speicherstadt

Cosa vedere ad Amburgo in 3 giorni

Cosa vedere ad Amburgo in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Amburgo in un weekend!

speicherstadtLa città di Amburgo, situata nel nord della Germania sulle rive del fiume Elbe, rappresenta il maggior porto e centro commerciale del Paese. La sua unicità si esprime in varie caratteristiche e la rende una meta obbligatoria per chi vuole conoscere l'essenza della Germania. E' una città cosmopolita e moderna ma che mantiene al suo interno un grande riguardo per la storia e la tradizione, come avrete modo di vedere esplorando le sue più affascinanti attrazioni seguendo l'itinerario da noi suggerito.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente ad Amburgo

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Amburgo: climaticamente i mesi migliori vanno da Maggio a Settembre. La stagione estiva è ricchissima di eventi e festival, uno fra tutti il Duckstein Festival che si tiene nel mese di Giugno e richiama visitatori da tutto il mondo. Se non temete il freddo, anche il periodo natalizio è consigliato, in occasione del quale si tengono i famosi mercatini. Per maggiori info, leggere l'articolo "Periodo migliore per visitare Amburgo".
  • Come arrivare: Amburgo possiede 2 aeroporti, ma il principale è l'aeroporto di Amburgo-Fulsbhutte (HAM) distante soltanto 9 km dalla città, alla quale si collega tramite la linea ferroviaria S-Bahn1 (biglietto di sola andata costa €2,70 - tempo di viaggio 20 minuti).
  • Dove dormire: una zona molto ben servita è il quartiere di St. George adiacente alla stazione ferroviaria e ideale per raggiungere ogni giorno il centro della città in pochi minuti. La zona dove si concentrano il divertimento e la movida di Amburgo invece è il distretto di St. Pauli, a ridosso del porto.
  • Come muoversi: i mezzi pubblici sono molto efficienti. Il mezzo più comodo è la linea ferroviaria S-Bahn, in funzione fino all'1:00 (nel weekend effettua la circolazione h24). Un'altra possibilità sono gli autobus, specialmente i notturni che sostituiscono i treni durante le ore in cui questi non sono in funzione. Infine potrete utilizzare la metropolitana (U-Bahn), che collega le aree più centrali della città. I biglietti sono unici per tutti i mezzi di (€1,60 per la corsa singola e €8,00 per gli abbonamenti giornalieri). Per maggiori info, leggere l'articolo "Come muoversi ad Amburgo".
  • Altro: con un prezzo di partenza di €10,00, vi consigliamo di prendere in considerazione per il vostro soggiorno l'acquisto della Hamburg Card con la quale avrete diritto ad utilizzare illimitatamente tutti i mezzi pubblici oltre che a numerosi sconti per tantissime attrazioni della città.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Speicherstadt, Museo Marittimo

speicherstadtIl nostro itinerario parte dal centro storico e soprattutto da un'ottima colazione: vi consigliamo di fermarvi da Kaffeemuseum-burg per un buon caffè e dolce venduti insieme al prezzo di €4,90. Il primo punto del nostro itinerario è la Speicherstad, ovvero "Città dei magazzini", il più grande quartiere di magazzini del mondo situato in prossimità del porto di Amburgo. Un po' come la nostra Venezia, molti di questi edifici poggiano su palafitte e la loro particolare struttura architettonica ed urbanistica rendono questo complesso davvero unico e assolutaente da visitare.

A pochi passi dalla Speicherstadt vale sicuramente dare un'occhiata al Museo Marittimo Internazionale all'interno del quale sono racchiusi più di 3000 anni di storia dell'umanità e del suo rapporto con le acque: decine di migliaia di modellini, disegni, grafici, libri e documenti costituiscono la più grande collezione privata al mondo di questo genere. Il museo è aperto al pubblico dalle 10:00 alle 18:00 ed il biglietto di ingresso costa €12,50.

2 - Pomeriggio: Pranzo, St. Nicholas' Church, Landungsbrucken

pontiliPer pranzo facciamo una sosta in un grazioso ristorante tipico tedesco, Deichgraf Restaurant, raggiungibile in 10 minuti con la linea 6 della metro, dove potrete assaggiare ed iniziare a prendere confidenza con le migliori specialità locali. (prezzi intorno ai €30,00) Per le nostre visite pomeridiane iniziamo da un altro importante punto di interesse, la St. Nicholas' Church, una delle cinque chiese più importanti della città fra quelle che attualmente giacciono in rovina dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Questa antica cattedrale è un gioiello di architettura gotica le cui torri altissime permettono di osservare dall'alto tutta la città. L'ingresso è possibile dalle 10:00 alle 18:00, il biglietto intero ha un costo di €5,00 mentre il ridotto di €4,00.

Siamo ormai in prossimità del tramonto per cui l'ideale è fare i modo di goderselo dalla meravigliosa vista del Landungsbrucken, i famosi pontili di Amburgo che affaciano sul fiume Elbe, dove potrete passeggiare e fare delle bellissime foto approfittando del panorama mozzafiato.

3 - Sera: Cena, St. Pauli District

reeperbahnPrima serata ad Amburgo ed il modo migliore per tuffarsi subito nella movida e nel divertimento della città è quello di spostarsi nel distretto di St. Pauli, sede della via a luci rosse di Amburgo, la famosa Repperbahn. A St. Pauli potrete sbizzarrirvi e scegliere se bere un drink o fare due salti in uno dei numerosissimi club, oppure ascoltare della musica live e passeggiare fra le varie proposte. Per cena vi consigliamo di concedervi uno degli ottimi panini di Schlemmereck, poco costosi e ricchissimi di contorni e salse per tutti i gusti (prezzi intorno ai €15,00).

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, St. Michael Church, Planten un Blomen

st michelPrima di iniziare vi consigliamo di fare una ricca colazione da Cafè am Michel con uno dei loro ottimi cappuccini e dolci da forno (prezzi sui €5,00). La prima delle nostre fermate di oggi è la St. Micheal Church, la Cattedrale più ampia della città che costituisce uno dei siti più iconici e assolutamente da visitare: salendo fino in cima alla torre della campana è possibile ammirare dall'alto tutta Amburgo e le colline circostanti. Il biglietto per la torre e la visita della cripta e le mostre nei sotterranei della chiesa costa €7,00, il ridotto invece €4,00.

La prossima meta invece ha tutto un altro sapore, passiamo infatti da un sito di interesse storico-culturale a una realtà tutta dedicata alle bellezze della natura, il Planten un Blomen: un parco naturale che è la meta ideale per chiunque voglia passare delle ore di relax in un'oasi che offre un giardino botanico, una zona tropicale ed il giardino giapponese più grande d'Europa.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Kunsthalle

kunsthalleInteressantissimi musei in vista per questo nostro secondo giorno di itinerario ma prima ci fermiamo a pranzo da Dean and David Fresh to Eat: dopo l'ottimo ma decisamente pesantino panino di ieri sera, oggi a pranzo ci coccoliamo con una delle deliziose insalate di questo ristorante, leggere ma gustosissime. Dopo pranzo prendiamo la metro della linea U2 ed in una decina di minuti raggiungiamo la famosissima galleria d'arte Kunsthalle: uno dei più importanti musei della Germania e d'Europa, ospitato in un edificio di stile rinascimentale ed operativo con mostre permanenti fin dal 1850.

La visita al Kunsthalle è d'obbligo non foss'altro che per alcuni quadri di grandissimo valore che vanno assolutamente osservati una volta nella vita, uno fra tutti il "Viandante su un mare di nebbia" di Friedrich, simbolo del Romanticismo tedesco ed europeo. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00 e il biglietto intero costa €14,00, ridotto invece €8,00.
La Kunsthalle è molto ampia ed una visita attenta richiede almeno 3 ore, per cui vi consigliamo di dedicarvi tutto il pomeriggio.

3 - Sera: Cena, Jungfernstieg

hamburger 1Il programma di questa serata è tanto shopping, movida ed ottimo cibo: partiamo da quest'ultimo regalandoci un altro fantastico hamburger proprio qui nella sua patria fermandoci a cena da Billy, un pub caratteristico e dalla varia e qualitativa offerta di carni e contorni. (prezzi intorno ai €20,00) Per quanto riguarda lo shopping invece, siamo nella Jungfernstieg, la via dello shopping per eccellenza della città, che offre oltre a numerosissimi negozi di lusso e centri commerciali in edifici meravigliosi anche numerosissimi bar e locali dove prendere un drink e rilassarsi ascoltando ottima musica dal vivo.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Fischmarkt, U-Boat Museum

sottomarinoQuest'ultima giornata ad Amburgo inizia con la visita al FischMarkt, Mercato del Pesce della città nonché una sua istituzione, fondato nel 1703. Il mercato è aperto tutte le mattine dalle 9:00 alle 12:00 ed oltre alla possibilità di acquistare prodotti di vario genere potrete divertirvi in un'atmosfera folkroristica ed allegra allietata anche da gruppi di musica dal vivo.

Per colazione proprio fuori dal Mercato vi consigliamo un caffè ed una fetta di torta da Cafè Geyer, spendendo intorno ai €5,00.
Una volta fuori dal clamore del FischMarkt ci spostiamo a visitare un museo davvero speciale, il U-Boat Museum, un autentico sottomarino russo risalente alla Seconda Guerra Mondiale perfettamente conservato ed ancorato al porto di Amburgo. Al suo interno potrete osservare cimeli di guerra oltre che a numerosi oggetti e documenti di grandissimo valore storico, il tutto vivendo l'esperienza senza prezzo di camminare all'interno di un vero sottomarino (ingresso dalle 9:00 alle 20:00; biglietto €9,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Alster Lakes

alsterNel pomeriggio la nostra esplorazione ci porta nel cuore azzurro della città di Amburgo a rilassarci nella natura degli Alster Lakes, i due grandi laghi attorno a cui si sviluppa la città. Li raggiungiamo prendendo l'autobus numero 112 partendo dal FischMarket in circa mezz'ora, e appena arrivati non possiamo che fermarci a fare un buon pranzo per ricaricare le energie prima di esplorare la zona: oggi vi consigliamo di provare lo Alstercliff, un ristorante con una vasta offerta di piatti di ottima qualità, assolutamente da provare (prezzi intorno ai €25,00).

I meravigliosi Alster Lakes, nati dall'omonimo fiume, sono perfetti per spendere l'intero pomeriggio passeggiando o, se è una bella giornata, perché no, stendersi a prendere il sole o farsi una nuotata. Consigliatissimo il giro in battello del lago di circa un'ora, ancora più magico se fatto al tramonto (prezzi variabili dai €5,00 ai €10,00).

3 - Sera: Cena, StrandPauli Beach Bar

Per l'ultima serata qui ad Amburgo ritorniamo verso il centro pulsante della città, la zona di St. Pauli. E' giunto il momento di fermarci a cena in un posto speciale: il Restaurant Waterkant, un locale che offre una sala affacciata sul porto con una vista meravigliosa oltre che ad una cucina di pesce di altissimo livello. I prezzi un po' alti (tra i €50,00 e gli €80,00) sono più che giustificati per un'esperienza che chiuderà in modo davvero speciale queste giornate tedesche.
Un'ultima sosta prima di andare a dormire è d'obbligo al StrandPauli Beach Bar, un fantastico bar in pieno centro con tanto di sabbia, sedie a sdraio e fantastica musica dal vivo che vi farà sentire in una spiaggia ad Ibiza senza spostarvi da Amburgo (cocktail intorno ai €12,00).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Amburgo

Amburgo è sicuramente una meta non particolarmente economica dal punto di vista del cibo e degli alloggi, ma è anche una città molto accessibile ed aperta quando si parla delle sue attrazioni e punti di interesse culturali che presentano prezzi di ingresso davvero nella media. Restare in un budget ad Amburgo quindi è decisamente possibile, basta prendere qualche accorgimento sulla scelta dei posti dove dormire e sul periodo di prenotazione (meglio se molto in anticipo).

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €50,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €35,00 a persona (compresi trasferimenti da/per aeroporto)
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €95,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €65,00 a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Amburgo: da €490,00 a persona (voli esclusi)

Consigli, info utili e itinerari per visitare Amburgo

  • Qual è il periodo migliore per visitare Amburgo?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Amburgo
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Amburgo? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Amburgo
  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerario di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Amburgo: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Amburgo!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Amburgo
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Amburgo e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Amburgo e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su