Quando andare a Catania: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Catania. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la cittā, quello meno caro e consigli su eventi e attivitā in ogni stagione.

Agglomerato urbano che conta più di 300mila abitanti che si estende lungo le pendici dell'Etna, Catania è una delle città più esuberanti ed importanti della Sicilia. Letteralmente baciata dal sole, specialmente nei mesi estivi, l'area metropolitana della località è ricca di storia e fascino: ciò la rende meta appetibile in diversi periodi dell'anno.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Catania

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Il clima catanese è di tipo temperato, con estati bollenti (tra le più calde dell'intera penisola) ed escursioni termiche significative, specialmente durante le notti invernali.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 5/16 °C 8
Febbraio 5/16 °C 7
Marzo 7/18 °C 6
Aprile 8/20 °C 5
Maggio 12/24 °C 3
Giugno 16/28 °C 1
Luglio 19/32 °C 1
Agosto 19/32 °C 2
Settembre 17/29 °C 3
Ottobre 14/25 °C 7
Novembre 10/20 °C 5
Dicembre 7/17 °C 8

Catania in Primavera

primavera a cataniaLa primavera catanese è da ritenersi un vero e proprio preludio all'estate, complici le temperature piuttosto miti (e in continuo rialzo, specialmente nel mese di maggio) e le scarse precipitazioni. Un'occasione davvero ghiotta per partecipare a sagre ed eventi che animano Catania e provincia: il caratteristico mercato dell'artigianato o la consueta festa della birra a maggio, così come tantissimi altri.
Ma soprattutto è la stagione ideale per ammirare attrazioni e preziose testimonianze di antiche civiltà che hanno contribuito a rendere la città etnea grande agli occhi del Mondo. Tra queste, il Teatro Romano, le varie Terme e i tutti gli altri siti archeologici ospitati nel Parco Archeologico Greco - Romano di Catania.
Non perdete, inoltre, l'occasione di ammirare un tramonto mozzafiato dall'Etna, magari sorseggiando un buon vino direttamente da una delle numerose cantine dislocate lungo la strada (tour al tramonto sull'Etna da €59,00 - guarda l'offerta).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Catania in un giorno

Catania in Estate

estate a cataniaLa torrida estate di Catania registra massime che spesso superano i 30°C e precipitazioni pressoché inesistenti.
Questo clima spinge ogni genere di turista in primis a prendere di mira le meravigliose spiagge della città. Questa è la stagione migliore per regalarsi un'esclusiva visita alla vicina Acitrezza, che vi conquisterà non solo con i suoi suggestivi faraglioni, ma anche con la squisita granita al limone, un must della dolciaria siciliana in questo periodo dell'anno (escursione da Catania alla Riviera dei Ciclopi da €50,00).
Attrazione insolita ma che merita senza dubbio una visita è il Mercato del Pesce di Catania, uno dei più antichi d'Italia, sito nel centro storico della città (tour del mercato del pesce e lezioni pratiche di cucina da €89,00). Il consiglio è di recarsi in loco la mattina presto, per vivere appieno la tipica giornata catanese.
Combattere l'arsura della città acculturandosi è possibile grazie ai tour serali nei cunicoli della Catania Sotterranea, per conoscere un lato inedito della località; per i nottambuli puri, invece, è garantita la movida, grazie a locali e piazze sempre animate, anche durante le ore piccole.

Catania in Autunno

autunno a cataniaDurante l'autunno catanese è prassi consolidata trovare autoctoni e visitatori ancora in spiaggia, a "rinforzare" la tintarella conquistata durante i mesi estivi. E' naturale, perché le temperature tra settembre e novembre in città restano piuttosto elevate, con massime di poco al di sotto dei 30°C, specialmente a settembre. Quale migliore occasione per regalarsi un ultimo bagno in pace, magari raggiungendo la caratteristica spiaggetta nera di San Giovanni Li Cuti, deliziando gli occhi con le pittoresche casette dei pescatori che incorniciano l'area?
Altra meta top dell'autunno catanese è il Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena, attualmente sede dell'Università cittadina: un luogo ricco di misticismo e storia, da visitare previa prenotazione. Se volete farvi coinvolgere dal vero mood catanese, raggiungete Piazza Duomo e non dimenticate di fotografare la simpatica statua dell'elefante vicino al Palazzo degli Elefanti, sede del Comune della città; dedicatevi un momento di raccoglimento, infine, all'interno del Duomo, casa di Sant'Agata, Patrona di Catania.
VEDI ANCHE: dove mangiare a Catania spendendo poco

Catania in Inverno

inverno a cataniaLo scorcio panoramico di Catania in inverno è degno delle migliori cartoline di viaggio. Non di rado, infatti, il vulcano Etna viene imbiancato da leggere spruzzate di neve, il che rende l'area meta appetibile anche il questa stagione.
L'inverno catanese è particolarmente piovoso, con escursioni termiche piuttosto importanti tra il giorno e la notte.
Ciò non impedisce, tuttavia, di prendere d'assalto attrazioni e monumenti top della città come il Teatro Massimo Bellini, il curioso Museo del Cinema e l'Orto Botanico.

Non mancano gli eventi legati soprattutto alle festività natalizie, come il consueto mercatino a tema; durante la notte di San Silvestro, sfidate il freddo invernale partecipando alla tradizionale nuotata nelle acque del golfo di Ognina. Non perdetevi, inoltre, la tradizionale Festa di Sant'Agata, che si svolge a febbraio (e ad agosto).

Quando conviene andare a Catania: il periodo più economico

Da un punto di vista climatico, Catania si configura come meta da visitare praticamente tutto l'anno. Tuttavia, nei mesi estivi, in primavera inoltrata e durante il mese di dicembre (periodi di alta stagione) i costi potrebbero subire un'impennata e, anche se potreste trovare delle offerte last minute sui voli per raggiungere la città, potreste non essere altrettanto fortunati per quanto riguarda vitto e alloggio.
E' la bassa stagione il momento ideale per regalarsi un soggiorno economico a Catania. I mesi consigliati? Febbraio, novembre e giugno, con i primi caldi e la possibilità di regalarsi una giornata al mare senza troppa calca.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: ombrello, maglioncini, pantaloni, una giacca pesante, scarpe comode e robuste
  • In estate: occhiali da sole, crema solare, costume, t-shirt, pantaloncini, abiti leggeri
  • In autunno e in primavera: giacca, t-shirt, pantaloni, scarpe comode

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su