Le 10 spiagge più belle di Pantelleria

Aggiornato a Marzo 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 108 viaggiatori.

A metà strada tra l'Italia e l'Africa, Pantelleria è una remota isola siciliana di inestimabile bellezza, un piccolo diamante in mezzo ai colori accesi del Mar Mediterraneo che si caratterizza per il suo litorale scuro e frastagliato.

Se la spiaggia sabbiosa non è per voi un requisito fondamentale, allora non potete perdervi Pantelleria con le sue calette, baie e grotte ricche di colate laviche, scogli e faraglioni che ne rendono i paesaggi davvero particolari e suggestivi grazie anche ai colori vivi e brillanti dell'acqua che vanno dal verde al blu intenso.

Ecco quali sono le 10 spiagge più belle di Pantelleria!

Spiaggia Località/Zona Tipologia
Balata dei Turchi Scauri sassi
Cala Gadir Khamma Fuori sassi
Cala Cottone Khamma Fuori sassi
Balata Kattibuale Campobello sassi
Cala Levante Khamma sassi
Punta di Suvaki Roncone Salerno sassi
Bue Marino Mordomo sassi
Cala Rotonda Martignana sassi
Cala Tramontana Khamma sassi
Specchio di Venere Campobello sabbia

1 - Balata dei Turchi, Scauri

spiaggia grotte pantelleriaLa Balata dei Turchi è al primo posto tra le spiagge più belle di Pantelleria, ma lo è anche per quanto riguarda la difficoltà nel raggiungerla, per questo è considerata un gioiellino per pochi. La sua posizione è alquanto scomoda, si trova infatti ai piedi di una scogliera incastonata in un'antica cava preistorica.

In compenso gli avventurieri che decidono di addentrarsi per scoprire la Balata dei Turchi rimangono stupefatti dal magnifico colore azzurro del mare e dai suoi fondali, oltre al meraviglioso paesaggio naturale tutto intorno privo di strutture turistiche.

  • Dove si trova: nell'estremo sud dell'isola a mezz'ora da Scauri, la località d'appartenenza, ma molto vicina invece a Martignana; si raggiunge attraverso un'unica strada e proseguendo poi a piedi su un sentiero scosceso - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax e snorkeling
  • Tipologia: sassi e scogli

2 - Cala Gadir, Khamma Fuori

cala gadir 1Foto di Mediterranean.webGadir è un termine arabo che significa "pozza d'acqua" e questa ampia cala deve il suo nome proprio a delle sorgenti termali a pochi passi dal mare. La peculiarità di Cala Gadir sono infatti queste vasche naturali di acqua calda scavate nella roccia in cui rilassarsi, prendere il sole e ammirare la meravigliosa vista sul mare.

Inoltre Cala Gadir, al contrario di molte spiagge di Pantelleria, è raggiungibile senza alcuna difficoltà grazie ad un grande parcheggio nelle immediate vicinanze e inoltre si trova a pochi minuti da strutture ricettive e ristoranti.

  • Dove si trova: sulla costa orientale di Pantelleria, appartiene a Khamma Fuori dalla quale dista 30 minuti; raggiungibile in auto fino all'ampio parcheggio nei suoi pressi - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax
  • Tipologia: sassi e scogli

3 - Cala Cottone, Khamma Fuori

pantelleria 2Cala Cottone è un breve tratto di costa circondato da sassi e scogli, bagnato da acque limpide e così chiare da poter ammirare i bellissimi fondali con snorkeling ed immersioni.

Si trova a pochi chilometri dalla precedente Cala Gadir ma, al contrario della sua vicina, Cala Cottone è tra le spiagge meno frequentate di Pantelleria sempre per la difficoltà nell'arrivarvi, tuttavia nasconde paesaggi davvero suggestivi.

Questa piccola insenatura della costa deve il suo nome al suo ruolo di porto commerciale nell'800 per il trasporto del cotone, al tempo una tra le principali fonti di reddito per l'isola.

  • Dove si trova: sulla costa orientale dell'isola, ad 1 km da Khamma Fuori dalla quale si raggiunge esclusivamente a piedi in circa 15 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax e snorkeling
  • Tipologia: sassi e scogli

4 - Balata Kattibuale, Campobello

snorkeling 1Balata Kattibuale è una particolarissima spiaggia di piccole dimensioni formata da un'unico blocco di pietra lavica ben levigata e diverse insenature.

I suoi fondali sono altrettanto ciottolosi ma, al contrario di come si potrebbe pensare, è molto adatta ai bambini in quanto abbastanza bassi, infatti è frequentata soprattutto dalle famiglie e in piccola parte anche da sub e appassionati di snorkeling.

  • Dove si trova: nel nord della costa orientale, nei pressi di Campobello, raggiungibile sia a piedi che in auto rispettivamente in 2 o 10 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, adatta ai bambini, snorkeling
  • Tipologia: colata lavica

5 - Cala Levante, Khamma

La spiaggia di Pantelleria che vanta il miglior paesaggio è senza dubbio Cala Levante, così chiamata per la sua posizione sul versante est dell'isola dove appunto sorge il sole. La spiaggia si compone di una distesa di sassi scuri e si estende tra due formazioni rocciose naturali, l'Arco dell'Elefante e il Faraglione di Punta Tracino, incorniciando un mare sempre limpido e pulito.

Cala Levante è infatti ideale per le immersioni e lo snorkeling, apprezzata soprattutto per i resti delle navi romane adagiati nei suoi fondali, ma è anche un buon punto per gli appassionati di pesca.

  • Dove si trova: sulla costa orientale, a 2 km da Khamma dalla quale si raggiunge in 7 minuti d'auto proseguendo poi a piedi su un sentiero scosceso oppure direttamente a piedi in circa 30 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, immersioni e snorkeling
  • Tipologia: sassi e scogli

6 - Suvaki, Roncone Salerno

tramonto suaklSe Cala Levante è la spiaggia col miglior paesaggio, la più suggestiva e romantica è invece la spiaggetta Punta di Suvaki o Suakl.

Questo breve tratto di costa è davvero un raro gioiello, infatti è l'unico punto dell'isola dal quale, nelle giornate più terse, si avvista la non lontanissima costa africana della Tunisia. E come se non bastasse, Suakl vanta anche il più bel tramonto di tutta Pantelleria, da alcuni definito uno dei migliori tramonti sul mare che si possa vedere al mondo.

  • Dove si trova: nel nord della costa occidentale, a pochi passi dalla località Roncone Salerno alla quale appartiene, raggiungibile quindi anche a piedi - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax
  • Tipologia: sassi

7 - Bue Marino, Mordomo

Tra le spiagge più famose e rinomate di Pantelleria c'è Bue Marino, una lunga distesa di sassolini chiari e un susseguirsi di grotte. La caratteristica principale è però l'assenza di venti grazie alla sua posizione in un'insenatura che la protegge da eventuali correnti.

Per questo motivo Bue Marino è preferita dalle famiglie con bambini, oltre anche ai fondali bassi nonostante siano composti per lo più da sassi. Un altro punto a favore è senza dubbio il fatto di trovarsi a pochi passi da molti alberghi, ristoranti e servizi turistici.

  • Dove si trova: nel nord di Pantelleria, a soli 2 minuti a piedi dalla località d'appartenenza Mordomo, quindi facile e veloce da raggiungere - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax
  • Tipologia: colata lavica e scogli

8 - Cala Rotonda, Martignana

Cala Rotonda è una baietta nel sud di Pantelleria caratterizzata da una particolare roccia sporgente dalla quale prende nome, e da un microclima marino che ha reso favorevole la proliferazione di flora e fauna marina permettendo agli amanti della pesca e ai sub di trovare pane per i loro denti. I fondali, uniti al colore chiarissimo del mare, così azzurro che ricorda i Caraibi, sono infatti ricchi di vita e colori.

Cala Rotonda oltretutto è anche facile da raggiungere a piedi in quanto molto vicina a Martignana, rinomata zona del vino zibibbo dove sorge anche qualche hotel e ristorante.

  • Dove si trova: nel sud di Pantelleria, a meno di 1 km dalla località Martignana, raggiungibile quindi anche a piedi in meno di un quarto d'ora - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, pesca, snorkeling e immersioni
  • Tipologia: sassi e scogli

9 - Cala Tramontana, Khamma

Cala Tramontata, come Cala Levante, è una baia rinomata per i paesaggi naturali che offre. Qui infatti il mare è un vero e proprio specchio turchese e lascia intravedere facilmente i fondali, una caratteristica da sfruttare assolutamente se vi piace lo snorkeling! Tutto intorno è circondata da pareti rocciose a picco, ricca vegetazione e una sottile striscia di sassi bianchi.

E a rendere la spiaggia ancora più completa e adatta, la vicinanza al paese e a ogni servizio turistico e la facilità di raggiungerla anche a piedi.

  • Dove si trova: sulla costa orientale, a 1 km da Khamma, raggiungibile in 10 minuti d'auto o 20 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax e snorkeling
  • Tipologia: sassi

10 - Specchio di Venere, Campobello

lago specchio di venereNon è una spiaggia di mare, ma è l'unica spiaggia sabbiosa di Pantelleria. Lo Specchio di Venere è infatti un laghetto adagiato su un cratere spento e alimentato da acque termali, situato nella zona nord dell'isola in un parco protetto.
Le acque di questo lago bagnano una sottile striscia di soffice sabbia bianca e sono ricche di minerali, quindi benefiche per la pelle, e con un colore così azzurro che vi sembrerà di essere al mare.

Il panorama tutto intorno è a dir poco sorprendente con vegetazione mediterranea folta e verdeggiante e il mare all'orizzonte non molto lontano. Inoltre, appena atterrati a Pantelleria, è uno dei primi luoghi che si incontra per via della sua vicinanza all'aeroporto, ma anche alla località Campobello dove si trovano alloggi e servizi.

  • Dove si trova: nel nord di Pantelleria, a 0,5 km dall'aeroporto e a 2 km da Campobello raggiungibile in auto in soli 7 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax
  • Tipologia: sabbia bianca

Non hai ancora prenotato? Organizza il tuo viaggio a Pantelleria: voli, hotel e tour

Luogo sicuro e molto ospitale, Pantelleria è ormai frequentatissima dai turisti. E' in grado di offrire tutte le comodità e già raggiungerla non è per niente difficile grazie ai numerosi collegamenti via mare col porto di Trapani e ai voli diretti dagli aeroporti di Palermo e Trapani. Una volta giunti sull'isola troverete una miriade di taxi ma anche diversi bus diretti verso le varie località, oppure potrete chiedere al vostro alloggio di usufruire del servizio navetta, un servizio che gran parte degli hotel mettono a disposizione.

Dormire sull'isola costa relativamente poco in quanto gli alloggi partono da una fascia di prezzo media, perciò una notte costa circa €45,00 in una camera standard con colazione inclusa. La buona notizia è che si può risparmiare tantissimo sulle attività e sul cibo! La maggior parte delle cose da fare sull'isola (come gli accessi alle spiagge) sono infatti gratuite, mentre per una pasto completo i spendono in media €20,00.

L'unica cosa da tenere presente è che sull'isola ci sono posti davvero difficili da raggiungere, quindi potrebbe servire un'auto a noleggio per essere indipendenti, ma con un costo intorno ai €40,00 al giorno.
Mostra Mappa

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su