Lazise Lago Di Garda Garda Italia

Paesi e borghi più belli in Veneto

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 185 viaggiatori.

Lazise Lago Di Garda Garda ItaliaIl Veneto è una regione capace di accontentare tutti gli standard di vacanza. Montagna, paesaggi meravigiosi, arte, prelibatezze culinarie, tutto si fonde in un unico e affascinante territorio, puntellato di piccoli e imperdibili capolavori: i borghi.
Ecco i Paesi e i borgli più belli in Veneto

NB: La seguente lista è frutto di un sondaggio che ha coinvolto attivamente i membri della Community. Oltre 10.000 utenti sono stati chiamati ad esprimere 20 preferenze, scegliendo fra le proposte della redazione.

1 - Arquà Petrarca, Padova

arqua petrarca edificioFoto di Alain Rouiller. Qui il tempo si è letteralmente fermato, lasciando inalterato il fascino del borgo medievale. Tra i venti borghi più belli d'Italia, il paese ha origini molto antiche che, come dimostrano alcuni ritrovamenti archeologici, risalgono addirittura all'età del bronzo.

Il borgo si articola intorno alla piazza principale dove si affacciano gli edifici più importanti, seguendo l'impostazione romana della quale ha subito la dominazione, e deve la sua fama e parte del nome a Francesco Petrarca. Il poeta vi trascorse gli ultimi anni della sua vita, e lì sono conservate le sue spoglie, all'interno di un'arca di marmo rosso eretta nel 1370.

  • Periodo ideale per una visita: marzo e ottobre in occasione della manifestazione "Eventi in Casa Strozzi"; periodo estivo per le tante manifestazioni ed eventi e per l'ottimo clima
  • Specialità del borgo: Merlot, brodo di Giuggiole, gallina Padovana
  • Dove mangiare: ristorante la Montanella - Ottieni indicazioni / ristorante Val Pomaro - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €68,00 a camera - guarda le offerte

2 - Follina, Treviso

abbazia di follinaFoto di Chfono. Con una popolazione di 3.756 abitanti, la cittadina fa parte dei Borghi più belli d'Italia. È un attivo centro turistico e cultura e si trova ai piedi delle Prealpi Bellunesi, nella provincia di Treviso, all'interno di una vallata verdeggiante ricca di vigneti, boschi e sorgenti d'acqua.

Il borgo si erge all'interno di un territorio ricco di storia. I reperti storici ritrovati risalgono a 120.000 anni fa: prova lampante che i primi insediamenti umani erano presenti nella zona già dalla preistoria. Durante la metà del XII secolo, i monaci cistercensi si insediarono a Follina, e a loro è attribuita sia l'introduzione dell'arte laniera nella Val Mareno, sia la costruzione dell'Abbazia di Santa Maria.

  • Periodo ideale per una visita: in primavera, quando il clima è mite e la natura si rianima. Anche l'estate potrebbe essere un bel periodo se non si soffre il caldo, che può raggiungere picchi di ventinove gradi a luglio
  • Specialità del borgo: lo spiedo di carne accompagnato da prodotti del bosco, prosecco
  • Dove mangiare: Al Caminetto Follina - Ottieni indicazioni / Osteria ai Mazzeri - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour e degustazione di Prosecco da Venezia

3 - Mel, Belluno

monte serva da mel panoramicaFoto di Armandoria. Situato in Valbelluna, esattamente sulla sponda sinistra del fiume Piave, nella provincia di Belluno, il borgo è custode di uno dei centri storici più interessanti di tutta la provincia: particolarità che gli è valso il conseguimento della bandiera arancione, per ben due volte di fila.

Dal 2017 parte del circuito dei borghi più belli d'Italia (vedi classifica), Mel deve il suo curioso nome al vicino castello di Zumelle, e vanta delle origini antichissime, risalenti al periodo "paleoveneto". Una delle attrazioni principali è la Grotta Azzurra, collocata sempre nei pressi del Castello, un angolo praticamente segreto e davvero poco conosciuto, ma che merita una visita per la sua particolarità e per le sue acque turchesi!

  • Periodo ideale per una visita: in occasione della Rassegna Internazione di Canto Corale, che si tiene ogni anno a luglio, e vede come ospiti importantissimi gruppi, a settembre per "Settembre Zumellese" e per "Mele a Mel"
  • Specialità del borgo: Poenta e oxèi, formaggi e salumi
  • Dove mangiare: Il Corallo - Ottieni indicazioni / Osteria La Muda - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €65,00 a camera - guarda le offerte

4 - Cison di Valmarino, Treviso

castelbrando cison di valmarinoFoto di Castel29. Il toponimo Cison deriva dal latino caesum, "tagliato", inteso come bonificato/disboscato, con probabile riferimento al territorio stesso, dopo le bonifiche effettuate dai monaci cistercensi.

Anche le origini di Cison di Valmarino sono molto antiche: alcuni ritrovamenti testimoniano la presenza dell'uomo già dal Paleolitico medio. Il castello medievale, tutt'ora visibile e principale attrazione della zona, fu in passato il fulcro del potere politico dell'intera area pedemontana, in quanto residenza del podestà, sede di uffici amministrativi e giudiziari. Il piccolo centro invece, sempre animato da turisti e cittadini, è una calamita per gli amanti della buona tavola e del trekking.

  • Periodo ideale per una visita: in primavera, in estate (se non si è sensibili al caldo particolarmente afoso) e in autunno, per godere dei colori particolari del panorama
  • Specialità del borgo: lo spiedo e il prosecco
  • Dove mangiare: Osteria Al Ponte Di Meneghel Cristina - Ottieni indicazioni / Baita alle grotte - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €72,00 a camera - guarda le offerte

5 - Sottoguda, Belluno

serrai di sottoguda dolomitiLe prime testimonianze riguardanti l'esistenza di Sottoguda risalgono al 1260. Ultimo borgo prima del Trentino Alto Adige, è caratterizzato dalla presenza di antichi fienili in legno, usati dai contadini per il deposito del fieno, degli strumenti agricoli e per il ricovero del bestiame.

L'agricoltura fu infatti la principale fonte di sostentamento della piccola comunità pre diversi secoli, insieme alla lavorazione artistica del ferro battuto, oggi ancora praticata da alcuni fabbri, che hanno la loro bottega sulla strada principale.

  • Periodo ideale per una visita: in inverno, quando si può godere pienamente della bellezza dei Serrai di Sottoguda: dei canyon scavati nella roccia, dove scorrono dei fiumi alimentati dai ghiacciai
  • Specialità del borgo: casonzièi, turtole, gaméita
  • Dove mangiare: ristorante Baita Dovich - Ottieni indicazioni / Pizzerie Ristorante La Tirolese - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b in provincia di Belluno da €42,00 a camera - guarda le offerte

6 - San Giorgio di Valpolicella, Verona

il chiostro della pieve di san giorgio di valpolicellaFoto di giovanni bidi. San Giorgio di Valpolicella è entrato a far parte del Club Borghi più belli d'Italia nel novembre 2016. Situato su un'altura circondata da vigneti ed oliveti, il borgo si raggiunge dopo un cammino lungo, ripido e faticoso a dispetto dell'impressione di vicinanza: questa caratteristica gli è valso il soprannome di "Ingannapoltron".

Le case, che sorgono sulle stesse pietre con le quali sono state costruite, si sviluppano intorno alla chiesa, mentre la Pieve romanica, edificata sulle rovine di un santuario pagano, rappresenta il vero cuore di tutto il borgo.

  • Periodo ideale per una visita: Festa de le Fae, la seconda domenica di novembre
  • Specialità del borgo: l'olio extravergine di oliva e i vini Valpolicella, il Recioto e l'Amarone
  • Dove mangiare: Al Borgo Dell'Arusnate - Ottieni indicazioni / Ristorante la Divina - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b in provincia di Verona da €44,00 a camera - guarda le offerte

7 - Montagnana, Padova

forte di montagnanaFoto di Hans A. Rosbach. Viste le bellezze storiche e la richezza di prodotti tipici, alla città di Montagnana è stata conferita sia la Bandiera arancione che la Spiga Verde e, dulcis in fundo, fa anche parte dell'associazione i borghi più belli d'Italia.

Il toponimo Montagnana deriva da Motta, che in latino significa altura, e da Aeniena, che vuol dire invece "stazione di posta". La sua fondazione risale all'epoca romana, e fu soggetta ad una serie d'invasioni, fino al 1405, quando si consegnò a Venezia. L'insediamento delle ricche famiglie nobili favorì agricoltura e i commerci.

  • Periodo ideale per una visita: Festa del Prosciutto Veneto a maggio; a giugno per il concorso lirico internazionale; il 15 agosto per la Sagra dell'Assunta; prima domenica di settembre per il Palio dei Dieci Comuni del Montagnanese e la rievocazione medievale; prima settimana di settembre per la Montagnanese in Fiera
  • Specialità del borgo: prosciutto crudo Veneto Berico-Euganeo, pasta e fasòi, vini Merlara Doc
  • Dove mangiare: hostaria Zanarotti - Ottieni indicazioni / Hostaria San Benedetto- Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €40,00 a camera - guarda le offerte

8 - Borghetto, Verona

borghetto veronaFoto di Oursana. E' incluso nella lista dei Borghi più Belli d'Italia. La sua fondazione risale al periodo longobardo, quando era una semplice esazione del pedaggio sul ponte ligneo e nel corso dei secoli è ha vissuto momenti importanti.

In epoca viscontea è stato al centro delle vicende che hanno portato alla costruzione dei vari manufatti che lo circondano e, a quest'epoca, risale anche la sua trasformazione in borgo fortificato, dotato di due porte di accesso e una cerchia poligonale di mura con torri circondata dalla fossa Seriola. Il 30 maggio 1796 qui si svolse la battaglia in cui Napoleone sconfisse gli austriaci guidati da Beaulieu.

  • Periodo ideale per una visita: in primavera, quando la temperatura è mite, e non si rischia d'incappare in troppi turisti
  • Specialità del borgo: tortellini di Valeggio chiamato "nodo d'amore", luccio, trota e anguille, preparati in diversi modi.
  • Dove mangiare: Ristorante Gatto Moro - Ottieni indicazioni / Tigella Bella di Borghetto - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €69,00 a camera - guarda le offerte

9 - Asolo, Treviso

castello della regina cornaro di asoloIl toponimo Asolo racchiude in se tutta l'essenza del borgo. Questo, deriva infatti dal latino e significa asylum, ovvero rifugio: come nel caso di Eleonora Duse, celebre musa del poeta Gabriele d'Annunzio, che qui si ritirò, lasciate le scene, a soli 51 anni. Situata sulle colline del trevigiano, circondata da castagneti secolari, ulivi, viti e cipressi, Asolo fa parte del Club dei borghi più belli d'Italia, e si affaccia sulla pianura padana.

I palazzi storici, i portici, gli archi, le piazzette e le antiche mura che racchiudono il centro storico, fanno del borgo una sorta di museo a cielo aperto, sovrastato dalla fortezza. La posizione strategica ed il clima favorevole sono state da sempre la fortuna del borgo.

10 - Malcesine, Verona

malcesine borg lago di garda italiaE' un meraviglioso borgo medievale in provincia di Verona che si affaccia sul Lago di Garda. Con origini che risalgono intorno al 500 a.C., quando qui c'era una comunità etrusca, il borgo si è sviluppano nel corso dei secoli ed oggi è un piccolo gioiello sul lago.

Completamente circondato dalla natura, è una destinazione ideale per tutti: ricco di storia e cultura grazie ai suoi musei e alla sua lunga storia; perfetto per rilassarsi in riva al mare e punto di partenze per tantissime escursioni nella natura circostante, come diversi percorsi trekking.

  • Periodo ideale per una visita: da aprile a ottobre, per le giornate soleggiate e le attività all'aria aperta; da giugno ad agosto non mancano eventi culturali e gastronomici
  • Specialità del borgo: olio extravergine d'oliva, filetto di lavarello del Garda, luccio del Garda
  • Dove mangiare: Vidoc - Ottieni indicazioni / Pizzera Ristorante Caminetto - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €70,00 a camera - guarda le offerte

11 - Cortina d'Ampezzo, Belluno

dolomiti cortina d ampezzo italiaE' una delle località sciistiche più famose e conosciute del Veneto. Meravigliosa sia in estate che in inverno, le attività da fare di certo non mancano! E' chiamata anche la Perla delle Dolomiti ed è riconosciuta anche come località vip!

In estate, oltre a visitare il borgo, si può prendere parte a diverse attività nelle Dolomiti Veneti, tra escursioni in montagna, visita a malghe e rifugi e più semplicemente un po' di relax all'aria aperta. In inverno è sempre molto affollata, qui si trovano alcuni degli impianti sciistici più famosi. Inoltre, Cortina d'Ampezzo è rinomata per essere una località esclusiva e amata dai vip e dai giovani che sono alla ricerca anche di movida e divertimento!

  • Periodo ideale per una visita: tutto l'anno, in estate per le escursioni e la vita all'aria aperta, in inverno per i rinomati impianti sciistici
  • Specialità del borgo: casunziei rossi, casunziei verdi
  • Dove mangiare: Il Vizietto di Cortina - Ottieni indicazioni / Ristorante Al Camin - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €70,00 a camera - guarda le offerte

12 - Lazise, Verona

lazise su lago di gardaAltro meraviglioso borgo situato sul lato orientale del Lago di Garda è Lazise. Di origini antichissime, fu infatti fondata dagli antichi romani, il suo nome deriva da Lasitium, che in latino significa "luogo lacustre".

Si tratta di una destinazione ideale a tutti: per chi ama il relax, in quanto potrà rilassarsi sulle spiaggette della città e nei suoi bellissimi e curati locali; per chi ama gli sport acquatici, il lago propone infatti diverse attività; ma anche per famiglie per bambini, grazie alle diverse attrazioni. Nelle vicinanze si trovano infatti il parco di divertimenti Gardaland (6,4 km), il Parco Natura Viva (7,5 km) e il Caneva Acquapark (3,5 km).

  • Periodo ideale per una visita: da aprile a ottobre, per le ottime temperature e le attività sul Lago di Garda
  • Specialità del borgo: bigoli con le sarde, pescato del giorno, carpione
  • Dove mangiare: Cozzeria Ristorante Alle Mura - Ottieni indicazioni / Ristorante Vecchia Dogana - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte

13 - Peschiera del Garda, Verona

barca a peschiera del gardaRimaniamo sempre sul Lago di Garda, sul lato sud occidentale. Qua si trova la località di Peschiera del Garda, uno dei paesi più autentici di questa zona. Si trova sul punto in cui l'emissario Mincio si unisce al lago e la cittadina è completamente percorsa da canali. Anche in questo caso la città ha origini antichissime, le prime testimoniane risalgono tra il 1500 e il 1100 a.C.

Peschiera del Garda è tanto amata e visitata perchè è si trova in un punto strategico del Lago di Garda: è infatti ideale per fare base per esplorare gli altri borghi che si affacciano sul lago e le attrazioni nelle vicinanze, come Gardaland (a soli 3 km). La cittadina in se poi offre tantissime attività: sia per chi ama la natura grazie ai suoi parchi, per chi ama gli sport acquatici e le attività balneari, sia per chi vuole immergersi nella cultura e nella storia del luogo!

  • Periodo ideale per una visita: da aprile a ottobre, per le ottime temperature e le attività sul Lago di Garda
  • Specialità del borgo: traota marinata, sardine in saor, luccio alla pescatora con polenta
  • Dove mangiare: Trattoria Bella Italia Pesce - Ottieni indicazioni / Osteria Rivelin - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte

14 - Burano, Venezia

venezia burano case colorateSe vi trovate a Venezia, una delle città più famose d'Italia, dovete dedicare almeno un giorno alla visita del borgo di Burano, famoso per i merletti e le case colorate! E' facilmente raggiungibile in traghetto direttamene da Venezia.

Una volta arrivati su questo caratteristico isolotto verrete colpiti da tutti i suoi colori, sicuramente suo tratto distintivo! Infatti molte riviste internazionali hanno inserito più volte il borgo all'interno della lista delle città più colorate al mondo. Dopo aver passeggiato tra i suoi vicoletti, ammirate il famoso campanile storto, visitate il Museo del Merletto e godetevi un po' di relax, senza dimenticare di scattare tante fotografie!

  • Periodo ideale per una visita: primavera e autunno sono i periodi migliori perché meno affollati; ottima anche l'estate, ma alcune giornate potrebbero essere davvero molto calde
  • Specialità del borgo: pesce di laguna, spaghetti al nero di seppia e piselli, moeche
  • Dove mangiare: Ristorante Pizzeria Principe - Ottieni indicazioni / Osteria Al Fureghin - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €120,00 a camera - guarda le offerte

15 - Bardolino, Verona

italia bardolino garda vista Si trova sulla sponda orientale del Lago di Garda, è un meraviglioso borgo, tra i più conosciuti e visitati. Oltre ad essere un borgo autentico, è conosciuto soprattutto per i suoi buonissimi vini, l'entroterra è infatti ricco di vigneti e in agosto si tiene l'evento Aperitivo Sotto le Stelle, per conoscere le specialità del territorio!

Le attività sono da fare a Bardolino sono davvero tante, a partire dal relax nelle spiagge cittadine come Spiaggia Punta Cornicello. Inoltre, ci sono diverse aree camping in cui fermarsi per chi magari sta girando il Lago di Garda in camper o in tenda. Grazie al suo entroterra montuoso e verdeggiante, è perfetto anche per gli amanti delle escursioni e della mountain bike! Sono tanti infatti i percorsi trekking da percorrere, per una giornata a contatto con la natura.

  • Periodo ideale per una visita: da aprile a ottobre, per le ottime temperature e le attività sul Lago di Garda; ad inizio agosto si tiene "Bardolino sotto le stesse", aperitivo per conoscere i vini del luogo
  • Specialità del borgo: pesce del lago, vino Bardolino DOC, risotto con la tinca
  • Dove mangiare: Ristorante Locanda Al Cardellino - Ottieni indicazioni / Ristorante La Cantinetta - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €70,00 a camera - guarda le offerte

16 - Abano Terme, Padova

villa rigoni savioli ad abano termeFoto di Paolobon140. Si tratta del principale centro delle Terme Euganee. E' famosa e rinomata per le sue meravigliose terme, sia all'aperto che al chiuso, godibili quindi durante tutto l'anno.

E' quindi la destinazione perfetta per chi ama il relax e il benessere, per chi vuole godersi qualche ora tra piscine e vasche idromassaggio e nelle mani di bravi massaggiatori. Nei vari stabilimenti potrete trovare infatti tutti i tipi di trattamento, come massaggi, fanghi, cure e trattamenti per il corpo. Ma non solo, anche il borgo in se è molto bello e offre diverse attività: potrete passeggiare tra le sue vie e lungo Viale delle Terme e visitare il Monastero di San Daniele.

  • Periodo ideale per una visita: da maggio a inizio ottobre, per le temperature piacevoli e per tutte le attività che si possono svolgere all'aria aperta; non c'è un vero e proprio periodo sconsigliato, in quanto in inverno si può godere delle terme
  • Specialità del borgo: bigoli con ragù di lepre, vini rossi dei Colli Euganei
  • Dove mangiare: Dai Tosi Magna e Tasi - Ottieni indicazioni / Osteria Al Filò - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte

17 - Auronzo di Cadore, Belluno

auronzo di cadore dolomiti montagneTra le meravigliosi Dolomiti, in provincia di Belluno, si trova Auronzo di Cadore, situato sulle sponde del Lago di Santa Caterina. E' noto soprattutto per trovarsi tra le meravigliose montagne, con i suoi paesaggi da cartolina, e per la vicinanza alle Tre Cime di Lavaredo.

E' una meta ideale per chi vuole allontanarsi dal traffico delle città e respirare un po' di aria pura tipica della montagna. Perfatta inoltre per chi vuole fare escursioni nei diversi percorsi trekking, di diversa difficoltà e durata! In inverno si può godere degli impianti sciistici nei dintorni. Meta perfetta anche da visitare in famiglia con i bambini, con attrazioni come il Tre Cime Adventure Park.

  • Periodo ideale per una visita: tutto l'anno; nel periodo estivo per le escursioni e le attività all'aria aperta, in inverno per gli sport invernali
  • Specialità del borgo: formaggio shitz, Focobon dell'Agordino, gnocchi di patate
  • Dove mangiare: Ristorante Pizzeria Antiqva Auronzo di Cadore - Ottieni indicazioni / Ristorante Chalet La Rotonda - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €70,00 a camera - guarda le offerte

18 - Marostica, Vicenza

marostica scacchi castleUn altro borgo che merita assolutamente una visita è Marostica, in provincia di Vicenza. E' conosciuto in tutto il mondo per un evento davvero unico nel suo genere: la partita a scacchi con i personaggi viventi! Dimenticate il piccolo tavolo con le statuine, qua i cavalieri sono veri cavalieri, re e regine sono in carne e ossa! E tutti indossano abiti tipici medievali. Questo evento si tiene a settembre.

Ma oltre questo evento, sicuramente il più atteso, il borgo offre tantissime altre attività e attrazioni! A partire da Piazza degli Scacchi, che merita di essere vista anche quando non si tiene la manifestazione, divertitevi a scattare foto originali! Merita anche uan visita al Castello e una passeggiata intorno alle antiche mura!

  • Periodo ideale per una visita: da maggio a ottobre per le giornate belle e soleggiate; metà settembre se volete assistere alla partita a scacchi vivente
  • Specialità del borgo: bigoli in salsa, trippa alla veneta, fegato alla veneziana, musetto col cren
  • Dove mangiare: Osteria Madonnetta - Ottieni indicazioni / Ristorante Pizzeria Lunaelaltro - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte

19 - Este, Padova

castello carraresi di esteBorgo dalle origini antichissime, si trova in provincia di Padova, che anni prima della nascita di Cristo era il centro della cultura paleoveneta. Ricoprì un ruolo importante anche durante l'Impero Romano, quando diventò una colonia militare romana.

Oggi è una cittadina ricca di storia e cultura, che vi farà fare un salto indietro nel tempo. E' indicata soprattutto a chi adora la storia e i musei, qui se ne trovano alcuni davvero importanti! Primo tra tutti il Museo Nazionale Atestino, ovviamente merita una visita anche il Castello Carrarese, che sovrasta la città!

  • Periodo ideale per una visita: da aprile a ottobre, per le belle giornate soleggiate che permettono di visitare bene il borgo. Evitare agosto, quando l'umifità è davvero alta
  • Specialità del borgo: bigoli con anitra, asparagi alla bassanese, zuppa di trippa
  • Dove mangiare: Osteria Testa Matta - Ottieni indicazioni / Ostaria Nòva - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €40,00 a camera - guarda le offerte

20 - Soave, Verona

soave castelloFoto di Alessandro Vecchi. Infine, in provincia di Verona, non molto distante dalla città, troviamo il borgo di Soave. Si tratta di un borgo completamente immerso nel verde, noto per il suo buonissimo vino bianco. Racchiuso tra le antiche mura potrete visitare un piccolo ma tipico e caratteristico centro storico e assaggiare diversi vini nelle enoteche.

Si tratta di una destinazione ideale per chi ama la natura e la tranquillità e, soprattutto, uno stile di vita lento e tranquillo. Qui infatti il tempo sembra essersi fermato e voi potrete godervi un vero e proprio weekend rigenerante. Da visitare assolutamente il Castello Scaligero, attrazione numero uno, e tutte le strade fuori dal borgo sono ricche di antiche cappelle e chiesette tutte da scoprire.

  • Periodo ideale per una visita: da maggio a ottobre, quando le temperature piacevoli e le giornate soleggiate permettono di godersi al meglio la vita all'aria aperta
  • Specialità del borgo: bigoli, aringhe marinate con cipolle, faraona al vino rosso, vini di soave
  • Dove mangiare: Bigoleria alla Rocca - Ottieni indicazioni / Osteria La Scala - Ottieni indicazioni
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €65,00 a camera - guarda le offerte

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Veneto

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su