skyline di verona

Come muoversi a Verona: info, costi e consigli

Come muoversi a Verona. Ecco come arrivare dall'aeroporto al centro e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

skyline di veronaVerona è la città dell'amore, di Romeo e Giulietta, ma è anche uno dei gioielli italiani più belli, Patrimonio dell'Umanità e perfetto esempio di città fortificata di origine medievale. Sebbene la tragedia dei due sfortunati amanti abbia contribuito non poco a rendere Verona una meta super turistica, attirando visitatori da ogni angolo del globo, la città riesce a stupire soprattutto per le ricchezze artistiche e architettoniche e per la struttura molto particolare: le due opere murarie presenti, infatti, evidenziano lo stacco netto tra la parte romana e quella moderna.
Passeggiare per Verona è il modo migliore per visitarla, contemplando il colore rosso dei palazzi gotici, il bianco lastricato della Piazza delle Erbe e l'imponenza dell'Arena. Non mancano di certo i collegamenti gestiti da una fitta rete di trasporti pubblici.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Verona

Dall'aeroporto Valerio Catullo al centro

Arrivare a Verona in aereo è piuttosto facile, grazie al vicino aeroporto di Verona-Villafranca (intitolato a Valerio Catullo), a pochi chilometri dal centro. Per raggiungerlo, basta percorrere le autostrade A4 e A22 (da Brescia, l'uscita è Sommacampagna; da Vicenza, Mantova, ecc. l'uscita è Verona Nord). L'aeroporto è servito da diverse compagnie aeree, molte delle quali low cost, ed è dotato di un parcheggio a pagamento in caso di necessità (posti disponibili a partire da €25,00 a settimana).

  • Distanza dal centro: circa 12km / tempo di percorrenza: 12 minuti
  • In treno: Navette ogni 20min. per Verona Porta Nuova / costo ticket: €6,00
  • In taxi: costo medio €40,00 / tempo di percorrenza: 15 min
  • In bus: costo medio €6,00 / Aerobus Verona Porta Nuova-Aeroporto
  • Transfer privato: trasferimento privato verso l'hotel o il centro da €32,00 a persona - guarda l'offerta

Come muoversi a piedi

skyline di veronaVerona è una città affascinante da vivere a piedi perché solo così è possibile scoprirne pezzo dopo pezzo le varie anime di cui è composta la città: accanto alla Verona romana, troviamo la Verona scaligera, la Verona medievale, la Verona rinascimentale, la Verona città dell'amore, ecc. Uno degli itinerari che vi consiglio a occhi chiusi (al di là di quello pià classico attraverso il centro storico) è quello che si distende lungo le antiche mura cittadine (scaligere, veneziane e austriache), fino ad arrivare a Castel S.Pietro da cui poter ammirare un panorama splendido sulla città ai vostri piedi. Da qui, basterà scendere lo scalone che conduce al Ponte di Pietra per poi arrivare al Teatro romano e al Museo archeologico. Se non volete fare tutto in autonomia, potete affidarvi facilmente a uno dei tanti tour a piedi organizzati con guide locali.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Verona a piedi in un giorno

Con i mezzi pubblici

Verona è una città dinamica ma a misura d'uomo: ciò significa che il traffico, anche nelle ore di punta, è sempre contenuto e ci si può spostare tranquillamente a piedi o in sella a una bicicletta anche appena fuori dal centro. In alternativa, però, il sistema dei trasporti pubblici è capillare ed efficiente, gestito dalla società ATV. Per ovvi motivi, infatti, a Verona manca la metropolitana ma le numerose linee di autobus permettono di raggiungere ogni punto desiderato della città in pochi minuti e a prezzi contenuti.

Autobus

Spostarsi in autobus è un modo veloce e comodo per raggiungere i punti più significativi della città, oltre che alcune zone periferiche perfettamente collegate al centro. Le linee più utilizzate sono la linea H (che dal parcheggio dell'ex caserma Riva di Villafranca porta all'Ospedale maggiore Polo Confortini con varie fermate nel mezzo), la linea 77 (che dal park Centro arriva fino a Piazza Brà) e la linea 70 con soste anche in Piazza delle Erbe e Borgo Trento. In totale, comunque, le linee attive giornaliere sono più di 21 più altrettante serali.

Consigli utili

balcone di giuliettaEsiste un'applicazione per i vostri cellulari (disponibile sia per iOS che per Android), chiamata App Info Bus, grazie alla quale potrete avere a portata di un click informazioni utili e sempre aggiornate riguardo i trasporti pubblici (sia urbani che extra-urbani) di Verona e provincia. Non dimenticatevi, inoltre, che è possibile acquistare un biglietto cumulativo grazie al quale visitare musei, monumenti e chiese convenzionate: si tratta della Verona Card, la carta turistica della città che prevede sconti e/o ingressi gratuiti, oltre alla possibilità di viaggiare liberamente sulle reti di trasporto urbano. La carta è acquistabile presso tutti i monumenti principali, le tabaccherie del centro e l'Ufficio turistico lat di Verona: il prezzo è di €18,00 per 24h, oppure di €22,00 per 48h.

Per i più sportivi, segnalo l'iniziativa Prendi la chiave e vai in bici realizzata in accordo con il servizio di bike sharing C'entro in bici: la bicicletta può essere utilizzata dalle 6:30 alle 22:00 in totale libertà, in seguito al versamento di una cauzione di €5,00. L'unico obbligo però è quella di restituirla nello stesso posto in cui è stata prelevata!
VEDI ANCHE: 10 cose da mangiare assolutamente a Verona

Consigli, info utili e itinerari per visitare Verona

  • Qual è il periodo migliore per visitare Verona?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Verona
  • Poco tempo a disposizione? Ecco gli itinerari di 1 giorno e un weekend!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Verona: ecco cosa vedere in un giorno e l'itinerario di un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Verona!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Verona
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Verona e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Verona e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su