Cous Cous Piatto Pesce Gamberone 1

10 Cose da mangiare a San Vito lo Capo e dove

Cous Cous Piatto Pesce Gamberone 1La cucina di San Vito Lo Capo è molto famosa per essere influenzata anche da altri sapori, provenienti soprattutto dal nordafrica, data anche la sua posizione geografica. Non a caso, infatti, ogni anno si tiene il Cous Cous Festival, che riunisce ricette tunisine, marocchine, ivoriane e non solo, in questa magica terra. Naturalmente, San Vito lo Capo non è solo cous cous ma ottimi e molto frequenti sono i piatti a base di pesce.
Ecco le 10 cose da mangiare se vi trovate a San Vito Lo Capo!

1 - Cous Cous

cous cous di pesceConosciuto semplicemente anche come cuscus di San Vitu o cuscus trapanese, è indubbiamente il piatto tipico della città.
La semola cotta al vapore, viene solitamente servita in ciotole di terracotta e può essere preparata in differenti versioni, tra cui quella con il brodo di pesce (soprattutto pesce povero) o con aggiunta di verdure. Era un piatto che nella tradizione veniva servito nei giorni di festa.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €14,00
  • Ingredienti principali: semola, pesce, verdure

2 - Ravioloni di ricotta

pasta ripienaÈ l'unico piatto della tradizione sanvitese ad abbinare due ingredienti come il pesce e i formaggi: difatti, questi ravioloni con all'interno la ricotta, vengono serviti don brodo di pesce e una spolverata di pecorino. Questi ravioli sono conosciuti anche con il nome di cassatelle e possono spesso confondersi con le omonime cassatelle dolci, sempre della zona, ma che vengono fritte e spolverizzate con lo zucchero a velo.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €11,00
  • Ingredienti principali: ricotta, brodo di pesce, pecorino

3 - Tonno in agrodolce

tonno al mercato del pesceSan Vito lo Capo è una zona molto conosciuta per le sue tonnare per cui è impensabile che nel menù della sua cucina tipica non compaiano piatti a base di tonno. Quello più caratteristico è senza dubbio il tonno con l'aggiunta di cipolle bianche. Per la preparazione di questa ricetta, la tradizione vuole che venga usata la parte più grassa del tonno, ovvero la pancia, anche conosciuta come "surra".

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €17,00
  • Ingredienti principali: tonno, cipolle bianche, aceto, zucchero

4 - Salsiccia pasqualora

salsiccia di maialeFoto di ConanE' un salume tipico della Sicilia occidentale e deve il suo nome al fatto che originariamente veniva fatta con carne di maiale macellata durante il periodo di Pasqua.
È inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani ed è possibile gustarla in vari modi. La tradizione vorrebbe che essa venisse consumata alla brace, avvolta nella carta stagnola e poi posizionata fra la cenere.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €10,00 per un tagliere
  • Ingredienti principali: carne di maiale

5 - Formaggio belicino

L'origine di questo formaggio risale al dopoguerra, intorno agli anni 1950, e oggi lo si può gustare soprattutto nella Sicilia occidentale. È un formaggio senza crosta, di pasta bianca di pecora, arricchito con olive verdi denocciolate, della tipologia Nocellara del Belice.
Solitamente, si gusta immediatamente dopo la salatura che avviene in salamoia. Presentato in tagliere, si abbina molto bene con dei vini bianchi. È inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

  • Consigliato a: spuntino, pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00 per un tagliere
  • Ingredienti principali: formaggio di pecora, olive verdi

6 - Pane cunzato

pani cunzatu con olio e pomodoroFoto di Daniele PugliesiVuol dire pane condito, ma ciò non deve farci pensare immediatamente a un panino, perché non lo è. Si tratta, infatti, di un pane casereccio tipico della Sicilia, condito solitamente con olio extravergine di oliva, origano, pomodoro, pecorino primo sale e acciughe salate.
Naturalmente, questa è la versione classica che appartiene anche al menù dello street food locale, ma in genere ognuno può condirlo a suo piacimento.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €5,00
  • Ingredienti principali: pane, acciughe, pomodoro, pecorino

7 - Caldo freddo

E' nato a San Vito lo Capo negli anni Cinquanta, probabilmente come rivisitazione di una ricetta americana testata dai primi emigrati negli Stati Uniti. Oggi è il dolce più famoso del paese e si tratta di una coppa di gelato guarnita con della panna montata freschissima e al cui interno è posta una brioche bagnata al rum. Questa preparazione è poi coperta da cioccolata calda e granella di nocciole.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €4,00
  • Ingredienti principali: gelato, panna, cioccolato, brioche, rum

8 - Pasta con le sarde

pasta con sarde e finocchiettoFoto di Sebastian FischerE' un piatto unico che prevede la combinazione della pasta con il pesce azzurro.
Ingrediente principale oltre le sarde è il finocchietto sevatico che conferisce al piatto un sapore forte e deciso. È indubbiamente un piatto di origini povero, ma che incontra certamente le abitudini delle città costiere. Per questo spesso possono essere servite anche varianti diverse.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €9,00
  • Ingredienti principali: sarde, finocchietto selvatico, pane

9 - Pizza rianata

rianata sicilianaE' una delle ricette tipiche della Sicilia occidentale e, in particolar modo, della provincia di Trapani. Deve naturalmente il suo nome alla grande quantità di origano che insieme a sarde e pomodoro vengono usati per condire la pizza. Oltre che a gustarla nelle pizzerie, la rianata può essere presa anche d'asporto, così da rientrare a pieno titolo fra i cibi dello street food siculo che celebrano i prodotti agroalimentari del territorio.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: €5,00
  • Ingredienti principali: origano, pomodoro, sarde, aglio

10 - Busiate col pesto alla trapanese

busiate tipo di pastaSono un formato di pasta tipico della cucina siciliana: vengono realizzate con la semola di grano duro e la loro forma è dovuta all'utilizzo di un ferro da calza.
Solitamente, vengono servite con il pesto alla trapanese, detto anche pasta cull'agghia, ovvero pasta con l'aglio, dato il sapore intenso di quest'ultimo. Ma il pesto alla trapanese non contiene solo aglio: bisogna aggiungere, infatti, anche pomodori, basilico e mandorle.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €12,00
  • Ingredienti principali: aglio, pomodoro, basilico, mandorle

Dove mangiare a San Vito lo Capo: migliori ristoranti, locali tipici e street food

La cucina trapanese e, dunque, quella di san Vito lo Capo è caratterizzata da un'estrema varietà di ingredienti. Molto importante per la tradizione culinaria del luogo è sicuramente lo street food, che si può assaporare per le strade della città, con le arancine, il pane cunzato oppure la pizza rianata, i cannoli.

Ma, immancabile nei menù di ogni ristorante, il cous cous nelle sue varie versioni. Ad ogni modo, però, la maggior parte dei locali è specializzata in cucina di pesce. Ecco i migliori locali dove poter mangiare a San Vito Lo Capo.

1 - Rais

  • Descrizione: ristorante molto curato che propone piatti della cucina tradizionale, seppur rivisitati. Il locale dispone anche di una terrazza esterna nella quale è possibile cenare nei mesi estivi
  • Specialità: cous cous
  • Prezzo medio: da €50,00 a persona
  • Indirizzo: via Principe Tommaso 8, San Vito lo Capo - Ottieni indicazioni - 340 090 2838

2 - Il Giardino dei Lumia

  • Descrizione: locale fuori dal centro abitato, presenta dei tavoli a bordo piscina, dove è possibile cenare. La cucina è quella tipica siciliana
  • Specialità: gamberi marinati
  • Prezzo medio: da €25,00 a persona
  • Indirizzo: via Verdesca, 26 San Vito Lo Capo - Ottieni indicazioni - 339 119 1398

3 - Ristorante Gardenia

  • Descrizione: ristorante centrale, ma collocato in una stradina laterale, per cui molto tranquillo. Propone cucina tradizionale con un ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Specialità: busiate al pesto
  • Prezzo medio: da €25,00 a persona
  • Indirizzo: via Dante Alighieri, 3, San Vito Lo Capo - Ottieni indicazioni - 0923 972188

4 - Ristorantino Al Faro

  • Descrizione: ristorante poco turistico situato nei pressi del porto, anch'esso ma presenta molte ricette tipiche siciliane
  • Specialità: tagliere di tonnara
  • Prezzo medio: da €30,00 a persona
  • Indirizzo: via Faro, 105, San Vito Lo Capo - Ottieni indicazioni - 0923 181 5079

5 - Zingaro

  • Descrizione: ristorante collocato all'interno dell'hotel Zingaro, ma aperto anche per ospiti esterni. Piccolo, ma raffinato, propone piatti ticipi della cucina trapanese
  • Specialità: cous cous di pesce
  • Prezzo medio: da €40,00 a persona
  • Indirizzo: via Cristoforo Colombo, 51, San Vito Lo Capo - Ottieni indicazioni - 0923 621495

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 104 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su San Vito Lo Capo

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su