Jack lo squartatore in un vicolo

Jack lo Squartatore: identità, storia e luoghi del Serial Killer di Londra

Chi era Jack lo Squartatore? Londra 1888: un assassino uccideva e mutilava le prostitute. Dopo oltre un secolo, il mistero di Jack the Ripper continua! Ecco storia, luoghi e teorie sulla sua vera identità

Luoghi di Jack the RipperColui che è stato il terrore delle strade londinesi in epoca vittoriana, colui che ha popolato i sogni di grandi e bambini dopo aver visto le rappresentazioni cinematografica, colui la cui identità è ancora un mistero... di chi parliamo? Ma di Jack lo Squartatore, l'assassino efferato della Londra del 1888. Le vittime che ufficialmente gli vennero attribuite sono state 5 anche se si pensa nella realtà fossero 11. Erano tutte prostitute, e il modus operandi sempre il medesimo: morte per sgozzamento e successiva mutilazione.
A circa 100 anni dagli avvenimenti Scotland Yard conserva ancora il suo fascicolo e le varie rappresentazioni cinematografiche hanno alimentato il mito...
VEDI ANCHE: i luoghi più spaventosi del mondo 10 cose da vedere assolutamente a Londra cosa vedere a Londra in un giorno

La storia del Serial Killer Jack the Ripper

Jack lo squartatore in un vicoloTra il 7 agosto ed il 10 settembre del 1888, un assassino terrorizzò il quartiere di Whitechapel nell'East End di Londra. Uccise almeno cinque prostitute, mutilando i loro corpi in modo insolito.
Questo portò gli investigatori a credere che il killer avesse una profonda conoscenza dell'anatomia umana, sospettando di alto borghesi e personaggi di spicco dell'epoca. Quest'uomo non fu mai catturato ed oggi rimane uno dei criminali più infami che il mondo ricordi.

Chi era Jack lo Squartatore? Ecco le teorie sulla sua identità

kosminkski presunta identità jack the ripperNegli anni sono nate tantissime teorie sulla vera identità dell'assassino. Centinaia di tesi, alcune delle quali davvero poco credibili, coinvolgevano nomi importanti quali il poeta Oscar Wilde o lo scrittore Lewis Carroll, il membro della famiglia reale Alberto Vittorio di Sassonia-Coburgo-Gotha, o ancora Joseph Barnett, Francis Tumblety e Walter Sickert.

Nel 2014, Russell Edwards, autore e investigatore privato, ha presentato una tesi che "dimostrerebbe" la vera identità di Jack lo Squartatore. Secondo quanto riportato sul suo libro infatti, è stato possibile risalire al killer analizzando i risultati del DNA ottenuti da uno scialle appartenente ad una delle vittime, Catherine Eddowes.
Edwards afferma quindi che il vero nome di Jack fosse Aaron Kosminkski, un immigrato polacco che lavorava nello storico quartiere come parrucchiere. L'uomo pare manifestasse forti tendenze omicide ed un ingiustificato odio per le donne, infatti fu rinchiuso in un manicomio dove morì per una gamba in cancrena.
Tuttavie la tesi di Edwards è stata duramente criticata e mai ufficialmente confermata; pertanto, ad oggi, il mistero rimane irrisolto...

Tour dei luoghi in cui avvennero gli omicidi

Mostra Mappa
Oggi il mito persiste, tanto che per poche sterline è possibile fare un tour a piedi dei luoghi di Jack lo Squartatore (da €15,00 con guida). Dai vicoli bui in cui vennero addescate ed assassinate le vittime, fino al museo dedicato (biglietti per il Museo di Jack lo Squartatore da €14,00) ad una delle figure "cult" più affascinanti della storia. Oggi vi portiamo alla scoperta della tappe del tour ripercorrendo la vera storia di Jack...
PS: E' consigliata la visita notturna dei luoghi... giusto per rendere tutto più inquietante!
VEDI ANCHE: Londra insolita, i luoghi meno conosciuti da visitare

Buck's Row, Quartiere Whitechapel: il primo assassinio

Whitechapel London 1888Facendo un salto nel passato ci ritroviamo nella Londra del 1888, con i suoi pub, gli edifici di mattoni rossi, le carrozze che camminano nella fitta nebbia e uomini che fanno a cazzotti negli angoli più bui delle strade: questo è lo scenario nel quale operò Jack The Ripper per i sui efferati delitti.

Il nostro giro sulle orme dell'assassino parte dall' Est End di Londra, nel quartiere di Whitechapel e più precisamente in Buck's Row, dove venne trovata, il 31 agosto 1888, la prima vittima: Mary Ann Nichols, una prostituta di 44 anni. Il suo corpo venne martoriato, orrendamente mutilato e abbandonato per strada. Con l'autopsia si accertò che l'assassino era mancino... dato successivamente smentito.

  • Indirizzo: Durward St, London E1 5BT - Ottieni indicazioni
  • Episodio: Assassinio di Mary Ann Nichols, prima vittima, 31 Agosto 1888

29, Hanbury Street e Mitre Square, Quartiere Whitechapel: secondo e terzo assassinio

Whitechapel 29 di Hanbory StreetIl nostro inquietante giro continua nel quartiere di Withechapel, adesso però siamo al numero 29 di Hanbory Street... è lì che viene trovato, l'8 settembre 1888, il corpo della seconda vittima ufficiale dello Squartatore, Anne Chapman. Anche in questo caso il corpo della donna era quasi irriconoscibile: gola squarciata e testa quasi del tutto recisa dal busto.

L'ultimo omicidio compiuto nel quartiere fu quello di Catherine Eddowes, che giaceva a Mitre Square... Nonostante non sia mai stato accertato si pensa che questa sia stata la seconda vittima in un giorno dello Squartatore, perché durante il primo omicidio venne disturbato da un passante.
Durante il tour una sosta obbligatoria è al White Hart Pub. Secondo quanto si legge nelle scenografiche targhe a tema che ne decorano l'interno, infatti, qui aveva la propria attività uno dei principali indiziati per gli atroci delitti, George Chapman.

  • Indirizzo: 29 Hanbury Street - Ottieni indicazioni / Mitre Square, London EC3A 5DH - Ottieni indicazioni
  • Episodi: Assassinio di Anne Chapman, seconda vittima, e di Catherine Eddowes, terza vittima, 08 Settembre 1888

Old Spitalfields Market e Ten Bell's Pub, Quartiere Spitalfields: l'ultima vittima

Old Spitalfields Market LondonCi spostiamo adesso a Spitalfields vicino a Liverpool Street station ed a Brick Lane. L'area si trova a cavallo di Commercial Street ed ospita lo storico Old Spitalfields Market. Lì venne trovata l'ultima vittima, Mary Jane Kelly.

Questo fu il più efferato degli omicidi compiuti dall'assassino: ciò che rimaneva del corpo venne trovato l'8 novembre 1888, la donna era completamente irriconoscibile. L'identità dell'assassino non venne mai svelata e costituisce ancora uno dei casi più complessi per Scotland Yard. Ci furono dei sospettati ma non si giunse mai all'arresto di nessuno.

Altra meta da non perdere è il Ten Bells Pub che sorge proprio di fronte all'Old Spitalfield Markets: qui alcune delle vittime erano solite fermarsi a bere e, forse, con loro sedeva anche l'assassino.

  • Indirizzo: Horner Square, Spitalfields, London E1 6EW - Ottieni indicazioni
  • Episodi: Assassinio di Mary Jane Kelly, ultima vittima, 08 Novembre 1888

London Dungeon Museum

London Dungeon MuseumIl nostro tour si chiude con una visita al London Dungeon Museum. All'interno del museo vengono riprodotti, anche attraverso l'uso di attori, scene di crimini efferati della storia londinese... le più richieste? Quelle di Jack The Ripper!

Se siete amanti del brivido avventuratevi in questo macabro tour, che vi farà rivivere squarci di realtà e parte di finzione...
VEDI ANCHE: I 20 musei più strani del mondo

  • Indirizzo: London Dungeon Museum, Riverside Building, County Hall, Westminster Bridge Rd, London SE1 7PB - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00
  • Costo biglietto: da €28,00 - prenota online

Organizza il tuo tour di Jack lo Squartatore: info voli, hotel e tour guidati

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Lucianina Monterosso
    Lucianina Monterosso 10 Marzo 2016 09:49

    A me certe cose fanno proprio venire i brividi. Ma davvero c'è gente che visita questi posti?????

    Rispondi
  • Sandro Sotgiu
    Sandro Sotgiu 27 Maggio 2016 12:01

    Il Mistero di Jack Lo Squartatore ha sicuramente un fascino particolare anche grazie al risalto mediatico che ha sempre avuto. Sinceramente credo che difficilmente si riuscirà a risolvere il mistero, nemmeno fra diversi anni. Tuttavie tra le ipotesi fatte una in particolare mi ha sempre incuriosito:
    E se Jack in realtà fosse stato una donna?
    E' un'ipotesi possibile econdo alcuni studi universitari. Dicono che la sospettatta principale sarebbe una certa Mary Pearcey, condannata a morte per il delitto della presunta amante del marito e della sua bambina.

    Rispondi
  • Luca
    Luca 31 Maggio 2016 23:15

    A me ha sempre interessato la storia di Jack lo Squartatore soprattutto dopo il film di Johnny Deep, ma non perché mi piacciono queste storie, anzi al contrario la cronaca nera non mi interessa molto, ma per lui è diverso. E' una storia affascinanante sia per l'epoca che per il mistero che l'avvolge. Ho ripreso a documentarmi su JLS dopo averlo ritrovato nel dlc di Assassin's Creed Syndacate.

    Rispondi
  • Luca
    Luca 31 Maggio 2016 23:19

    ....... quindi se ho l'opportunità di visitare Londra non ho dubbi che andrei a vedere i luoghi dove sono avvenuti gli omicidi

    Rispondi
  • Marco Fisico
    Marco Fisico 24 Agosto 2016 10:28

    Questo mistero mi ha sempre intrigato. Secondo me le vittime furono uccise da un killer assoldato della famiglia reale che voleva coprire il matrimonio del principe Alberto Vittorio con una prostituta. Infatti tutte le vittime erano prostitute ex-colleghe della moglie, e quindi testimoni della relazione.

    Rispondi
  • Giovanna Scivoletto
    Giovanna Scivoletto 30 Agosto 2016 14:59

    Marco la tesi che sostieni e la stessa sostenuta nel film con Johnny Depp, ma è stata ampiamente smentita dagli investigatori...

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su