Spagna Granada Alhambra Fortezza 1Granada, situata ai piedi della Sierra Nevada, è apprezzata moltissimo per le sue attrattive e i suoi monumenti, tra cui spicca la bellissima Alhambra, ma è ricercata anche per l'atmosfera festosa delle serate estive e per i locali caratteristici in cui si balla sulle note coinvolgenti del flamenco e della zambra gitana.

Granada è un gioiellino che nasconde tanta bellezza tra i suoi vicoli, per questo il modo migliore per visitarla è sicuramente a piedi assaporando i ritmi lenti spagnoli. Esistono, però, altre modalità per girare la città, perfette per chi magari ha poco tempo a disposizione da dedicarle.
Ecco una guida su come muoversi a Granada: info, costi e consigli!

Consigli utili

spagna granada alhambra fortezza 1Il centro di Granada è di dimensioni ridotte, ideale per muoversi a piedi o in bicicletta.
Alcuni quartieri possono tuttavia risultare "labirintici", specie quelli storici del Sacromonte e Albazyn: per questo consigliamo come primo approccio un tour guidato a piedi per individuare i punti di riferimento e orientarsi meglio.

Con i mezzi è simpatico il giro con il treno turistico hop-on hop-off; ad un prezzo ragionevole (circa €8,00) tocca tutti i punti più importanti della città con audioguida. Se vi muovete con i mezzi può risultare conveniente la Credibus, una tessera magnetica per viaggiare sui mezzi pubblici a tariffa scontata. Si carica con €5,00, €10,00 o €20,00 e ad ogni viaggio il prezzo del ticket viene scalato dal credito residuo.

La Granada Card offre invece interessanti sconti nei principali luoghi d'interesse della città, compreso il complesso monumentale dell'Alhambra e il Generalife, oltre a viaggi illimitati sui mezzi pubblici. Esiste la versione da 3 o 5 giorni: rispettivamente €37,00 e €40,00. Acquistatela prima di partire sul sito ufficiale perché potrebbe capitare, soprattutto in alta stagione, che sia sold out nei punti vendita in città. Per i bambini (3-11 anni), c'è la Kids Granada Card che prevede gli stessi servizi della carta per adulti ad un prezzo più basso

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi, e-bike, treno turistico, bus
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto
  • City card e abbonamenti consigliati: Granada Card (da €37,00 - vedi dettagli), Cradibus (gratuita, carta ricaricabile)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Granada

aeropuerto de granadaFoto di Andreuvv. L'aeroporto di Granada (GRX), ufficialmente denominato Aeropuerto Federico García Lorca Granada-Jaén, è situato a 15 km a ovest del centro città, nell'area conosciuta come Vega del Genil, la pianura del fiume omonimo. L'aeroporto è servito principalmente da voli nazionali, le mete principali sono Madrid e Barcellona, ma lo scalo si sta rapidamente ampliando verso il mercato internazionale grazie alle compagnie low cost.

Per raggiungere la città il modo più semplice ed economico è con l'autobus (il primo autobus per l'aeroporto di Granada parte tutti i giorni alle ore alle 5:20, tranne la domenica in cui parte alle 6:25). In alternativa potete optare per taxi o transfer privato.
Altri scali vicini sono quelli di Malaga e Siviglia.

Aeroporto Federico García Lorca Granada-Jaén

  • Distanza dal centro: 15 km / tempo di percorrenza: 25 min
  • In taxi: costo medio €25,00 / tempo di percorrenza: 20 min
  • In bus: costo medio €3,00 / linea Autocares José González
  • Transfer privato: transfer privato dall'aeroporto

Aeroporto Pablo Picasso di Malaga

  • Distanza dal centro: 125 km / tempo di percorrenza: 90 min;
  • In taxi: costo medio €140,00 / tempo di percorrenza: 90 min
  • In bus: costo medio €13,00 / linea diretta Malaga-Granada

Aeroporto San Pablo di Siviglia

  • Distanza dal centro: 255 km / tempo di percorrenza: 2 h 30 min;
  • In treno: linea della compagnia Renfe / costo ticket: €40,00
  • In taxi: costo medio €240,00 / tempo di percorrenza: 2 h 30 min
  • In bus: costo medio €23,00 / linea compagnia Alsa

Come muoversi a piedi

granada spagna citta hillCamminare per Granada è il modo più semplice e gratificante per esplorare la città e le sue meraviglie. Alcuni quartieri possono tuttavia risultare "labirintici", specie quelli storici del Sacromonte e Albazyn: per questo consigliamo come primo approccio un tour guidato a piedi in questi quartieri, per individuare i punti di riferimento e orientarsi meglio.!

Tenete conto che Granada presenta numerose colline e saliscendi che possono affaticarvi e precludervi la visita ad alcune zone ad elevato interesse turistico, tra le quali l'Alhambra e il quartiere Sacromonte. In questo caso, è preferibile usufruire dei mini-bus o il treno turistico hop-on hop-off disponibili in alternativa a scale e salite sfiancanti, lasciando il piacere di una passeggiata all'area limitata del centro storico.

Per altri itinerari a piedi e con i mezzi, scarica gratis la nostra Guida smart per visitare Granada.

Muoversi in bicicletta

Se siete dei tipi sportivi, potreste anche pensare di noleggiare una bicicletta per visitare Granada in maniera totalmente eco-friendly. Esistono numerosi punti di ritiro bici, pagando in base alle ore (mezza giornata €18,00 oppure giornaliero €28,00). Una delle compagnie di noleggio più affidabili è la Ecoway Bike Rental. Tuttavia, come detto riguardo al muoversi a piedi, la conformazione geografica fatta di continui saliscendi potrebbe rivelarsi ostica se non si è abituati a pedalare tanto. Il consiglio è quindi optare per bici elettriche. Per un primo approccio con la viabilità e le piste ciclabili di Granada, meglio fare prima un tour guidati in segway o biciclette elettriche.

Con i mezzi pubblici

granada citt architetturaIl mezzo di trasporto più gettonato per girare per Granada è il bus che permette di raggiungere comodamente e a prezzo contenuto ogni angolo della città. Gli autobus (sia pubblici che turistici) sono riconoscibili per il tipico colore rosso, che li contraddistingue e rimangono attivi dalle 6:30 fino a tarda serata (sia in settimana che nel weekend). Tra le linee più popolari per i visitatori, la 32 o la 30 direzione Alhambra, la 31 da Plaza Nueva al vecchio ghetto Albaicin e la 3 che percorre le vie principali dello shopping.

Da segnalare anche i treni turistici Hop on Hop off che, con le loro 14 fermate dislocate per il tessuto cittadino, costituiscono un'alternativa più che valida agli autobus urbani.

Autobus

spagna granada trasporto autobusGli autobus a Granada sono molto efficienti e, sicuramente, sono anche il mezzo di trasporto più economico che vi consigliamo. Le linee sono molteplici (28) e ben distribuite. I mezzi che coprono le zone più turistiche sono contrassegnati dalla lettera C. Sono i cosiddetti "Alhambra Bus", ovvero, dei piccoli autobus bianchi e rossi, identificati dalla lettera C seguita da un numero progressivo da 1 a 7. Con gli Alhambra Bus potrete raggiungere i punti nevralgici della città: il centro cittadino, Plaza Isabel la Católica, l'Alhambra, Albaicin o Sacromonte.

La sigla LAC identifica "Línea de Alta Capacidad": un bus rapido che attraversa trasversalmente il centro da Cruz del Sur a Violón. Oltre alle linee diurne, attive tutti i giorni dalle 6:00 a mezzanotte, esistono le due linee notturne Circular 111 e 112, le cosiddette "búhos" (gufi). Si tratta degli autobus notturni, in servizio dopo la mezzanotte e fino alle 6:00 del mattino

  • Mappa scaricabile: bus-granada
  • Orari: dalle 6:00 alle 00:00. Servizio notturno da mezzanotte alle 6:00
  • Costo ticket/corsa singola: €1,40. Servizio notturno €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet 9 viaggi €5,50, carnet di 20 viaggi €11,00

Treno turistico

Anche viaggiare con il treno risulta piuttosto piacevole e i prezzi sono, tutto sommato, contenuti.
I treni Hop on Hop off, appositamente pensati per i turisti, a bordo dispongono di audio guide in 12 lingue diverse e di Wi-fi gratuito. La linea principale è la Green day route che include fermate nel centro, nell'antico ghetto ebraico, oltre a una fermata al Sacromonte e una all'Alhambra (alla fine del circuito).

Il biglietto è valido dal momento in cui viene utilizzato la prima volta fino al termine dello stesso giorno, con la possibilità di salire e scendere dal treno a proprio piacimento. Incluso nel biglietto delle cuffiette auricolari per ascoltare i commenti della guida, multilingue e individuali.

Metropolitana leggera

granada metroLa metropolitana leggera di Granada ha una sola linea Albolote-Armilla. Sarebbe più corretto denominarla tram, dato che solo tre le fermate sono sotterranee.

Il prezzo di un biglietto (univiaje) è di €1,35. Se avete intenzione di utilizzare spesso questo mezzo potete scegliere anche tra vari abbonamenti: il Bono Mensual permette di effettuare viaggi illimitati per 30 giorni (€40,00); il Bono Plus 45 dà la possibilità di effettuare 45 viaggi nei 30 giorni di calendario successivi all'acquisto (€35,00); la Tarjeta Turista comprende viaggi illimitati per un unico giorno al costo di €4,50.

  • Mappa scaricabile: metro-granada
  • Orari: dalle 6:30 alle 23:00. Sabato e domenica dalle 7:30 alle 23:00. Il venerdì, il sabato e la vigilia dei giorni festivi è attivo un servizio sostitutivo dalle 23:00 alle 2:00 del mattino
  • Costo ticket/corsa singola: €1,35
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero Tarjeta Turista €4,50, Bono Mensual €40,00, Bono Plus €4535,00

Taxi

taxigranadaFoto di TL4LT. I taxi circolano tutti i giorni e a qualsiasi ora. Sono di colore bianco ed espongono sulla fiancata lo stemma della città, una linea verde e il numero di licenza. È possibile fermarli direttamente in strada quando la luce verde è accesa, oppure si possono prendere alle rispettive fermate nelle vie e nelle piazze più centrali. Esiste inoltre un servizio di radio taxi. Sappiate che fermarne uno lungo la strada costa circa €1,00/2,00 in meno rispetto a prenotarlo con una chiamata.

Le tariffe sono esposte in modo visibile all'interno del veicolo e comprendono prezzo minimo, inizio corsa, chilometraggio e supplementi come servizio notturno, festivo, partenza da stazione o aeroporto.

  • Orari: 24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: da €5,00

In auto

granada spagna citta panoramaÈ molto difficile, se non impossibile, girare a Granada in automobile, che resta invece il modo migliore per scoprire i dintorni, come la suggestiva Sierra Nevada e le altre città dell'Andalusia.

I principali deterrenti sono le zone a traffico limitato, le stradine strette e la difficoltà per trovare parcheggio. Se state facendo un on the road per l'Andalusia, una volta arrivati a Granada lasciate la vostra auto nel parcheggio dell'hotel oppure in uno di quelli più sotto segnalati, e poi girate la città a piedi, in bici o con il treno turistico.

ZTL

Le zone riservate al traffico privato sono le seguenti: Gran Vía, Recogidas, Plaza Nueva, Reyes Católicos, Calle Elvira, San Matías, Carrera del Darro, Realejo, Recogidas e i quartieri dell'Albaycín e Sacromonte. In alcune aree, come la Plaza Nueva e il Realejo, l'accesso è limitato da pilastri mobili e telecamere di sorveglianza, ed è accessibile solo a residenti, taxi e mezzi pubblici. Non fidatevi del GPS, controllate le strade dove non si può circolare direttamente sul sito ufficiale della mobilità della città di Granada.

I turisti che soggiornano in alloggi ufficiali situati in aree riservate, acquisiscono lo status di residenti durante il loro soggiorno e possono quindi accedere all'alloggio. Chiedete conferma all'hotel se hanno un accordo con l'area Mobilità e fatevi spiegare qual è l'itinerario autorizzato per accedere.
Per richiedere l'autorizzazione basta collegarsi sempre al sito ufficiale.

Soste e parcheggi

L'ideale è lasciare l'auto in un parcheggio pubblico per poco più di €1,00/h o parcheggiare in aree più lontane dal centro e utilizzare un autobus per recarsi in città.
Qui di seguito i principali parcheggi di Granada:

  • Parcheggio L'Alhambra: custodito 24 ore su 24 si trova all'interno dei giardini dell' Alhambra. 500 posti. 1 ora €2,70 - 1 giorno €18,45 - Ottieni indicazioni
  • Parcheggio APK2 Arabial: sorvegliato, a pochi minuti a piedi dal Parco García Lorca, vicino al centro commerciale - Ottieni indicazioni
  • Parcheggio Paseo del Violón: nel centro di Granada con spazio per 784 veicoli, forse il più economico a Granada: 1 ora €1,25 euro - 1 giorno €18,00 - Ottieni indicazioni
  • Parking Sócrates: nel quartiere di Albaicín, 8 min a piedi dal Monastero di San Jerónimo, la Cattedrale e la Capilla Real de Granada - Ottieni indicazioni
  • Parkia La Caleta: sull'Avenida de la Constitución a Granada, a 5 min dalla stazione dei treni. 900 posti su 3 piani. 1 ora €1,75 - 1 giorno €18,50.
  • Parcheggio APK2 Triunfo: ideale per visitare i Giardini del Triunfo, la Basilica di San Juan de Dios, il Monastero di San Geronimo, e tre spettacolari zone panoramiche come il Mirador San Nicolas, il Mirador di San Cristobal e il Mirador de la Lona. 1 ora €2,40 - 1 giorno €22,80 - Ottieni indicazioni
  • Parcheggio Alsina: in Calle Arabial 56, a 15 min a piedi dal centro - Ottieni indicazioni
  • Parcheggio APK2 Puerta Real: nel centro di Granada, in Plaza del Campillo, si trova a soli 7 min a piedi dalla Cattedrale. Aperto 24 ore su 24 - Ottieni indicazioni