10 Motivi per andare a San Teodoro in Sardegna

Vacanze in Sardegna? Ecco 10 motivi per andare a San Teodoro suggeriti da Daniele Puddu da sardegnainblog.it. Vita notturna, locali e discoteche, luoghi e posti da visitare, camping, villaggi e spiagge attrezzate come il centro Isuledda e La Cinta...

Tra le località più amate della Sardegna c'è San Teodoro, nel nord est della nostra isola, in Gallura ma al confine con le Baronie. Si tratta di una località poco affollata in inverno (i residenti all'anagrafe sono solo 4800), ma che esplode letteralmente di vita in estate, con decine di migliaia di turisti. Ma vediamo assieme perché San Teodoro è così desiderata! Ecco 10 motivi per andare in vacanza a San Teodoro...

1 - Varietà Spiagge

San Teodoro Spiagge
Il primo motivo che potrebbe spingerci a scegliere San Teodoro per le nostre vacanze è la bellezza della costa e del suo mare, da nord a sud abbiamo una grande varietà di piccoli angoli di Paradiso, dalla centralissima e lunghissima spiaggia de La Cinta, che parte direttamente dal paese e prosegue per chilometri, fino alle spiagge e calette che entrano nell'Area Marina Protetta di Tavolara - Capo Coda Cavallo. La più bella? Probabilmente la splendida Cala Brandinchi, ma è difficile scegliere. Salina Bamba, Baia Salinedda, Cala Suaraccia, Lu Impostu… tutte da vedere e tutte da vivere! Inoltre ogni estate le spiagge sono collegate al centro di San Teodoro e alle sue frazioni con comodi bus navetta, ovvero con trenini turistici gommati.

2 - Spiagge a misura di bambino

Spiagge per bimbi
San Teodoro è una delle migliori destinazioni per vacanze con bambini. Tantissime sono le spiagge dai fondali bassi e degradanti, a partire da La Cinta, spiaggia adattissima alle famiglie con bambini, anche piccoli, tanto da essere stata selezionata con la Bandiera Verde dai pediatri Italiani (la Bandiera Verde indica proprio le spiagge più adatte ai bimbi, per le caratteristiche del mare, della spiaggia, ma anche per i servizi).

VEDI ANCHE: 6 MIGLIORI DESTINAZIONI PER FAMIGLIE CON BAMBINI

3 - Area Marina Protetta di Tavolara

Area Marina Protetta di Tavolara
Capo Coda Cavallo: Si tratta di una delle sette aree di mare protette in Sardegna, ma è quella che più di ogni altra ha saputo integrare tutela del mare e turismo. Pensate ch'essa racchiude il 50% delle specie dei vertebrati della Sardegna, in un ambiente marino ricchissimo di specie e dalla biodiversità in aumento, come certificato anche dagli esperti del National Geographic. La parte sud dell'Area Marina protetta fa parte del territorio di San Teodoro.

4 - Spiaggia per i cani

Spiaggia per i cani
A San Teodoro è possibile andare al mare anche con il proprio amico a 4 zampe, vi si trova infatti la Doggie beach di Costa Caddu, che dispone di 25 postazioni per massimo due cani, la spiaggia non è attrezzata ma l'ingresso è gratuito e non si paga il parcheggio.

5 - Turismo attivo

Snorkeling
San Teodoro è senz'altro una delle località più interessanti per il turismo attivo in Sardegna. Innanzi tutto i tanti sport acquatici che vanno dal windsurfing alla vela, dal diving allo snorkeling, dal nuoto al kayak. Se avete una barca potrete ormeggiarla tranquillamente nella Marina di Puntaldia. Nei mesi spalla ci si può dedicare ad escursioni in bici, a piedi o a cavallo sia lungo costa che verso l'interno (Monte Nieddu su tutti), senza dimenticare il birdwatching nella grande laguna retrostante la spiaggia di La Cinta.

6 - Agriturismo e cibo tipico

cibo tipico
Al momento San Teodoro si trova nella Provincia di Olbia Tempio ma - a causa del riordinamento amministrativo in corso - tornerà presto nella provincia di Nuoro, il che fa intuire la facilità con la quale ci si può spostare verso l'interno dell'isola, lì dove batte il cuore più autentico della Sardegna. Sfruttando la comoda 4 corsie della SS131 dcn ad esempio, si potranno visitare i paesi che partecipano ad Autunno in Barbagia. Ma le tante prelibatezze della cucina sarda, si possono guastare anche negli agriturismo e nei ristoranti di San Teodoro e dintorni, non per nulla la Sardegna è la terra del bel vivere e dei centenari!

7 - Divertimento e vita notturna

Divertimento e vita notturna
Locali e discoteche, chioschi sulla spiaggia, feste, festival e sagre a San Teodoro non manca proprio nulla per divertirsi, soprattutto in alta stagione, a luglio e agosto.

8 - Vicino all' aeroporto di Olbia-Costa Smeralda

aeroporto di Olbia-Costa Smeralda
L'Aeroporto di Olbia dista soli 28 chilometri da San Teodoro, percorribili in appena 24 minuti, poco oltre si trova il porto di Olbia se volete viaggiare con la vostra auto. Insomma, una posizione assolutamente centrale.

9 - Vicino all'ospedale Mater Olbia

ospedale Mater Olbia
A 28 chilometri di distanza e 25 minuti di macchina si trova anche il modernissimo ospedale Mater Olbia, il cui primo reparto aprirà a dicembre e che sarà una delle eccellenze sanitarie italiane ed europee. Se perciò avete qualche piccolo acciacco, potete stare comunque tranquilli!

10 - Vicino Olbia

Olbia
E' vero San Teodoro è una località stupenda, ma visitate la Sardegna per la prima volta dovete per forza girare. Ecco che a pochi minuti si ha una grande città come Olbia, con tutti i servizi, ma anche tante altre spiagge da provare, si risale infatti facilmente fino ad Arzachena e alla Costa Smeralda, senza dimenticare Palau e l'arcipelago de La Maddalena.

ARTICOLO REALIZZATO DA:
Daniele Puddu dal blog sardegnainblog.it

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su