Cosa vedere a Catania in un giorno

Cosa vedere a Catania in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la cittą in 24 ore!

Catania è una delle città principali della Sicilia. Situata sul versante orientale dell'isola, rappresenta un vero miracolo artistico e "naturale". Fondata nel 729 dai Calcidesi di Naxos, divenne capitale del Regno di Sicilia durante il dominio aragonese e, nel 1434, sede della più antica università dell'isola. La sua posizione geografica, a metà tra l'Etna ed il mare, è stata motivo di disastri naturali che però non sono riusciti ad abbattere la città: durante la sua storia infatti Catania è stata colpita da eruzioni vulcaniche e terremoti (i più gravi nel 1169 e nel1693 ) che però non le hanno impedito di essere uno dei centri culturali più importanti dell'isola, tanto che l'UNESCO ha dichiarato il suo centro storico Patrimonio dell'umanità.
Preparatevi a rimanere soprese per i suoi palazzi realizzati neri, realizzati con la pietra lavica proveniente dall'Etna, a passeggiare con il profumo del mare, del cibo e delle spezie che vaga nell'aria. La città offre a chi la visita numerose attrattive che vanno dall'arte con i suoi musei allo shopping su via Etnea, fino allo svago nelle giornate più calde grazie al mare. Sebbene sia difficile visitarla tutta in un giorno noi ci proviamo con questo itinerario studiato appositamente per voi.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Catania

Prima di partire: consigli utili

Prima di partire per Catania vi serviranno alcuni consigli utili per essere sicuri di non incappare in qualche problema. Non vi parleremo di pass per visitare la città, perché Catania va scoperta piano piano, quasi per caso. In ogni angolo c'è qualcosa da vedere, quindi concentriamoci su altro.

  • Catania è molto calda, evitate di visitarla nei mesi estivi
  • Nel Centro Storico potete procedere solo a piedi
  • l'aeroporto di Catania sorge quasi all'interno della città
  • Se decidete di prolungare la vostra visita, date un'occhiata alle nostre offerte per un soggiorno in hotel

Itinerario di un giorno a Catania: Mattina

Mostra Mappa

1- Fontana di Proserpina, Palazzo Rosa e colazione

fontana di proserpina cataniaLa Giornata a Catania inzia da Piazza Giovanni XIII e dalla Stazione Centrale. Da qui incamminatevi su Via VI Aprile e asserete subito davanti la Fontana di Proserpina. Realizzata nel 1904 da Giulio Moschetti, è una struttura a dir poco monumentale, che porta in scena il ratto di Proserpina avvenuto, secondo la leggenda, nei pressi del lago di Pergusa. Poco più avanti troverete il Palazzo Rosa di Catania, uno degli edifici più originali che potrete trovare in questa città. Questo elegante palazzo è stato costruito nei primi anni del 1900 su progetto dell'ingegnere Fabio Majorana. Dopo questa bella passeggiata a due passi dal mare sarà ora di fare colazione: provate il Caffe Costa: qui potrete trovare dolci di ogni tipo per un'ottima colazione senza dovervi svenare (siamo comunque entro i €5,00)

2- Cappella Bonajuto, Palazzo della Cultura e Chiesa di San Placido

Prendete ora Via Vittorio Emanuele II, una delle strade più famose dei Catania. Da qui arriverete in pochi minuti a piedi alla Cappella Bonajuto, risalente al VI secolo d.C. Situata all'interno del palazzo Bonajuto, si trova ben 2 metri sotto il livello della strada. Nonostante il richiamo bizantino della sua struttura, al suo interno potrete vedere anche testimonianze medievali e del Quattrocento. Procedete ora su Via Vittorio Emanuele II fino ad arrivare al palazzo della Cultura, un gigantesco complesso architettonico che nasce sulle rovine del convento di San Placido, vicino alla Chiesa di San Placido che sorge a poca distanda da lì. Ricostruita dopo il terremoto del 1693 in stile tardo barocco, questa chiesa rappresenta quasi un'eccezione tra gli edifici di Catania: dove i palazzi vengono realizzati con la pietra nera di origine lavica, questa chiesa ha una facciata in pietra bianca.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Fontana di Proserpina (gratis), Palazzo Rosa (gratis), Cappella Bonajuto (€3,00 circa), Palazzo della cultura (gratis, mostre a pagamento), Chiesa di San Placido (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati:Tour guidato di Catania
  • dove fare colazione: Caffè Costa, Via Signore Ritrovato 1/3

Itinerario di un giorno a Catania: Pomeriggio

Mostra Mappa

1- Pranzo e Palazzo Biscari

Piccola deviazione su Via Porticello fino a Via Museo Biscari, dove potrete pranzare al Canni e Pisci con circa €30,00 a persona. Poco più avanti troverete Palazzo Biscari, il più importante palazzo privato della città. Voluto dalla famiglia Paternò Castello, principi di Biscari alla fine del Seicento, venne costruito esattamente sulle mura di Catania. Al suo interno potrete visitare le sale riccamente decorate, tra le quali vi segnaliamo il "salone delle feste" in stile rococò, ricco di specchi ed affreschi. Nota curiosa: in questo palazzo arrivò anche Goethe, durante il suo viaggio in Italia del 1787.

2- Museo Diocesano, Duomo di Catania, Piazza Stesicoro, Anfiteatro Romano, Teatro Romano e Museo Civico Castello Ursino

elefante duomo cataniaUsciti da Palazzo Biscari proseguite su Via Cardinale Dusmet costeggiando il Giardino Pacini e tagliate poi su Via Pardo: vi troverete davanti il Museo Diocesano di Catania, la Fontana dell'Amenara e, andando poco più avanti, la Piazza del Duomo, dove sorge la cattedrale di Sant'Agata. Dedicata alla patrona di Catania, è stata ricostruita diverse volte dopo i terremoti che hanno colpito la città. Costruita nella seconda metà dell'anno 1000 dai Romani per iniziativa del coste Ruggero, venne poi riparata nel 1169 a seguito del primo terremoto, poi un incendio ed il secondo terremoto del 1693, che la distrusse quasi completamente. Poco più avanti troverete anche il Palazzo degli Elefanti (oggi sede del Comune), davanti al quale troverete la statua dell'Elefante, simbolo di Catania. Prendete ora via Etnea, la strada dei negozi di Catania, che vi condurrà al Duomo di Catania. Da qui tagliando su Via Antonio di Sangiuliano arriverete in Piazza Stesicoro in circa 10 minuti. Si tratta di una delle piazze più importanti della città, dove sorge la statua commemorativa dedicata a Vincenzo Bellini. Da questa piazza potrete arrivare facilmente alla fiera del lunedì, lo storico mercato di Catania. Andando verso est arriverete subito alle rovine dell' anfiteatro romano di Catania, di cui oggi è visibile solo una piccola parte della costruzione originale, risalente al II secolo.
Da qui prendete via Alessandro Manzoni fino ad incrociare di nuovo via Vittorio Emanuele II. Qui troverete Parco Archeologico Greco Romano di Catania con il suo Teatro Romano ed alla Casa Natale di Giovanni Verga. Continuate su questa strada fino a raggiungere Piazza Federico di Svevia, dove sorge il Museo Civico Castello Ursino. Al suo interno potrete ammirare la testa di efebo del VI secolo a.C., una statua di Ercole ed alcuni mosaici e frammenti del teatro della città. Inoltre c'è anche una collezione di numusmatica ed un cratere greco che raffigura Perseo nell'atto di decapitare la Gorgone.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Palazzo Biscari (gratis), Museo Diocesano (€10,00 circa), Piazza Duomo (gratis), Cattedrale di Sant'Agata (€2,00 circa), Piazza Stesicoro (gratis), Anfiteatro Romano (gratis), Teatro romano (gratis), Museo Civico Castello Ursino (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati:Tour in Segway di Catania
  • dove pranzare: Canni e Pisci, Via Museo Biscari 8

Itinerario di un giorno a Catania: Sera

Mostra Mappa

Cena e Vecchia Dogana

castello ursino cataniaPer la cena a due passi dal Museo Civico di Castello Ursino c'è la Trattoria Da Antonio (€30,00 circa). Qui potrete cenare prima di completare la vostra giornata a Catania con una bella passeggiata sul lungomare oppure, se siete fortunati, con uno dei numerosi eventi che il Castello Ursino ospita. La zona del litorale di sera diventa uno spettacolo unico: non c'è angolo che non sia illuminato, regalando a chi visita Catania un gioco di luci ed ombre davvero particolare. Potreste dirigervi verso il porto e la Vecchia Dogana, da lì poco distante, oppure addentrarvi nuovamente nel Centro storico di Catania. In ogni caso non rimpiangerete la vostra scelta.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Vecchia Dogana (gratis)
  • dove cenare: Da Antonio, via Castello Ursino 59

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Alcune attrazioni non sono state inserite per problemi di tempo. Già è complicato vedere tutto quello che avete sulla tabella di marcia, aggiungere altre cose sarebbe davvero troppo. Ecco quali sono le attrazioni a cui è meglio rinunciare durante un viaggio di un giorno a Catania.

  1. Monastero dei Benedettini: si tratta di un luogo troppo distante dal resto delle nostre attività
  2. Mercato di Piazza Carlo Alberto: se non siete certi del vostro itinerario meglio evitare i mercati e concentrarsi su attività più "tranquille"
  3. Museo e Teatro dei Pupi: questo luogo si trova in periferia ed arrivarci sarebbe davvero difficoltoso
  4. Etna: anche se vicinissmo, l'Etna non è sicuramente da visitare se avete un giorno a disposizione per visitare Catania

Consigli, info utili e itinerari per visitare Catania

  • Qual è il periodo migliore per visitare Catania?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Catania
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Catania? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Catania
  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Catania: ecco cosa vedere in un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Catania!

Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su