Orvieto Citta Medievale UmbriaOrvieto è un piccolo e meraviglioso borgo dell'Umbria che, per la sua particolare e unica posizione, è stata rinominata anche "la città alta e strana". Si trova infatti su un piccolo promontorio roccioso, che la rende visibile già a km di distanza! Qui il tempo sembra essersi fermato.
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere a Orvieto!

Cosa vedere a Orvieto

1 - Duomo di Orvieto e Cappella di San Brizio

orvieto italia cattedrale religioneUna delle attrazioni principali di Orvieto è il suo meraviglioso Duomo, ottimo punto di partenza per un itinerario in città! La sua costruzione iniziò nel 1290, ma i lavori andarono avanti fino a metà del '500 e ci lavorarono ben 20 artisti diversi! La facciata è un vero e proprio capolavoro: nella parte bassa si possono ammirare numerosi bassorilievi che raccontano storie del Vecchio e Nuovo Testamento, mentre in alto potrete ammirare il rosone, circondato da numerosi mosaici.

E se l'esterno è spettacolare, l'interno non è sicuramente da meno! Imperdibili due delle cappelle più importanti d'Italia: la Cappella del Corporale e la Cappella di San Brizio. La prima è quella del Miracolo di Bolsena, quando del sangue uscì da un'ostia nel 1263. Da allora, l'11 agosto si festeggia il Corpus Domini. La seconda, la Cappella di San Brizio, è un vero e proprio capolavoro del rinascimento italiano. Il tema è quello del Giudizio Universale ed è completamente affrescata, uno spettacolo!

  • Come arrivare: in Piazza del Duomo 26. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a febbraio mar-sab 9:30-17:00, marzo e ottobre lun-sab 9:30-18:00, da aprile a settembre lun-sab 9:30-19:00, dom e festivi da novembre a febbraio 13:00-16:30, da marzo a ottobre 13:00-17:30
  • Costo biglietto: €5,00 per il biglietto unico Duomo + Museo dell'Opera del Duomo + Palazzi Papali + Museo Emilio Greco

2 - Pozzo di San Patrizio

pozzo di san patrizio orvietoFoto di Fabio Poggi. Un'attrazione particolare, sicuramente non consigliata a chi non si sente a proprio agio in luoghi stretti o quando si scende nel sottosuolo. Stiamo parlando del Pozzo di San Patrizio, una vera e propria opera ingegneristica, costruita per assicurare alla città acqua in qualsiasi mese dell'anno.

Quest'opera, costruita nel 1527 da Giuliano da Sangallo il Giovane per volere del Papa Clemente VII, è profonda ben 62 m, interamente scavata nel tufo, la rupe su cui si trova la città. Si compone di doppie scale elicoidali, una dedicata alla discesa, l'altra alla risalita. Potrete scendere fino alla fine del pozzo e poi risalire. Tenete a mente però che ci sono ben 258 scalini da percorrere!

  • Come arrivare: in Piazza Cahen 5B. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Duomo (1 km, 14 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-17:00
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €3,50

3 - Città Sotterranea

orvieto citta sotterranea 57Foto di Asurnipal. Il Pozzo di San Patrizio non è l'unica meraviglia nel sotto suolo. Ad Orvieto potrete visitare una vera e propria città sotterranea! Questa "seconda" città è nata grazie ai lavori degli abitanti, che per circa 2.500 anni hanno scavato nella rupe, creando un luogo sotterraneo e nascosto.

Questa città sotterranea è stata riportata alla luce solo negli ultimi anni, mostrando al mondo un complesso di circa 1.200 grotte, pozzi, cisterne e cunicoli. Un luogo davvero unico, ricco di leggende e storie. Al giorno d'oggi è aperto al pubblico, ovviamente solo tramite visite guidate per motivi di sicurezza, organizzate grazie al progetto Orvieto Underground. Un'esperienza sicuramente da non perdere!

  • Come arrivare: ingresso in Piazza del Duomo 23. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 11:00, 12:15, 16:00 e 17:15. Nei periodi più turistici più turni organizzati. Durata visita guidata 45 min
  • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €5,00

4 - Piazza del Popolo e Palazzo Del Capitano Del Popolo

orvieto palazzo del capitanoFoto di Luca Aless. Piazza del Popolo è una delle piazze più belle della città. Purtroppo durante la settimana di giorno è adibita a parcheggio, ma la sera e nei giorni di mercato viene chiusa al traffico riacquistando tutto il suo fascino!

Nella piazza domina l'imponente Palazzo del Capitano del Popolo, facilmente riconoscibile dalla sua grande scalinata. Costruito nel XIV secolo, questo luogo rappresentava la figura istituzionale della vita politica nel Medioevo. Oggi è un importante centro congressi. Purtroppo non è aperto al pubblico per le visite, ma potrete comunque ammirare tutta la sua bellezza dall'esterno

Palazzo del Capitano del Popoplo situato in Piazza del Popolo 1. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Duomo (450 m, 5 min) e da Pozzo di San Patrizio (950 m, 10 min) - Ottieni indicazioni

5 - Torre del Moro

torre del moro z01Foto di Zyance. La Torre del Moro, situata nel cuore del centro storico, è fra i simboli di Orvieto. Il suo nome si deve al proprietario del palazzo sottostante la torre, Roberto di Sante o Gualtiero detto il Moro. In realtà, nel corso dei secoli furono numerosi i proprietari di questa torre e, per un lungo periodo, fu proprietà del Papato.

Oggi è diventata un centro culturale e, soprattutto, presenta una meravigliosa terrazza panoramica da cui ammirare tutta la città! Per raggiungere la cima dovrete salire per 250 gradini, ma lo spettacolo è assicurato!

  • Come arrivare: in Corso Cavour 87. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Duomo (270 m, 3 min) e da Piazza del Popolo (100 m, 1 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a febbraio 10:30-16:30, a marzo, aprile, settembre e ottobre 10:00-19:00, da maggio ad agosto 10:00-20:00
  • Costo biglietto: intero €3,80, ridotto €3,00

6 - Fortezza di Albornoz

fortezza albornoz 01Foto di Nicholas Gemini. Orvieto, vista la sua spettacolare posizione, è sempre stata una città molto protetta, dove era facile avvistare per tempo i nemici e proteggersi dagli attacchi. Nel 1359 sono comunque iniziati i lavori per costruire un ulteriore punto di difesa, la Fortezza di Albornoz.

Situata a pochi passi dal Pozzo di San Patrizio, questa immensa fortezza è stata distrutta più volte durante la sua costruzione. Da qui si ammira uno spettacolo unico su tutta la valle circostante! Oggi ospita un giardino pubblico, sempre accessibile dai visitatori, e si tratta di un luogo ideale per una pausa dopo una visita alla città o per ammirare il tramonto!

Situata in via Postierla 301. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Duomo (800 m, 9 min) e dal Pozzo di San Patrizio (80 m, 1 min) - Ottieni indicazioni

7 - Museo dell'Opera del Duomo

orvieto museo dell opera del duomo 00Foto di Sailko. In città troverete anche diversi musei interessanti. Sicuramente da non perdere il Museo dell'Opera del Duomo, la cui visita è compresa nel biglietto d'ingresso del Duomo di Orvieto. Si affaccia sempre in Piazza Duomo, a due passi da altre importanti attrazioni.

Il museo si compone di diverse sale espositive. Imperdibile l'area ospitata all'interno dei Palazzi Papali, situati subito dietro al Duomo. Qui le principali opere sono ospitate all'interno della Stanza delle Meraviglie. Seguendo il percorso predisposto, potrete ammirare opere come la grande Madonna in trono con bambino di Coppo di Marcovaldo o la Madonna con Bambino e angeli e Madonna con il Bambino e i santi Maria Maddalena, Domenico, Pietro e Paolo di Simone Martini.

  • Come arrivare: in Piazza del Duomo 26. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a febbraio mar-sab 9:30-17:00, marzo e ottobre lun-sab 9:30-18:00, da aprile a settembre lun-sab 9:30-19:00, dom e festivi da novembre a febbraio 13:00-16:30, da marzo a ottobre 13:00-17:30
  • Costo biglietto: unico Duomo + Museo dell'Opera del Duomo + Palazzi Papali + Museo Emilio Greco €5,00

8 - Museo Archeologico Nazionale di Orvieto

museo archeologico nazionale di orvietoFoto di Sailko. Vicino al Museo dell'Opera del Duomo si trova anche il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto, ideale per conoscere al meglio la storia della città. E' ospitato sempre all'interno di uno dei palazzi papali dietro al Duomo.

Al suo interno le collezioni ospitano diversi reperti rinvenuti negli scavi nel territorio orvietano. Potrete ammirare corredi funerari, diversi oggetti utilizzati nella vita quotidiana in epoca etrusca, bronzi e affreschi recuperati da diverse tombe, classificati ed esposti seguendo un ordine cronologico. Un luogo da non perdere per chi ama la storia e l'archeologia!

  • Come arrivare: in Piazza del Duomo 26. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 8:30-19:30, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €4,00, ridotto €2,00

9 - Museo Emilio Greco

palazzo dei papi museo emilio grecoFoto di Livioandronico2013. Il Museo Emilio Greco si trova nel Palazzo Soliano, la più vasta e imponente delle residenze pontificie di Orvieto. Situato sulla destra del Duomo, questo luogo fu costruito per volere del pala Bonifacio VIII Caetani nel '200.

Il Museo Emilio Greco occupa il piano terra del palazzo e ospita le opere donate dall'artista Emilio Greco, a cui il museo stesso è intitolato. La collezione comprende numerose opere bronzee realizzate nel secondo '900 da Greco e che segnano le tappe più significative della sua carriera. Tra queste, imperdibile il Lottatore, esposto anche a Londra durante le Olimpiadi del 1948!

  • Come arrivare: in Piazza del Duomo 26. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 8:30-19:30, lun chiuso
  • Costo biglietto: unico Duomo + Museo dell'Opera del Duomo + Palazzi Papali + Museo Emilio Greco €5,00

10 - Museo Etrusco Claudio Faina

museo civico e museo faina di orvieto 1Foto di Sailko. Di fronte al Duomo di Orvieto si trova il Museo Etrusco Claudio Faina, una delle maggiori raccolte archeologiche italiane. Oggi è ospitato all'interno del Palazzo Faina, rinnovato completamente tra il 1855 e il 1856 dalla Famiglia Faina, da cui prende il nome.

Il museo occupa due piani, il piano nobile e il secondo piano, e fu instaurato nel 1954, quando Claudio Fauna donò l'intera collezione al Comune di Orvieto. Nel 1957 venne quindi stituita la Fondazione per il Museo Claudio Faina, con lo scopo di tutelare e promuovere la raccolta, una delle più importanti d'Italia. Qui potrete ammirare diversi oggetti, come ceramiche e monete, di epoca etrusca, tutte catalogate in ordine cronologico!

  • Come arrivare: in Piazza del Duomo 29. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Torre del Moro (290 m. 3 min) e dalla Porta Romana (800 m, 9 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da marzo a settembre 9:30-18:00, da ottobre a febbraio 10:00-17:00, mar sempre chiuso
  • Costo biglietto: intero €4,50, ridotto €3,00

11 - Pozzo della Cava

orvieto pozzo dela cava 23Foto di Sailko. Come abbiamo già visto, a Orvieto si trovano luoghi unici e affascinanti che si sviluppano sottoterra, come la Città Sotterranea o il Pozzo di San Patrizio. In pieno centro si trova anche il Pozzo della Cava, un particolarissimo museo sotterraneo!

Questo museo espone numerosi reperti archeologici, come tombe o fornaci, e anche un pozzo scavato nel tufo di origine etrusca. Non solo, si tratta di un luogo unico: qui nel periodo natalizio viene organizzato un presepio con personaggi animanti a grandezza naturale! Un'esperienza davvero unica!

  • Come arrivare: via dellaCava 28. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Duomo (700 m, 9 min) e da Piazza del Popolo (450 m, 6 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: generalmente mar-dom 9:00-20:00. Aperture speciali e orari variabili in alcune giornate, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero €4,00, ridotto €2,50

12 - Necropoli Etrusca del Crocifisso del Tufo

necropoli crocifisso del tufo 3Foto di Paperoastro. Subito fuori le mura del centro storico si trovano i resti della Necropoli Etrusca del Crocifisso del Tufo. Si tratta di una delle più importanti testimonianze della civiltà etrusca in questa zona e oggi è aperta per le visite!

Il nome si deve alla presenza di un crocifisso scolpito nel tufo, situato in una chiesa rupestre. Nelle vicinanze, si trova un lungo percorso verde da seguire, dove potrete passare vicino a numerose tombe etrusche situate seguendo una struttura lineare e ordinata. Inoltre, su queste tombe è addirittura possibile leggere i nomi delle famiglie etrusche sepolte al loro interno!

  • Come arrivare: in via Volsinia. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza del Popolo (1,5 km, 20 min) e da Pozzo della Cava (1 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer e ven 9:00-19:00, gio e sab 9:00-15:00, dom 13:00-19:00, lun-mar e ultima dom del mese chiuso
  • Costo biglietto: intero €3,00, ridotto €2,00

Cosa vedere a Orvieto in un giorno: itinerario consigliato

orvieto citta medievale umbria 1Iniziate la mattina in Piazza del Popolo, dove potete fare colazione al Palace Caffè, con vista sul Palazzo del Capitano del Popolo. Da qui, raggiungete la Torre del Moro, da cui ammirare tutto il centro storico e i dintorni dall'alto, per poi arrivare nella bella Piazza Duomo. Qui, vi consigliamo di concludere la mattina prendendo parte ad una visita alla Città Sotterranea, della durata di 45 min (partenza ore 11:00 o 12:15).

Per pranzo fermatevi a mangiare un ottimo panino o un tagliere all'Antica Bottega al Duomo, per poi raggiungere il Pozzo di San Patrizio, attrazione da non perdere assolutamente! Una volta conclusa la visita, godetevi il panorama dalla Fortezza Albornoz. A metà pomeriggio rientrate verso il centro e approfittate delle ultime ore per visitare il Duomo e Museo dell'Opera del Duomo, accessibili entrambi con un unico biglietto.

La sera vi troverete già nel cuore del centro, dove si concentra la rilassata movida di Orvieto. Per concludere in bellezza, vi consigliamo di cenare alla Trattoria La Pergola, a due passi dal Duomo.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Palace Caffè (Ottieni indicazioni)
  2. Piazza del Popolo e Palazzo del Capitano del Popolo
  3. Torre del Moro - orari: da novembre a febbraio 10:30-16:30, a marzo, aprile, settembre e ottobre 10:00-19:00, da maggio ad agosto 10:00-20:00 - costo biglietto: intero €3,80 ridotto €3,00
  4. Città Sotterranea - orari: tutti i giorni 11:00, 12:15, 16:00 e 17:15 - costo biglietto: intero €7,00 ridotto €5,00
  5. Pranzo presso Antica Bottega al Duomo (Ottieni indicazioni)
  6. Pozzo di San Patrizio - orari: tutti i giorni 9:00-17:00 - costo biglietto: intero €5,00, ridotto €3,50
  7. Fortezza Albornoz
  8. Duomo e Museo dell'Opera del Duomo - orari: da novembre a febbraio mar-sab 9:30-17:00, marzo e ottobre lun-sab 9:30-18:00, da aprile a settembre lun-sab 9:30-19:00 - costo biglietto: unico €5,00
  9. Cena presso Trattoria La Pergola (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a Orvieto: i migliori ristoranti

  1. Antica Bottega al Duomo: locale a due passi dal Duomo, piatti della tradizione a ottimi prezzi, anche taglieri e panini con affettato locale
    Prezzo medio a persona: €15,00
    Indirizzo e contatti: via Pedota, 2 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0763341366
  2. Trattoria del Moro Aronne: trattoria specializzata in piatti della tradizione orvietana, come la carbonara di fave
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via S. Leonardo, 7 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0763342763
  3. Trattoria La Pergola: trattoria dall'atmosfera casalinga, con cortile coperto e piatti umbri
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via taldetali, 1 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0763343065

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Orvieto

In realtà Orvieto è una città molto tranquilla e rilassata, senza una scatenata vita notturna. Nella bella stagione si tengono numerosi eventi, così come nel periodo natalizio, ma non ci sono discoteche per ballare tutta la notte. Troverete invece numerosi locali per bere un bicchiere di vino o un cocktail in compagnia.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Caffè Clandestino: bar aperto fino a tardi, ideale per aperitivi e ottimi drink dopo cena, accompagnati da stuzzichini / Indirizzo: Corso Cavour, 40 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Vincaffé: enoteca aperta in orario serale, nel cuore del centro, con ottimi vini e bruchette di accompagnamento / Indirizzo: via taldetali, 1 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Caffè Barrique: bar aperto fino a tardi con ottimi cocktail, serate ed eventi / Indirizzo: Corso Cavour, 111 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Orvieto: info e consigli utili

  • Come arrivare: da Perugia in auto tramite SS3bis e SS448 (76 km, 1 h 15 min) o con treno regionale con cambio a Terontola Cortona (2 h 30 min). Da Roma in auto tramite A1/E35 (122 km, 1 h 40 min) o con treno regionale diretto (2 h)
  • Come muoversi: a piedi. Il centro storico è una ZTL, inoltre le attrazioni sono tutte vicine tra loro e facilmente raggiungibili con una passeggiata
  • Dove parcheggiare: Parcheggio Duomo Orvieto (Ottieni indicazioni), Parcheggio della Rupe Orvieto (Ottieni indicazioni) o Ex-Caserma Parking (Ottieni indicazioni)
  • Dove dormire: confronta i migliori alloggi su Booking.com
  • Cosa vedere nei dintorni: Bolsena e Lago di Bolsena (20 km), Castello del Poggio (27 km), Parco Fluviale del Tevere (30 km), Viterbo (45 km), Spoleto (80 km)