10 Cose da mangiare a Verona e dove

Aggiornato a Aprile 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 189 viaggiatori.
Cosa mangiare a Verona di caratteristico? Scopri i migliori piatti, le specialitā della cucina tradizionale e dello street food locale, e i migliori ristoranti e locali tipici consigliati dai locals

Verona, città romantica per eccellenza, patria degli innamorati più famosi della storia, nonché più sfortunati, Giulietta e Romeo. Un luogo senza tempo, un gioiello nel cuore del Veneto che non attrae turisti da tutto il mondo soltanto per la tragedia shakespeariana, per la curiosità di salire sul balcone della giovane Capuleti o per la sua celebre Arena, ma soprattutto per le sue bellezze, i suoi vicoli, la sua atmosfera suggestiva e, non da meno, per la sua cucina fatta di piatti tradizionali dal gusto unico che non potranno non essere assaggiati in un viaggio nella città scaligera.
Ecco 10 cose da mangiare assolutamente a Verona.

1 - Pasta e fasoi

pasta e fagioliPiatto medievale tipico della cucina popolare, la tradizionale pasta e fasoi (più comunemente fagioli) è stata ideata dalla creatività delle famiglie più povere della società durante l'antichità. Gustosa e dal sapore decisamente "robusto", è una specialità che deve essere assolutamente assaggiata in un viaggio in terra veronese. Spesso viene arricchito con cotiche di maiale.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €10,00
  • Ingredienti principali: pasta all'uovo, fagioli borlotti, cotiche, carote, sedano

2 - Bigoli con le sarde

bigoliI bigoli sono una tipica pasta veronese molto simile agli spaghetti, ma più spessa. Il loro nome curioso deriva dal dialetto bigat che significa bruco, per la loro forma. I bigoli con le sarde (i bigoi con le sardée) sono preparati con una gustosissima salsa alle sarde. Secondo la tradizione venivano consumati durante la Vigilia di Natale e il venerdì Santo. Oltre a quelli con le sarde ne esistono anche molte altre versioni.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: pasta all'uovo, sarde, cipolle

3 - Pastissada de Caval

pastissada_de_cavalFoto di PetroniusArbChiamato più comunemente brasato di cavallo, questo piatto sembra risalire al 489 a.c. quando, per risparmiare nei momenti di carestia, la popolazione tagliava la carne a pezzi, la macerava nel vino e nelle spezie per prolungarne la conservazione. Ottimo in qualsiasi occasione, anche se nelle serate invernali quando il freddo è pungente si apprezza sicuramente di più.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €10,00
  • Ingredienti principali: carne di cavallo, vino, spezie

​4 - Polenta

polentaFoto di it:User:Dorothy61n1Specialità tipica della zona veronese, la polenta utilizzata come alimento sembra risalire al 1500. Oggi accompagna i secondi piatti, in particolare quelli in umido e gli arrosti. Ne esistono numerose versioni, ma quella più gustosa e celebre è la polenta infasola, preparata con farina di cereali. Solitamente viene consumata insieme a funghi e formaggio.

  • Consigliato a: cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: farina di mais, farina di cereali

​​5 - Gnocchi

gnocchiFoto di H. Alexander TalbotPiatto tipico del carnevale veronese, gli gnocchi di patate risalgono alla metà del 1500. Una specialità gustosa che, secondo narrazioni popolari, pare aver salvato la città dalla carestia.
VEDI ANCHE: CARNEVALE DI VERONA E PAPA' DEL GNOCO, STORIA E SIGNIFICATO
Il condimento chiaramente varia a seconda della ricetta che si segue. Non può mancare tra le cose da gustare in un viaggio a Verona.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €10,00
  • Ingredienti principali: patate

​6 - Bollito con la pearà

bollitoPiatto tipico veronese della stagione invernale, il bollito con la pearà è preparato con carne e verdure, servito con un purè di pane grattugiato e pepe (abbondante). Esistono numerose varianti di questa ricetta, anche se tutte hanno questi ingredienti cucinati poi in modi diversi. Pearà è proprio la salsa con il pepe.

  • Consigliato a: cena
  • Costo medio: €10,00
  • Ingredienti principali: carne, verdure, pepe, salsa pearà

​7 - Riso al Tastasal

riso al tastasalFoto di Number55Piatto tipico della cucina veneta e veronese, questo risotto è fatto con carne macinata, salata e pepata. Ricetta che veniva preparata per controllare se la carne fosse stata salata nel modo giusto prima di utilizzarla per la preparazione dei salumi, il nome tastasal in dialetto significa proprio tastare il sale.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: riso, carne macinata, sale, pepe

8 - Risotto all'amarone

risoIndiscusso il suo sapore prelibato e corposo il risotto all'amarone è una delle specialità tipiche della tradizione veronese. E' realizzato con ingredienti e prodotti provenienti dal Veneto come il Vialone nano, il riso che viene utilizzato per la preparazione della ricetta, l'Amarone della Valpolicella con cui viene mantecato e il Monte Veronese grattugiato, un formaggio di latte vaccino prodotto in zona.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: Vialone nano, Amarone della Valpolicella, Monte Veronese

9 - Fritole

frittelleFoto di KlenjeProclamate dolce nazionale dello Stato Veneto nel settecento e nello stesso periodo furono anche citate ne Il Campiello, commedia di Carlo Goldoni. Le Fritole (frittelle) sono un tipico dolce veronese di carnevale, preparate ancora oggi non solo in pasticceria, ma anche in molte case delle famiglie veronesi. Un po' differenti rispetto alle fritole venete.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €5,00
  • Ingredienti principali: farina, uova, uva sultanina, buccia di limone grattugiata, un bicchierino di grappa

10 - Pandoro

pandoro veroneseCom'è noto il Pandoro è uno dei dolci tradizionali di Verona e delle festività natalizie. Le sue origini risalgono all'800, quando il Pan de Oro veniva servito alle ricche famiglie venete. Il suo ideatore fu Domenico Melegatti che realizzò per la prima volta questo dolce a forma di stella con otto punte. Insieme al Panettone milanese è il dolce natalizio più venduto e apprezzato in Italia.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: farina, burro, zucchero, vaniglia

Dove mangiare a Verona: migliori ristoranti, locali tipici e street food

Ricordare Verona solo per i personaggi shakespiriani sarebbe riduttivo quando invece si tratta di una città mondana e sempre viva, dalle mille bellezze architettoniche e con una ricca cucina tradizionale.
Per assaggiare le varie prelibatezze non possiamo che consigliarvi la zona del centro storico, poiché ricco di locali storici ma anche moderni, e in particolar modo Piazza delle Erbe dove sono di tendenza gli aperitivi negli antichi caffé e nelle osterie, nelle quali successivamente ci si ferma a cena. Ecco i migliori locali dove mangiare a Verona.

1 - Caffè Mazzanti

  • Descrizione: locale elegante con tavoli esterni che serve dall'aperitivo a piatti creativi locali e mondiali
  • Specialità: tortellini di Valeggio con panna e speck
  • Prezzo medio: da €25,00 a persona
  • Indirizzo: piazza Erbe, 32/32A - Ottieni indicazioni

2 - Caffè Monte Baldo

  • Descrizione: locale storico con arredi vintage che propone cicchetti per l'aperitivo e cucina veronese
  • Specialità: risotto al vino Amarone della Valpolicella DOCG mantecato al formaggio
  • Prezzo medio: da €18,00 a persona
  • Indirizzo: via Rosa, 12 - Ottieni indicazioni

3 - Osteria del Bugiardo

  • Descrizione: ambiente rustico con mattoni a vista, cantina propria e cucina variegata con prodotti locali
  • Specialità: polenta del Bugiardo
  • Prezzo medio: da €25,00 a persona
  • Indirizzo: Corso Porta Borsari, 17/A - Ottieni indicazioni

4 - Antica Amelia

  • Descrizione: ristorante familiare con arredi retrò e cucina tipica veronese servita in chiave creativa
  • Specialità: polpette di bollito con salsa verde
  • Prezzo medio: da €35,00 a persona
  • Indirizzo: lungadige Bartolomeo Rubele, 32 - Ottieni indicazioni

5 - Locanda 4 Cuochi

  • Descrizione: ambiente informale e arredi rustici con cucina locale creativa e ampia scelta vini
  • Specialità: risotto al radicchio e vino rosso
  • Prezzo medio: da €30,00 a persona
  • Indirizzo: via Alberto Mario, 12 - Ottieni indicazioni

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Verona

Torna su