chioggia

Chioggia: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Chioggia e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Chioggia

chioggiaChioggia è un'importante e particolare città veneta, a pochi passi da Venezia, da cui riprende le caratteristiche calli e la laguna. A differenza di Venezia stessa però, sempre sotto assedio da parte dei turisti, Chioggia è senza dubbio più tranquilla ed economica, tanto che spesso viene scelta come set cinematografico quando le riprese sono ambientate nel capoluogo. Ha un centro storico e una zona dedicata al lungomare, nell'isola di Sottomarina.
VEDI ANCHE: i borghi più belli del Veneto 10 Cose da Vedere in Veneto

10 cose da vedere a Chioggia in un Weekend

1 - Cattedrale di Santa Maria Assunta

chioggia cattedrale Fonte: wikimedia commons - Autore: Twice25 - Licenza: CC BY-SA 3.0 È il principale luogo di culto della città di Chioggia e risale al Seicento, quando fu costruita sulle ceneri di un'antica Chiesa medievale. La progettazione della Chiesa fu affidata a Baldassarre Longhena mentre l'organo a canne, situato proprio sopra il portone d'ingresso, fu commissionato a Gaetano Callido. Più recenti, sono il Battistero e il pulpito, che risalgono almeno al settecento. Il Duomo ospita anche una celebre opera di Cima da Conegliano, raffigurante una Madonna con Bambino.

  • Come arrivare: in pieno centro storico, nel rione Duomo - a 300 metri dal Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Costo biglietto: gratis

2 - Rifugium Peccatorum

È la zona che gli abitanti della città chiamano Sagraeto, proprio perché consiste in un piccolo sagrato nei pressi del Duomo. Il suo elemento più caratterizzante è la Madonna con Bambino, sovrastata da una cupola dorata.
Questa statua, davanti alla quale un tempo sfilavano i condannati a morte per ricevere l'ultima benedizione, una volta si trovava sulla scalinata dell'antico palazzo comunale.
In questo piccolo cortile sono presenti anche altre sculture settecentesche, dalla storia meno tormentata.
Da questo sagrato, è possibile scorgere anche Porta Garibaldi, un tempo unico accesso alla città.

  • Come arrivare: a piedi, a destra del Duomo - a 500 metri dal Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Museo Civico della Laguna Sud

chioggia museo civico laguna sud Fonte: wikipedia - Autore: Twice25 - Licenza: CC BY-SA 3.0 Conosciuto anche come Museo Civico San Francesco Fuori le Mura, questo complesso testimonia il legame della città con il mare. Lungo i tre piani attraverso i quali è articolato il museo, infatti, è possibile ammirare in ordine cronologico reperti archeologici che mostrano l'evoluzione della costa nel tempo. Molto interessanti, sono anche gli oggetti appartenuti alla marineria e i modellini che spiegano le fasi di costruzione del Bragozzo, ovvero la tipica imbarcazione locale.

  • Come arrivare: situato a Campo Marconi - a 500 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 1° settembre all'11 giugno, dal martedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 13:00; il sabato e la domenica, dalle 09:00 alle 13:00, e dalle 15:00 alle 18:00. Chiuso il lunedì, il 1° gennaio, il 25 dicembre e il giorno di Pasqua.
  • Costo biglietto: €4,00 per gli adulti - ridotto €2,00 per i gruppi superiori alle 20 persone - gratuito per i ragazzi fino a 18 anni, per i gruppi scolastici e per gli studenti universitari, previa esibizione di una tessera. Biglietto unico di €5,00 per la visita congiunta del Museo Olivi.

4 - Campanile di sant'Andrea e Torre dell'Orologio

sant andrea chioggiaChiamato anche Torre di Sant'Andrea, questo campanile alto circa 30 metri è di epoca medievale e aveva lo scopo di monitorare Chioggia dall'alto, soprattutto la zona portuale. Dal 1389 ospita uno degli orologi da torre più antichi al mondo, al quale è stato recentemente dedicato un museo al suo interno. Esso è articolato in maniera verticale, su sette piani, raccontando di storia e religione. Al quinto piano è possibile ammirare in maniera assoluta l'orologio, mentre al settimo si gode di una fantastica vista della città.

  • Come arrivare: Ponte Caneva - a 240 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: la domenica, dalle 10:30 alle 12:00, oppure su richiesta specifica
  • Costo biglietto: offerta libera

5 - Piazza Vigo

ponte vigoPiazza Vigo è il punto in cui si può ammirare tutta la vastità della laguna.
È caratterizzata dalla presenza di uno dei simboli della città, Colonna Vigo, ovvero una colonna sulla cui sommità è posizionato un piccolo leone che, proprio per le sue dimensioni ridotte, viene definito dagli abitanti della città El gato de Ciosa, il gatto di Chioggia.
Altro elemento significativo, è il ponte Vigo che presenta una struttura in muratura rispetto all'antica in legno: esso attraversa il Canal Vena, il corso d'acqua più importante della città.

  • Come arrivare: a 450 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

6 - Pescheria al minuto

È il mercato del pesce più famoso della città e dei dintorni: è caratterizzato da un tendone rosso, sotto il quale si raggruppano trenta pescivendoli, chiamati mògnoli, in dialetto locale. Al mercato si accede attraversando il Portale a Prisca, un ingresso monumentale a opera di Amleto Sartori in commemorazione di una bambina, Prisca, scomparsa in tenera età e alla quale i suoi cari vollero dedicare un ricordo nel tempo, al centro della città.

  • Come arrivare: tra Corso del Popolo e Canal Vena - a 100 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle ore 08:00 alle 13:00; chiuso il lunedì.
  • Costo biglietto: gratis.

7 - Isola di Sottomarina

Situata tra l'Adriatico e il centro storico, a nord della foce del Brenta, l'isola di Sottomarina è la Chioggia Mare, ovvero la parte della città che si sviluppa per l'appunto sul mare e che d'estate è presa d'assalto dai turisti e dai bagnanti, poiché fortemente attrezzata con lidi e altre opportunità di svago. Per chi volesse dedicarsi anche a una visita storica, si può raggiungere Forte San Felice, un fortino costruito a metà del Cinquecento. Chioggia e Sottomarina sono collegate dal Ponte San Giacomo.

  • Come arrivare: da Corso del Popolo, con una passeggiata di circa un quarto d'ora, oppure con la linea 7 dell'autobus urbano - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

8 - Museo di zoologia adriatica Giuseppe Olivi

Questo museo, il cui interno custodisce una delle collezioni più importanti di animali marini dell'Adriatico, è ospitato tra le mura di Palazzo Grassi e fu realizzato tra il 1703 e il 1714, su volere di un'antica famiglia di mercanti di Chioggia. Tra i vari esemplari, quello più grosso e, forse, più importante è lo squalo elefante. Il museo ha una funzione soprattutto didattica e, difatti, al suo interno sono organizzati numerosi eventi per grandi e bambini volti all'educazione ambientale e alla sensibilizzazione nei confronti dell'ecosistema marino.

  • Come arrivare: in Riva Canal Vena, a 400 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica, dalle ore 09:00 alle 13:00; il sabato dalle 15:00 alle 18:00. Dall'8 giugno al 31 agosto, dal martedì alla domenica, dalle ore 18:00 alle 23:00. Chiuso il lunedì.
  • Costo biglietto: €4,00 per gli adulti - ridotto €2,00 per i gruppi superiori alle 20 persone - gratuito per i ragazzi fino a 18 anni, per i gruppi scolastici e per gli studenti universitari, previa esibizione di una tessera. Biglietto unico di €5,00 per la visita congiunta del Museo Civico.

9 - Chiesa di San Martino

Situata nella piazzetta accanto alla più famosa cattedrale, questa Chiesa realizzata in stile tardo-gotico fu fatta erigere dagli abitanti di Sottomarina in seguito alla Guerra di Chioggia, trasferitisi in città dopo il disfacimento della località marittima. È caratterizzata da una costruzione interna in mattoni scoperti e dipinti, mentre all'esterno mostra un intreccio di archetti ogivali, in laterizio lavorato a mano. Le finestre, così come nella tradizione gotica, sono alte e strette, per far filtrare poca luce. Al suo interno, custodisce un importante polittico attribuito a Paolo Veneziano.

  • Come arrivare: nelle immediate vicinanze del Duomo, a 300 metri da Corso del Popolo, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Costo biglietto: gratis

10 - Chiesa di San Domenico

La chiesa di San Domenico è situata su un'isoletta raggiungibile attraversando l'omonimo ponte. Essa è particolarmente cara agli abitanti di Chioggia poiché conserva un importante crocefisso, il Cristo di San Domenico, che la leggenda vuole che furono i pescatori della città a ritrovarlo e a riportarlo come simbolo sulle vele e sulle prue. Ma la chiesa ospita anche la raffigurazione di San Paolo, a opera del Carpaccio, che risale al primo Rinascimento.

  • Come arrivare: a 600 metri da Corso del Popolo, attraversando il ponte di San Domenico, raggiungibile a piedi - Ottieni indicazioni
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Chioggia in un giorno: itinerario consigliato

chioggiaMattina - Il nostro tour di un giorno a Chioggia inizia al mattino, dopo una colazione presso il Bar Caffè Bac, su Corso del Popolo. Dopodiché entriamo nel centro storico, passando attraverso la porta della città, Porta Garibaldi. Da lì, ci apprestiamo a visitare prima la cattedrale di Santa Maria Assunta e poi il sagrato antistante, conosciuto con il nome di Refugium Peccatorum. Proprio accanto a questa piazzetta, troviamo anche la Chiesa di San Martino. Con una passeggiata di 300 metri, passando nuovamente accanto alla porta Garibaldi, raggiungiamo il Museo Civico della Laguna Sud. Al termine della visita, percorriamo Corso del Popolo e visitiamo il famoso mercato del pesce, prima della chiusura alle 13. Passeggiando tra le bancarelle dei pescivendoli ci sarà venuta sicuramente fame, così ci fermiamo al ristorante Antico Toro per il pranzo.

Pomeriggio - Dopo aver pranzato, ci fermiamo ad ammirare la Torre di Sant'Andrea e il Museo dell'Orologio, e poi proseguiamo per piazzetta Vigo, per osservare il panorama della laguna e vedere il ponte Vigo, che attraversa il canal Vena. A soli 200 metri, poi, attraversando l'omonimo ponte, giungiamo sull'isoletta che ospita la Chiesa di San Domenico. Se ci troviamo nel periodo estivo, sulla strada che porta a Sottomarina, possiamo fermarci al Museo di zoologia adriatica "Giuseppe Oliva" (altrimenti aperto solo di mattina).
Da qui, o proseguiamo a piedi per circa un quarto d'ora, oppure prendiamo il numero 7 della linea urbana degli autobus e raggiungiamo l'isola di Sottomarina per trascorrere la serata. Prima di cenare, però, dedichiamo qualche minuto per ammirare dall'esterno il forte San Felice e poi ci rechiamo sul lungomare, dove troviamo il nostro ristorante, All'Arena.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Caffè Bac
  2. Porta Garibaldi
  3. Cattedrale di Santa Maria Assunta e Refugium Peccatorum
  4. Chiesa di San Martino
  5. Museo Civico della Laguna Sud
  6. Pescheria al minuto
  7. Pranzo presso ristorante Antico Toro
  8. Torre di Sant'Andrea e Museo dell'Orologio
  9. Piazzetta Vigo
  10. Chiesa di San Domenico
  11. Isola di Sottomarina
  12. Cena presso ristorante All'Arena

Dove mangiare a Chioggia: i migliori ristoranti

  1. Bar Caffè Bac: bar ristorante situato sul corso principale della città è aperto dalla colazione alla cena ed è l'ideale per uno spuntino, un aperitivo o un pasto leggero. Dispone anche di tavolini all'aperto.
    Prezzo medio a persona: €5,00 per la colazione
    Indirizzo e contatti: Corso del Popolo, 1242 - Ottieni indicazioni - Tel. 0415507102
  2. Ristorante Antico Toro: offre soprattutto cucina mediterranea, è aperto sia a pranzo che a cena e accetta prenotazioni. Specializzato nei cocktail, è aperto anche dopo mezzanotte.
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: Corso del Popolo, nei pressi di Canal Vena - Ottieni indicazioni - Tel. 041400560
  3. Ristorante All'Arena: vicino al lungomare di Sottomarina, è un ristorante specializzato nella cucina di pesce. All'interno, una scala a chiocciola conduce alle sale in alto.
    Prezzo medio a persona: €45,00
    Indirizzo e contatti: Viale Amerigo Vespucci, 4, Sottomarina - Ottieni indicazioni - Tel. 0415544265

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Chioggia

Chioggia offre diverse opportunità per lo svago serale e notturno e le varie attrattive si dividono tra il centro storico, in particolare tra il Corso Popolo e i canali, e Sottomarina, la località balneare. A disposizione di chi si vuole divertire, ci sono lounge bar, cocktail bar e discoteche, quest'ultime per lo più lontane dal centro.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Officina Alcolica Chioggia: questo locale in pieno centro storico è uno dei più frequentati di Chioggia poiché, già a partire dalle 18:00, apre per l'aperitivo. Tuttavia, nel dopocena, è specializzato nel servire cocktail e distillati, accompagnati da musica o altri eventi.
    Indirizzo: piazzetta Duomo - Ottieni indicazioni
    Pagina Facebook
  • Discoteca Dancing Caraibi: come indica il nome stesso, questo locale organizza soprattutto eventi legati ai balli caraibici ed è un vero e proprio punto di ritrovo per chi ama ballare con questo tipo di musica. Dispone anche di una sala dedicata alla musica house.
    Indirizzo: Lungomare Adriatico 1 (Sottomarina) - Ottieni indicazioni
    Pagina Facebook
  • InDiga Sottomarina: è il punto di riferimento della nightlife di Sottomarina, questo stabilimento balneare che di notte organizza eventi con artisti di fama internazionale e che consente di ballare fino al mattino. Per gli amanti della tranquillità, anche una terrazza dove prendere un aperitivo.
    Indirizzo: via San Felice 3 (Sottomarina) - Ottieni indicazioni
    Pagina Facebook

Organizza il tuo soggiorno a Chioggia: info e consigli utili

  • Come arrivare: in autostrada, con la A4 direzione Padova, oppure con la A13, uscita Monselice. In treno, la stazione più facilmente raggiungibile è quella di Mestre, collegata con Chioggia dal bus linea 80 che in circa 45 minuti porta in città. La stessa linea 80, è valida anche per raggiungere Chioggia dalla città di Venezia. L'aeroporto più vicino, invece, è quello di Venezia: per raggiungere il centro della città è possibile prendere la linea 85 dell'autobus che collega il centro di Chioggia in poco più di un'ora.
  • Come muoversi: il metodo migliore per visitare Chioggia è a piedi, grazie alla vicinanza di tutte le attrazioni e la possibilità di apprezzare meglio le sue calli. Tuttavia, qualora volessi visitare anche le aree meno centrali, come Sottomarina o Isola dell'Unione, ci sono diverse linee urbane di autobus della compagnia ACTV che dal centro raggiungono il lungomare: le linee sono otto e per lo più il capolinea è situato a Isola dell'Unione, pur potendo salire anche in centro, con la fermata di Corso del Popolo.
  • Dove parcheggiare: se arrivi in auto, a Chioggia ci sono almeno quattro grandi parcheggi, nei pressi del centro storico. Quelli nelle immediate vicinanze, non consentono la sosta giornaliera e sono quelli dietro al Museo Civico oppure in pieno centro, magari accanto alla casa di Carlo Goldoni. A soli cinque minuti a piedi, invece, potrai parcheggiare nella zona di Isola dell'Unione - Ottieni indicazioni - oppure in località Saloni - Ottieni indicazioni - dove è presente anche un parcheggio multipiano, se vuoi lasciare la macchina al coperto.
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €53,00 a notte - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Venezia (dista 53km, 50 minuti in auto), Padova (dista 47km, 56 minuti in auto), Rovigo (dista 55km, 55 minuti in auto)

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su