Quando andare a Lussemburgo: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Lussemburgo. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la cittā, quello meno caro e consigli su eventi e attivitā in ogni stagione.

Lussemburgo offre paesaggi mozzafiato. La città è letteralmente circondata da boschi di conifere meravigliosi ed è arricchita di palazzi dal fascino nordico e fiabesco. Inoltre, un soggiorno a Lussemburgo vi permetterà di visitare una vasta gamma di città posizionate a pochissime ore di viaggio, come ad esempio Bruxelles, Parigi e Amsterdam.
Lo stato del Lussemburgo, per la sua posizione particolare, non gode di un clima amichevole e le giornate sono sempre corte, per questo è molto importante scegliere il periodo migliore per la vostra visita.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere in Lussemburgo

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Lussemburgo, capitale dell'omonimo Stato, è situata a 300 metri d'altezza, nella parte sud del territorio nazionale. Ha estate miti con rare giornate calde e inverni molto freddi, nonché primavere e autunni piovosi e con poca luce. Il clima è di tipo continentale e subisce l'influenza dell'Oceano Atlantico, anche se l'altitudine lo rende più freddo di quello dei paesi circostanti, come il Belgio, ad esempio.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio -2/+3 12
Febbraio -1/+5 10
Marzo +2/+9 12
Aprile +4/+13 10
Maggio +8/+18 11
Giugno +11/+21 11
Luglio +13/+23 10
Agosto +13/+23 10
Settembre +10/+18 9
Ottobre +6/+13 11
Novembre +2/+7 12
Dicembre 0/+4 13

Lussemburgo in Primavera

lussemburgo panorama primaveraLa seconda metà della primavera è decisamente piacevole: le piogge si diradano e le temperature iniziano ad essere clementi.
In questa stagione potrete scoprire i monumenti più affascinanti della città, come Place D'Arms, dove durante la bella stagione si organizzano concerti e manifestazioni e in cui prendono vita tutto l'anno locali tipici. Vicina a questa piazza potrete trovare Place Guillame e raggiungere la cattedrale Notre Dame, le cui guglie gotiche sono tra i simboli della città.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Lussemburgo in un giorno

Lussemburgo in Estate

lussemburgo panorama estateLa stagione migliore per visitare la città di Lussemburgo è senza dubbio l'estate, quando il clima è più mite e le ore di sole aumentano. Potrete visitare il centro storico e lasciavi andare allo shopping, compreso quello di lusso. Il centro della città è infatti un gioiello medievale visitabile a piedi: perdersi per le stradine lastricate sarà incredibilmente piacevole, tanto quanto scoprire piccole pasticcerie, cioccolaterie, oreficerie artigiane e negozi di gran classe.
In questa stagione è possibile prenotare la visita guidata per il Palais Grand Ducal, uno dei simboli del Granducato di Lussemburgo.
VEDI ANCHE: come muoversi a Lussemburgo

Lussemburgo in Autunno

lussemburgo castello conifereIn autunno non devi perdere la visita al castello di Vianden. Dista circa un'ora e mezza di viaggio dalla città ed è circondato da una foresta di conifere che durante l'autunno si veste di colori caldi e affascinanti. Sembra proprio un vecchio castello delle favole, arroccato su un'altura regala una vista spettacolare.

Lussemburgo in Inverno

lussemburgo panorama invernoL'inverno è la stagione ideale per scoprire i musei e i monumenti della città. Le poche ore di luce e il freddo pungente possono essere combattuti andando a visitare, ad esempio, le Casemates du Bock. Patrimonio Unesco, sono dei cunicoli sotterranei che si estendono per 17 km, scavati nel promontorio roccioso su cui sorge la città e regalano alla capitale del Granducato un allure di mistero. Durante le due Guerre Mondiali il labirinto di cunicoli, che scende fino a 40 metri di profondità, è stato usato come rifugio dalla popolazione, come potrete leggere sui pannelli esplicativi.
VEDI ANCHE: 10 specialità da mangiare in Lussemburgo

Quando conviene andare a Lussemburgo: il periodo più economico

Il periodo migliore per visitare il Lussemburgo è sicuramente da metà maggio a metà settembre, se prendiamo come riferimento la probabilità di precipitazioni e le ore di luce a disposizione.

Tuttavia, per risparmiare il periodo migliore risulta essere dalla seconda metà di settembre in poi, escludendo il periodo di Natale e Capodanno. L'autunno, nonostante sia altamente piovoso, regala alle foreste colori davvero eccezionali, che ben valgono il viaggio. Inoltre, il costo degli alloggi si riduce notevolmente, visto che la maggior parte dei turisti si fa spaventare dalle poche ore di luce naturale a disposizione.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: Vestiti pesanti e dopo sci. Potreste essere colti dalla neve e quindi è bene partire preparati.
  • In estate: Vestiti leggeri, preferibilmente maniche lunghe e pantaloni lunghi. La temperatura massima si aggira intorno ai 23 gradi, quindi non avrete bisogno di canottiere o vestitini prendi sole. Portate qualcosa per coprirvi la sera, quando la temperatura inizia a scendere.
  • In autunno e in primavera: Vestitevi a strati ma mai troppo leggeri. Sicuramente portate con voi un ombrello e un impermeable e non rinunciate mai a scarpe da trekking impermeabilizzate o ad anfibi.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su