Granada Spagna Andalusia 1Granada, capoluogo della provincia omonima, sorge ai piedi della Sierra Nevada, dove i fiumi Darro ed Genil si uniscono. Il fascino di questo luogo è dato per gran parte dalla sua architettura, dove è evidente il richiamo al mondo arabo che ha dominato la città nel corso della storia. Anche con una sola giornata a disposizione, sicuramente è imperdibile una visita alla sua famosa Alhambra!
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario di Granada in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Granada

Itinerario di un giorno a Granada


granada spagna andalusia 1Iniziate la giornata visitando la Cattedrale di Granada, meravigliosa Chiesa che ospita anche la Cappella Reale. Poi vi consigliamo di raggiungere Sacromonte, il quartiere gitano della città che si sviluppa su una collina regalando splendide viste sul centro e sull'Alhambra.

Dopo pranzo dedicate l'intero pomeriggio proprio all'Alhambra di Granada, simbolo della città. Al suo interno potrete visitare diversi palazzi, tra cui il Generalife, e immergervi in una meravigliosa atmosfera arabeggiante!

Conclusa la visita, se riuscite a fermarvi in città anche la sera, vi consigliamo di raggiungere il quartiere di Albayzin, famoso per l'atmosfera arabeggiante e soprattutto per i suoi spettacoli di flamenco, esperienza davvero imperdibile!

  • Mattina: Cattedrale di Granada e Cappella Reale (€5,00), Sacromonte (gratis)
  • Pomeriggio: Alhambra (€14,00)
  • Sera: Albayzin e spettacolo di flamenco (€20,00)
  • Distanza percorsa: 4,3 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso El Pozo, Cuesta de San Agustín 9 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Restaurante Mirador de Morayma, Calle Pianista García Carrillo 2 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Granada? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro sul treno turistico.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 4 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Cattedrale e Cappella Reale

cattedrale di granadaIniziate la giornata dal quartiere dell'Alcaicería, il centro commerciale e dello shopping di Granda, fatta di botteghe, negozietti e locali. Proprio qui si trova la Cattedrale di Granada, o Catedral Metropolitana de la Encarnación, il principale luogo di culto della città!

In stile rinascimentale, la sua costruzione iniziò nel 1492 ma si concluse solo nel '700. E' un edificio elegante e imponente, che al suo interno custodisce inesorabili tesori! Qui, infatti, potrete visitare la Cappella Reale, luogo in cui riposano i Re Cattolici di Spagna, i sovrani Isabella e Ferdinando. Inoltre, la Sacrestia oggi ospita un piccolo museo dove sono esposti oggetti appartenuti ai sovrani, come la corona d'argento.

La Cattedrale è aperta per le visite lun-sab 10:00-18:15 e dom 15:00-18:15. Ingresso intero €5,00, ridotto €3,50. Si tratta di un vero e proprio scrigno di storia e curiosità, l'ideale sarebbe visitarla prendendo parte ad una visita guidata di 3 ore. Se decidete di partecipare alla visita, dovete preventivare solo questa attrazione nell'itinerario della mattina. In autonomia potete visitare la Cattedrale più superficialmente (in circa 1 h 30 min).

Inizia la mattina con churros e cioccolata: proprio dietro la Cattedrale si trova la Cafetería Alhambra, uno dei locali di churros più famosi della città. Godetevi una delle classiche colazioni spagnole! Ottieni indicazioni

2 - Sacromonte

museo cuevas del sacromonte granada 16Foto di Alberto-g-rovi. Una volta conclusa la visita alla Cattedrale, vi consigliamo di raggiungere il meraviglioso quartiere gitano di Granada: Sacromonte. Potrete farlo a piedi in circa 20 min, con una piacevole passeggiata lungo Calle San Juan de los Reyes, oppure prendendo il bus linea C34 da Plaza Nueva a Cno. del Sacromonte 39 (10 min).

Sacromonte è una zona ricca di fascino e di storia: si sviluppa infatti su una collina e ospita numerose grotte usate come abitazioni. Sotto un certo aspetto potrebbe ricordare la nostra bella Matera. Un quaratiere ricco di tradizione, storia e fascino, dove vi consigliamo di passeggiare tra le sue vie e lasciarvi travolgere dai tanti mirador che regalano splendide viste su tutta la città e sull'Alhambra, tappa del pomeriggio! Uno dei punti panoramici più belli è sicuramente il Mirador de la Vereda de Enmedio.

Museo Cuevas del Sacromonte: in base al vostro tempo a disposizione, potete valutare una tappa in questo splendido museo ospitato all'interno di più grotte e che racconta la storia e le tradizioni del quartiere. Ottieni indicazioni

3 - Alhambra

alhambra granada tramonto andalusiaDopo pranzo, dedicate il pomeriggio al simbolo della città: la spettacolare Alhambra di Granada! Potrete raggiungerla a piedi in circa 20 min, seguendo Cta. del Chapiz, oppure con il treno turistico, che ferma davanti alle principali attrazioni, Alhambra inclusa!

L'Alhambra, dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO, è una fortezza costruita a scopo militare e difensivo durante il periodo arabo. Del suo complesso fanno parte il Palacio de Carlos V, il Generalife e il Palacios Nazaríes. Spettacolare la visita al Generalife, uno dei maggiori esempi di giardini medievali di al-Andalus, composto dalla Corte del Giardino Acquatico e dal Giardino della Sultana (chiamato anche la Corte dei Cipressi). Il Palacio de Carlos V, invece, è la sede del Museo dell'Alhambra e del Museo delle Belle Arti.

L'Alhambra è aperta dal 1 aprile al 14 ottobre tutti i giorni 8:30-20:00, dal 15 ottobre al 31 marzo tutti i giorni 8:30-18:00, la visita richiederà tutto il pomeriggio, minimo 3 h. L'ingresso costa €14,00 e comprende i luoghi accessibili dell'Alcazaba, Palacios Nazaríes, Generalife, Bagno della Moschea e i Giardini. Vista la popolarità del luogo, vi consigliamo di acquistare in anticipo il biglietto per l'Alhambra.

Acquista l'ingresso prioritario o partecipa ad un tour guidato: l'Alhambra è l'attrazione più visitata di Granada. Per risparmiare tempo prezioso, vi consigliamo di acquistare l'ingresso rapido oppure di prendere parte ad una visita guidata con guida locale!

4 - Albayzin

granada albaicin albayzin skyline 1Infine, se riuscite a fermarvi a Granada anche la sera, il quartiere da visitare è lo splendido Albayzin, il quartiere arabo di Granada. Dall'Alhambra potrete raggiungerlo a piedi in circa 20 min seguendo nuovamente Cta. del Chapiz oppure risalendo sul treno turistico.

Albayzin, insieme a Sacromonte, è il miglior quartiere in cui assistere ad uno spettacolo di flamenco! Sono numerosi i locali che offrono questa esperienza ai viaggiatori, tra ristoranti e Tablao. Vi consigliamo di godervi uno spettacolo di flamenco o in alternativa potete partecipare ad una visita a piedi al tramonto ad Albaicín!

Cena con vista Alhambra: anche Albayzin, come Sacromonte, si sviluppa su una collina, regalando così splendide viste su tutta Granada! Diversi locali offrono meravigliose terrazze con vista proprio sull'Alhambra e un'ottima cucina tradizionale. Noi vi consigliamo il Restaurante Mirador de Morayma - Ottieni indicazioni

Attività e idee per itinerari alternativi

monastero certosa granada andalusiaSe volete scoprire di più sull'animo arabo della città, oltre all'Alhambra potete visitare gli antichi bagni arabi El Bañuelo (€5,00) o la Madraza(€2,00), in passato sede della scuola coranica.

Granada è anche ricca di meravigliose Chiese! Oltre alla Cattedrale, poco distante si trovano il meraviglioso Real Monasterio de San Jerónimo (€4,00) e il Convento di Santa Isabel la Real (€4,00). Nel quartiere universitario Beiro, invece, si trova la meravigliosa Certosa de Granada (€5,00), nome completo Monasterio de Nuestra Señora de la Asunción "La Cartuja", che merita assolutamente una visita!

Infine, se viaggiate con i bambini, sicuramente ameranno una visita al meraviglioso museo scientifico Parque de las Ciencias (€6,00), oppure una giornata allo zoo Biodomo Granada (€6,00).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Granada

  • Tour della città in famiglia: mattina visita al Parque de la Ciencias. Pomeriggio visita all'Alhambra e ai giardini. Sera passeggiata nel centro storico / In alternativa, intera giornata al Biodomo Granada
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina visita ai quartieri di Albayzin e Sacromonte. Pomeriggio passeggiata nel centro storico e nel quartiere dello shopping Alcaicería, infine Parco Zaidín. Sera flamenco alla Cuevas Los Tarantos
  • Giornata tra le Chiese di Granada: mattina visita guidata alla Cattedrale e Cappella Reale. Pomeriggio visita al Real Monasterio de San Jerónimo e alla Certosa di Granada (quartiere Beiro). Sera spettacolo di flamenco nell'Albayzín
  • Itinerario alla scoperta dell'anima araba: mattina visita all'Alhambra. Pomeriggio visita ai bagni arabi El Bañuelo, alla Madrasa e relax all'Hammam Al Ándalus. Sera quartiere Albayzin
  • Escursione da Siviglia: giornata di visita a Granada con tour guidato dell'Alhambra e dell'Albayzín, trasporto e guida inclusi. Sera rientro a Siviglia

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il modo più semplice e gratificante per esplorare la città e le sue meraviglie. Alcuni tratti sono però molto in salita, per questo motivo potrebbe risultare utile salire sul treno turistico
  2. Assisti ad uno spettacolo di Flamenco: l'Andalusia è la terra del flamenco, impossibile quindi non assistere ad uno spettacolo quando si visitano le sue città! Info e costi qui
  3. Acquista l'ingresso rapido: l'Alhambra di Granada è uno dei monumenti più visitati dell'Andalusia e non è difficile trovare lungo code all'ingresso. La soluzione migliore è acqusitare il salta fila. Info e costi qui
  4. Dedica mezza giornata all'Alhambra: potrà sembrare strano dedicare mezza giornata, avendono solo una intera a disposizione, ad un'unica attrazione, ma l'Alhambra è il simbolo di Granada e merita assolutamente una visita
  5. Pranzo veloce a base di tapas: niente di meglio per godersi un pranzo veloce a base dei principali prodotti di questa meravigliosa terra ricca di tradizioni, anche in ambito culinario