. Il museo è aperto da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00, chiuso il lunedì. Per quanto riguarda i prezzi, si divide in diverse sezioni: il Nuovo Arsenale €4,00, il Vecchio Arsenale €4,00, la torre del castello di Gediminas €5,00. Per la mattina vi consigliamo di dedicarvi al Vecchio e al Nuovo Arsenale.

Per pranzo vi consigliamo di fermarvi al Grill Terrace, un locale con terrazza ideale per una pausa pranzo nel verde, vicino al Parco Bernardinai (prezzo medio a persona €8,00).
Dopo pranzo proseguite con la visita della T orre del castello di Gediminas, ciò che rimane dell'antico castello di Vilnius. Aperta anche questa dalle 10:00 alle 18:00 da martedì a domenica, l'ingresso costa €5,00. Da qui, con una piacevole camminata in mezzo al verde potete arrivare al monumento delle Tre Croci, luogo legato alla tradizione di Vilnius. Dal monumento, collocato sulla cima di una collina, potrete ammirare un bellissimo panorama su tutta la città! E' sempre accessibile e gratuito, magari raggiungetelo verso l'ora del tramonto. Una volta conclusa la visita, scendete attraverso il Parco Bernardinai, godendovi la bellezza e il verde di questo parco cittadino.

Concludete la giornata con una cena nella Città Vecchia, al Etno Dvaras, un ristorante tipico lituano dove poter assaggiare la cucina tradizionale del Paese (costo medio a persona €10,00). Per la serata potete godervi una passeggiata per le vie del centro o fermarvi a bere qualcosa in uno dei numerosi locali e bar presenti.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Nuovo Arsenale (€4,00), Vecchio Arsenale (€4,00), torre del castello di Gediminas (€5,00), Tre Croci (gratuito), Parco Bernardinai (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €31,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Vilnius panoramico giro a piedi
  • Dove mangiare: Pranzo presso Grill Terrace (Ottieni indicazioni), Cena presso Etno Dvaras (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

lituania vilnius capitaleDedichiamo invece questa seconda giornata alla scoperta della città Vecchia di Vilnius, con alcuni dei suoi monumenti più importanti. Iniziamo da Piazza della Cattedrale, simbolo e cuore di questa città. Luogo di fiere, eventi, concerti, esibizioni e sfilate. Il nome è dovuto dalla presenza della Cattedrale di Vilnius, centro del cattolicesimo lituano. Il nome ufficiale è Basilica dei Santi Stanislao e Ladislao ed è costruita in stile neoclassico. L'ingresso è gratuito ed è aperta tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:00. Vi consigliamo di prendere parte al tour dei suoi sotterranei, che si tengono da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 17:00, della durata di un'ora e va prenotato in anticipo sul sito ufficiale.
Dopo la visita passeggiate lungo la via Bernardinų g. e raggiungete la Chiesa di Sant'Anna, patrimonio Mondiale dell'UNESCO e una bellissima Chiesa dallo stile gotico. Aperta da martedì alla domenica dalle 11:00 alle 18:00, l'ingresso è gratuito.

Fermatevi per una pausa pranzo al One for All, un bellissimo locale dove poter scegliere tra piatti della tradizione lituana o piatti più internazionali (costo medio a persona €15,00).
E una volta concluso il pranzo vi consigliamo di fermarvi in questa zona, il quartiere Uzupis, il quartiere bohemien e artistico di Vilnius. Troverete musicisti di strada, pittori intenti a dipingere, tantissime gallerie d'arte e vengono organizzate diverse mostre ed eventi. Passeggiate tra le vivaci vie del quartiere e fermatevi in uno dei suoi tanti piccoli e particolari caffè in stile bohemien e godetevi l'atmosfera.

Concludete la giornata con una cena in un locale davvero molto particolare, il Žalia žąsis, situato sulla riva del fiume Vilnele, circondato da alberi, sembra una casetta sull'albero. Ottime birre, piatti della tradizione e un musica dal vivo, aperto fino le 23:00 (costo medio €15,00 a persona).

In sintesi:

Giorno 3

vilnius citta lituania architetturaQuesta terza giornata sarà dedicata ad approfondire la storia di Vilnius, non sempre rose e fiori. La città infatti ha visto dei periodi bui, prima durante la Seconda Guerra Mondiale, con l'entrata dei nazisti in città, poi sotto il regime sovietico. Questa sarà una giornata più intensa e impegnativa delle altre, ma è un lato di Vilnius da conoscere assolutamente.
Iniziate la giornata con la visita al Museo delle Vittime del Genocidio, dedicato a tutti i lituani che hanno perso la vita durante il regime sovietico, durante le numerose rivolte e manifestazioni per l'indipendenza lituana. Il museo si trova all'interno di una ex prigione collocata in quello che una volta era il quartiere generale della KGB. Il museo comprende diverse mostre ed esposizioni ed è aperto da mercoledì a venerdì dalle 10:00 alle 18:00 e il sabato dalle 10:00 alle 17:00. L'ingresso intero costa €4,00, ridotto €1,00 ed è possibile noleggiare un'audio guida per €3,00.

Dopo la visita fermatevi a pranzo al vicino Drama Burger, un locale che prepara hamburger sia di carne sia vegetariani con ingredienti di ottima qualità (costo medio a persona €10,00).
Dopo di che godetevi una passeggiata di circa 20 minuti (1,6 chilometri di distanza) per le vie del centro storico fino ad arrivare al quartiere ebraico di Vilnius. La città aveva una grande comunità ebraica, tanto che venne chiamata la Gerusalemme della Lituania, con un importante centro di cultura Yiddish, terzo solo alla comunità di New York e a quella di Varsavia. Durante la Seconda Guerra Mondiale e il regime sovietico l'intero quartiere venne distrutto e molte persone dovettero scappare. L'unico edificio originale ancora presente è la Sinagoga Corale, l'unica che si è salvata dalla distruzione del ghetto. Per visitare al meglio questo quartiere e conoscere la sua storia, vi consigliamo di prendere parte ad uno dei tanti tour organizzati ogni giorno, come il tour a piedi del quartiere ebraico di 2,5 ore.

Concludete la giornata rimanendo nel quartiere ebraico, con una cena al Alinė Leičiai, una birreria che offre sia piatti della tradizione che piatti più internazionali e ottime birre (costo medio a persona €15,00).

In sintesi:

Giorno 4

dovin s vingio parkasFoto di VilensijaPer questa quarta giornata ci spostiamo dal centro storico, andando a scoprire la parte ovest della città. Qui si trova la torre della televisione, la struttura più alta della Lituania grazie ai suoi 327 metri. Al suo interno ospita una terrazza panoramica da cui poter godere di una bellissima vista di tutta Vilnius e dei suoi dintorni e un ristorante che gira su stesso, per ammirare ancora meglio il panorama. Nelle giornate più limpide, la visibilità si estende per ben 50 chilometri! L'ingresso alla torre e l'accesso alla piattaforma panoramica costa €8,00 dal lunedì al giovedì, €11,00 da venerdì a domenica e festivi ed è consigliato acquistare in anticipo il biglietto direttamente sul sito ufficiale. E' aperta tutti i giorni dalle 11:00 alle 21:00 e per raggiungerla dal centro storico potete prendere il bus della linea 3 e scendere alla fermata Ugniagesių st. (costo biglietto a tratta €0,90).
Dopo la visita alla torre della televisione dirigetevi verso il bellissimo Vingio Parkas dall'altra parte del fiume Neris. Per raggingerlo potete prendere diverse linee del bus, come le linee 2G, 14, 16 e 54 scendendo alla fermata Vaivorykštės st. o la 21 e la 23 scendendo alla fermata Ryto st., entrambe collocate all'ingresso del parco (costo biglietto a tratta €0,90).

Qui fermatevi a pranzo al Vingio Istorijos, un locale moderno situato proprio nel centro del parco e che propone piatti della cucina internazionale (costo medio a persona €10,00).
Godetevi poi un pomeriggio completamente immersi nel verde in questo bellissimo parco, frequentato da tantissimi ragazzi per la vicina università. Qua si trovano infatti campi da gioco, il parco per i cani, aree gioco per bambini, piccoli locali come pasticcerie e caffetterie e anche una palestra. Vi consigliamo di visitare anche i bellissimi giardini botanici dell'università - sezione Vingio. Aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00, il sabato e la domenica fino alle 18:00, l'ingresso costa solo €4,00.
Una volta conclusa la visita, riprendete l'autobus e tornate verso il centro storico. Dalla fermata fuori dal parco, Savanorių prospektas 176, potete prendere il bus della linea 6 o 12, che vi porterà direttamente nella città vecchia. In alternativa potete prendere anche un taxi, la corsa vi costerà in media intorno ai €7,00.

Concludete quindi la giornata nella Città Vecchia, cenando vicino alla Piazza della Cattedrale, magari al Boom! Burgers Lithuania, un locale moderno con ottimi hamburger e ingredienti sempre di alta qualità, accompagnati da ottime birre (costo medio a persona €10,00).

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Torre della Televisione (€8,00), Vingio Parkas (gratuito), giardini botanici dell'università - sezione Vingio (€4,00)
  • Spesa giornaliera: €35,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Vingio Istorijos (Ottieni indicazioni), Cena presso Boom! Burgers Lithuania (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

trakai vilnius lituaniaDopo aver passato quattro giorni a visitare Vilnius in lungo e in largo, ammirando e scoprendo tutti i luoghi più importanti per la sua storia, vi consigliamo di sfruttare questi ultimi tre giorni per andare alla scopertà delle meraviglie naturali e architettoniche della Lituania.

La prima escursione che vi consigliamo è quella a Trakai, a circa 30 chilometri da Vilnius. Per raggiungerla avete diverse opzioni: noleggiare una macchina (costo medio al giorno per noleggio €30,00); raggiungerla con i mezzi pubblici, con il bus diretto della linea Vilnius-Trakai, dalla stazione centrale di Vilnius a quella di Trakai (tempo di percorrenza 30 minuti, costo biglietto €1,80 a tratta); infine prendere parte ad uno dei tanti tour organizzati che partono da Vilnius. Per la mattina vi consigliamo di visitare la cittadina di Trakai, di passeggiare tra le sue vie e i suoi bellissimi parchi. Non perdetevi le Traditional Houses Karaimske, un piccolo quartiere dove sono ancora conservate le tradizionali casette in legno. Vicino a queste case colorate si trova la Sinagoga caraita di Trakai, la più antica della Lituania e uno dei tre santuari di Karaite nel mondo. Raggiungete poi la Apžvalgos aikštelė, la terrazza panoramica da dove potrete ammirare il castello, simbolo della cittadina, che visiterete nel pomeriggio.

Prima di continuare con l'esplorazione della cittadina, fermatevi a pranzo al BONA Lounge, un locale collocato sul lago, con una bellissima vista sul castello e che propone piatti internazionali, da cose semplici e veloci a piatti più sostanziosi (costo medio a persona €15,00).
Dopo pranzo visitate l'attrazione principale di Trakai, il suo Trakai Island Castle, un castello situato su un'isola raggiungibile attraversando una passerella sul lago. Questo castello, che sembra uscito direttamente da una fiaba, ospita un museo e un campo di tiro con l'arco. Potrete visitare le sue stanze e le esposizioni al suo interno. L'ingresso costa €8,00 ed è aperto nei seguenti orari: marzo, aprile e ottobre da martredì a domenica dalle 10:00 alle 18:00; da maggio a settembre tutti igiorni dalle 10:00 alle 19:00; da novembre a febbraio da martedì a domenica dalle 9:00 alle 17:00.

Dopo la visita al castello, non cìè miglior modo di concludere la giornata con una cena tipica caraitica al locale Kybynlar, situato vicino alle Traditional Houses Karaimske, assaggiando le loro specialità come le mezzelune di pasta sfoglia ripiene di manzo, agnello, pollo o vegetatiane (costo medio a persona €10,00).
Assicuratevi solo di non cenare troppo tardi, in quanto se vi siete spostati con i mezzi pubblici, l'ultimo autobus per Vilnius parte intorno alle 20:45/21:00 (costo biglietto €1,80).

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Trakai (gratuito) Traditional Houses Karaimske (gratuito), Sinagoga caraita di Trakai (gratuito), Apžvalgos aikštelė (gratuito), Castello di Trakai (€8,00)
  • Spesa giornaliera: €40,00 (raggiungendo Trakai con i mezzi pubblici)
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Vilnius: tour di 4 ore a Trakai con audioguida
  • Dove mangiare: Pranzo presso BONA Lounge (Ottieni indicazioni), Cena presso Kybynlar (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

klaipeda attrazioneQuesta giornata vogliamo portarvi a scoprire una città lontana da Vilnius, si tratta infatti di 3 ore in macchina, ma che merita assolutamente una visita! Si tratta di Klaipeda, città portuale affacciata sul Mar Baltico.
Per raggiungerla, la soluzione migliore è quella di noleggiare un'auto, in modo da non avere orari ne vincoli e potervi spostare liberamente (costo medio noleggio auto a partire da €30,00). In alternativa potete usare i mezzi pubblici e prendere il treno diretto della linea Vilnius-Klaipėda, il quale ci impiega però quasi 4 ore (costo biglietto €17,40). Il problema in questo caso non è tanto l'andata, ma potrebbero essere gli orari del rientro.

Optando per la macchina a noleggio, la partenza è consigliata non dopo le 7:30, in modo da arrivare a destinazione intorno alle 10:30. Kleipeda è l'unico porto della Lituania ed è una delle città più grandi del Paese. La mattina vi consigliamo di passeggiare per le vie del centro storico e di arrivare fino alla zona del porto, dove si trova la famosa Statua del Fantasma e, ancorato alla riva, il famoso veliero presente nella maggior parte delle foto di questa cittadina.

Per pranzo fermatevi al Restoranas "Pilies uostas", un locale dove mangiare piatti della tradizione lituana e anche piatti a base di pesce, trovandosi in una cittadina portuale (costo medio a persona €15,00).
Il pomeriggio esplorate il Castello di Klaipeda, dove conoscere la storia della città. In passato chiamato Mammelburg, una volta ricopriva un ruolo fondamentale per questa città, ma con il tempo venne abbandonato. Oggi è sede di un museo che ripercorre tutta la storia attraverso diverse esposizioni. Il museo è aperto da martedì a sabato dalle 10:00 alle 18:00, chiuso domenica, lunedì e festivi. L'ingresso costa solamente €1,45 e le audioguide sono gratuite.

Concludete la giornata con una cena al Žvejų baras, un locale situato in pieno centro storico, moderno e accogliente, che offre piatti internazionali e ottime birre locali lituane (costo medio a persona €10,00).
Dopo cena rimettetevi in macchina per rientrare a Vilnius non troppo tardi, in quanto avrete 3 ore di strada.

In sintesi:

Giorno 7

Per questa ultima giornata, vi portiamo alla scoperta di un'altra città in cui vi sembrerà di fare un salto indietro nel tempo. Stiamo parlando di Kaunas, la seconda città più importante della Lituania, a 100 chilometri da Vilnius.
Per raggiugnerla potrete noleggiare una macchina e in poco meno di un'ora e 20 minuti sarete arrivati a destinazione. Ma la soluzione migliore e più pratica è quella di prendere il treno diretto della linea Vilnius-Kaunas, dalla stazione centrale di Vilnius a quella di Kaunas, che in'ora e mezza vi porterà a destinazione (costo biglietto €4,80).

Prendendo tranquillmente il treno alle 8:00, arriverete a Kaunas per le 9:45 e avrete tutto il tempo di esplorare questa città. Appena arrivati prendetevi un po' di tempo per passeggiare tra le vie della Città Vecchia, ricca di locali tipici, pub, negozi di souvenir, edifici in stile gotico. Passeggiate poi lungo il Viale della Libertà, un viale completamente pedonale in stile liberty alla cui fine si trova un'imponente Cattedrale Ortodossa russa.

Per pranzo fermatevi al Hop Doc Gastropub, un locale moderno e accogliente in pieno centro storico, con diversi piatti internazionali, perfetto per una pausa pranzo veloce (costo medio a persona €15,00).
Dopo il pranzo recatevi a visitare la famosa Fortezza di Kaunas, la ricostruzione dell'antico castello difensivo medievale. Si trova nel parco vicino al centro storico, dove confluiscono i due fiumi che attraversano la città, il Neris e il Nemunas. Oggi è un museo che ospita diverse esposizioni e mostre di carattere storico e artistico. Gli orari di apertura sono i seguenti: da settembre a maggio da martedì a venerdì dalle 10:00 alle 18:00 e il sabato dalle 10:00 alle 17:00; da giugno ad agosto da martedì a sabato dalle 10:00 alle 18:00. L'ingresso al museo costa €3,00.

Una volta conclusa la visita vi consigliamo di riprendere il treno e di rientrare a Vilnius per trascorrere la vostra ultima serata in città, prima di tornare a casa.
Una volta rientrati a Vilnius, vi consigliamo di fermarvi nel centro storico e di cenare in uno dei locali tipici della città, come il Pilies Katpedele Restaurant, che propone piatti della tradizione lituana in un ambiente particolare e ben curato nei dettagli (costo medio a persona €10,00).
E per il dopo cena, godetevi un'ultima passeggiata in questa bellissima città.

In sintesi:

Quanto costa una settimana a Vilnius

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €110,00 €210,00 €50,00 €30,00 €400,00 €60,00
Medio €210,00 €350,00 €50,00 €30,00 €640,00 €90,00
Lusso €350,00 €450,00 €80,00 €30,00 €910,00 €130,00

vilnius panoramica riverNB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Vilnius è una città molto economica, una delle mete low cost più belle dell'Europa! Potrete soggiornare tranquillamente nel centro storico, in quanto gli hotel hanno prezzi accessibili. Inoltre, anche mangiare fuori non costerà molto, in quanto pagherete intorno €10,00/€15,00 per un pasto completo nella maggior parte dei ristoranti. E lo stesso discorso vale per gli spostamenti: economici, veloci e puntuali.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Vilnius: la bella stagione, da maggio a settembre, in quanto le temperature sono piacevoli e si svolgono diversi Festival ed eventi all'aperto. Anche l'inverno è molto vivo dal punto di vista culturale, con spettacoli di musica e cinema, e a Natale si riempie di luci e mercatini, ma le temperature sono davvero molto basse, quindi è consigliata solo se sopportate il freddo - scopri di più
  • Come arrivare: la città servita dall'Aeroporto Internazionale di Vilnius, il quale dista circa 7 chilometri dal centro storico, a cui è ben collegato grazie ai bus della linea 1 e 2 (tempo di percorrenza 15 minuti, costo biglietto €1,00) e con il treno (ogni 15 minuti, tempo di percorrenza 7 minuti, costo biglietto €1,00). In alternativa, potete prendere il taxi fuori dal terminal degli arrivi, la corsa dura 10 minuti e il costo medio è di circa €15,00 - Trasferimento Vilnius aeroportuale privato One-Way
  • Dove dormire: la posizione migliore è ovviamente il centro storico, nel quale potrete muovervi a piedi e dove si trovano le attrazioni più importanti.Vilnius è una città economica, nel centro potrete infatti trovare ottimi hotel a prezzi contenuti
  • Come muoversi: in centro storico potrete muovervi tranquillamente a piedi. Per raggiungere punti più lontani, potete prendere sia gli autobus che i filobus, i quali dispongono di uno stesso biglietto (corsa singola €0,90, biglietto giornaliero da 24 ore €5,00, biglietto da 72 ore €8,00). In taxi la tariffa per i confini urbani è di solo €1,00 a km - scopri di più
  • Card e pass consigliati: il Vilnius Pass permette di entrare sempre gratuitamente nei musei che ne fanno parte, oltre a poter prendere parte ai walking tour e salire sul Hop on Hop off Bus Tours. E' previsto l'uso gratuito dei mezzi pubblici solamente nel pass da 72 ore. Il prezzo cambia in base alla durata: 24 ore €19,99, 48 ore €26,99, 72 ore (senza trasporti) €34,99 e 72 ore (con i trasporti) €39,99
Scopri la Guida Smart di Vilnius

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Vilnius

Torna su