Copertura Pittura Affresco Pittura 1

Cosa vedere a Mantova in un giorno

Copertura Pittura Affresco Pittura 1ova è sinonimo di arte e cultura! Città che fa parte del Patrimonio dell'Umanità Unesco dal 2008 e che nel 2016 divenne Capitale Italiana della Cultura, il suo piccolo centro storico racchiude vere e proprie meraviglie! Anche con un solo giorno a disposizione, ci sono alcune attrazioni che non possono essere assolutamente tralasciate, come il meraviglioso Palazzo Ducale o la famosissima Camera degli Sposi realizzata dal Mantegna, vero fiore all'occhiello del Castello di San Giorgio!

Pronti a trascorrere una giornata completamente immersi nell'arte e nella bellezza? Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Mantova in un giorno!

Itinerario di un giorno a Mantova


mantova laghi riflessi notte luciL'itinerario prevede le tappe principali di Mantova, escludendo attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita, ma includendo comunque alcuni dei musei più importanti.

Iniziate la giornata da uno must see per eccellenza di Mantova: il Palazzo del Te. La visita vi porterà via molto tempo (3 h), poi godetevi una bella passeggiata nella Loggia delle Pescherie, uno scorcio molto pittoresco di Mantova. A pochi passi potrete poi raggiungere Piazza delle Erbe, dove potervi fermare a pranzo in una delle vie limitrofe e ammirare monumenti come la Basilica di Sant'Andrea e salire sulla Torre dell'Orologio!

Dopo pranzo raggiungete Piazza Sordello, la più importante di Mantova! Qui visitate il Duomo e poi dedicate il resto del pomeriggio a due must see della città: il meraviglioso Palazzo Ducale e il Castello di San Giorgio, dove si trova la Camera degli Sposi.

Per sera rimanete intorno a Piazza Sordello, ricca di locali e ristoranti tipici. Mantova non è di certo conosciuta per la sua movida notturna, ma una passeggiata tra le affascinanti vie illuminate del centro storico sarà una degna conclusione di questa giornata!

  • Mattina: Palazzo del Te (€12,00), Loggia delle Pescherie (gratis), Piazza delle Erbe (gratis), Basilica di Sant'Andrea (gratis), Torre dell'Orologio (esterno gratis / interno €3,00)
  • Pomeriggio: Piazza Sordello e Duomo (gratis), Palazzo Ducale e Castello di San Giorgio (biglietto unico €12,00)
  • Sera: Piazza Sordello e centro storico (gratis)
  • Distanza percorsa: 2,4 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Sucar Brusc - Osteria tipica dei Gonzaga, Via Camillo Benso Cavour 49 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Osteria Piazza Sordello 26, Piazza Sordello (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Mantova? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale.

Di seguito vediamo nel dettaglio le principali attrattive da visitare in una giornata, suddivise in 5 tappe fondamentali.

1 - Palazzo del Te

palazzo te giardino mantovaFoto di Errem. Iniziate questa giornata ricca di visite a Mantova partendo da uno dei must see: il meraviglioso Palazzo del Te. Si tratta di uno dei capolavori italiani per eccellenza, da non perdere a prescindere dal tempo a disposizione per visitare la città. Fu realizzato da Giulio Romano, miglior allievo di Raffaello, su commissione di Francesco II Gonzaga.

Al suo interno preparatevi a rimanere senza parole: le sale sono affrescate in maniera sublime! Tra quelle da non perdersi assolutamente ci sono la Sala Di Amore e Psiche e la Sala dei Cavalli, con affreschi delle scuderie dei Gonzaga. Ma il vero e proprio punto forte di tutto il palazzo è la Camera dei Giganti! L'affresco riprende il momento in cui Giove punisce i giganti per il loro tentativo di sostituirsi agli Dei.

Info sulla visita: aperto durante ora solare lun 13:00-18:30, mar-dom 9:00-18:30, ora legale lun 13:00-19:30, mar-dom 9:00-19:30. Ingresso intero €12,00, ridotto €9,00.
VEDI ANCHE: Visita a Palazzo Te: orari, prezzi e consigli

Organizza la visita: inserite il Palazzo come prima tappa la mattina, in modo da poterlo visitare con calma senza troppa gente. Per questo motivo vi consigliamo di raggiungere l'ingresso all'orario di apertura. Durata media della visita 3 h.

2 - Loggia delle Pescherie

loggia di giulio romana le pescherieFoto di RicciSpeziari~commonswiki. Una volta conclusa la visita, avviatevi a piedi verso il centro, facendo prima tappa alla Loggia delle Pescherie, che si trova proprio lungo il tragitto. Si tratta di uno dei punti pittoreschi più belli di Mantova, ideale per una bella passeggiata e per scattare qualche foto diversa.

In realtà, si tratta anche di un luogo storico, per anni al centro della vita quotidiana della città: costruito sopra il corso d'acqua Rio, qui un tempo si concentrava il commercio del pesce ed era collegato alle Beccherie, il macello pubblico. Quest'ultimo venne poi demolito per costruire questo caratteristico passaggio pedonale, conservando e integrando parti del vecchio edificio.

Visita il mercato degli agricoltori il sabato: se visitate Mantova il sabato, dovete sapere che qui vicino alla Loggia si tiene il caratteristico e colorato Mercato Contadino del Lungorio, proprio davanti ai Giardini Al Rio, un altro angolo caratteristico da non perdere.

3 - Piazza delle Erbe

mantova piazza erbe 1Foto di Magagnini Carlo Alberto. Dalla Pescheria, in meno di 5 min a piedi potrete arrivare ad una delle piazze più belle di Mantova: Piazza delle Erbe! Un tempo luogo in cui si teneva il mercato, oggi è ricca di botteghe tradizionali e locali! Ma, soprattutto, è circondata da meravigliose attrazioni!

Fermatevi ad ammirare la piazza e, se avete abbastanza tempo a disposizione, potreste decidere di visitare all'interno anche la Basilica di Sant'Andrea (lun-ven 8:00-12:00 e 15:00-19:00, sab 10:30-12:00 e 15:00-18:00, dom 11:45-12:15, gratis), la Chiesa più grande della città, oltre a essere uno dei più importanti esempi di arte rinascimentale, e la Rotonda di San Lorenzo (in estate 10:00-13:00 e 14:30-18:30, in inverno 10:00-13:00 e 14:00-18:00, offerta libera), che invece rappresenta la Chiesa più antica di Mantova.

Una volta usciti, potreste valutare di salire sulla Torre dell'Orologio (mar-ven 10:00-13:00 e 15:00-18:00, sab-dom e festivi 10:00-18:00, lun chiuso, intero €3,00, ridotto €1,50)! E' possibile entrare all'interno e salire fino alla cima, da cui si ammira una meravigliosa vista su tutta la città, oltre a poter osservare da vicino il meccanismo del grande orologio astronomico!

Assaggia i dolci tipici mantovani: ogni occasione è buona per mangiarsi un buon dolcetto, a maggior ragione se sono dolci della tradizione! E proprio dietro Piazza delle Erbe si trova la Pasticceria La Tur Dal Sucar, vera e propria istituzione in città. Ottieni indicazioni

4 - Piazza Sordello e Duomo

duomo di mantovaFoto di Zuffe. Dopo pranzo raggiungete a piedi la famosa Piazza Sordello, la piazza più grande e importante di Mantova. Tutt'intorno si trovano alcuni degli edifici più belli della città, come il Palazzo Vescovile, il Palazzo degli Uberti, il Palazzo Castiglioni e il Palazzo Acerbi! Non mancano ovviamente locali con i loro tavolini esterni, che rendono la piazza vivace in qualsiasi momento della giornata.

Su un lato di Piazza Sordello sorge il Duomo di Mantova, conosciuto anche come Cattedrale di San Pietro (tutti i giorni 8:00-12:00 e 15:00-19:00, gratis). Il Duomo si contraddistingue per il suo mix di stili architettonici, dando vita ad uno spettacolo unico: vi ritroverete infatti davanti ad una facciata barocca, mentre dietro spicca il campanile in stile romanico, il tutto decorato da elementi gotici. Non solo: qui infatti riposano i membri più importanti della famiglia Gonzaga, merita quindi assolutamente una visita!

Passa sotto al Voltone di San Pietro: arrivando da Piazza delle Erbe, per entrare a Piazza Sordello sicuramente passerete sotto questo portico, una delle tre antiche porte d'accesso alla città. Fermandovi poco prima potrete ammirare un bellissimo scorcio su Piazza Sordello, con il Duomo incorniciato dal porto, il punto perfetto per scattare una foto!

5 - Palazzo Ducale e Castello di San Giorgio

copertura pittura affresco pittura 1Il resto del pomeriggio dedicatelo a due dei must see per eccellenza di Mantova: il Palazzo Ducale e il Castello di San Giorgio (avrete tutto il tempo a disposizione in quanto chiudono alle 19:15).

Iniziando dal Palazzo Ducale, questo fu la dimora della famiglia Gonzaga, che qui visse e governò dal 1328 al 1707! Il suo interno è una continua scoperta: dalle meravigliose opere di artisti come Tintoretto, Pisanello, Tiziano e Andrea Mantegna, alla meravigliosa Sala del Labirinto, vero e proprio gioiello del palazzo, una sala con soffitto a cassettoni e finemente decorata!

Subito dopo spostatevi al Castello di San Giorgio, annesso alla Corte Vecchia del Palazzo Ducale nel '500. Merita una visita soprattutto per poter ammirare l'opera d'arte più importante di tutta Mantova: la famosissima Camera Picta, ovvero la Camera degli Sposi, dipinta dal Mantegna tra il 1465 e il 1474.

Info sulla visita: aperti mar-dom 8:15-19:15, lun chiuso. Ingresso intero €12,00, ridotto €7,50.
VEDI ANCHE: Visita a Castello San Giorgio: orari, prezzi e consigli

Organizza la visita e approfitta del biglietto d'ingresso unico: le due attrazioni sono legate tra loro e visitando una vi consigliamo di visitare assolutamente anche l'altra, in quanto c'è un unico biglietto d'ingresso che costa solo €12,00.

Attività e idee per itinerari alternativi

palazzo te giardino mantovaFoto di Errem. Mantova è anche la città legata al nome del Mantegna, famoso artista che qui lavorò per i Gonzaga. Se siete particolarmente interessati alla sua storia, imperdibile la Casa del Mantegna (prezzo variabile in base alle mostre, consultare il sito ufficiale).

Se viaggiate in famiglia, o in generale se non avete voglia di visitare musei tutto il giorno, vi consigliamo di fare un giro in barca sul fiume (prezzi a partire da €9,00).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Mantova: le 13 migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour della città in famiglia: mattina passeggiata al Parco della Scienza e giro in barca sul Mincio (ad esempio giro dell'Oasi del Mincio di 1 h 30 min). Pomeriggio passeggiata sul lungofiume con vista sul Castello di San Giorgio, Piazza delle Erbe con Torre dell'Orologio e Pescheria. Sera centro storico
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Loggia delle Pescherie, visita dall'esterno della Casa del Mercante e del Palazzo del Podestà, Basilica di Sant'Andrea. Pomeriggio Piazza Sordello e Duomo, e passeggiata tra i Giardini di Piazza Virgiliana e Lungolago di Mezzo. Sera centro storico
  • Itinerario sulle orme del Mantegna: mattina visita Casa del Mantegna e Basilica di Sant'Andrea (dove riposa il pittore). Pomeriggio visita al Palazzo Ducale e al Castello di San Giorgio, con la Camera degli Sposi. Sera centro storico
  • Visita ai palazzi più importanti di Mantova: mattina visita al Palazzo del Te. Pranzo in Piazza delle Erbe. Pomeriggio visita al Palazzo Ducale e al Castello di San Giorgio. Sera Piazza Sordello e centro storico

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il centro storico di Mantova è davvero molto raccolto, oltre ad essere in gran parte ZTL, quindi muoversi a piedi è obbligatorio, oltre che molto conveniente
  2. Dove parcheggiare: se arrivate in auto, la soluzione migliore è parcheggiare al Parcheggio Mazzini, parcheggio sotterraneo (€2,00/h, tariffa giornaliera €13,00) a soli 2 min a piedi dalla Loggia della Pescheria (Ottieni indicazioni). In alternativa ci sono diversi parcheggi nella zona stazione
  3. Assaggia la cucina tipica: per pranzo evitate i ristoranti più turistici, fermatevi invece nelle osterie tipiche dove potrete assaggiare piatti della tradizione mantovana - scopri di più
  4. Valuta una visita nei dintorni: se avete già visitato Mantova, potreste dedicare la mattina al centro storico e il pomeriggio visitare la vicina località di Sabbioneta (33 km), tra i borghi più belli d'Italia

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Aprile 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 20 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Mantova

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su