Montepulciano Piazza Grande Tuscany Montepulciano è un meraviglioso borgo medievale toscano, che sorge tra la Val d'Orcia e la Valdichiana. Situato su una collina calcarea, è il luogo giusto dove godersi la bella campagna della Toscana, tra un ottimo bicchiere di Vino Nobile, uno dei vini più conosciuti al mondo, e una vista spettacolare. Non mancano visite culturali e una movimentata vita notturna, che saprà accontentare tutti i gusti!
Ecco tutto quello che dovete sapere per organizzare una visita a Montelpulciano!

10 cose da vedere a Montepulciano in un weekend

1 - Piazza Grande

montepulciano piazza grande tuscany Piazza Grande è il cuore di Montepulciano, il punto di ritrovo degli abitanti e dei turisti. Circondata da numerosi e splendidi edifici, come la Cattedrale di Santa Maria Assunta o il Palazzo del Comune (che ricorda il Palazzo Vecchio di Firenze), in estate è la location di numerosi eventi: uno dei più particolari è il Bravìo delle Botti, gara in cui i partecipanti devono spingere delle grandi botti per tutto il borgo.

Dalla caratteristica forma a L, è sicuramente una delle piazze più belle d'Italia. Sicuramente rappresenta anche il miglior punto di partenza per esplorare il borgo toscano! Se invece volete scoprire i sapori del territorio, vi consigliamo di fare una tappa alla vicinissima Cantina Contucci, azienda vinicola a conduzione familiare che organizza visite e degustazioni.

2 - Via Ricci

via ricci montepulciano 02 Foto di Walter Giannetti. Via Ricci è probabilmente la strada più famosa di Montepulciano, rappresenta infatti il suo cuore commerciale. Si tratta di una lunga via che percorre gran parte del centro storico.

Tutta la via è affiancata da numerosi palazzi rinascimentali e medievali, come ad esempio il Palazzo Neri Orselli, che ospita il Museo Civico e la Pinacoteca Crociani. Poco distante, invece, si trova il Palazzo Ricci, che ospita l'Archivio Storico e la Biblioteca Comunale, con un fondo antico di ben 15.000 volumi. Imperdibile una tappa alla De' Ricci Cantine Storiche in Montepulciano, una famosa cantina che occupa i sotterranei del palazzo e in cui è conservato il Nobile Vino di Montepulciano. Anche qui potrete partecipare a visite e degustazioni.

3 - San Biagio

montepulciano san biagio toscana 1 Situata subito fuori dalle mura che circondano il centro storico di Montepulciano, il Tempio di San Biagio è una Chiesa Cattolica completamente immersa nel verde, raggiungibile percorrendo una strada circondata da cipressi e con vista sulla campagna circostante. Un vero e proprio angolo di paradiso.

Questa chiesa, visibile da vari punti del borgo grazie alla sua grande cupola e al campanile, risale al XVI secolo circa ed è un capolavoro firmato da Antonio da Sangallo. Per la sua bellezza è considerato il miglior esempio di architettura rinascimentale in edifici con pianta a croce greca. Oggi è aperto al pubblico per le visite, ma attenzione agli orari: è accessibile solo nei fine settimana.

  • Come arrivare: in via San Biagio, 10. Raggiungibile a piedi dal Duomo (800 m, 11 min). Fermata bus di riferimento Basilica San Biagio (linea FT1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: ven-sab 10:00-13:30 e 14:00-18:30, dom 12:00-18:30
  • Costo biglietto: €3,50

4 - Cattedrale di Santa Maria Assunta

duomo di montepulciano Foto di Sailko. Torniamo nel cuore del borgo, più precisamente in Piazza Grande. Qui, uno degli edifici più belli che si affacciano sulla piazza, più precisamente sul lato meridionale, è il Duomo di Montepulciano, ovvero la Cattedrale di Santa Maria Assunta.

Ciò che subito salta all'occhio quando si visita la piazza è che la facciata del duomo è incompiuta. La sua costruzione risale al 1592-1630 su progetto di Ippolito Scalza, ma venne successivamente restaurata nel 1880. Aperta ai visitatori tutti i giorni, al suo interno sono custodite meravigliose opere d'arte, come il Trittico dell'Assunzione di Taddeo di Bartolo, oppure la Madonna col Bambino di Sano di Pietro.

5 - Museo Civico Pinacoteca Crociani

montepulciano museo civico pinacoteca crociani Foto di Walter Giannetti. Via Ricci, oltre ad essere il cuore commerciale, ospita anche importanti istituzioni museali. Prima tra tutte il Museo Civico Pinacoteca Crociani, che dal dal 1957 è ospitato all'interno del trecentesco Palazzo Neri Orselli. Merita una visita già per la bellezza di questo edificio.

All'interno del museo sono esposti una serie di opere pittoriche di scuola senese e fiorentina, che coprono un periodo che va dal XIII al XVIII secolo. Oltre a questa sezione, potrete ammirare una collezione di terracotte smaltate una volta appartenute ad Andrea della Robbia una serie di dipinti provenienti da chiese e conventi. Assolutamente da non perdere se siete degli amanti dell'arte!

  • Come arrivare: in via Ricci 10. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Grande (70 m, 1 min) e dalla Torre di Pulcinella (400 m, 8 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da 1 aprile a 1 novembe mer-lun 10:00-19:00, mar chiuso. Da 2 novembre a 31 marzo solo sab-dom 10:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €4,00

6 - Palazzo Cervini

palazzo cervini montepulciano Foto di Walter Giannetti. Se amate l'architettura allora a Montepulciano c'è davvero pane per i vostri denti! A pochi passi da Piazza Grande potrete trovare uno degli edifici più belli della città, il Palazzo Cervini, situato lungo una delle vie principali del borgo, via di Voltaia nel Corso.

Costruito per volere del Cardinale Marcello Cervini, da qui il nome dell'edificio, i lavori seguirono il progetto di Antonio da Sangallo, architetto del Tempio di San Biagio. All'ingresso si trova subito un'elegante corte, mentre sulla facciata è ben visibile lo stemma della famiglia Cercini. Al giorno d'oggi non è visitabile, in quanto ospita una sede della Banca Etruria, potrete soffermarvi solo sull'ingresso principale.

7 - Torre di Pulcinella

montepulciano torre pulcinella Foto di Geobia. Situata nella parte settentrionale del centro storico, non molto distante dall'ingresso alle mura di Porta al Prato, la Torre di Pulcinella è un luogo circondato da leggende e mistero, che affascina tutti i turisti in visita a Montepulciano.

In effetti, cosa ci fa una statua di Pulcinella, una maschera campana della commedia dell'arte, sulla cima di una torre in Toscana? Secondo la leggenda, questa statua fu portata da un vescovo di Napoli, anche se dagli archivi storici non risulta esserci mai stato un vescovo di origine campana. Questa zona rappresenta uno degli scorci più belli di Montepulciano e pensate che, fino a pochi fa, l'orologio veniva caricato ogni notte a mano, oggi è invece elettrico.

8 - Palazzo Avignonesi

palazzo avignonesi montepulciano Foto di Io, detentore del copyright su quest'opera,. Sempre nel centro del borgo, un altro meraviglioso edificio storico è il Palazzo Avignonesi, situato in via di Gracciano nel Corso, poco distante dalla porta d'accesso della mura di Porta al Prato. Oggi non è visitabile, ma lo si può ammirare solo dall'esterno, in quanto al suo interno, dal 2020, ospita eleganti suite e appartamenti.

Il palazzo fu costruito tra il 1542 e il 1572 e venne attribuito a Jacopo Barozzi detto il Vignola. Oggi rappresenta un simbolo del Rinascimento Toscano, grazie alla sua elegante facciata in travertino, con due teste di leone in pietra poste ai lati del portone centrale. All'interno invece sono presenti numerose sale affrescate in tutti i piani.

9 - Chiesa di Sant'Agostino

montepulciano sant agostino chiesa Foto di Gemeinholzer. Oltre al Duomo di Montepulciano, il centro storico presenta altre numerose chiese. Tra le più belle troviamo sicuramente la Chiesa di Sant'Agostino, situata in Piazza Michelozzo e di fronte alla Torre di Pulcinella.

La Chiesa di Sant'Agostino fu costruita e consacrata originariamente nel 1285, anche se poi venne completamente ristrutturata nel XV secolo. Ai lavori di ristrutturazione partecipò anche Michelozzo di Bartolomeo, che realizzò la parte inferiore della scalinata, oggi una delle parti più belle di tutto l'edificio. Anche all'interno della Chiesa si trovano diverse opere d'arte, come la Resurrezione di Lazzaro di Alessandro Allori e il Crocifisso ligneo policromo di Antonio da Sangallo.

10 - Museo della Tortura di Montepulciano

Infine, un museo molto particolare, non adatto a tutti: stiamo parlando del Museo della Tortura di Montepulciano, situato a pochi passi da Piazza Grande. Già il nome fa rabbrividire e, sicuramente, è un'attrazione non consigliata a chi si impressiona facilmente! Il museo è ospitato all'interno del Palazzo Bellarmino.

Ma se siete sempre stati affascinati da questo mondo allora vi consigliamo la visita a questo museo, al cui interno potrete vedere da vicino diversi strumenti di tortura! Tra questi potrete vedere alcuni dei più noti al mondo, come la classica ghigliottina, il banco di stiramento, la cintura di castità e la sedia inquisitoria.

  • Come arrivare: via di S. Donato 12. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Grande (80 m, 1 min) e dal Museo Civico Pinacoteca Crociani (180 m, 2 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: estivo tutti i giorni 10:00-19:00, invernale solo sab-dom 10:00-19:00
  • Costo biglietto: intero €8,00, ridotto €6,00

Cosa vedere a Montepulciano in un giorno: itinerario consigliato

montepulciano toscana italia citta 1 La giornata non può che cominciare che da Piazza Grande, il cuore della città. Qui potete fare colazione al Bar Gelateria Duomo, locale storico di Montepulciano, per poi visitare la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Godetevi poi una passeggiata lungo Via Ricci per visitare il Museo Civico Pinacoteca Crociani.

Per pranzo fermatevi all'Osteria del Borgo, con una splendida vista sulle colline, ottimi piatti della tradizione e oltre 600 etichette di vino.
Dopo pranzo continuate con la visita, ammirando dall'esterno il Palazzo Cervino, la Torre di Pulcinella ed entrando nella Chiesa di Sant'Agostino. Infine, concludete la giornata uscendo dalle mura e raggiungendo il Tempio di San Biagio, con una passeggiata di appena 15 min.

La sera trascorretela nel centro storico, cenando alla tipica taverna Osteria Acquacheta e poi fermandovi in una delle tante enoteche presenti!

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Colazione presso Bar Gelateria Duomo (Ottieni indicazioni)
  2. Piazza Grande
  3. Cattedrale di Santa Maria Assunta - orari: tutti i giorni 8:00-19:00 - costo biglietto: gratis
  4. Via Ricci
  5. Museo Civico Pinacoteca Crociani - orari: da 1 aprile a 1 novembre mer-lun 10:00-19:00, da 2 novembre a 31 marzo solo sab-dom 10:00-18:00 - costo biglietto: intero €6,00 ridotto €4,00
  6. Pranzo presso Osteria del Borgo (Ottieni indicazioni)
  7. Palazzo Cervino
  8. Torre di Pulcinella
  9. Chiesa di Sant'Agostino
  10. Tempio di San Biagio - orari: ven-sab 10:00-13:30 e 14:00-18:30, dom 12:00-18:30 - costo biglietto: €3,50
  11. Cena presso Osteria Acquacheta (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a Montepulciano: i migliori ristoranti

  1. Osteria Acquacheta: taverna rustica con ottima bistecca alla fiorentina e pasta fatta in casa, come pici, tagliatelle e gnocchi
    Prezzo medio a persona: €15,00
    Indirizzo e contatti: via del Teatro, 22 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0578717086
  2. Osteria del Borgo: ristorante e B&B in Piazza Grande, cucina tipica della Toscana, con prodotti a km0 ed enoteca con circa 600 etichette
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via Ricci, 5 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0578716799
  3. La Vineria di Montepulciano: ristorante vineria con piatti della tradizione, focacce e ottimi taglieri da accompagnare con vino
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via di Gracciano nel Corso, 101 (Ottieni indicazioni) / tel: +39 0578850153

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Montepulciano

Anche se si tratta di un piccolo borgo, Montepulciano ha una movida abbastanza frizzante! Quando cala il sole e si accendono le luci della città, tra le vie del centro iniziano ad animarsi locali, pub e piccole discoteche, pronti ad accogliere locals e turisti! Ma anche eventi culturali: soprattutto nella bella stagione non mancano rassegne teatrali e concerti.

I migliori pub, locali e discoteche

  • E Lucevan le Stelle: wine bar ideale per un cocktail dopo cena, con musica dal vivo / Indirizzo: Piazza di S. Francesco, 3 (Ottieni indicazioni)
  • Legmastersheep Irish Pub: pub irlandese ottimo per bere birra, giocare a freccette e trascorrere una serata informale / Indirizzo: via Grosseto, 1 (Ottieni indicazioni)
  • Chéri Club: discoteca subito fuori il centro storico, con tre sale con musica diversa / Indirizzo: SP 146 Sud (Ottieni indicazioni)

Organizza il tuo soggiorno a Montepulciano: info e consigli utili

  • Come arrivare: facilmente raggiungibile in auto. Da Siena tramite SS715 (65 km, 55 min). Da Firenze tramite A1/E35 (109 km, 1 h 30 min). Da Perugia tramite Raccordo Autostradale 6 Bettolle-Perugia (64 km, 1 h)
  • Come muoversi: a piedi. Il centro storico è molto contenuto e le principali attrazioni vicine tra loro. Nei dintorni in auto o con il trasporto urbano pubblico (compagnia Tiemme Toscana)
  • Dove parcheggiare: in prossimità del centro parcheggi numerati. Parcheggio 1-P1 (Ottieni indicazioni) e Parcheggio 6-P6 (Ottieni indicazioni). Dietro al Duomo Parcheggio P8-Il Bersaglio (Ottieni indicazioni). In prossimità di Porta delle Farine Parcheggio 7-P7 (Ottieni indicazioni)
  • Dove dormire: confronta la selezione dei migliori alloggi su booking
  • Cosa vedere nei dintorni: Chianciano Terme (11 km), Monticchiello (9 km), Cipressi del film "il Gladiatore" (16 km), Castiglione del Lago (26 km)