Ponte Pietra Verona Italy Verona 3 Verona è perfetta per trascorrere una fuga romantica o un weekend. Ricca di storia, arte e cultura, qui potrete scoprire la bellezza dell'Arena, sognare sotto il balcone di Giulietta e trascorrere intere mattinate nei musei.
Non è grandissima: si possono dedicare 2 giorni alla visita dei "must" della città per poi decidere il terzo giorno di addentrarsi nelle attrazioni meno note o scoprire i dintorni con un'escursione.
Ecco i nostri consigli e l'itinerario consigliato per visitare Verona in 3 giorni.

Valuta l'acquisto di una card: per risparmiare sul costo delle singole attrazioni oppure sui trasporti, ti consigliamo l'acquisto della VeronaCard. Prezzi a partire da €20,00. Scopri di più

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 3 km
  • Luoghi visitati: Piazza Bra e Arena di Verona (ingresso prioritario €20,00), Porta Borsari e Via Mazzini, Casa di Giulietta (€6,00), Piazza delle Erbe e Torre dei Lamberti (€8,00), Arche Scaligere (€1,00), Cattedrale di Verona (€3,00), Ponte Pietra e Castel San Pietro (gratis)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Osteria del Bugiardo (Ottieni indicazioni), Cena presso Ostregheteria Sottoriva 23 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Verona? Lasciati guidare: per un primo approccio con la città ti consigliamo un tour a piedi con guida locale, per individuare i punti di riferimento e conoscere storie e aneddoti.

1 - Piazza Bra e Arena di Verona

verona teatro opera verona verona La prima giornata in città non può che iniziare in Piazza Bra, la più grande piazza di Verona e simbolo della città. Completamente incorniciata da monumenti e palazzi, è facilmente raggiungibile da ogni punto di Verona, sia a piedi che con i mezzi, fermata bus di riferimento Verona Piazza Bra.

Fate colazione in uno dei locali che circondano la piazza, per poi visitare la meravigliosa Arena, ovvero l'icona e il simbolo della città (mar-dom 8:30-19:30, lun 13:30-19:30; ingresso €10,00). Al suo interno può ospitare fino a 20.000 spettatori e oggi ospita numerosi eventi e concerti (consulta il programma sul sito ufficiale).
VEDI ANCHE: Visita all'Arena di Verona: orari, prezzi e consigli

Ingresso prioritario incluso con la Verona Card: l'ingresso all'Arena è incluso nella VeronaCard, inoltre potrai saltare la fila e risparmiare tempo!

2 - Porta Borsari e Via Mazzini

porta borsari verona 1 Foto di Didier Descouens. Dopo aver visitate l'Arena (la visita vi porterà via in media 45 min), raggiungete Porta Borsari, un tempo il principale accesso alla città! Potrete raggiungerla a piedi dall'Arena seguendo Via Guglielmo Oberdan (550 m, 7 min). Questa porta è ancora oggi perfettamente conservata, impossibile non scattare una foto ricordo.

Una volta lasciata alle spalle Porta Borsari, godetevi una passeggiata lungo Via Mazzini, la strada dello shopping per eccellenza, che collega Piazza Bra a Piazza delle Erbe. Ricca di boutique di lusso, di negozi internazionali e di locali, percorretela tutta a piedi, fino ad arrivare alla prossima e ultima tappa della mattina, ovvero la Casa di Giulietta.

Ammira i resti della città romana... dentro un negozio: mentre passeggi lungo Via Mazzini assicurati di entrare all'interno del negozio Benetton e di scendere al piano interrato. Qui, infatti, potrami ammirare dei resti dell'antica città romana, sicuramente una sorpresa che non ci si aspetta in un negozio.

3 - Casa di Giulietta

verona balcone romeo giulietta 1 Dopo aver percorsa tutta via Mazzini a piedi, ecco che finalmente arriverete ad uno dei must see di Verona: la Casa di Giulietta (mar-dom 9:00-18:00, lun chiuso; ingresso intero €6,00, ridotto €1,00).

Qui potrete scoprire la storia di Giulietta Capuleti, ovvero la protagonista di una delle storie d'amore più conosciute di tutti i tempi: Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Purtroppo si tratta di un luogo sempre molto affollato, quindi dovrete portare un po' di pazienza. Oltre alla visita al cortile e alla classica foto del balcone, vi consigliamo di visitare anche l'interno (durata media visita 1 h).
VEDI ANCHE: Visita alla Casa di Giulietta: orari, prezzi e consigli

Scatta una foto con la Statua di Giulietta: non dimenticare di scattare una foto insieme alla Statua di Giulietta, presente nel giardino, mentre tocchi il suo seno destro. Si dice che porti fortuna, soprattutto in amore!

4 - Piazza delle Erbe e Torre dei Lamberti

verona piazza delle erbe 1 Fonte: wikipedia. Dopo pranzo, godetevi la bellezza di Piazza delle Erbe, la piazza più antica di Verona. Si trova ad appena 2 min a piedi dalla Casa di Giulietta. Oggi è uno dei luoghi più amati e vivaci della città, perfetta per un aperitivo in uno dei tanti locali che la circondano. In passato, invece, era il centro della vita economica e politica di Verona.

Dopo aver ammirato la sua bellezza, assicuratevi di salire in cima alla Torre dei Lamberti (lun-ven 10:00-18:00, sab, dom e festici 11:00-19:00; ingresso intero €8,00, ridotto €5,00). Questa torre è alta ben 84 e, dalla sua cima, regala una splendida vista su tutto il centro. Non preoccupatevi per la salita: potrete percorrere i 386 scalini o prendere anche il comodo ascensore!

Attraversa l'Arco della Costa: raggiungi Piazza dei Signori, la prossima tappa del pomeriggio, attraversando l'Arco della Costa, dove è appesa una costola di balena! Secondo la leggenda, la costola si staccherà solo quando sotto passerà una persona pura di cuore.

5 - Piazza dei Signori e Arche Scaligere

arche scaligere verona 1 Foto di Didier Descouens. E dopo aver attraversato l'Arco della Costa, ecco che vi troverete nella meravigliosa Piazza dei Signori. E' conosciuta anche come Piazza Dante, in quanto qui potrete trovare una statua dedicata al famoso personaggio italiano. Come Piazza delle Erbe, è completamente circondata da meravigliosi edifici: soffermatevi ad ammirare la Loggia del Consiglio e il Palazzo del Podestà.

Attraversate quindi l'Arco di Tortura per raggiungere le Arche Scaligere, un imponente complesso funerario, proprio nel cuore della città, che ospita le tombe dei membri più importanti della famiglia Della Scala (aperto da luglio a settembre mar-dom 10:00-18:00; ingresso €1,00). Se visitate Verona durante le giornate di apertura del complesso, approfittatene per visitarlo!

Ammira dall'esterno la Chiesa Rettoriale di Santa Maria Antica: nella via vicino alle Arche Scaligere si trova questa meravigliosa chiesa, costruita nel 1185. E' aperta principalmente in occasione delle Sante Messe, ma se ne hai l'occasione ammirala anche all'interno.

6 - Duomo

duomo di verona navata centrale 1 Foto di Ugo franchini. Dalle Arche Scaligere raggiungete la Chiesa più importante della città, ovvero il Duomo di Verona, il cui nome completo è Cattedrale di Santa Maria Matricolare (generalmente 10:00-17:00, dom e festivi 13:00-17:00. Ingresso €3,00). Dalle Arche Scaligere potrete raggiungerla a piedi in appena 5 min.

Il Duomo di Verona fa parte di un interessantissimo complesso architettonico, il quale comprende il Palazzo del Vescovado, il Chiostro dei Canonici, il Battistero di San Giovanni in Fonte, la Biblioteca Capitolare e la Chiesa di Sant'Elena. Entrate nella Cattedrale per ammirare le meravigliose opere qui custodite, tra cui alcuni capolavori del Tiziano.

Scopri tutti i luoghi del complesso: nel biglietto d'ingresso, comprensivo di guida cartacea, sono compresi anche il Battistero e la Chiesetta di S.Elena. Visita anche quest'ultima, luogo in cui Dante lesse il suo trattato "Quaestio de aqua et terra".

7 - Ponte Pietra e Castel San Pietro

ponte pietra verona italy verona 3 Infine, concludete la giornata attraversando uno dei ponti più famosi di Verona, il Ponte Pietra. Dista appena 5 min dal Duomo (350 m) e, attraversandolo, potrete arrivare sulla sponda opposta del fiume Adige, per salire sul Castel San Pietro.

Il Castel San Pietro è uno dei migliori punti panoramici di Verona. Potrete salire fino in cima percorrendo la Scalinata Castel S. Pietro, che parte proprio dal Ponte Pietra, o salire con la funicolare per fare meno fatica, un'esperienza comunque da provare (attiva da aprile a ottobre 10:00-21:00, da novembre a marzo 10:00-17:00; a tratta €1,50, a/r €2,50.). Una volta in cima preparate la macchina fotografica e ammirate lo spettacolo.

Serata romantica a Sottoriva: concludi la giornata raggiungendo Via Sottoriva, poco distante dal castello. Questa area del centro storico è un antico e piccolo quartiere medievale, ricco di ristoranti di cucina tradizionale e piccoli locali in cui trascorrere la serata.

Giorno 2

  • Distanza percorsa: 2,7 km
  • Luoghi visitati: Museo degli Affreschi (€4,50) o Museo di Storia Naturale (€4,50), Basilica di Santa Anastasia (€3,00), Museo Archeologico al Teatro Romano (€4,50), Giardino e Palazzo Giusti (€10,00)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Tigella Bella (Ottieni indicazioni), Cena presso Scalin Osteria in Veronetta (Ottieni indicazioni)

1 - Museo degli Affreschi o Museo di Storia Naturale

museo degli affreschi giovanni battista cavalcaselle 01 Foto di Sailko. Seconda giornata a Verona, dedicate parte della mattinata alla visita di uno dei musei più importanti della città: il Museo degli Affreschi (mar-dom 10:00-18:00; ingresso intero €4,50, ridotto €3,00). Il museo si trova sulla riva del fiume Adige, ad appena 10 min a piedi da Piazza Bra, quindi facilmente raggiungibile.

Questo meraviglioso e interessante luogo è ospitato all'interno di un antico convento risalente al XIII secolo. Potrete ammirare affreschi dipinti tra il X e il XVI, mentre nella cripta sotterranea è conservato il sarcofago di marmo rosso che un tempo accolse il corpo di Giulietta Capuleti.

Opzione B: Museo di Storia Naturale. In alternativa alla visita al Museo degli Affreschi, potete optare per il Museo di Storia Naturale, perfetto da visitare anche con i più piccoli. Situato sulla sponda opposta del fiume, nel quartiere di Veronetta, è uno dei più prestigiosi d'Europa e contiene ben 3 milioni di reperti!

2 - Basilica di Santa Anastasia

santa anastasia verona Foto di Didier Descouens. Conclusa la visita al Museo degli Affreschi, raggiungete una delle Chiese più belle della città: la Basilica di Santa Anastasia (lun-ven 9:30-13:30 e 14:30-18:00, sab 9:00-18.00, dom 13:00-18:00; ingresso €3,00). Dal museo potrete raggiungerla facilmente a piedi, con una piacevole passeggiata sulla riva del fiume (1,5 km, 19 min).

Di origini medievali, è un vero e proprio tesoro gotico, al cui interno ospita opere davvero meravigliose, tra cui l'affresco San Giorgio e la Principessa di Antonio Pisano, Una volta entrati dall'imponente portale, alzate lo sguardo all'insù, per ammirare anche la bellezza dei soffitti completamente decorati, uno spettacolo!

Aperitivo da Cappa Café: proprio dietro alla Basilica si trova questo locale storico, ideale per concedersi un aperitivo con uno spritz o un bicchiere di prosecco. Se è una bella giornata siediti nella terrazza esterna, con una meravigliosa vista sul Castel San Pietro. Ottieni indicazioni

3 - Museo Archeologico al Teatro Romano

museo archeologico al teatro romano verona Fonte: wikipedia. Dopo pranzo, come il giorno precedente, riattraversate nuovamente Ponte Pietra, ma non per salire sul Castello: questa volta vi consigliamo di visitare il Museo Archeologico al Teatro Romano, con uno dei teatri all'aperto meglio conservati d'Italia (mar-dom 10:00-18:00; ingresso intero €4,50, ridotto €3,00). Dalla Basilica di Santa Anastasia potrete raggiungerlo comodamente a piedi (650 m, 8 min).

Il Teatro Romano risale al I secolo a.C. ma è stato riportato alla luce solo nell'800. Potrete ammirare la gradinata e, ancora oggi, in estate viene utilizzato come location di vari eventi, un'esperienza davvero unica! Oltre al teatro potrete poi visitare la parte museale, con numerosi reperti storici rivenuti dagli scavi a Verona e nei dintorni.

Non perderti l'Estate Teatrale Veronese: rivivi l'atmosfera del teatro all'aperto, come nell'Antica Roma. Il Teatro in estate ospita infatti la rassegna teatrale veronese, dal 1948! Il programma è molto ricco e potrai trascorrere una serata diversa dal solito. Consulta il sito ufficiale.

4 - Giardino e Palazzo Giusti

verona giardino giusti 4 Foto di Zairon. Infine, nella seconda metà del pomeriggio, raggiungete il Giardino Giusti, l'unico giardino all'italiana di Verona (tutti i giorni 9:00-19:00; ingresso intero €10,00, ridotto €7,00). Si trova sulla stessa sponda del Teatro Romano e potrete raggiungerlo tranquillamente a piedi (500 m, 6 min).

Il Giardino Giusti è una oasi di verde nel cuore della città. Ricco di viali alberati, piante, fiori e bellezze naturali, conserva anche reperti romani, fontane, labirinti di siepi e grotte, un vero e proprio museo a cielo aperto! Ideale da visitare anche con i più piccoli, godetevi qualche ora in mezzo alla natura!

Trascorri la serata a Veronetta: è il quartiere universitario di Verona, molto vivace soprattutto la sera e ricco di locali in cui bere qualcosa in compagnia. Qui potrai immergeri nella movida veronese.

Giorno 3

  • Distanza percorsa: 3,5 km
  • Luoghi visitati: quartiere e Basilica di San Zeno (€3,00), Castelvecchio (€6,00), Ponte di Castelvecchio, Giardini Pubblici Alessandro Canestrari, Santuario della Madonna di Lourdes (gratis) / Alternativa: escursione nei dintorni (Gardaland, Lago di Garda o tour enologico in Valpolicella)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Torcolino da Barca (Ottieni indicazioni), Cena presso Trattoria La Molinara (Ottieni indicazioni)

1 - Quartiere e Basilica di San Zeno

verona basilica di san zeno maggiore 10 1 Foto di Zairon. Ultimo giorno a Verona, iniziate la mattina scoprendo il quartiere di San Zeno, zona in cui si respira un'atmosfera medievale e storica, molto più tranquilla rispetto al centro. Rappresenta anche un ottimo quartiere in cui alloggiare, soprattutto per risparmiare. Potrete raggiungerlo a piedi dal centro (da Piazza Bra 1,4 km, 18 min) o con il bus (Corso Cavour-Piazza Pozza, linea 32 o 33, 5 min).

Qui non potete assolutamente perdervi la Basilica di San Zeno Maggiore, capolavoro romanico-lombardo (lun-ven 10:30-13:30 e 14:30-16:30, sab 10:00-17:30, dom 13:00-17:30; ingresso intero €3,00, ridotto €2,00). E' dedicata all'ottavo vescovo di Verona, appunto San Zeno, e al suo interno ospita importanti opere, tra cui un Trittico del Mantegna. Imperdibile!

Inizia la giornata con il piede giusto: mentre passeggi tra le vie di San Zeno, fermati a fare colazione alla Pasticceria Caffetteria San Zeno, con ottimi dolci e tavolini all'esterno. Ottieni indicazioni

2 - Museo e Ponte di Castelvecchio

verona castelvecchio ponte Conclusa la visita alla Basilica di San Zeno, raggiungete uno dei simboli di Verona: Castelvecchio, oggi sede del Museo Civico (mar-dom 10:00-18:00; ingresso intero €6,00, ridotto €4,50). Dalla Basilica potrete raggiungerlo a piedi seguendo il lungofiume (1 km, 13 min).

Castelvecchio fu costruito nel 300, inizialmente come fortezza militare, mentre oggi ospita un importante museo dove sono esposte opere e collezioni di arte medievale, rinascimentale e moderna. Un'ottima occasione per visitare gli interni dell'edificio e ammirare le sue opere d'arte.

Conclusa la visita, ammirate il Ponte di Castelvecchio, conosciuto anche come Ponte Scaligero. Il ponte originale era del XIV secolo ma fu purtroppo distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale. Quello che possiamo ammirare oggi è la ricostruzione avvenuta negli anni '50 ma, nonostante questo, è uno dei ponti più famosi di Verona, assolutamente imperdibile.

Ammira l'Arco dei Gavi: nella piazzetta di Castelvecchio, situato lungo l'antica via Postumia, si trova questo raro arco onorario e monumentale di epoca romana, un'opera davvero unica. Purtroppo anche questo venne distrutto e quello che possiamo ammirare oggi è una ricostruzione del 1932.

3 - Giardini Pubblici Alessandro Canestrari o Museo Maffeiano

arsenale verona giardino Fonte: wikipedia. Dopo pranzo, attraversante il Ponte di Castelvecchio per raggiungere i Giardini Pubblici Alessandro Canestrari, meraviglioso parco di Verona, situato sulla sponda opposta dell'Adige rispetto al centro storico.

Dedicati ad Alessandro Canestrari, importante politico italiano, questi giardini sono un punto di ritrovo soprattutto per i locals. Qui potrete passeggiare tra i viali alberati, rilassarvi sulle panchine o gustarvi un gelato. In alternativa, potrete ammirare l'Arsenale Franz Josef I, un grande arsenale costruito dagli austriaci tra il 1854 e il 1861 come struttura militare.

Opzione B: Museo Lapidario Maffeiano. Se avete ancora energie per visitare musei, allora vi consigliamo di optare per il Museo Lapidario Maffeiano, una delle più antiche istituzioni pubbliche museali d'Europa (temporaneamente chiuso, per aggiornamenti consulta il sito ufficiale).

4 - Santuario della Madonna di Lourdes

verona santuario madonna di lourdes Foto di Dguendel. Infine, concludete il pomeriggio raggiungendo il Santuario della Madonna di Lourdes, importante santuario situato sulle colline intorno al centro di Verona. Dai giardini si può raggiungere anche a piedi, ma il tratto è lungo e in parte in salita (2 km, 30 min). La soluzione migliore è prendere il bus linea 31, 32 o 33 da Corso Cavour e scendere in via Mameli (10 min), per poi percorrere l'ultimo tratto a piedi.

Il Santuario è dedicato alla Madonna di Lourdes e fu costruito nel 1908, per poi essere inaugurato nell'anno successico. Si tratta di un luogo veramente tranquillo che regala una splendida vista su tutta Verona, ancora più bella di quella del Castel San Pietro. Il giusto modo per concludere il vostro soggiorno in città!

Visitala al tramonto: rimani ad aspettare il tramonto dal punto panoramico del Santuario, probabilmente sarà uno dei tramonti più belli di sempre! Rientra poi nel centro storico per un'ultima cena a base di piatti tipici veronesi e per trascorrere una serata in uno dei tanti locali presenti.

Alternativa: escursione nei dintorni

italia garda vacanza lago 1 In alternativa in quest'ultima giornata potete organizzare un'escursione nei dintorni. Ci sono tantissime alternative, ecco quali suggeriamo noi:

  1. Giornata a Gardaland: per una giornata di divertimento, specie se con ragazzi o bambini, raggiungete il Parco divertimenti Gardaland, a circa 25 km da Verona (30 min in auto, 50 min in bus linea 164 Garda da Piazza Bra);
  2. Lago di Garda: organizza una splendida giornata tra i borghi e le località più belle del Lago di Garda, raggiungendo ad esempio Sirmione (42 km da Verona, 50 min in auto) o Desenzano del Garda (43 km da Verona, 40 min in auto);
  3. Valpolicella: partecipa a un tour enologico guidato nelle colline della Valpolicella! Parti da Verona e assaggia i vini più pregiati, tra cui l'Amarone, in una delle tenute più belle della regione. Info e costi qui.

VEDI ANCHE: Escursioni da Verona

Quanto costa un weekend a Verona

verona tramonto paesaggio italia Verona ha un costo della vita un po' sopra la media, ma non è impossibile trovare offerte e opportunità low cost. Per raggiungerla, se arrivate dal Nord Italia potrete muovervi in auto o in treno, in alternativa si può atterrare a Verona stesso o a Venezia.

Sicuramente, la soluzione migliore è soggiornare nel centro: qui gli alloggi hanno un costo di partenza di €60,00 a camera a notte, difficilmente è possibile trovare costi più bassi. In alternativa, bisogna optare per quartieri come Veronetta o San Zeno. Fortunatamente, in città potrete muovervi a piedi: il centro è raccolto e le attrazioni vicine tra loro. Per ambientarvi e godervi un giro panoramico, vi consigliamo il bus turistico o un tour a piedi con guida locale.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Verona:

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €20,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona (indica costi per mezzi pubblici, eventuali taxi e transfer da e per aeroporto)
  • Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €25,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Verona: da €360,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Evita luglio e agosto: in estate l'umidità veneta è quasi insopportabile. Evita quindi luglio e agosto, preferisci invece giugno e settembre, con belle giornate e molti eventi. Anche dicembre è un ottimo mese per i mercatini di Natale;
  • Attenzione agli orari dei musei: la maggior parte dei musei sono chiusi il lunedì. Se visiti Verona per tre giorni, evita questa giornata. Il sabato invece anche molte chiese hanno orari di apertura più lunghi;
  • Dove dormire: il centro storico è il quartiere più comodo ma anche il più costoso. Per famiglie ottima anche San Zeno, per i giovani Veronetta - mappa dei quartieri qui;
  • Muoviti a piedi: Verona è raccolta e le principali attrazioni vicine tra loro. Muoviti a piedi e indossa scarpe comode per raggiungere anche i punti sulle colline, come il Castel San Pietro - scopri di più qui;
  • Evita l'auto: se arrivi in auto in città, devi sapere che il centro storico è una ZTL. In questo caso, soggiorna a San Zeno, zona ricca di parcheggi, e poi muoviti a piedi per le visite;
  • Mangia nelle osterie: nel centro storico potrai trovare numerose osterie. Sono il luogo migliore in cui assaggiare i veri piatti della tradizione a costi anche molto competitivi.