Acropoli Partenone Atene Grecia

Regione dell'Attica, Grecia: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Acropoli Partenone Atene GreciaL'Attica è una regione della Grecia conosciuta soprattutto per il suo capoluogo, nonché capitale del Paese, Atene, considerata la culla della civiltà greca. Imperdibile, infatti, la visita al Partenone e alla sua Acropoli. Tuttavia, l'Attica è una regione molto visitata anche per le sue spiagge, che si sviluppano sia lungo la costa continentale da Atene a Capo Sounion, sia nelle sue piccole isole, considerate delle vere e proprie perle dell'Egeo.

State pensando di visitare questa parte della Grecia? Allora ecco per voi una piccola guida sulla regione dell'Attica: dove si trova, quando andare e cosa vedere!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 3.742.000
  • Capoluogo: Atene
  • Lingue: greco
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: mediterraneo, con estati calde e asciutte e inverni miti e più piovosi
  • Distanza dall'Italia: Roma e Atene distano circa 1.200 km (2 h di volo)
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova

L'Attica è una regione della Grecia prevalentemente montuosa e si estende su tutta l'omonima penisola che si affaccia sul Mar Egeo. A Est è delimitata dal Monte Imeto, a nord dal Monte Pendeli e a ovest dai Monti Aigaleo. Infine, il Monte Parnete separa la regione da quella della Beozia.

Come arrivare

In aereo

L'aeroporto principale dell'Attica è l'Aeroporto Internazionale di Atene, che serve la capitale. Dall'Italia e dalla principali capitali europee esistono numerosi voli diretti, il cui numero aumenta durante il periodo estivo. Inoltre, l'aeroporto di Atene è lo scalo principale anche per raggiungere le altre destinazioni minori in Grecia.

Da Roma, il tempo stimato è di circa 2 ore e i prezzi vanno dai €60,00 se prenotati per tempo, fino anche ai €200,00, soprattutto nel periodo estivo e nel mese di agosto, mesi in cui la tratta è davvero molto richiesta. Le compagnie che servono la tratta sono numerose, sia compagnie di bandiera come Alitalia, sia compagnie low cost, Ryanair o Easyjet - Confronta i voli da Roma o Milano

In bus o in treno

E' assolutamente sconsigliato raggiungere l'Attica in treno. Prendendo come riferimento Milano, occorrono almeno due giorni di viaggio, ma generalmente sono di più, numerosi cambi e un costo davvero molto elevato, sopra i €300,00 a tratta.

Per quanto riguarda il bus, soprattutto nei mesi estivi, esistono diverse compagnie di autobus che collegano l'Italia con il capoluogo della regione, ovvero Atene. Partono da diverse città e si imbarcano a Bari e/o Brindisi, per arrivare a Patrasso e continuare verso Atene. Dal porto di imbarco, fino al capoluogo, compreso di traversata, occorrono circa 17 ore e i costi partono dagli €150,00, variabili a seconda della città di partenza, così come la durata totale.

In auto

E' sicuramente possibile raggiungere l'Attica in auto: dall'Italia, è consigliabile raggiungere la Grecia prima con il traghetto da Venezia, Anzora, Bari o Brindisi, in cui potrete tranquillamente imbarcare anche la vostra automobile, e poi scendere a Patrasso e proseguire per Atene.

Dal porto di sbarco di Petrasso fino ad Atene si impiegano circa 3 ore, magari potreste anche approfittare di fare diverse soste lungo il tragitto, e le strade sono ben tenute e scorrevoli. Una volta giunti ad Atene, invece, per raggiungere le località minori, i percorsi possono essere più difficoltosi, a causa di strade tortuose e talvota mal tenute. Nessun problema alla frontiera, per i cittadini della Comunità Europea.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 5 / 12° 13 gg / 60 mm
Febbraio 5 / 13° 10 gg / 50 mm
Marzo 7 / 16° 10 gg / 40 mm
Aprile 10 / 20° 8 gg / 30 mm
Maggio 14 / 26° 6 gg / 20 mm
Giugno 18 / 31° 4 gg / 10 mm
Luglio 21 / 33° 2 gg / 10 mm
Agosto 21 / 33° 2 gg / 10 mm
Settembre 17 / 29° 3 gg / 10 mm
Ottobre 13 / 23° 7 gg / 50 mm
Novembre 10 / 18° 10 gg / 60 mm
Dicembre 7 / 14° 12 gg / 70 mm
  • Clima: di tipo mediterraneo. Le temperature medie delle stagioni intermedie sono intorno ai 20°. gli inverni non sono mai eccessivamente rigidi. Le estati sono invece calde, con massime di 33° ma con possibili picchi di 40°
  • Periodo migliore: il periodo migliore per visitare l'Attica è la primavera, per gli itinerari culturali, che prevedano anche visite ai siti archologici, roventi d'estate, e l'estate per godere a pieno delle spiagge e del mare cristallino
  • Periodo da evitare: il periodo peggiore, invece, è l'inverno, non perché faccia eccessivamente freddo, ma perché può essere spesso piovose. Inoltre, ad eccezione di Atene, le altre località turistiche possono essere deserte o poco frequentate
  • Consigli: se visitate la regione in estate, non possono mancare abiti leggeri, occhiali da sole e anche un cappello per ripararsi dal sole cocente. Per la vita da spiaggia costumi da bagno, asciugamani, creme solari e attrezzatura da snorkeling. Per le mezze stagioni consigliato anche qualche capo più pesante, come qualche felpa, per le giornate di pioggia o in cui la temperatura si abbassa

Le città principali

  1. Atene: per la presenza del porto e dell'aeroporto, che la collega con le principali città europee e con le destinazioni minori. Per il suo importante patrimonio culturale, vi consigliamo di dedicarle almeno un tre giorni - scopri di più
  2. Capo Sounion: nella parte più meridionale della regione, è un ottimo punto di partenza per l'esplorazione della costa meridionale e le sue spiagge, nonché sito archeologico di rilevante importanza
  3. Aegina: una delle principali isole dell'Attica, perfetta per la bellezza delle sue spiagge. Inoltre, è il punto di partenza perfetto per escursioni anche in località e isole vicine

10 cose da vedere: i luoghi di interesse nella Regione dell'Attica

  1. Acropoli di Atene, la collina dove sorge il Partenone, il più grande simbolo della cultura greca. Di sera, tutta illuminata, è un faro sulla città di Atene
  2. Plaka di Atene rappresenta il quartiere ai piedi dell'acropoli di Atene. È molto conosciuto per essere ricco di taverne e di negozietti tutti colorati
  3. Museo Nazionale di Atene è lo scrigno dove sono conservati grandi tesori dell'antica cultura greca, tra cui alcune metope del Partenone. Si trova in pieno centro
  4. Pireo, il porto della città di Atene. Pur trattandosi del luogo in cui arrivano e partono numerose navi mercantili e alcune da crociera, conserva il tipo fascino portuale, soprattutto la sera, con i suoi locali
  5. Capo Sounion, si trova all'estremità meridionale dell'isola e ospita il famoso Tempio di Poseidone, oltre a offrire una magnifica vista sul Mar Egeo
  6. Isola di Hydra, una piccola isola caratterizzata dall'assenza di mezzi a motore. L'unico modo per visitare Hydra è a piedi o a dorso di un asinello
  7. Isola di Spetses, un'altra piccola ma incantevole isola, caratterizzata da un lungomare che conduce al porto antico e alla chiesa di Agia Paraskevi
  8. Isola di Aegina, una delle più grandi isole dell'Attica, vanta chiese bizantine, siti archeologici, nonché piccoli borghi dalle vie tortuose, che si sviluppano intorno al mare cristallino.
  9. Maratona, un sito storico molto conosciuto poiché ricorda la vittoria degli Ateniesi contro i Persiani durante le guerre persiane del 490 a.C.
  10. Mesogia, la regione dei grandi vigneti, molto frequentata in ogni periodo dell'anno dagli appassionati di turismo enogastronomico, grazie alla presenza di numerose cantine.

I principali itinerari nell'Attica

acropoli partenone atene grecia 2L'Attica si caratterizza soprattutto per essere il polo culturale della Grecia e per le sue piccole isole, con spiagge meravigliose.

E' quindi perfetta per qualsiasi tipologia di vacanza: se siete più interessati alla cultura, potrete fare base ad Atene e visitare i suoi bellissimi dintorni, se volete fare solo mare e relax potrete scegliere una delle tante isole o una città lungo le cose. E se cercate una via di mezzo non preoccupatevi, c'è una soluzione anche a questo.

Ecco alcuni itinerari da cui potete prendere spunto per organizzare al meglio la vostra vacanza:

  1. Antica Grecia: itinerario più classico di 5 giorni, con base Atene. Prevede la scoperta della capitale, visitando i punti principali della città, come l'Acropoli, il Museo e Pizza Syntagma, e l'escursione di un giorno a Capo Sounion e per il tempio di Poseidone
  2. Atene e le spiagge: indicato per chi ama combinare la cultura con un po' di relax balneare, questo itinerario prevede 2 notti ad Atene, per scoprire la città, e poi il trasferimento lungo la costa, per rilassarsi sulle spiagge di Elefsis e Megara, note località costiere
  3. Le isole dell'Attica: arrivati ad Atene, raggiungiamo immediatamente il Pireo per imbarcarci alla volta delle isole più conosciute dell'Attica. Sarà prima la volta di Hydra, seguita da Spetses, per poi concludere il nostro itinerario a Aegina, la più grande delle isole, che consente anche numerose escursioni. Consigliata almeno una settimana di tempo

Cosa fare in Attica: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza in Attica? Prezzi, offerte e consigli

aegina grecia isola turismo mare 2Pur essendo una regione frequentata prevalentemente nei mesi estivi, in cui i prezzi magari tendono a lievitare, l'Attica conserva comunque un carattere di basso profilo e la vita è abbastanza economica.

Dall'Italia partono diversi voli diretti per Atene, sia di compagnie di bandiera che compagnie low cost, quindi potrete trovare molte offerte! I costi medi di una sistemazione partono dai €30,00, mentre potrete gustare ottimi piatti tipici greci a partire da soli €10,00. Essendo una zona molto richiesta nella bella stagione, la regola che vige è sempre la stessa: prima si prenota meglio è, soprattutto per trovare buone offerte.

Poi in base alla vacanza che vorrete fare, potrete decidere in quale città fare base e come gestire la questione degli spostamenti. Se fate base ad Atene sarà abbastanza semplice muoversi in tutti i suoi dintorni, mentre per raggiungere le isole dovrete arrivare al Pireo e da li prendere uno dei tanti traghetti. Se volete spostarvi liberamente, l'auto a noleggio può essere una buona soluzione (da €20,00/giorno).

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Marzo 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 195 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Grecia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su