Vilnius Panoramica River Vilnius 1Vilnius, capitale della Lituania, è una di quelle mete meravigliose ma che si trovano ancora all'ombra delle grandi e classiche capitali europee! In realtà, questa destinazione è una delle città d'arte più belle d'Europa, con un centro storico dichiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, dove si fondono tra loro stili architettonici di epoche differenti! Ricca di esperienze da vivere, sia culturali che naturalistiche, in un giorno riuscirete a cogliere a pieno la sua essenza, visitando le attrazioni e i quartieri più importanti!

Siete pronti a partire con noi? Ecco l'itinerario di Vilnius in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Vilnius

Itinerario di un giorno a Vilnius


city view centro storico 1 1L'itinerario parte dal must per eccellenza della città: la sua meravigliosa Città Vecchia, dichiarata Patrimonio dell'UNESCO! Qui potrete visitare la Cattedrale di Vilnius e la Chiesa di Sant'Anna, per poi dirigervi verso la Torre di Gediminas, ovvero quel che resta dell'antico castello della città. Concludete poi la mattina arrivando alla Collina delle Tre Croci, con un meraviglioso panorama sulla Cattedrale!

Per pranzo raggiungete il quartiere Uzupis, ovvero il quartiere degli artisti, un'area che merita assolutamente almeno un'ora del vostro tempo! Raggiungete poi il Quartiere Ebraico, dove potrete passeggiare per le sue vie e visitare la Sinagoga Corale!

Infine, concludete la giornata nella zona intorno a Vokieciu gatve, via storica che rappresenta uno dei fulcri della movida della città!

  • Mattina: Città Vecchia (gratis), Cattedrale, Chiesa di Sant'Anna, Torre di Gediminas (esterno gratis), Collina delle Tre Croci (gratis)
  • Pomeriggio: quartiere Uzupis (gratis), quartiere ebraico (gratis)
  • Sera: centro storico e via Vokieciu gatve (gratis)
  • Distanza percorsa: 6 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Užupio kavinė, Užupio g. 2 (Ottieni indicazioni) / Cena presso BeerHouse & Craft Kitchen, Vokiečių g. 24 (Ottieni indicazioni)

Di seguito vediamo nel dettaglio le 4 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Città Vecchia, Cattedrale e Chiesa di Sant'Anna

lituania vilnius chiese cattedraleIniziate la giornata dalla Città Vecchia, ovvero il centro storico di Vilnius, dove potrete ammirare un susseguirsi di stili architettonici diversi: dal rinascimentale al barocco, senza dimenticare il neoclassico! Passeggiare per le vie del centro è una vera e propria esperienza che vi permetterà di immergervi nell'atmosfera della capitale lituana!

Cogliete al volo l'occasione per visitare la Cattedrale di Vilnius (tutti i giorni 7:00-19:00, gratis), in lituano Vilniaus Katedra. Dedicata ai Santi Stanislao e Ladislao, ha un inconfondibile stile neoclassico che la fa sembrare quasi un tempio! A soli 8 min di distanza, raggiungete la Chiesa di Sant'Anna, in lituano Vilniaus Šv. Onos bažnyčia, facilmente riconoscibile per la sua architettura gotica con i tipici mattoni rossi. Scattatele una foto dall'esterno e continuate con la scoperta della città!

Esprimi un desiderio sul mattone magico: nella piazza della Cattedrale si trova il Stebuklas, ovvero il "mattone magico". Secondo una leggenda, infatti, questa piastrella avvera i desideri! Saliteci sopra, esprimente il desiderio e girate su di voi tre volte, il desiderio si avvererà!

2 - Torre di Gediminas e Collina delle Tre Croci

vilnius lituania europa dell estA soli 12 min a piedi dalla Chiesa di Sant'Anna si trova la Torre di Gediminas, i resti dell'antico castello di Vilnius. Costruito nel IX secolo, il castello aveva una funzione difensiva. Venne però distrutto da un incendio e la torre che possiamo visitare oggi è una fedele ricostruzione del 1960. Oggi la torre ospita il Museo Nazionale della Lituania, ma avendo solo un giorno a disposizione, vi sconsigliamo di visitarlo.

Passeggiando per 25 min tra i parchi della zona potrete raggiungere il Monumento delle Tre Croci, in lituano Trys kryžiai. Si tratta di uno dei punti panoramici più belli di tutta la città! Il monumento si compone di tre grandi croci bianche e la sua storia è legata ad una leggenda, secondo la quale sette frati francescani furono decapitati proprio in cima a questa collina!

Attenzione alla salita: per salire ci sono due sentieri, uno più semplice ma più lungo, in quanto costeggia la strada, e uno più veloce ma più impegnativo, che sale dritto sulla collinetta. In ogni caso assicuratevi di indossare scarpe comode e chiuse!

3 - Quartiere Uzupis

lituania vilnius uzupis piazzaUna volta ammirato il paesaggio dalla cima, scendete dalla collina e raggiungete il quartiere Uzupis, il quartiere bohemien di Vilnius, quello più costoso e vivace, dove è anche possibile imbattersi in tantissimi artisti. Fermatevi a pranzo in uno dei tanti locali e poi scoprite questa zona unica.

Sviluppato attorno al corso del fiume Vilnia, che regala meravigliosi scorci, passeggiando per le sue vie potreste incontrare pittori intenti a dipingere o musicisti che suonano in qualche angolo della strada. Non mancano ovviamente gallerie d'arte e locali particolari, curati nei minimi dettagli. Non a caso, il quartiere è considerato il Montmartre di Vilnius. Ogni giorno qui si tengono manifestazioni, eventi e spettacoli.

Scopri la costituzione di Uzupis: questo è davvero il quartiere che non ti aspetti! Infatti, dal 1997, Uzupis è diventata una vera e propria repubblica indipentente, con presidente, moneta e costituzione! La costituzione è scritta sui muri di Paupio g, il punto si chiama Užupio Konstitucija! Ottieni indicazioni

4 - Sinagoga Corale e Quartiere Ebraico

vilnius synagogueFoto di Wojsyl. A metà pomeriggio potete attraversare a piedi il centro storico e in appena 15 min arriverete nel Quartiere Ebraico di Vilnius! Dovete sapere che prima della Seconda Guerra Mondiale, la città era chiamata la Gerusalemme della Lituania, per la grande presenza di ebrei, soprattutto in questo quartiere. Purtroppo, gli anni del nazismo furono anni duri anche per Vilnius e per la popolazione ebraica qui presente!

Il quartiere, dopo l'Indipendenza fu riqualificato e, ad oggi, l'unico edificio originale è la Sinagola Corale, che si erge maestosa tra gli altri palazzi. Il resto della zona fu purtroppo distrutto dalla guerra e dalla dominazione sovietica.

Attività e idee per itinerari alternativi

vilnius panoramica river vilnius 1La salita alla Collina delle Tre Croci può essere un po' impegnativa, quindi in alternativa possiamo consigliarvi di dedicare la seconda parte della mattinata a qualche museo, come il Museo Nazionale della Lituania, ideale per conoscere la storia del Paese (€4,00).

Se invece state viaggiando in famiglia, nella seconda metà della mattina potreste visitare Bernardinai Garden (gratis), grande parco cittadino di Vilnius! Il pomeriggio potreste invece dedicarlo allo zoo, il Zoopark (da €7,00), non molto distante dal centro storico.

Se volete sapere di più sul periodo nero di Vilnius, il pomeriggio invece della visita al quartiere Uzupis vi consigliamo di visitare il Museo delle Vittime del Genocidio (€6,00), un museo forte ma da visitare per capire la storia della città.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Vilnius

  • Tour della città in famiglia: mattina passeggiata nel centro storico, visita alla Torre di Gediminas e Bernardinai Garden. Pomeriggio visita alloZoopark.
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina quartiere Uzupis, quartiere ebraico e passeggiata nel centro storico, con la visita alla Cattedrale. Pomeriggio Torre di Gediminas e Collina delle Tre Croci per il tramonto. Sera centro storico
  • Itinerario sulla storia della città: mattina Museo delle Vittime del Genocidio e quartiere ebraico. Pomeriggio scoperta del quartiere Uzupis e della sua costituzione. Sera centro storico
  • Giornata tra musei e centro storico: mattina visita al Museo Nazionale della Lituania. Pomeriggio passeggiata nel centro storico con visita alla Cattedrale e alla Chiesa di Sant'Anna. Seconda parte del pomeriggio e sera quartiere Uzupis

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il centro storico di Vilnius è raccolto e si visita perfettamente a piedi. Le attrazioni non sono troppo distanti tra loro, ma indossate comunque scarpe comode - scopri di più
  2. Dove parcheggiare: la Città Vecchia è quasi del tutto ZTL, quindi meglio lasciare l'auto ai confini, optando tra parcheggi sotterranei o quelli in strada, tutti comunque ben organizzati - scopri di più
  3. Valuta il Vilnius Pass: la city card consente di utilizzare i mezzi pubblici gratuitamente e comprende diversi sconti su ingressi a musei e attrazioni (da €18,99 - vedi dettagli)
  4. Valuta la salita alla Collina delle Tre Croci: questo punto panoramico dovrebbe essere incluso in ogni itinerario della città! Ma se pensate di non riuscire ad affrontare la salita meglio dedicarsi a qualche altra visita
  5. Porta sempre una felpa: vista la sua posizione, anche in estate non sono rare giornate davvero fresche, per via delle perturbazioni che arrivano da Nord. Per questo portate sempre con voi una felpa e un ombrello