Quando andare a Granada: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Granada. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la città, quello meno caro e consigli su eventi e attività in ogni stagione.

Città ricca di fascino, di monumenti, sempre in continuo fermento grazie agli eventi che la vivacizzano, notte e giorno, tutto l'anno, Granada è una delle mete preferite dai turisti provenienti da ogni angolo d'Europa e non solo. Quale sarà il miglior periodo per soggiornare nella bella località dell'Andalusia? E cosa dobbiamo aspettarci dal "curioso" clima di Granada? Scopriamolo insieme.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Granada

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Abbiamo definito il clima di Granada piuttosto curioso. Nonostante la vicinanza al mare, infatti, la città si caratterizza per un clima secco e continentale, a causa del "muro" creato dalle montagne della Sierra Nevada. Le piogge sono scarse, gli inverni moderatamente freddi e le estati calde e torride, con temperature che superano anche i 30°.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 1/12°C 6
Febbraio 3/14°C 6
Marzo 4/17°C 6
Aprile 6/19°C 7
Maggio 10/23°C 5
Giugno 14/29°C 2
Luglio 17/34°C 0
Agosto 17/33°C 1
Settembre 14/29°C 2
Ottobre 10/22°C 5
Novembre 5/16°C 6
Dicembre 3/13°C 7

Granada in Primavera

primavera a granadaLa primavera di Granada è piuttosto mite, caratterizzata da scarse precipitazioni e da rilevanti escursioni termiche dal giorno alla notte, con frequenti folate di vento.
Nonostante l'incertezza climatica, il calendario della città è pieno zeppo di eventi, legati non solo alle festività pasquali. Una delle kermesse più importanti è il Festival Internazionale della Musica e della Danza, che si svolge in aprile. Sul fronte "monumentale", approfittate della tiepida primavera per visitare la meravigliosa Cattedrale di Granada, emblema dello stile rinascimentale, e la vicina e suggestiva Cappella Reale, realizzata per volere di Isabella e Ferdinando.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Granada in un giorno

Granada in Estate

estate a granadaL'estate di Granada si caratterizza per le sue temperature a dir poco bollenti e per la mancanza di precipitazioni piovose, specialmente nel mese di luglio. Il caldo esagerato della località non fa rima, però, con siesta. Granada, infatti, è più viva che mai nel trimestre giugno - agosto, grazie alla presenza di numerosi locali notturni, di attrazioni acquatiche (il consiglio è di fare un salto all'Aquaola, per qualche ora di relax e divertimento in piscina) e di numerose kermesse religiose e cinematografiche.
Immancabile, infine, il lato culturale della città iberica: i must see dell'estate sono Albayzin, quartiere dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO con i suoi Bagni Romani, e il favoloso palazzo dell'Alhambra, il più visitato dell'intera Spagna.

Granada in Autunno

autunno a granadaDa un punto di vista climatico e non solo, l'autunno pare essere la stagione migliore per visitare Granada. Le temperature, infatti, continuano ad essere miti anche nel mese di settembre e di ottobre, con un calo abbastanza significativo nel mese di novembre.
La località iberica continua comunque a regalare attrazioni mozzafiato da visitare ed eventi culturali ai quali prendere parte. L'Hammam è una delle attrazioni top di Granada, che strizza l'occhio alla tradizione orientale e regala un'atmosfera altra al suo interno, in stile "Le Mille e Una Notte".
Il comparto museale di Granada, inoltre, non ha nulla da invidiare alle altre città europee: non particolarmente famoso ma ben strutturato è il Parco delle Scienze di Granada, dove apprendimento e aspetto ludico si mixano sapientemente, per la gioia di grandi e piccini.
In settembre si svolge la consueta Festa Patronale Virgen de las Angustias, mentre a novembre si svolge il consueto Festival Internazionale di Musica Jazz.

Granada in Inverno

inverno a granadaL'inverno a Granada è a dir poco gelido, complice la vicinanza alla catena montuosa della Sierra Nevada, che diventa un'ottima località sciistica da prendere di mira.
Per gli amanti dello shopping, consigliamo di passeggiare per Calle Reyes Católicos, la via principale cittadina, e per le stradine limitrofe, in cerca del souvenir più bello e conveniente.
Altra zona da visitare assolutamente è Sacromonte, vivace e variegato quartiere di Granada, famoso per le sue case bianche, agglomerate su una collina, e per le sue grotte dove, ancora oggi, si balla il flamenco fino a notte fonda.
A gennaio si celebra la consueta Toma de Granada, festa che inneggia alla presa della città da parte dei sovrani cattolici.
VEDI ANCHE: cosa mangiare assolutamente a Granada

Quando conviene andare a Granada: il periodo più economico

Consultando i migliori motori di ricerca viaggi ed optando per i pacchetti volo+hotel è possibile trovare soluzioni abbordabili per pianificare una vacanza a Granada anche nel periodo estivo. E' l'autunno, tuttavia, il periodo economicamente migliore per visitare la città iberica, ed in particolare il mese di settembre.
Altra stagione top per vivere la località andalusa è la primavera.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: cappotto, cappello, sciarpa, guanti, maglioni
  • In estate: pantaloncini, t-shirt, costumi, una felpa per le serate fresche, scarpe comode
  • In autunno e in primavera: giacchetta, pantaloni lunghi, magliette, scarpe comode, un ombrello

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su