It Notizie CataniaCatania rappresenta un vero gioiello artistico e "naturale". In una giornata vi consigliamo di visitare il suo centro storico, dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Qui si trovano infatti le principali attrazioni e la città offre a chi la visita numerose attività, che vanno dall'arte con i suoi musei allo shopping su via Etnea, fino allo svago nelle giornate più calde grazie al mare.

Pronti a partire? Scopriamo insieme l'itinerario di un giorno a Catania.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Catania

Itinerario di un giorno a Catania

it notizie cataniaL'itinerario prevede le tappe principali escludendo musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita.

Si parte da uno dei must see per eccellenza: Piazza Duomo. Cuore del centro storico, qui sorge la Cattedrale di Sant'Agata. Vi consigliamo poi di recarvi a visitare il Palazzo Biscari, per poi concludere la mattinata alla Pescheria, il famoso mercato ittico di Catania.

Dopo pranzo, visitate il vicino Castello Ursino, uno degli edifici più importanti della città, che ospita i Musei Civici. Godetevi infine una bella passeggiata in via dei Crociferi fino ad arrivare in via Etnea, dove potete prima visitare la Basilica della Collegiata e poi concedervi un aperitivo in uno dei tanti locali della via.

Concludete la serata nel centro storico, specialmente nella vicina Piazza Teatro, una delle più vivaci di tutta Catania.

  • Mattina: Piazza Duomo, Cattedrale di Sant'Agata (gratis), Palazzo Biscari (€6,00), La Pescheria
  • Pomeriggio: Castello Ursino (€6,00), via dei Crociferi, via Etnea, Basilica della Collegiata (gratis)
  • Sera: centro storico e Piazza Teatro
  • Distanza percorsa: 2,7 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Osteria Antica Marina, Via Pardo 29 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Me Cumpari Turiddu, Piazza Turi Ferro 36/38 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Catania? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi.

1 - Piazza Duomo e Cattedrale di Sant'Agata

catania cattedrale di sant agata 01 1Foto di Luca Aless. La giornata non può che iniziare da Piazza Duomo, uno dei luoghi più famosi di Catania! Al centro sorge anche la statua con l'Elefantino, simbolo della città, e qui si affacciano il Palazzo degli Elefanti, che oggi ospita il Municipio, il Palazzo dei Chierici e la Cattedrale, uno spettacolo assolutamente da non perdere.

Visitate quindi la meravigliosa Cattedrale di Sant'Agata, il Duomo di Catania, dedicata alla Santa Patrona della città. Al suo interno sono conservate le reliquie della Santa, oltre alla tomba di Vicenzo Bellini, famosissimo compositore nato proprio a Catania.

Info sulla visita: aperta lun-sab 7:00-12:00 e 16:00-19:00, dom e festivi 7:30-12:00 e 16:30-19:00. Visite turistiche limitate durante la celebrazione della Santa Messa e delle ricorrenze religiose. Ingresso gratuito.

Rinfrescati con seltz limone e sale: si tratta della bibita per eccellenza di Catania, da gustare durante le calde giornate. Viene servita in tantissimi chioschi sparsi per tutta la città, molti nel centro storico, quindi non perdete occasione per assaggiarla.

2 - Palazzo Biscari

palazzo biscari cataniaFoto di Rabe!. A soli 5 min a piedi dal Duomo si trova il meraviglioso Palazzo Biscari, uno dei palazzi che meglio descrivono Catania! Al suo interno è molto elegante e rappresenta l'emblema della ricchezza e sontuosità che ha vissuto la città nel corso dei secoli!

Il palazzo è visitabile all'interno solo tramite visite guidate, che vi porteranno alla scoperta delle sue sale, accuratamente affrescate, altre invece sono chiuse al pubblico in quanto ospitano uffici comunali. Dovete sapere che qui soggiornarono molte persone importante nel corso del tempo, ad esempio Goethe, e fu anche la location di alcune scene del film "I Vicerè".

Info sulla visita: generalmente 7:00-13:00 e 15:00-19:00, ma consigliamo di consultare gli orari precisi delle visite sul sito ufficiale. Durata visita guidata 30 min. Ingresso €6,00.

Prenota in anticipo: i turni non sono tantissimi e i posti disponibili si riempiono velocemente. Per questo motivo vi consigliamo di prenotare con qualche giorno in anticipo la visita, in modo da potervi garantire l'orario migliore per il vostro itinerario. Info sul sito ufficiale

3 - La Pescheria

catania pescheria mercatoFoto di Berthold Werner. Per concludere la mattina, percorrete la via Cardinale Dusmet costeggiando il bel Giardino Pacini a sinistra e scorgendo la Porta Uzeda a destra fino alla Pescheria di Catania, ad appena 5 min a piedi dal Palazzo Biscari. Si tratta del mercato più tipico, caotico, colorato e autentico di Catania, sicuramente uno dei più affascinanti di tutti i mercati della città.

Passeggiando tra le bancarelle, le "urla" dei pescatori e i locali tipici che offrono piatti a base di pesce, potrete vivere un vero e proprio spaccato di vita quotidiana catanese! Il mercato non ha veri e propri orari fissi, generalmente inizia a essere vivo dal mattino presto e continua fino a quando c'è pesce da vendere, ma in ogni caso verso le 14:00 le bancarelle si svuotano, quindi meglio visitarlo prima di quell'ora.

Goditi un pranzo a base di pesce: e dopo aver visto tutto questo pesce freschissimo, di certo non potete rinunciare ad un meraviglioso pranzo a base di pesce! Nelle vie laterali del mercato ci sono tantissimi locali specializzati in questi piatti.

4 - Castello Ursino

castello ursino catania 1Foto di Eleassar. Dopo pranzo, in appena 5 min a piedi, raggiungete piazza Federico di Svevia, dove si trova il Castello Ursino. Si tratta di uno degli edifici più importanti della città, oltre ad essere un suo simbolo. La sua storia è davvero lunga e fu costruito durante il periodo Normanno. Negli anni passò dall'essere sede del Parlamento fino alla residenza dei sovrani aragonesi.

Oggi al suo interno si trova il Museo Civico: nei suoi 3 piani si trovano oggetti e reperti di grande valore, come uno dei chiodi che probabilmente fu usato durante la crocifissione di Gesù Cristo. Il tempo a disposizione c'è, quindi vi consigliamo di visitare il museo, la visita vi porterà via non più di 2 h.

Info sulla visita: aperto tutti i giorni 9:00-19:00. Ingresso intero €6,00, ridotto €3,00.

5 - Via Crociferi

catane via crociferi 1Foto di Urban~commonswiki. Conclusa la visita, in meno di 10 min a piedi raggiungete la famosa Via Crociferi, una delle più famose e suggestive della città! La strada parte praticamente da Piazza San Francesco d'Assisi, dove potrete vedere l'omonima chiesa da un lato, e dall'altro la casa natale di Vincenzo Bellini con il Museo Belliniano.
Via Crociferi fu distrutta dal terremoto del 1693 e in seguito ricostruira. Oggi viene considerata il salotto barocco dai catanesi!

Per la sua storia e la sua importanza è stata Dichiarata Patrimonio dell'UNESCO e in pochissimi m, appena 200 m, ospita ben 4 meravigliose chiese: la Chiesa di San Benedetto con la sua caratteristica scalinata dell'Angelo, la Chiesa di San Francesco Borgia, il Collegio dei Gesuiti, infine la Chiesa di San Giuliano.

Attraversa l'Arco di San Benedetto: secondo una leggenda, questo arco fu costruito in una sola notte. Proprio qui sotto i nobili si ritrovavano per vari convegni o per incontri amorosi e per non essere disturbati, sparsero la voce che in questa via dal tramonto si aggirava un cavallo senza testa!

6 - Via Etnea e Basilica della Collegiata

collegiata via etna cataniaFoto di Leandro Neumann Ciuffo. Salendo via Crociferi, svoltate a destra all'altezza di via Alessi, costeggiate l'Università fino ad arrivare in via Etnea, la via dello shopping e cuore pulsante della città. Ricca di meravigliosi palazzi barocchi, è stata costruita in modo da avere sempre un'ottima visuale sull'Etna! E' anche uno dei luoghi di incontro per un aperitivo o per l'happy hour.

Ma prima di sedervi ai tavolini di uno dei tanti locali qui presenti, assicuratevi di fare tappa alla meravigliosa Basilica della Collegiata, una tra le più antiche e significative chiede del periodo tardo-barocco catanese. Il punto forte della Basilica è la sua meravigliosa facciata, forse uno dei punti più fotografati di Catania.
Via Etnea è lunghissima, circa 3 km, e arriva fino al grande Parco Gioeni a nord. Noi vi consigliamo di percorrerla almeno fino a raggiungere prima Piazza Stesicoro, con i resti dell'Anfiteatro Romano, e poco dopo fino a Villa Bellina, un bel giardino pubblico con fontane, sentieri, panchine dove rilassarsi.

Info sulla visita: Basilica aperta tutti i giorni 9:00-12:00 e 17:00-19:00. Ingresso gratuito.

Fai un salto a San Berillo: prima di cena e prima che il sole cali fate un salto nel vicinissimo quartiere di San Berillo, proprio dietro via Etnea, per scattare tantissime foto alle diverse opere di street art su tutte le pareti. Un luogo assolutamente suggestivo e che scatenerà la vostra creatività!

Attività e idee per itinerari alternativi

vulcano montagna lava etna sicilia 2 1Catania è la base perfetta per esplorare l'Etna! La visita richiede però minimo mezza giornata, quindi dovrete decidere se togliere del tempo alla visita della città. Potete approfittare dei tour di mezza giornata da Catania per non preoccuparvi del trasporto e dell'organizzazione.

Se visitate la località in estate, potete sicuramente trascorrere le ultime ore del pomeriggio, fino al tramonto, alla Spiaggia di San Giovanni Li Cuti (gratis), distendendovi nella spiaggia nera accerchiata dal piccolo borgo di pescatori. In alternativa, ci sono le meravigliose spiagge del litorale Plaia, che si estende per ben 18 km lungo la costa meridionale di Catania.

Se siete particolarmente amanti del periodo romano, allora la città non vi deluderà: potete dedicare una mattina alla scoperta delle Terme Achilliane (€5,00) sotto Piazza Duomo, al Teatro Romano e Odeon (€6,00) e all'Anfiteatro Romano (gratis).

Infine, se viaggiate in famiglia, al posto del Castello Ursino potreste inserire la bellissima Villa Bellini (gratis), grande parco cittadino, o all'Orto Botanico (gratis).

  • Tour della città in famiglia: mattina passeggiata nel centro storico, con visita a Villa Bellini. Pomeriggio in estate in spiaggia sul litorale Plaia, nelle altre stagioni visita all'Orto Botanico. Sera centro storico
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina alla scoperta della Catania Sotterranea (diversi percorsi, consultare il sito ufficiale). Pomeriggio Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943 e vista dalla terrazza della Chiesa della Badia di Sant'Agata. Sera centro storico
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Pescheria, Piazza Duomo e Cattedrale di Sant'Agata, via Crociferi e via Etna. Pomeriggio Villa Bellini e San Giovanni Li Cuti. Sera centro storico
  • Escursione sull'Etna: mattina escursione sull'Etna (partenza ore 8:30, durata 6 h). Rientro a Catania, visita a Piazza Duomo e Cattedrale di Sant'Agata, passeggiata lungo via Etna e via Crociferi. Sera centro storico
  • Visita in estate: mattina Piazza Duomo e Cattedrale di Sant'Agata, passeggiata lungo via Etnea e via dei Crociferi. Dopo pranzo relax nella spiaggia di San Giovanni Li Cuti (in alternativa una delle spiagge del litorale Plaia meridionale). Sera centro storico
  • Itinerario sulle orme di Bellini: mattina visita al Teatro Bellini, Piazza Duomo e Cattedrale di Sant'Agata con la tomba di Bellini. Pomeriggio visita al Museo Belliniano. Sera centro storico

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il centro storico di Catania è perfetto per essere esplorato a piedi. Le attrazioni sono abbastanza vicine tra loro e vi ritroverete a passeggiare tra vie ricche di palazzi antichi ed eleganti. Indossate quindi scarpe comode
  2. Attenzione al caldo: se visitate la località in estate, alcune giornate possono essere davvero molto calde! Portate con voi sempre una bottiglietta d'acqua e non trascorrete le ore centrali della giornata sotto il sole
  3. Evita l'auto: guidare a Catania non è per niente consigliato! Se arrivate in città in auto lasciatela in uno dei parcheggi coperti, non su strada, molto difficili da trovare! Tra i migliori c'è il Parcheggio Europa - scopri di più
  4. Assaggia la Carne di Cavallo: Catania ha una tradizione culinaria che soddisferà tutti i palati! DI sicuro, tra i vari piatti non perdetevi la carne di cavallo, servita sia come street food che sulle tavole di tantissime trattorie
  5. Valuta un'escursione sull'Etna: si tratta di una tappa irrinunciabile, ma in un solo giorno bisogna fare necessariamente delle rinunce. Se volete raggiungere il famoso vulcano, da Catania partono anche tanti tour di mezza giornata! Info e costi qui