Lago Maggiore Italia Distant ViewStresa è una pittoresca cittadina che si affaccia sul lago Maggiore, in una posizione particolarmente suggestiva. Si trova, inoltre, nei pressi del Golfo delle scenografiche Isole Borromee e, grazie alla presenza delle acque lacustri, gode di un clima mite e di bellezze paesaggistiche e architettoniche che si fondono in modo davvero armonioso. Tutto questo, e molto altro, la rendono una meta attraente per un grande numero di turisti, che frequentano questo piccolo gioiellino fin dalla seconda metà dell'Ottocento. Il Lungolago di Stresa si presta a rilassanti passeggiate: da un lato il panorama del lago, dall'altro le numerose dimore storiche e gli hotel lussuosi in stile liberty, circondati da un verde rigoglioso.

Se stai progettando di visitarla, ecco una guida su Stresa: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera sulle sponde piemontesi del Lago Maggiore.

Cosa vedere a Stresa

1 - Lungolago

natura paesaggio viaggio lagoIl Lungolago di Stresa è una tranquilla passeggiata fiancheggiata dalle acque del Lago Maggiore da una parte e dalle ville in stile Liberty dall'altra.

È un percorso ordinato e particolarmente romantico al tramonto, ricco di fiori e di scorci particolari, da affrontare senza fretta fermandosi ogni tanto su una panchina per non perdere nemmeno un dettaglio del paesaggio. Sul Lungolago affacciano, inoltre, tanti bar e caffè dove poter fare uno spuntino o una merenda, per una dolce sosta.

  • Come arrivare: a piedi dal centro storico, non esiste un servizio di autobus urbani ma la località è abbastanza contenuta da poter essere affrontata comodamente a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratuito

2 - Funivia Stresa Mottarone

montagna monte rosa mottarone neveStresa e il Lago Maggiore sono luoghi di grande fascino, ricchi di paesaggi meravigliosi, specialmente se visti dall'alto.
Il Mottarone è uno dei balconi naturali più belli d'Italia e del mondo, dalla sua vetta si gode infatti di una splendida che comprende la Pianura Padana, la vetta del Monte Rosa e i sette laghi (Lago Maggiore, Lago d'Orta, Lago di Mergozzo, Lago di Varese, Lago di Comabbio, Lago di Monate e Lago di Biandronno).

La Funivia Stresa-Alpino-Mottarone conduce dalla stazione "Lido" di Stresa fin sulla cima della montagna. Il Mottarone è anche perfetto praticare sport all'aperto: invernali, trekking, parapendio e mountain-bike, oppure assaggiare i menu tipici della zona nei caratteristici ristoranti.

  • Come arrivare: parte da Piazzale Lido; raggiungibile in 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria o dal centro storico - Ottieni indicazioni
  • Orari: partenze ogni venti minuti tra le 9:30 e le 17:40. Gli orari e le partenze variano spesso in base alle giornate e alla stagione, vi consigliamo di consultare l'orario esatto in base al giorno sul sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero a/r costo €17,00, ridotto a/r (4-12 anni) €8,50
  • Card, ticket e tour consigliati: Stresa, Alpi e lago Maggiore: tour di mezza giornata

3 - Parco Pallavicino

parco della villa pallavicino stresaIl Parco Pallavicino si estende per 18 ettari e si trova sul lungolago di Stresa, in direzione Belgirate. Il parco comprende flora e fauna, che convivono in armonia: sono ospitate qui oltre 50 specie tra mammiferi e uccelli, tra cui anche alcuni esemplari selvatici salvati dalla guardia forestale. Le condizioni climatiche speciali della zona permettono inoltre al patrimonio botanico di essere particolarmente ricco, qualità ben mostrata nel Giardino dei fiori.

La Villa che ospita il parco nacque come dimora privata nel 1855, trasformata poi nel 1956 dai Pallavicino in museo faunistico aperto al pubblico.

  • Come arrivare: Via Sempione Sud 8; a 800 m a piedi dalla stazione di Stresa - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 20 al 31 marzo e dal 1° al 23 ottobre dalle 9:00 alle 16:00; dal 1° aprile al 30 settembre dalle ore 9:00 alle 17:30; dal 24 ottobre al 1° novembre dalle 9:00 alle ore 15:30
  • Costo biglietto: intero €11,00, ridotto €7,00

4 - Giardino Botanico Alpinia

rose natura fiori primaveraSituato ad Alpino, una frazione posta a 800 metri di altitudine del Comune di Stresa, il Giardino Botanico Alpinia è un vero e proprio balcone naturale che offre una bellissima vista panoramica sul Lago Maggiore a stretto contatto con la natura.

Nei suoi circa 40.000 mq, il Giardino ospita oltre 100 specie diverse di piante, la maggior parte alpine ma anche provenienti dal Caucaso, dalla Cina e dal Giappone. Nel Giardino si trova anche una sorgente di acqua naturale proveniente dalla vetta del Mottarone, purissima e rinfrescante soprattutto nei mesi estivi.

  • Come arrivare: in via Alpina 22; da Stresa con la funivia panoramica (Lido di Carciano - Alpino - Mottarone) scendendo alla fermata intermedia in località Alpino, oppure percorrendo la strada che sale alla vetta del Mottarone. In macchina da Stresa seguire le indicazioni stradali che portano a Gignese, al semaforo in paese svoltare a sinistra e prendere per la direzione Alpino, percorrere tutta la strada seguendo le indicazioni - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00
  • Costo biglietto: intero €4,00, ridotto €3,50

5 - Chiesa Sant'Ambrogio

stresa sant ambrogioFoto di MarkusMark. È un edificio religioso dalla tipica pianta a croce greca, con una facciata neoclassica, costruito nel 1790 su progetto dell'abate Giuseppe Zanoia da Omegna. L'altare di destra custodisce le spoglie mortali di San Vitaliano martire: nel 260, a soli dieci mesi e ventotto giorni, venne ucciso dalla ferocia anticristiana dei Romani. Nel 1833 papa Gregorio XVI acconsentì a traslare i suoi resti dalle catacombe romane alla chiesa parrocchiale di Stresa, dove dal 1835 è venerato come protettore dei bambini.

In questa chiesa, inoltre, nell'agosto del 1912 vennero celebrati, alla presenza della regina Margherita, i funerali di Elisabetta di Sassonia, duchessa di Genova, che da cinquantacinque anni era residente proprio a Stresa.

  • Come arrivare: via Principessa Margherita 1; a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Stresa - Ottieni indicazioni
  • Orari: dalle 8:30 alle 20:00
  • Costo biglietto: gratuito

6 - Isole Borromee

panoramica natura montagna panoramaUn arcipelago di isole lacustri ricco di flora e fauna, le Isole Borromee erano amate anche da Ernest Hemingway e dai reali d'Inghilterra. L'arcipelago è formato dall'Isola Bella, con il seicentesco palazzo Borromeo e i suoi scenografici giardini, l'Isola dei Pescatori, l'Isola Madre con uno splendido giardino botanico ricco di piante rare, l'Isolino di S.Giovanni e lo scoglio della Marghera.

Le isole prendono il nome da una delle famiglie nobili (i Borromeo) che elessero il lago Maggiore luogo prediletto per la loro villeggiatura. Fecero dunque costruire ville con magnifici giardini, e ancora oggi sono proprietari dell'Isola Bella, dell'Isola Madre e dei due scogli Castelli di Cannero. L'Isola Madre e l'Isola Bella sono visitabili tutti i giorni, da fine marzo a fine ottobre, attraverso i traghetti Navigazione Lago Maggiore.

7 - Villa Ducale

Si tratta della più antica dimora signorile della cittadina, si hanno infatti testimonianze della sua esistenza già nel 1771. Edificata dalla famiglia Bolongaro di Stresa sul lungolago, fu lasciata in eredità dall'ultima discendente della famiglia al filosofo Antonio Rosmini nel 1848, che vi abitò nei suoi ultimi anni di vita ospitando anche Alessandro Manzoni. La Villa fu in seguito il luogo di villeggiatura preferito dalla principessa Elisabetta di Sassonia, moglie di Ferdinando duca di Genova e secondogenito del re Carlo Alberto.

Il parco della villa, il museo e la camera di Antonio Rosmini sono visitabili tutti i giorni, esclusi il sabato e la domenica, dalle 9:00 alle 11:45 e dalle 15:00 alle 17;0045.

  • Come arrivare: Corso Umberto I 15; sulla passeggiata del Lungolago, a dieci minuti a piedi dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: gratuito

8 - Centro storico

lago maggiore italia distant viewIl centro storico di Stresa è piccolo, raccolto ma ben curato e ordinato. Piazza Cadorna è una dei luoghi di ritrovo principali di cittadini e turisti, su di essa si affacciano numerose attività commerciali come negozi di artigianato locale, botteghe con prodotti tipici, gelaterie e ristoranti.

Questa piazza è anche un ottimo punto di partenza per l'esplorazione delle stradine del centro storico, che regalano scorci da cartolina con le loro case decorate e piccoli archi caratteristici.

  • Come arrivare: a 5 minuti a piedi dalla stazione dei treni - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratuito

9 - Isola Bella

isola lago maggiore isolabellaAnche se le tutte le Isole Borromee meriterebbero una visita, se ci si trova nella condizione di doverne scegliere una, questa è proprio Isola Bella, la seconda per superficie (è lunga 320 metri e larga 180 ) e quasi interamente occupata da Palazzo Borromeo e dal suo parco.

Carlo III Borromeo avviò i lavori di costruzione del palazzo per la moglie Isabella d'Adda nel 1632, lavori che dovettero interrompersi verso la metà del XVII secolo a causa della diffusione della peste nel ducato di Milano. Ripresero grazie ai figli di Carlo III, il Cardinale Giberto III ma specialmente Vitaliano VI, che affidò il completamento dei lavori al celebre architetto Carlo Fontana.

Il palazzo è imponente, in stile barocco con sfumature manieriste e ospita pregiati arazzi con tappezzerie fiamminghe. È il parco però a rubare la scena, si tratta di un giardino all'italiana con dieci terrazze sovrapposte a piramide mozza, statue, fontane, piante e fiori rari ed esotici.

  • Come arrivare: con i traghetti Navigazione Lago Maggiore da Piazzale Lido - Ottieni indicazioni
  • Orari: le partenze vengono effettuate circa ogni mezz'ora dalle 9:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: da Stresa Piazzale Lido per gruppi maggiori di 6 persone adulte Isola Bella €6,00, Isola Bella e Pescatori €10,00, Isola Bella, Madre e Pescatori €13,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Isola Bella: tour in barca hop-on hop-off da Stresa

10 - Isola Madre

isola madre stresaL'Isola Madre è la più vasta delle Isole Borromee e non è abitata. Si trova nel centro del Golfo Borromeo ed è occupata soprattutto da giardini. Sono questi, infatti, la maggiore attrazione di quest'isola: si tratta di alcuni tra i più antichi giardini botanici d'Italia, con un microclima particolarmente favorevole allo sviluppo di glicini, rare piante subtropicali, fiori esotici e uccelli colorati tra cui pappagalli, fagiani cinesi o pavoni.

Il parco si sviluppa su più terrazze, il visitatore può anche ammirare un bicentenario cipresso del Kashmir e una palma Jubaeae Spectabilis di oltre 125 anni d'età. Oltre ai giardini, sull'isola un palazzo con all'interno la celebre Sala delle Bambole, la Sala delle Stagioni e una sala dedicata alla mostra di teatrini di antiche marionette.

  • Come arrivare: con i traghetti Navigazione Lago Maggiore da Piazzale Lido - Ottieni indicazioni
  • Orari: le partenze vengono effettuate circa ogni mezz'ora dalle 9:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: da Stresa Piazzale Lido per gruppi maggiori di 6 persone adulte Isola Bella, Madre e Pescatori €13,00

Itinerario di Stresa in un giorno

stresa lungolagoStresa, sul Lago Maggiore, è una piccola ma interessante meta che può essere visitata anche in un giorno. Inizia con la colazione da Cafe Savoy, con una spesa media di €4,00. A poca distanza si trova la Villa Ducale, preparatevi a fare un vero e proprio salto indietro nel tempo.
Dopo averla visitata esplora il centro storico, partendo dalla Chiesa di Sant'Ambrogio e passando per Piazza Cadorna, una delle principali della cittàdina.

Per pranzo fermatati da Ristorante Trattoria "Stornello", con una spesa media di €30,00.
Dopo aver recuperato le energie, godetevi una bella passeggiata sul Lungolago fino ad arrivare a Piazzale Lido. Qui puoi prendere la Funivia e recarti in cima al Mottarone, facendo tappa al Giardino Botanico Alpinia. Dalla cima ammirerai un paesaggio davvero incredibile! Questa attività riempirà il tuo pomeriggio (in alternativa, puoi scegliere di visitare una o più Isole Borromee).

Conclusa l'escursione sul Monte Mottarone, riscendi con la funivia e goditi il tramonto sul lago! Per cena puoi fermarti in Piazzale Lido e goderti una cena vista lago al ristorante L'idrovolante Café, con una spesa media di €20,00.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Cafe Savoy (costo medio €4,00)
  2. Villa Ducale - orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 - costo biglietto: gratuito
  3. Centro storico Stresa - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratuito
  4. Chiesa Sant'Ambrogio - orari: dalle 8:30 alle 20:00 - costo biglietto: gratuito
  5. Piazza Cadorna - orari: sempre accessibile: costo biglietto: gratuito
  6. Pranzo presso Ristorante Trattoria "Stornello" (costo medio €30,00)
  7. Passeggiata Lungolago - orari: sempre accessibile: costo biglietto: gratuito
  8. Funivia Mottarone - orari: partenze ogni venti minuti tra le 9:30 e le 17:40 - costo biglietto: intero a/r costo €17,00, ridotto a/r (4-12 anni) €8,50
  9. Giardino Botanico Alpina - orari: dalle 9:30 alle 18:00 - costo biglietto: intero €4,00, ridotto €3,50
  10. Cena presso Ristorante L'Idrovolante Cafè (costo medio €20,00)

Dove mangiare a Stresa

  1. Ristorante Trattoria "Stornello": cuicina basata sull'utilizzo di prodotti locali o delle valli ossolane e piemontesi
    Prezzo medio a persona: €30,00
    Indirizzo e contatti: Via Cavour, 35 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0323 30444
  2. Ristorante Il Vicoletto: tipico ristorante tra i vicoli del centro storico con cucina casalinga della tradizione
    Prezzo medio a persona: €32,00
    Indirizzo e contatti: Vicolo del Pocivo, 3 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0323 932102
  3. L'Idrovolante Café: ristorante vista lago con specialità di carne e di pesce, disponibilità per cenare anche sulla terrazza all'aperto
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: Piazzale Lido, 6 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0323 934475

Cosa fare la sera: zone della movida e migliori locali

La vita notturna di Stresa rispecchia l'eleganza e la tranquillità della località turistica del Lago Maggiore. La maggior parte dei locali notturni si trova nel piccolissimo centro storico ma anche nella zona del lungolago. Il divertimento a Stresa inizia all'ora dell'aperitivo, uno dei momenti più attesi della giornata, specialmente in alta stagione.

  • Sky Bar Stresa: si trova all'interno dell'Hotel La Palma 4 stelle ed è il locale più fashion e trendy di Stresa, con la sua terrazza panoramica / Indirizzo: Via Duchessa di Genova, 1 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Lov Lounge Beach: si affaccia direttamente sula lago, dispone di solarium e di minigolf, organizza happy hour con dj set / Indirizzo: Via Sempione Sud, 3 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Al Buscion: vino, birre e cocktail accompagnati da salumi e formaggi locali di altissima qualità, degustazioni di vini pregiati e prodotti locali / Indirizzo: Via Principessa Margherita, 18 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Stresa: info e consigli utili

  • Come arrivare: in auto da Milano con l'autostrada A8 in direzione Laghi-Sesto Calende-Varese, poi autostrada A26 in direzione Gravellona Toce fino all'uscita Carpugnino. A Carpugnino seguire le indicazioni per Stresa. In treno da Milano partono 21 treni giornalieri con fermata a Stresa, con destinazione Domossola o destinazione Ginevra/Basilea. In bus dalla stazione della metropolitana Lampugnano partono 2 bus giornalieri per Stresa
  • Come muoversi: il modo migliore per muoversi a Stresa è a piedi, prendendo la Funivia per il Mottarone oppure le imbarcazioni verso le Isole Borromee. Non esiste un servizio di bus urbani
  • Dove parcheggiare: nei pressi del lungolago tutti i parcheggi sono a pagamento al costo di €1,50 all'ora, €12,50 tutto il giorno
  • Dove dormire: hotel e b&b a partire da €67,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Arona (17,4 km), Orta San Giulio (45,5 km), Eremo di Santa Caterina (49,2 km), Cannobio (99,3 km)