ravenna 2

Cosa vedere a Ravenna in 3 giorni

Cosa vedere a Ravenna in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Ravenna in un weekend!

ravenna 2Ravenna è la città perfetta per gli appassionati di storia, arte e cultura, soprattutto bizantina. Essendo ricca di monumenti vi consigliamo di dedicarle almeno tre giorni per poter visitare la maggiorparte delle attrattive o per lo meno quelle principali. Se non sapete da dove cominciare, eccovi un itineratio che racchiude le cose da vedere a Ravenna in 3 giorni!

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Ravenna: La città si presta ad essere visitata in qualunque periodo. E' particolarmente godibile in primavera e nei mesi estivi.
  • Come arrivare: in aereo negli aeroporti di Bologna e Rimini, il primo a 2 ore di distanza e il secondo a 1 ora e mezza, raggiunigibili entrambi col treno (circa €10,00) oppure in auto tramite le autostrade A1 e A14
  • Dove dormire: zona stazione, meno costoso, poco distante dal centro storico e da tutti i mezzi pubblici. Hotel e b&b a partire da €47,18 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: consigliati gli autobus urbani ed extraurbani, biglietto singolo a partire da €1,30 o abbonamento Romagna SmartPass di 3 o 7 giorni al costo di €11,00 o €22,00.
  • City Card: Romagna Visit Card per accedere alle attrazioni gratuitamente o con sconto

Giorno 1

Mostra Mappa

Mattina: Colazione, Mausoleo e Parco di Teodorico

Il primo giorno sarà subito intenso e pieno di cammino, quindi prima di ogni cosa vi suggeriamo una buona colazione al bar Thelma & Louise Mokador dove potrete scegliere fra diverse tipologie di croissant e gustare un buon caffè o cappuccino al modico prezzo di circa €3,50 a persona. Il bar inoltre si trova vicino alle prime due attrazioni che andrete a visitare, il Mausoleo di Teodorico ed il suo parco. Il Mausoleo di Teodorico è un grosso monumento funebre costruito proprio per l'imperatore Teodorico dagli interni ricchi di mosaici bizantini. Il parco invece è un grande e bellissimo giardino che si estende tutto intorno al quale vi consigliamo vivamente di non rinunciare.

Pomeriggio: Pranzo, Mausoleo di Galla Placidia e Basilica di San Vitale

san vitaleDopo la lunga visita del Mausoleo e del parco si sarà fatta già ora di pranzo, quindi spostatevi verso il centro storico (a piedi o con l'autobus 5) dove vi suggeriamo di fermarvi da Piadina Cupido Ravenna per gustare un pasto veloce, tipico romagnolo ed economico. Cappelletti, tortelli, lasagne, piadine, rotoli e molto altro di produzione propria per circa €7,00 a testa.

Da lì vi trovate già in prossimità delle successive due attrazioni. Iniziate dal Mausoleo di Galla Placidia, un altro interessante edificio funebre ma dalla forma più squadrata e con gli interni ricchi di mosaici. Terminata la visita, dirigetevi verso la Basilica di San Vitale, che troverete nelle immediate vicinanze, una Chiesa dalla struttura esterna particolare e artistica, con mosaici a tema religioso sparsi in tutto l'interno.

Sera: Cena e Piazza del Popolo

Per cena abbiamo scelto per voi un altro locale tipico, perché si sa che la cucina romagnola è vasta e probabilmente questi tre giorni non vi basteranno per assaggiare tutto! Il ristorante si chiama Al Cairoli, si trova nel pieno centro storico, serve pasta fresca, ragù, piadine, tigelle, salumi e formaggi locali, il tutto a buon prezzo. Si parla infatti di circa €20,00 a persona per mangiare due pietanze più il dolce. Subito dopo cena, ad 1 minuto di cammino, raggiungerete Piazza del Popolo, una delle principali piazze di Ravenna, ampia, bella e con diversi locali serali nei quali bere qualcosa e trascorrere la serata.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

Mattina: Colazione, Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e Battistero Neoniano

Si prevede un'altra giornata intensa, ricca di visite e di cammino, perciò prima di iniziare non fatevi mancare una buona colazione. Questa volta vi indichiamo il Bar Caffè Farini con la sua vasta scelta di croissant e dolci di ogni tipo ed il suo cappuccino perfetto a prezzi molto economici. Da lì vi trovate già a pochi passi dalle attrazioni previste durante la mattina. Iniziate dalla Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, la Chiesa di Ravenna che custodisce le spoglie del primo vescovo della città, Apollinare, nella quale si trovano ovviamente tanti altri mosaici bellissimi e sfarzosi. Proseguite poi con il Battistero Neoniano, distante circa 10 minuti a piedi, edificio che prende il nome del vescovo Neone che ne seguì i lavori, nel quale non mancano altri famosi mosaici bizantini.

Pomeriggio: Pranzo, Tomba di Dante, Museo Dantesco e Domus dei Tappeti di Pietra

Per l'ora di pranzo vi suggeriamo il ristorante Ca' de Vèn nel quale potrete scegliere se consumare un pasto veloce o un pasto completo. Il locale serve piadine di ogni tipo ma anche primi, secondi, dolci e vini locali, per un conto che sfiora appena i €15,00 a testa. Ad 1 minuti di distanza troverete subito la Tomba di Dante ed il Museo Dantesco, dedicati al Sommo Poeta che visse a Ravenna i suoi ultimi anni. Quì troverete, oltre alle spoglie di Dante Alighieri, anche dipinti, busti e oggetti di vario genere che gli appartennero. Terminata la visita dirigetevi verso il Domus dei Tappeti di Pietra, a circa 10 minuti da lì, uno spazio sotterraneo ricco di mosaici, questa volta però sparsi su tutto il pavimento e dalle perfette forme geometriche.

Sera: Cena e Giardini Pubblici

giardini 1Per variare, a cena vi consigliamo una buona pizzeria, la Pizzeria Dal Gladiatore, con la sua ottima pizza a prezzi nella media (circa €10,00 a perona). Terminata la cena dirigetevi verso i Giardini Pubblici nei quali potrete passeggiare tra i suoi viali alberati e illuminati, magari sostando nel bar che troverete all'interno dei giardini per bere uno dei suoi ottimi drink e trascorrere il resto della serata in pieno relax.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

Mattina: Colazione e Basilica di Sant'Apollinare in Classe

apollinare in classeL'ultima giornata sarà meno impegnativo degli altri, ma per la visita di questa mattina bisognerà spostarsi a Classe, che raggiungerete facilmente in auto, con il treno in 10 minuti o con l'autobus 4 in 20 minuti partendo dalla fermata Ravenna FS situata proprio davanti la stazione. Prima di partire però fate una breve sosta al Caffè degli Artisti, che troverete nei paraggi della stazione, per un buona colazione con ottimo caffè, tanta scelta di croissant e brioches e prezzi economici. Arrivati a destinazione, iniziate la visita della Basilica di Sant'Apollinare in Classe, l'enorme Chiesa nella quale erano custodite le spoglie del vescovo Apollinare prima di essere trasferite nella basilica visitata il giorno precedente. Al suo interno una serie di grandi arcate e sfarzosi mosaici a tema religioso vi lasceranno a bocca aperta!

Pomeriggio: Pranzo, Parco Archeologico di Classe e Museo d'Arte della Città

Dopo la visita alla basilica spostatevi verso il Parco Archeologico di Classe. Se non siete in auto potete farlo con l'autobus 4 che vi porterà a destinazione in 15 minuti. Una volta arrivati dirigetevi prima nel vicino locale La Piadina di Angelo dove potrete consumare un pasto veloce con meno di €10,00 a testa scegliendo una delle tante combinazioni di piadine fresche e super farcite. Terminato il pranzo è ora di visitare il Parco Archeologico di Classe con i suoi scavi e le sue rovine delle antiche civiltà diventate macerie in seguito ad un terremoto e a diversi attacchi dei Longobardi. La visita dura circa 1 ora e mezza, quindi quando avrete finito potrete tornare a Ravenna sempre con l'autobus 4 e visitare la prossima attrazione prevista, il Museo d'Arte della Città, un luogo ricco di mostre e mosaici.

Sera: Cena

Terminata anche la visita del museo, incamminatevi verso il prossimo locale che vi ospiterà per cena. Come ultima sera vogliamo suggerirvi una scelta tra carne e pesce nel ristorante La Taverna del Molino, accogliente e con prezzi nella media, dove potrete gustare porzioni abbondanti e spendere meno di €20,00 a testa. Periodicamente il locale organizza serate musicali con musica dal vivo per intrattenere i clienti anche dopo cena perciò scegliete pure se rimanere nel locale a godervi la serata o semplicemente tornare in hotel a riposare.

In sintesi:

Consigli, info utili e itinerari per visitare Ravenna

  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerari di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Ravenna: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Ravenna!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Ravenna
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Ravenna e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Ravenna e dove!

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su