Come muoversi a Catania: info, costi e consigli

Come muoversi a Catania. Ecco come arrivare dall'aeroporto al centro e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

Catania, situata tra il mar Ionio e le falde dell'Etna, è una meravigliosa città d'arte, simbolo del barocco siciliano e per questo motivo, inserita dal 2002 nella lista dei siti Unesco del Val di Noto.
Catania è una città estesa, ed è il maggior centro urbano della Sicilia, dopo Palermo: tuttavia, nonostante la sua estensione, le infrastrutture e i mezzi di trasporto non risultano essere sempre adeguati. Muoversi all'interno della città di Catania può quindi risultare un po' difficoltoso per i turisti, comunque potete utilizzare la rete di autobus cittadini della linea Amt, che vi permetteranno di raggiungere i punti nevralgici della città, e la linea Metropolitana della Ferrovia Circumetnea.
Ecco quindi i nostri consigli e informazioni utili per muoversi a Catania.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Catania

Dall'aeroporto Vincenzo Bellini - Fontanarossa

L'aeroporto Vincenzo Bellini di Catania-Fontanarossa è il sesto aeroporto d'Italia per traffico passeggeri e il primo del Mezzogiorno, e dista circa 10 km dal centro cittadino. È utilizzato dalle principali compagnie aeree di bandiera e low cost.

  • Distanza dal centro: circa 10 km / Tempo di percorrenza: 20-30 minuti
  • In taxi: costo medio €18,00 / tempo di percorrenza: 20 minuti
  • In bus: costo medio €4,00 / linea Alibus AMT

Come muoversi a piedi

catania_centro_storicoSe soggiornate in prossimità del centro storico, potete senza alcun dubbio muovervi tranquillamente a piedi, dal momento che le principali attrazioni e musei, oltre che ristoranti e locali notturni, sono tutti situati a breve distanza. In questo caso, muoversi coi mezzi pubblici su strada, soggetti a traffico, potrebbe farvi perdere parecchio tempo.
Per un primo approccio con la città, il nostro consiglio è quello di partecipare ai tour a piedi con guide locali, che in circa 2 ore mostrano il meglio della città con consigli utili per il prosieguo della visita.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Catania a piedi in un giorno

Con i mezzi pubblici

metro cataniaPotete muovervi all'interno della città di Catania utilizzando la rete di autobus pubblici, che vi consentono di raggiungere anche località come Acitrezza e Acicastello, e la metropolitana, che però non è attiva la domenica e nei giorni festivi.
Se invece desiderate raggiungere l'Etna, potete farlo con l'autobus della compagnia AST che parte da piazza Papa Giovanni XXIII (dove si trova la stazione ferroviaria di Catania Centrale) e arriva al Rifugio Sapienza, a Nicolosi, da cui partono la funivia e le jeep verso la cima della montagna.
VEDI ANCHE: tour al tramonto sull'Etna da Catania da €60,00

Autobus

Catania è servita da circa 50 linee di autobus, che vi permetterano di raggiungere in tempi più o meno lunghi, in base al traffico, tutte le zone della città e anche le altre località dell'aerea urbana catanese.
Potete utilizzare la navetta 504M che parte ogni 10 minuti dal parcheggio R1 situato in via Plebiscito e collega tutto il centro storico e permette di raggiungere il Monastero dei Benedettini in piazza Dante, il teatro Romano e l'Odeon di via Vittorio Emanuele, il castello Ursino e piazza Duomo.

  • Orari: dalle 5:00 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: €1,00
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: biglietto giornaliero €2,50 / biglietto integrato autobus-metro €1,20 per 120 minuti

Metropolitana

A Catania potete muovervi utilizzando anche la metropolitana. I treni partono tutti i giorni feriali dai capolinea Nesima e Stesicoro. La frequenza è di una corsa ogni 10 minuti fino alle ore 15:10; dopo c'è una corsa ogni 15 minuti fino a termine esercizio.
Il percorso della metropolitana è il seguente: Nesima, San Nullo, Cibali, Milo, Borgo, Giuffrida, Italia, Galatea, Giovanni XXIII, Stesicoro.

  • Mappa scaricabile: mappa-metro-catania
  • Orari: dalle 6:40 alle 21:00 (00:30 il sabato)
  • Costo ticket/corsa singola: €1,00
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: biglietto giornaliero €2,00 / biglietto integrato autobus-metro €1,20 per 120 minuti

Consigli utili

catania etnaI turisti che si accingono a visitare Catania possono inoltre approfittare anche della carta servizi Catania pass, che dà diritto all'accesso gratuito o agevolato ai musei, all'utilizzo illimitato dei mezzi del trasporto pubblico urbano, comprese la linea veloce Alibus (Aeroporto - Centro) e la linea Metropolitana della Ferrovia Circumetnea, oltre a sconti speciali presso negozi, ristoranti ed attività convenzionate.
La Catania Pass consente l'accesso agevolato a: Castello Ursino, Museo Belliniano, Museo Emilio Greco, Museo Diocesano, Terme Achilliane.

Il Pass è disponibile in due versioni: Standard, valido per una sola persona, e Family, valido per un gruppo familiare composto al massimo da 2 adulti e 2 minori di età inferiore a 13 anni e può essere acquistata con la validità di 1, 3 o 5 giorni, al prezzo rispettivamente di €12,50 (Standard), €23,00 (Family); €16,50 (Standard), €30,50 (Family); €20,00 (Standard), €38,00 (Family).
VEDI ANCHE: dove mangiare a Catania spendendo poco


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su