Crociera alle Piccole Antille, Caraibi: quando andare, prezzi e itinerario

Quanto costa una crociera alle Piccole Antille? Qual è il periodo migliore? Ecco tutte le info su itinerario, clima e costi per una crociera alle Piccole Antille dei Caraibi, con offerte, numeri e agenzie per organizzarla

antilleSpiagge tropicali, lunghe, bianche e dalla sabbia sottilissima. Il Mar dei Caraibi così limpido e azzurro. La barriera corallina e i suoi mille colori. Stiamo parlando delle Piccole Antille, un arcipelago di piccole isole appartenente al gruppo delle Antille, che separa il Mar dei Caraibi dall'Oceano Atlantico. Ma perché accontentarsi di una sola isola quando si potrebbe visitarne tante durante un solo viaggio?

Una crociera è la soluzione ideale per godere al meglio dello splendore dei Caraibi!
Ecco tutte le informazioni utili su clima, costi e itinerario per una Crociera alle Piccole Antille.
VEDI ANCHE: Le isole più belle dei Caraibi

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 3.736.000
  • Isole e città principali: The Valley, Marigot, Oranjestad, The Bottom, Gustavia, Basse-Terre, Plymouth, Saint John's, Roseau, Fort-de-France, Castries, Bridgetown, Kingstown, St George's, Port of Spain, Willemstad, Kralendijk,
  • Lingue: francese, inglese, olandese, spagnolo
  • Moneta locale: Euro, Dollaro statunitense (€1,00=1,16$), Dollaro dei caraibi orientali (€1,00=3,14$), Fiorino delle Antille olandesi (€1,00=2,14$) a secondo dei vari stati.
  • Clima: clima tropicale, temperature medie 20/32 °C
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: Per i territori appartenenti al Regno Unito, Paesi Bassi e Francia è sufficente la carta d'identità valida per l'espatrio, in tutte le altre isole è invece necessario il Passaporto con validità residua di 6 mesi. Per i territori appartenenti agli Stati Uniti, oltre al Passaporto, serve il visto statunitense. Quindi per una crociera i documenti variano a secondo del porto d'imbarco.
  • Distanza dall'Italia: 7.000/8.000 km (circa 15 ore di volo per la tratta Milano-Guadalupa, con scalo a Parigi)

Dove si trovano

Mostra Mappa
Le Piccole Antille sono un sottogruppo delle isole Antille. Esse si estendono come un arco da Porto Rico fino alla costa del Venezuela, delimitando il confine tra Oceano Atlantico e Mar dei Caraibi. Politicamente appartengono a diversi stati. Alcune agli Stati Uniti, altre al Regno Unito, altre ancora ai Paesi Bassi, e infine alla Francia.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Il clima delle Piccole Antille è tropicale, caratterizzato da temperature molto calde e un alto tasso di umidità, anche se, trattandosi di un insieme di isole, sarebbe meglio consultare i dettagli climatici di ognuna in base ai posti che si intende visitare. In generale le stagioni sono principalmente due: quella delle piogge, da agosto a novembre, e quella secca, da dicembre a luglio. Sulla stagione secca c'è però da dire che lo è relativamente, infatti le piogge sono presenti tutto l'anno, ma in modo più frequenza durante i mesi estivi.

Sui mesi estivi dobbiamo aprire una parentesi che riguarda gli uragani: spesso infatti tutta l'area caraibica è interessata da questi eventi climatici. Nel caso delle Piccole Antille i mesi col maggior rischio di uragani sono settembre e ottobre, tuttavia le crociere sono comunque possibili, ma bisogna sempre adottare alcune precauzioni e prestare attenzione alle previsioni metereologiche.

Quanto alle temperature non c'è da preoccuparsi! Esse infatti rimangono comprese tra i 29 e i 32 °C in ogni periodo dell'anno. Anche la temperatura del mare rimane costantemente calda e compresa tra i 27 e i 30 °C.
VEDI ANCHE: Quando andare ai Caraibi

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 20/29 °C 15
Febbraio 20/29 °C 12
Marzo 20/29 °C 12
Aprile 22/30 °C 12
Maggio 23/31 °C 14
Giugno 24/31 °C 13
Luglio 24/32 °C 15
Agosto 24/32 °C 16
Settembre 23/32 °C 17
Ottobre 23/31 °C 18
Novembre 22/30 °C 17
Dicembre 21/30 °C 16

Quando andare? Il periodo migliore per una crociera alle Piccole Antille

  • Periodo migliore: da gennaio a marzo, quando il rischio uragani è inesistente, le piogge sono meno frequenti, anche se in ogni caso possibili, e le temperature sono leggermente più basse rispetto ai mesi estivi, dunque rendono la vita da spiaggia e le escursioni più vivibili.
  • Periodo da evitare: da maggio a ottobre, momento in cui le piogge iniziano ad essere man mano più frequenti e le temperature molto più alte, inoltre si entra nel periodo degli uragani.
  • Consigli: una crociera tra le Piccole Antille è un viaggio di relax su spiagge paradisiache e di scoperta della natura attraverso foreste e barriera corallina. Questo fa si che le Piccole Antille siano adatte alla maggior parte dei visitatori, sia quelli in cerca di mare e tranquillità, che quelli in cerca di avventura. Perciò giovani, coppie e famiglie possono andare sul sicuro. Per gli anziani invece si consiglia di valutare bene il proprio grado di sopportazione alle alte temperature che accompagneranno questa vacanza.

Quanto costa una crociera alle Piccole Antille? Prezzi, consigli e itinerario

  • Prezzo: Il prezzo varia da €900,00 a €1.900,00 a persona in alta stagione (gennaio/febbraio), ma la differenza tra le due cifre sostanzialmente sta nell'includere o meno il volo. Le crociere alle Piccole Antille infatti partono direttamente da una delle isole (spesso Guadalupa o Martinica), perciò vi servirà comunque un volo per raggiungere il porto di partenza, ma alcune compagnie come MSC e Costa includono nei loro preventivi il volo e i trasferimenti da e per l'aeroporto, così da avere già tutto programmato. La sistemazione prevista è in cabina esterna con vista ed il prezzo include la pensione completa a bordo, ma non le bevande e le escursioni.
  • Durata consigliata: la durata dipende da quante isole si vogliono visitare, perciò per fare un bel giro e soffermarsi su più isole sarebbe meglio scegliere una crociera tra i 7 e i 10 giorni.
  • Compagnie che organizzano crociere alle Piccole Antille: Costa, Msc, Royal Caribbean, Carnival, Norvegian Cruises
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Itinerario della crociera

Esistono diverse tipologie di itinerari, e generalmente toccano anche porti che rientrano nel circuito del Mar dei Caraibi, come Cuba e Giamaica. Quello di seguito è solo uno dei tanti itinerari delle crociere che includono le Piccole Antille fra le loro tappe.

  1. Partenza dall'aeroporto di Milano o Roma con scalo in aeroporto a Parigi e arrivo previsto a Pointe a Pitre (Guadalupa) in 15 ore;
  2. Sistemazione in crociera e partenza dal porto di Pointe a Pitre con prima tappa sull'isola Saint Lucia, a Castries. Quì si può visitare la città con la sua Casa del Governatore, la Cattedrale dell'Immacolata Concezione, Jeremie Street ed il famoso mercato di Castries, oppure fare un'escursione tra i vulcani dell'isola, visitare le cascate di Latille, o fare snorkeling e rilassarsi in una delle bellissime spiagge vicine, ad esempio Vigie Beach e Marigot Bay.
  3. Sosta di 9 ore, ripartenza per l'isola di Barbados con tappa a Bridgetown, dove potete scegliere di fare un giro panoramico della città oppure godervi la bellissima spiaggia di Carlisle Bay. Da qui potete optare per una gita in barca che vi porterà ad osservare le tartarughe marine nel loro habitat naturale. Per gli amanti della natura, dopo le tartarughe fate visita alle Harrison's Cave, antiche grotte naturali formatesi milioni di anni fa.
  4. Sosta di 12 ore, ripartenza per Trinidad e Tobago con tappa a Port of Spain. Quì potete visitare la città e ammirare il suo Monastero conosciuto come Red House, fare un'escursione nel centro naturale Asa Wright oppure al santuario naturale di Caroni, dove potrete optare per il giro in kayak. Infine rilassatevi nella splendida baia di Maracas sulla sua spiaggia mozzafiato.
  5. Sosta di 9 ore, ripartenza per Grenada con tappa a Saint George's, dove potete visitare la città oppure fare un tour dell'isola alla scoperta delle sue bellissime spiagge bianche, tipicamente caraibiche, e trascorrere un'intera giornata di mare scegliendo fra snorkeling e gite in catamarano dal quale ammirerete fantastici paesaggi. Gli amanti della cucina tipica e del cibo in generale non possono perdersi un tour alla scoperta delle spezie locali e la visita alla Clarke's Court, distilleria di rum.
  6. Sosta di 9 ore, ripartenza per l'isola S. Vincent e le Granatine, con tappa a Kingstown. Quì potete scegliere un'escursione in catamaro che vi porterà tra i luoghi dove è stata girata la celebre saga "I pirati dei Caraibi" oppure una gita in barca tra le altre isole dell'arcipelago di S. Vincent e le Granatine. Questa giornata sarà in ogni caso ricca di bellissime spiagge, momenti di snorkeling e relax.
  7. Sosta di 9 ore, ripartenza per l'isola Martinica, con tappa a Fort de France dove poter fare delle bellissime escursioni in mezzo alla natura, ad esempio percorrere il sentiero panoramico Rue de la Fontaine, oppure un tour dell'isola, magari in jeep, alla scoperta delle bellissime spiagge e delle tartarughe che le abitano.
  8. Sosta di 17 ore, ritorno al porto di Pointe a Pitre, sull'isola Guadalupa. Quì la crociera volge al termine, ma potete ancora scegliere per l'intera giornata una delle escursioni proposte a bordo che vi porteranno in giro per i principali punti d'interesse dell'isola, ad esempio le cascate di Carbet, l'isolotto di Gosier, le varie piantagioni di canna da zucchero, giardini botanici e ancora altre bellissime spiagge.
  9. Ritorno in Italia, da Guadalupa all'aeroporto di Milano o Roma, in 15 ore di viaggio effettuando scalo all'aeroporto di Parigi.

Cosa portare in valigia?

Alle Piccole Antille i vestiti leggeri e l'abbigliamento da spiaggia vanno bene in ogni mese dell'anno. Non dimenticate però una felpa leggera o una giacchetta impermeabile per essere pronti alle piogge improvvise e delle scarpe da trekking se avete in programma qualche escursione al di fuori delle giornate in spiaggia. Completate il vostro bagaglio con occhiali da sole, crema solare, cappellino per proteggere la testa dal sole e, purtroppo, anche un ombrello.

Richiedi un preventivo personalizzato

Per un preventivo personalizzato, compila il form, i nostri agenti di viaggio saranno a vostra disposizione per concordare insieme a loro la formula ed il preventivo più adatti alle vostre esigenze

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Caraibi

Torna su