Cipro Petra Tou Romiou 1

Cosa vedere a Cipro in 5 giorni

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 188 viaggiatori.

Cipro Petra Tou Romiou 1L'isola di Cipro, nel Mediterraneo, è una meta molto amata per tanti motivi: è un museo a cielo aperto, ci sono infatti molti siti archeologici, insediamenti preistorici, templi della Grecia classica, teatri e ville romane ma anche chiese bizantine, monasteri e moschee musulmane. Non solo: l'isola è un vero e proprio paradiso naturalistico, con flora incontaminata, spiagge da sogno e un mare cristallino che sfodera tutte le sfumature del blu.

Per visitare un patrimonio così ampio può non bastare una settimana, ma abbiamo cercato di riassumere il meglio dell'isola per consigliarti cosa vedere a Cipro in 5 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappashopping strada turismo turistica 2Inizia dalla capitale, Nicosia, l'unica al mondo a essere divisa tra due stati, Grecia e Turchia. Assicurati di portare sempre con te i documenti, per poter passare attraverso i controlli della linea verde. Inizia la giornata visitando il Museo Archeologico di Cipro (mar, gio e ven 8:00-16:00, mer fino alle 17:00, sab 9:00-16:00, dom 10:00-13:00). In 14 sale, dalla preistoria al periodo bizantino, è possibile conoscere meglio la storia del Paese, crocevia tra Occidente e Oriente.

Dirigiti verso il centro storico e fermati a da Piatsa Gourounaki (€10,00).
Nel pomeriggio rimani nella parte di greca della città, esplorando il centro storico e Ledra Street, la famosa via pedonale dove si ravvolgono locali e ristorantini, boutique e negozi in cui acquistare magari qualche souvenir. Dirigiti verso la Shacolas Tower Museum and Observatory, da cui ammirare una splendida vista su tutta la città e su buona parte dell'isola (dic-apr tutti i giorni 10:00-17:00; mag e nov 10:00-18:00; giu-ott 10:00-19:00).

Concludi la prima giornata assaggiando la tipica cucina greca da Chronoperpatēmata (€10,00).
VEDI ANCHE: 10 Cose da Vedere assolutamente a Nicosia

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappabuyuk han nicosia 3Foto di Paul Lakin. La seconda giornata sarà dedicata all'esplorazione della parte turca della capitale. Ma prima visita il Museo Bizantino di Cipro. Formato da tre ampie sale, è la più ricca raccolta diarte bizantina del Paese (lun-ven 9:00-16:30, sab 9:00-13:00).
Attraversa la green line, quindi Ledra Street e raggiungi il Ledra Street Crossing Point, dopo i solitamente rapidi controlli (in alta stagione può esserci un po' di fila) passa nella nella Nicosia turca.

Prima fermati a pranzo da Majeste Cafe & Bar (€10,00), stavolta a base di specialità turche.
La prima attrazione del pomeriggio è il Buyuk Han, il caravanserraglio più grande di Cipro, un edificio con una grande corte interna che serviva ad accoggliere e fornire riparo, acqua e cibo alle carovane e ai viaggiatori. La seconda tappa è la Moschea di Selimiye, prima cattedrale cattolica, a cui si accede scalzi e con il capo coperto per le donne (aperta durante i momenti di preghiera).

Uscito dalla Moschea, attraversa di nuovo il Ledra Street Crossing Point e torna nella parte greca di Nicosia, per cenare da To Anamma Traditional Restaurant (spesa media a persona tra i €10,00 e i €15,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2 km / 25 min
  • Luoghi visitati: Museo Bizantino di Cipro (€4,00), Nicosita turca (gratis), Buyuk Han (gratis), Moschea di Selimiye (gratis)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Nicosia: tour gastronomico tradizionale
  • Dove mangiare: Pranzo presso Majeste Cafe & Bar (Ottieni indicazioni), Cena presso To Anamma Traditional Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappacipro petra tou romiou 1Il terzo giorno puoi esplorare almeno un paio delle più belle spiagge dell'isola, cominciando con quella più famosa, chiamata Petra Rou Romiou o "spiaggia di Afrodite". Ci si arriva in auto tramite la strada A6 da Nicosia (1 h 30 min). Pur essendo uno degli angoli più fotografati di Cipro, di solito la spiaggia non è troppo affollata. Puoi anche spingerti nei dintorni per ammirare le piccole baie limitrofe.

Pranza da Marios Restaurant (€12,00).
Riprendendo la strada A6 in direzione nord, puoi raggiungere la località di Pafos, dove puoi trascorrere il resto della giornata tra archeologia e mare. Inizia con la visita al Parco archeologico Kato Paphos (da metà set a metà apr 8:30-17:00, da metà apr a metà set 8:30-19:30) con i resti di alcune ville romane e mosaici che hanno fatto eleggere la cittadina Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Risali di poco lungo la costa fino ad arrivare alle Tombe dei Re (stessi orari di Kato Paphos).

Prima di cena, fai un'ultima tappa alla spiaggia di Coral Bay, a soli 15 minuti a nord, eletta tra le più belle spiagge di Cipro. Cena con vista mare da Arapis Coral Bay restaurant (spesa media di €20,00).
VEDI ANCHE: Le 10 spiagge più belle di Cipro

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 332 km / 4 h 7 min in auto compreso tragitto da/per Nicosia
  • Luoghi visitati: spiaggia Petra Rou Romiou (gratis), Parco archeologico Kato Paphos (€4,00), Tombe dei Re (€2,50), spiaggia di Coral Bay (gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Paphos: giro in barca di mezza giornata
  • Dove mangiare: Pranzo presso Marios Restaurant (Ottieni indicazioni), Cena presso Arapis Coral Bay restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

Mostra Mappacipro ayia napa arco naturale costa 1Imperdibile a Cipro è una visita alla città di Famagosta, a poco più di un'ora da Nicosia, nella parte turca dell'isola. Anche questa località è raggiungibile con l'auto a noleggio.
Dedica la mattinata all'esplorazione del magnifico centro storico, passeggia sui vecchi bastioni che lo circondano, con una bellissima panoramica su tutta la città. Nella piazza principale c'è la vecchia Cattedrale di S. Nicola, oggi Moschea Lala Mustafa Pasha. Vicino ci sono le suggestive rovine del Castello di Otello (sempre accessibile).

Per il pranzo nei pressi delle rovine e scegli Castello Restaurant & Bar (€15,00).
Rimettiti in macchina e percorri la E305 verso sud verso la prima tappa, Fig Tree Bay, una delle spiagge più belle ed estese di questa zona. Percorri poi la E306 in direzione sud-ovest fino a raggiungere la località di Agia Napa e spingiti fino al love bridge, un arco naturale di roccia che termina nell'acqua cristallina del mare. È un punto molto amato dagli innamorati e dalle coppie in luna di miele: si dice che se ci si scambia un bacio sul ponte esprimendo un desiderio, quest'ultimo si avvererà.

Goditi una cena in riva al mare presso Limanaki Fish Restaurant (€18,00).
VEDI ANCHE: Le 10 spiagge più belle di Cipro

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 191 km / 2 h 50 min in auto compreso tragitto da/per Nicosia
  • Luoghi visitati: centro storico di Famagosta (gratis), vecchi bastioni (gratis), Cattedrale di S. Nicola (gratis), Castello di Otello (gratis), spiaggia di Fig Tree Bay (gratis), love bridge (gratis), Agia Napa (gratis)
  • Spesa giornaliera: €35,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Città fantasma di Famagosta: tour da Ayia Napa
  • Dove mangiare: Pranzo presso Castello Restaurant & Bar (Ottieni indicazioni), Cena presso Limanaki Fish Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mappakykkos monastery ciproFoto di Oceco. Dopo quattro giorni tra archeologia e mare, dedica l'ultimo giorno alla parte più artistica e spirituale di Cipro. Una gita nell'entroterra, nella zona dei monti Troodos, è d'obbligo per non perdersi almeno qualcuna delle 10 chiese bizantine Patrimonio UNESCO. La prima tappa è la chiesa di Agios Nikolaos tis Stegis (mar-sab 9:00-16:00, dom 11:00-16:00), distante da Nicosia circa un'ora e raggiungibile tramite la strada B9. A soli 30 km circa c'è la chiesa di Agios Ioannis Lampadistis, che in realtà è un complesso formato da tre chiese, Agios Herakleidios, Ioannis Lampadistis e una Cappella Latina (complesso aperto nel periodo invernale lun-sab 9:00-13:00 e 14:00-16:00, doma 10:00-16:00; nel periodo estivo fino alle 18:00).

Prendi la E911 e in circa 30 minuti raggiungerai il Monastero di Kykkos, prima di visitarlo puoi pranzare da Kykkos Tourist Pavillion, con una spesa media di €12,00.
L'edificio religioso conserva l'icona della vergine Maria dipinta dall'Apostolo Luca (giu-ott 10:00-18:00, nov-mag fino alle 16:00).

A cena, ritorna verso Nicosia e fermati da Pyxida, con una spesa media di €15,00.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 190 km / 3 h 50 min in auto compresto tragitto da/per Nicosia
  • Luoghi visitati: chiesa di Agios Nikolaos tis Stegis (gratis), complesso di di Agios Ioannis Lampadistis (gratis), Monastero di Kykkos (€5,00)
  • Spesa giornaliera: €35,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Kykkos Tourist Pavillion (Ottieni indicazioni), Cena presso Pyxida (Ottieni indicazioni)

Quanto costano 5 giorni

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €100,00 €150,00 €100,00 €20,00 €370,00 €74,00
Medio €200,00 €250,00 €150,00 €20,00 €620,00 €124,00
Lusso €400,00 €400,00 €200,00 €20,00 €1.020,00 €204,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

Come già accennato, Cipro è una destinazione piuttosto economica, specialmente in bassa stagione. Grazie al clima mediterraneo e mite tutto l'anno, è possibile sfruttare delle ottime offerte per godersi una vacanza di qualsiasi tipo anche con un budget limitato. L'isola è quindi perfetta per tutti coloro che stanno organizzando una vacanza low cost.

Dall'Italia i collegamenti aerei delle compagnie a basso costo sono numerosi, specialmente in estate. L'offerta di hotel, b&b e appartamenti è ampia e differenziata, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Per avere la massima libertà rispettando il budget, la soluzione dell'appartamento è quella più consigliata. Il cibo è la spesa che meno incide sul costo totale della vacanza, si possono trovare tanti ristoranti e locali di street food che offrono cibo locale genuino con prezzi tra le €8,00 e le €20,00. Se sei preoccupati per il noleggio dell'auto, sappi che è una pratica comune a Cipro, e i prezzi sono concorrenziali.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Cipro: per un turismo archeologico e culturale sono indicate le mezze stagioni, per spiagge e mare meglio l'estate. Giugno e settembre sono un buon compromesso per svolgere entrambe le attività - scopri di più
  • Come arrivare: il Larnaca International Airport è l'aeroporto principale di Cipro. A 40 km dalla capitale Nicosia, si raggiunge con il Kapnos airport shuttle bus (50 min, biglietto a tratta €8,00) o in taxi (30 min, corsa da €40,00 a €50,00). All'aeroporto c'è molta offerta per il noleggio auto, il mezzo migliore per muoversi sull'isola
  • Dove dormire: Nicosia è un buon punto di partenza per tutte le città e le spiagge. Per vacanza esclusivamente al mare, meglio località balneari come Larnaca e Pafos; per vita notturna e divertimento, la località indicata è Agia Napa
  • Come muoversi: nelle città è meglio muoversi a piedi. Non esistono voli interni nè treni, il mezzo migliore è l'auto a noleggio. Esistono bus e i bus collettivi ma non ugualmente efficienti su tutta l'isola
  • Card e pass consigliati: non ci sono card specifici, ma potrete prendere parte ad esperienze e attività uniche che vi porteranno alla scoperta dell'isola, attraverso giri in barca, ingressi prioritare ai siti archeologici o guide tour per conoscere le singole città. Potete prenotare comodamente online prima di partire o mentre vi troverete in viaggio

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Cipro

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su