enna 1

Enna: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Enna e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Enna

enna 1Enna è la centralissima città dell'entroterra siciliano, un luogo ricco di storia e cultura che ha come testimonianza diverse fortificazioni e monumenti tutti col loro fascino e tutti da scoprire. Scoprite di più su come visitare Enna, cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera!
VEDI ANCHE: i posti più belli da visitare in Sicilia I borghi più belli della Sicilia

11 cose da vedere a Enna in un Weekend

1 - Castello di Lombardia e Torre Pisana

castello ennaIl Castello di Lombardia è una grandissima fortezza eretta sul punto più alto della città, considerata il simbolo di Enna. Questo imponente edificio fu infatti costruito in epoca medievale come rifugio dagli invasori permettendo alla città di difendersi e sfuggire ai Romani grazie ad una lunga e forte resistenza, mentre oggi è uno dei castelli medievali più grandi d'Italia con i suoi 26000 m² di superficie e l'edificio storico più visitato dell'entroterra siciliano. Al suo interno è molto bella da visitare la Torre Pisana dalla quale si ha una bella vista sui paesaggi naturali che circondano Enna.

  • Come arrivare: non si trova nel centro storico ma è comunque molto vicino, a soli 7 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:30
  • Costo biglietto: gratis

2 - Rocca di Cerere

Insieme al Castello di Lombardia, anche la Rocca di Cerere fa parte dei simboli di Enna ed ha avuto un ruolo importante nella difesa della città. La rocca sorge infatti nei pressi del castello su una delle tre rocce che forma il colle sul quale è stata costruita Enna e veniva utilizzata anch'essa nella strategia difensiva attuata contro i romani. Studi del '900 però hanno portato alla luce reperti ben più antichi nella medesima zona, risalenti addirittura alla preistoria, infatti la visita della rocca include anche alcuni habitat rupestri, i resti di due torri, parte del sistema di fortificazione collegato al castello e due ipogei.

  • Come arrivare: si trova nelle immediate vicinanze del Castello di Lombardia, perciò anche questa attrattiva è raggiungibile in pochi minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:30
  • Costo biglietto: gratis

3 - Duomo di Enna

duomo enna Fonte: wikimedia - Autore: Andrew Malone - Licenza: CC BY 2.0 Il Duomo di Enna è dedicato a Maria Santissima della Visitazione. Si tratta della Chiesa madre della città, diventata anche monumento nazionale e una delle maggiori espressioni artistiche della provincia, nonché parte dell'UNESCO dal 2008. La struttura presenta stili architettonici diversi anche se quello predominante è il barocco come dimostrano i bellissimi portali laterali. Al suo interno custodisce opere d'arte pregiate tra le quali gli affreschi di Borremans.

  • Come arrivare: situato in pieno centro storico e raggiungibile in pochi minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: gratis

4 - Museo Archeologico Regionale

Il Museo Archeologico Regionale di Enna è stato istituito dalla Regione Sicilia nell'affascinante palazzo Varisanoll al fine di esporre i reperti portati alla luce durante gli scavi condotti nei siti archeologici di tutta la provincia di Enna. Il percorso del museo consiste nella presentazione di diversi insediamenti umani sulle colline dell'ennese esponendo una gran varietà di oggetti tra cui ceramiche e gioielli metallici.

  • Come arrivare: si trova in centro storico e si raggiunge in pochi minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00
  • Costo biglietto: gratis

5 - Museo Musical Art 3M

Il Museo Musical Art 3M è un museo multimediale che sperimenta un nuovo modo di vedere l'arte, la storia e le tradizioni, associando colonne sonore evocative alle immagini dei maestri della pittura siciliana. La visita consiste quindi in un'incredibile esperienza tra opere musicali, immagini virtuali, mostre tematiche e stazioni multimediali

  • Come arrivare: si trova in posizione centrale e si raggiunge a piedi da qualsiasi punto del centro storico - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00
  • Costo biglietto: €2,00

6 - Palazzo Pollicarini

palazzo pollicariniIl Palazzo Pollicarini è uno degli edifici storici e più antichi di Enna, risalente al XVI secolo. La struttura presenta uno stile gotico-catalano ed è stata per diversi anni la residenza fortificata delle famiglie Falanga, Petroso e Patelmo, mentre attualmente è abitata da altre famiglie locali. Il palazzo si sviluppa su due elegantissimi piani costituiti da un elegante portone di ingresso adornato da un'imponente cornice, un ampio cortile con portico e una scalinata monumentale che porta al piano nobile ed alle sale principali.

  • Come arrivare: il palazzo si trova in centro storico nei pressi del Duomo, perciò lo si può raggiungere a piedi facilmente - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00
  • Costo biglietto: €2,00

7 - Porta di Janniscuru

La Porta di Janniscuru è un monumento storico di Enna. Si tratta dell'ultima di sei porte arroccate alle pendici del monte per difendere la città dagli assedi. Il suo stile è simile a quello di un arco romano perché massiccio e imponente, con una larghezza da due a tre metri e un'altezza di gran lunga superiore.

  • Come arrivare: non fa parte del centro storico ma la si può raggiungere in 20 minuti a piedi e 5/10 minuti in auto - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: gratis

8 - Torre di Federico II

torre di federico ii enna Fonte: wikimedia - Autore: Massimiliano Canale (User:Max Canal) - Licenza: CC BY-SA 3.0 La Torre di Federico II è un altro importante simbolo architettonico della città di Enna dalla particolare e rara forma ottagonale. La struttura, come gran parte dei monumenti ennesi, ebbe un rilevante ruolo difensivo durante il Medioevo, dopo essere stata progettata da Riccardo da Lentini per volere di Federico II, il quale aveva in mente di usarla come residenza estiva durante i suoi viaggi in Sicilia.

  • Come arrivare: dislocata dal centro storico, è raggiungibile in 25 minuti a piedi e 5/10 minuti in auto - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:30
  • Costo biglietto: gratis

9 - Santuario di Papardura

Il Santuario di Papardura si trova nella zona sud-est di Enna lontano dai rumori della città e totalmente immerso nella tranquillità. La particolarità di questo santuario è che si trova all'interno di una grotta, quest'ultima piuttosto ampia, godendo così di un luogo silenzioso e pacifico, dallo stile e dall'architettura semplice all'esterno e bellissimo all'interno.

  • Come arrivare: si trova a mezz'ora di cammino dal centro storico e 10 minuti d'auto - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: gratis

10 - Villaggio Bizantino

Villaggio bizantino nucleo centraleIl Villaggio Bizantino è un insediamento rupestre situato a pochi chilometri da Enna, simbolo e testimonianza della dominazione bizantina nel territorio siciliano seguita poi da quella degli arabi. Il sito è composto da una serie di ambienti scavati nella roccia tra i quali si distinguono le Chiese bizantine e le abitazioni del villaggio organizzate secondo la quotidianità della comunità che vi abitava.

  • Come arrivare: si trova fuori da Enna, precisamente a Calascibetta, ma comunque poco distante e raggiungibile in 20 minuti d'auto - Ottieni indicazioni
  • Orari: dall'ultima domenica di marzo fino all'ultima domenica di ottobre, aperto Martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 19:00, Domenica dalle 10:00 alle 13:15 e dalle 16:00 alle 19:30. Dall'ultima domenica di ottobre all'ultima domenica di marzo, aperto Martedì e Mercoledì dalle 9:30 alle 13:30, Venerdì e sabato dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 17:00, Domenica dalle 10:00 alle 17:00. Lunedì e giovedì sempre chiuso.
  • Costo biglietto: l'accesso al sito è gratuito (con la facoltà di fare una donazione). E' possibile partecipare ad un'escursione guidata a pagamento (prezzo variabile a secondo del numero di partecipanti).

11 - Lago di Pergusa

Il lago di Pergusa è ormai l'unico lago naturale rimasto in Sicilia, dalle modeste dimensioni ma di grande importanza dal punto di vista geologico, faunistico e culturale. Il lago è infatti punto in cui è stata istituita la prima Riserva Naturale Speciale della Regione Sicilia mentre l'Unione Europea lo ha promosso come Sito d'Importanza Comunitaria. Lungo il perimetro del lago sorgono diverse strutture alberghiere e ristorative, completamente immerse nella natura e tra le diverse specie che vi abitano.

  • Come arrivare: si trova a Pergusa, una vicinissima frazione di Enna, infatti si raggiungibile in appena 13 minuti d'auto - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Enna in un giorno: itinerario consigliato

Enna può essere visitata in un giorno ma purtroppo, tra tutto ciò vi abbiamo appena indicato, dovrete rinunciare a qualcosa. Il Villaggio Bizantino e il Lago di Pergusa ad esempio si trovano fuori città, ciò vuol dire che bisogna raggiungerli in auto e dedicargli almeno un'oretta di tempo perdendo così gran parte della giornata. Un'altra attrattiva alla quale rinunciare sarà uno dei due musei poiché servirebbe maggior tempo per visitarli entrambi. Nel nostro itinerario abbiamo scelto di includere il Museo Musical Art 3M in quanto maggiormente particolare escludendo quindi il Museo Archeologico Regionale a tema storico, come molti altri siti che andrete a visitare.

  • Mattina: consumare una buona colazione nella Caffettiera Gelateria Geba e iniziare il giro turistico dalla zona esterna al centro storico, quindi visitare la Torre di Federico II, il Santuario di Papardura e Porta Janniscuru. Terminate queste visite, dirigetevi verso il centro storico per visitare il Duomo di Enna che richiede poco tempo e nel frattempo sarà ora di pranzare così avrete vicino il Ristorante Centrale di Pirrera
  • Pomeriggio: subito dopo pranzo incamminatevi verso Palazzo Pollicarini che richiede una breve visita, poi godetevi l'esperienza al Museo Musical Art 3M e infine spostatevi al di fuori del centro storico per visitare il Castello di Lombardia e la Rocca di Cerere. Quando sarà ora di cenare potrete rimanere in zona scegliendo il Ristorante Meimuna

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Caffetteria Gelateria Geba (Ottieni indicazioni)
  2. Torre di Federico II - orari: dalle 9:00 alle 20:30 - costo biglietto: gratis
  3. Santuario di Papardura - orari: sempre aperto - costo biglietto: gratis
  4. Porta Janniscuru - orari: sempre aperto - costo biglietto: gratis
  5. Duomo di Enna orari: sempre aperto - costo biglietto: gratis
  6. Pranzo presso Ristorante Centrale di Pirrera (Ottieni indicazioni)
  7. Museo Musical Art 3M - orari: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00 - costo biglietto: €2,00
  8. Palazzo Pollicarini - orari: dalle 9:00 alle 19:00 - costo del biglietto: €2,00
  9. Castello di Lombardia - orari: dalle 9:00 alle 20:30 - costo del biglietto: gratis
  10. Rocca di Cerere - orari: dalle 9:00 alle 20:30 - costo del biglietto: gratis
  11. Cena presso Risotrante Meimuna (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a Enna: i migliori ristoranti

  1. La Trinacria trattoria con cucina tipica a km 0 dalle porzioni abbondanti e prezzi contenuti
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via Sant'Agata, 80 Ottieni indicazioni / tel: 0935 502022
  2. Ariston cucina tipica raffinata a base di carne o pesce con ampia selezione di vini locali
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: Piazza Napoleone Colaianni, 6 Ottieni indicazioni / tel: 0935 26038
  3. Meimuna ottima pizza e cucina mista di carne e pesce con varie proposte di fritti
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via Lombardia, 5 Ottieni indicazioni / tel: 0935 22236
  4. Ristorante Centrale di Pirrera cucina tipica locale di carne e pesce che propone anche menù fissi per pranzi più veloci
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: Piazza 6 Dicembre, 9 Ottieni indicazioni / tel: 0935 500963

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Enna

pubEnna, purtroppo, non offre molta scelta di divertimento serale e notturno perciò se siete amanti delle discoteche e delle feste fino all'alba allora dovrete spostarvi nelle vicine Caltanissetta e Piazza Amerina. Tuttavia Enna ha un'ottima proposta di pub e locali che offrono ottimi drink e serate con dj set per ballare qualche ora e musica live con band di vari generi.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Sorseggio Music & Drink: pub con ottimi cocktail che organizza serate con musica live o dj set / Indirizzo: Viale Guglielmo Marconi, 6 Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • Shamrock Irish Pub: pub irlandese con cocktail creativi, ottima cucina e serate con rock-band dal vivo / Indirizzo: Piazza Arcangelo Ghisleri, 2 Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • Schiticchio: elegante bar per trascorrere serate tranquille gustando un buon bicchiere di vino, cocktail o liquori speciali / Indirizzo: Viale Guglielmo Marconi Ottieni indicazioni / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Enna: info e consigli utili

  • Come arrivare: Enna si può raggiungere in auto, in treno, in bus e anche in aereo in quanto ben collegata con le principali città. In auto si trova proprio sulla autostrada A19 a 1 ora e 20 da Catania, 1 ora e 50 da Palermo e 1 ora e 10 da Agrigento. In treno invece è possibile raggiungerla da Palermo impiegando quasi 2 ore, da Catania 1 ora e 40, da Caltanissetta 50 minuti e da Agrigento 1 ora e 45, sfruttando le diverse soluzioni che partono ogni giorno con diversi orari per poi proseguire dalla stazione di Enna con un autobus apposito fino in centro. I bus invece partono solo da Catania, tuttavia ci sono ben 7 corse al giorno che effettuano questa tratta giungendo a destinazione in 1 ora e 20. Infine gli aeroporti più vicini ovvero quello di Catania con transfer diretto ad Enna e quello di Palermo (attenrrando qui, bisogna raggiungere la stazione centrale e poi prendere un treno per Enna).
  • Come muoversi: il centro storico è visitabile facilmente a piedi mentre per raggiungiure altri punti di interesse si impiegherebbero circa 20 minuti, ma in alternativa ci si può muovere con l'auto e arrivare in meno di 10 minuti
  • Dove parcheggiare: Enna dispone di diversi parcheggi in tutto il territorio, sia nei pressi del centro storico che distribuiti nelle varie zone. Il parcheggio Piazza Umberto I è centralissimo e a pagamento, mentre l'Area Parcheggio è sempre vicina al centro storico ma gratuito. Per visitare le altre zone consigliamo invece Piazza Renato Guttuso e Piazzale Beato Angelico, entrambi gratuiti
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €38,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: i dintorni di Enna sono ricchi di altre località interessanti, ad esempio Piazza Armerina, a 34 minuti d'auto, un luogo altrettanto artistico e storico, oppure Caltanissetta, una città movimentata e con dei bellissimi monumenti colorati a 40 minuti d'auto, o ancora Leonforte, un pittoresco paesino a 50 minuti di distanza.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su