Pulo Di Altamura Preistoria Fantasia

Altamura: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 125 viaggiatori.

Pulo Di Altamura Preistoria FantasiaAltamura è un comune della provincia di Bari. E' noto soprattutto per il suo buonissimo pane DOP e la lenticchia IGP, ma non solo: anche per il ritrovamento negli anni Novanta del secolo scorso dell'Uomo di Altamura, un uomo di Neanderthal. Inoltre, per i fatti relativi alla rivoluzione del 1799, è soprannominata la leonessa delle Puglie.

Sono tante le cose che attirano i turisti a visitare questo posto, dall'ottimo cibo al patrimonio archeologico, dalla natura del Parco Nazionale dell'Alta Murgia al suo centro storico, che per le caratteristiche che presenta si può considerare un piccolo borgo all'interno della città.
Ecco una guida su Altamura: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera!

10 cose da vedere a Altamura in un weekend

1 - La Cattedrale

cattedrale di altamuraFoto di Untalented Guy. Lungo la via del corso principale della città si trova la Chiesa di Santa Maria Assunta, il duomo di Altamura. Nata in stile romanico pugliese, oggi, a seguito di vari ammodernamenti, si presenta in stile barocco, specialmente all'interno dove si possono vedere le tre navate suddivise da colonne e pilastri, e un ricco soffitto ligneo decorato in oro. All'esterno invece c'è un portale di pregio con due leoni a grandezza naturale come a fare da guardia all'ingresso. Il tutto è arricchito da due alti campanili del XVI secolo, raccordati tra loro da una loggetta balaustrata sovrastata da un timpano, visibili anche dall'esterno della stessa Altamura.

L'ingresso alla Cattedrale è gratuito, tranne che per i matronei, i balconi posti sopra le navate laterali. Per salire infatti occorre acquistare il biglietto di €3,00 per il MUDIMA (Museo Diocesano Matronei Altamura). Custodisce una collezione di argenti, antichi codici, sculture, e da qui è possibile ammirare la chiesa dall'alto e il panorama esterno.

  • Come arrivare: in Corso Federico II di Svevia; da Piazza Municipio a piedi in 3 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: 8:00-12:00 e 16:00-20:00
  • Costo biglietto: gratis

2 - Porta Bari

altamura porta bariFoto di Sailko. Questa porta faceva parte dell'antica cinta muraria della quale oggi è rimasto ben poco. Segna l'ingresso al centro storico, oltrepassandola accederete alla via principale della città, sulla quale si affaccia la Cattedrale.

Ma non solo, è consigliabile anche andare a curiosare sui lati. Da una parte c'è il Museo Etnografico dell'Alta Murgia, mentre nell'altra direzione partono Via Santeramo in Colle, che va verso il Museo Archeologico Nazionale, e Corso Vittorio Emanuele II, che delimita il centro storico a est. Data l'importanza dell'incrocio, è inevitabile che Porta Bari sia un punto della città piuttosto trafficato e che sia il punto di partenza di molti tour guidati a piedi della città pugliese.

  • Come arrivare: da Piazza Municipio a piedi in 2 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Museo Etnografico dell'Alta Murgia

Il Museo Etnografico dell'Alta Murgia nasce grazie a Pietro Locapo, soprannominato il "lupo della Murgia", collezionista e sorvegliante archeologico. Nel 1980 fondò il Museo della Civiltà Contadina, con l'obiettivo di esporre la sua collezione di circa 1.000 oggetti riguardanti la vita agricola-pastorale del territorio dell'Alta Murgia.

Dopo aver ceduto al Comune la sua raccolta di manufatti, che diventava sempre più ampia, seguì una fase di abbandono nella quale gli oggetti rischiarono un deterioramento. Una mostra organizzata in occasione della Festa dell'Unità nel 1992 favorì il recupero di circa 1.200 oggetti. Solo di recente però, nel marzo 2010, grazie ad un bando regionale, avvenne la sua riapertura. Ai manufatti originali se ne sono aggiunti altri, grazie ai quali il visitatore può fare un vero e proprio viaggio nel mondo della cerealicoltura, della pastorizia e delle antiche professioni come il fabbro, il calzolaio e il carpentiere.

  • Come arrivare: Via Vittorio Veneto, 53; da Piazza Municipio a piedi in 3 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-mer 10:30-12:30; gio-ven 10:30-12:30 e 16:00-19:00; sab-dom 10:30-12:30 e 15:00-20:00
  • Costo biglietto: gratis

4 - Palazzo Baldassarre

Il Palazzo Baldassarre è divenuto un museo per raccontare la grande scoperta dell'Uomo di Altamura. Nel 1993 un gruppo di speleologi scoprì nella Grotta di Lamalunga, a pochi km da Altamura, i resti di un uomo di Neanderthal, il più antico Neanderthal al quale è stato possibile leggere il DNA. È esposta in questa sede la riproduzione fisica della porzione della grotta dove è avvenuto il ritrovamento, e attraverso la visita guidata vi verranno raccontate tutte le curiosità degli studi compiuti in seguito.

Il Palazzo inoltre fa parte della rete museale che comprende anche il Centro Visite Lamalunga e il Museo Archeologico Nazionale. Oltre al ticket singolo valido per uno di questi siti, è possibile acquistarne uno integrato per visitare anche 2 o 3 siti del territorio a scelta tra musei, cattedrale, grotte, masserie e forni. Consigliatissimo in quanto, con il biglietto integrato, riceverete in regalo una pagnotta del celebre pane di Altamura DOP.

  • Come arrivare: da Piazza Municipio a piedi in 7 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: da marzo a maggio 9:00-13:00 e 15:00-19:00; da giugno a settembre 10:00-13:00 e 14:00-19:00; da ottobre a febbraio 10:00-13:00 e 15:00-18:00
  • Costo biglietto: €4,00 intero, €2,00 ridotto - ticket integrato 2 siti €7,00 intero, €3,00 ridotto - ticket integrato 3 siti €9,00 intero, €4,00 ridotto

5 - Museo Archeologico Nazionale

altamura museo archeologico nazionaleFoto di Sailko. E' qui che è esposta la riproduzione dell'Uomo di Altamura di cui vi parlavamo sopra. E' stata realizzata dai gemelli olandesi Adrie e Alfons Kennis, specialisti in ricostruzioni paleontologiche. Grazie a loro e al loro eccellente lavoro, oggi possiamo vederlo a grandezza naturale, così come doveva essere in vita, la sua altezza è stimata intorno ai 165 cm.

Nel Museo Archeologico Nazionale di Altamura viene offerta la possibilità di capire più o meno come pensavano e materialmente operavano gli uomini della Preistoria, sia nell'applicazione di tecniche che nella produzione di oggetti di uso quotidiano. Dei tre siti che fanno parte della rete museale, questo è ad ingresso gratuito.

  • Come arrivare: Via Santeramo in Colle, 88; da Piazza Municipio a piedi in 8 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun, mer, ven, sab 9:00-13:30; mar e gio 9:00-19:00; prima e seconda domenica di ogni mese 9:00-13:30
  • Costo biglietto: gratis

6 - I Claustri di Altamura

I cosiddetti "claustri" non sono altro che dei tipici cortiletti chiusi negli spazi urbani del centro storico altamurano. La denominazione locale è "gnostre" e sono unici nell'architettura popolare, se ne contano circa 80 e rappresentano l'aggregarsi di gruppi familiari. Se insomma vi imbattete in qualche piccolo vicolo stretto, non vi fermate, potrebbe portarvi ad un bellissimo claustro.

Ne esistono di due tipi: quelli in stile greco, con il largo tondeggiante e al centro un pozzo o un albero, e quelli in stile arabo, stretti e lunghi con una stradina chiusa e in fondo un pozzo per le acque piovane. Fra i più pittoreschi e caratteristici che vi suggeriamo di vedere ci sono i claustri Giudecca, collocato in Via S. Lucia, e Tradimento, ubicato in Via G. Falconi.

  • Come arrivare: sono sparsi maggiormente per le strade del centro storico, raggiungibile da Piazza Municipio a piedi in 6 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

7 - Il centro storico

pane pagnotta pane di altamura 1Camminando per il centro storico di Altamura vi imbatterete in tante vie e piazze caratteristiche e negozi tipici, tra questi vi potrete fermate nei forni di paese e assaggiare la deliziosa focaccia barese e il buonissimo pane di Altamura, cotto ancora oggi nel forno a legna.

Sorge all'interno della cinta muraria, e quindi si presenta a forma circolare, con le strade che vanno ad incontrarsi alla Cattedrale. La strada principale che "taglia" il centro storico medievale in due parti è delimitata da Porta Matera e Porta Bari ed è Corso Federico II di Svevia. Lo potete visitare anche prenotando un tour a piedi con guida locale che vi racconterà la storia di questa città.

  • Come arrivare: da Piazza Municipio a piedi in 6 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

8 - Boscosauro e Tenuta Sabini

E' il posto ideale da visitare se avete bambini con voi o se siete appassionati del tema. Lo trovate poco fuori dalla città di Altamura, verso la vicina Modugno. Si tratta di un museo all'aperto con ricostruzioni a grandezza naturale di dinosauri del Giurassico che sono anche in grado di muoversi ed emettere versi grazie alla tecnologia animatronics.

Il Boscosauro è inoltre dotato di un bosco tutto da esplorare a piedi o in bici tra i querceti e i pascoli della Tenuta Sabini. E poi c'è anche un'area adatta al pic-nic immersa nella natura ma completamente attrezzata. La Tenuta Sabini, oltre ad essere un'azienda agricola a conduzione familiare, è un sito di notevole interesse naturalistico. Al suo interno potrete visitare le piscine ipogee per la raccolta dell'acqua piovana, le grotte con i loro reperti, una splendida voliera con diverse specie di uccelli considerati i diretti discendenti dei dinosauri, e camminare tra più di 1.200 specie di piante vegetali spontanee.

  • Come arrivare: dal centro di Altamura in auto in 15 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: sabato e domenica 10:00-18:00
  • Costo biglietto: €8,00 intero, €6,00 ridotto (i bambini fino ai 4 anni gratis)

9 - Pulo di Altamura

pulo altamuraAlla periferia della città, in piena zona Murgiana, sorge il Pulo di Altamura. E' la più grande dolina carsica dell'Alta Murgia, situata a circa 477 mslm. Si tratta di un cratere creatosi in maniera naturale e che ha una profondità di 80 metri.

E' il posto ideale per chi ama praticare trekking ed escursioni naturalistiche. L'origine del termine pulo è in realtà sconosciuta, è utilizzato in particolar modo nel territorio delle Murge per indicare le doline, ma risulta inutilizzato in altre regioni della Puglia, come nel Gargano dove si preferisce direttamente il termine dolina.

In un luogo non lontano da qui, in contrada Lamalunga, nell'omonima grotta (chiusa ai turisti), è stato rinvenuto il già citato Uomo di Altamura, e quindi se ne deduce che probabilmente ha frequentato l'area e le sue grotte. E' possibile prenotare visite guidate ed escursioni nelle grotte al Centro Visite Lamalunga.

  • Come arrivare: dal centro di Altamura in auto in 25 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

10 - Gravina in Puglia

castello gravina in pugliaFoto di Alexander van Loon. E' una cittadina situata a circa 13 km da Altamura ed è sempre consigliato fare una tappa anche qui durante un viaggio in questo territorio. Anche perché in fatto di collegamenti non ci sono problemi, se non avete l'auto per esempio potete raggiungerla con un autobus in 20 min, ne parte uno ogni ora da Viale Regina Margherita (€1,10).

Anch'essa fa parte del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, e il suo nome deriva dalle numerose gravine e dai puli che si trovano nella zona circostante. Da vedere assolutamente: la Concattedrale di Santa Maria Assunta, il Castello, la città sotterranea e il ponte alto 37 metri che collega i due lati di un burrone.

  • Come arrivare: dal centro di Altamura in auto in 20 min, o con il bus di Trenitalia (20 min, €1,10) - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Altamura in un giorno: itinerario consigliato

altamura basilica cattedraleFoto di Sailko. Iniziate con una colazione da Caffetteria Del Viale (€3,00) a pochi passi dalla porta d'ingresso della città, Porta Bari. Da qui iniziate il vostro tour raggiungendo la Cattedrale di Altamura, percorrendo Corso Federico II di Svevia. Dopo incamminatevi verso il centro storico e tra le caratteristiche stradine e i claustri potrete fermarvi nei negozi tipici per gustare una focaccia barese e del pane di Altamura. Dedicate una tappa della vostra giornata al Museo Archeologico Nazionale, con la riproduzione a grandezza naturale del famoso Uomo di Altamura.

Per pranzo fermatevi da Salumeria BocconDiVino (€10,00).
Nel pomeriggio raggiungete Palazzo Baldassarre. Prima che arrivi sera dedicatevi un po' di relax nella natura in piena zona Murgiana: raggiungete in auto (25 min) il Pulo di Altamura, fermandovi al Centro Visite Lamalunga, a metà strada (disponibili escursioni per raggiungere l'imbocco della Grotta dell'Uomo, la Grotta della Capra, il Pulo, il Parco della Mena).

Alla fine della giornata, dopo essere rientrati nel paese, fermatevi a gustare i piatti casarecci della Trattoria Federico II di Svevia (€20,00).

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Caffetteria Del Viale (Ottieni indicazioni)
  2. Cattedrale di Santa Maria Assunta - orari: 8:00-12:00 e 16:00-20:00 - costo biglietto: gratis
  3. Centro storico e claustri - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  4. Museo Archeologico Nazionale - orari: lun, mer, ven, sab 9:00-13:30; mar, gio 9:00-19:00; prima e seconda domenica di ogni mese 9:00-13:30 - costo biglietto: gratis
  5. Pranzo presso Salumeria BocconDiVino (Ottieni indicazioni)
  6. Palazzo Baldassarre - orari: da marzo a maggio 9:00-13:00 e 15:00-19:00; da giugno a settembre 10:00-13:00 e 14:00-19:00; da ottobre a febbraio 10:00-13:00 e15:00-18:00 - costo biglietto: €4,00 intero, €2,00 ridotto
  7. Pulo di Altamura - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  8. Cena presso Trattoria Federico II di Svevia (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a Altamura: i migliori ristoranti

  1. Tre Archi: piatti altamurani a chilometro 0 e pizza, anche senza glutine, in un locale familiare con volte di pietra
    Prezzo medio a persona: €35,00
    Indirizzo e contatti: Via S. Michele, 28 (Ottieni indicazioni) / tel: 080 3115569
  2. Salumeria BocconDiVino: menu dall'ottima scelta di carne, affettati, vini e birre, ambiente a lume di candela e super accogliente
    Prezzo medio a persona: €40,00
    Indirizzo e contatti: Via Santeramo in Colle, 149 (Ottieni indicazioni) / tel: 080 3103489
  3. Trattoria Federico II di Svevia: ristorante di cucina tradizionale con piatti abbondanti casarecci, situato in pieno centro
    Prezzo medio a persona: €30,00
    Indirizzo e contatti: Via G. Luciani, 3 (Ottieni indicazioni) / tel: 080 3145699

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Altamura

Per quanto riguarda la vita notturna, ad Altamura possiamo consigliarvi qualche bar aperto fino a tardi in cui poter bere un ottimo cocktail o qualche vino locale, e mangiare perché no anche degli stuzzichini. La maggior parte sono concentrati per le vie del centro, questo rende l'atmosfera che si respira ancora più magica e unica. Dopo aver trascorso la vostra giornata in giro per il paese potete fermarvi in uno di questi locali e degustare ottime bevande e ottimo cibo.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Caffè Ronchi Striccoli: bar perfettamente intonato con il centro medievale di Altamura, con ottimi cocktail e il liquore di noci tipico del posto / Indirizzo: Corso Federico II di Svevia, 87 (Ottieni indicazioni)
  • Minnamoro: grazioso bar nel centro storico, fra cocktail per tutti i gusti e prodotti accuratamente scelti / Indirizzo: Via Scipione Ronchetti, 27 (Ottieni indicazioni)
  • Tomodivino: wine bar in cui poter gustare vini locali e ottime bruschette, a volte vengono organizzate serate con musica dal vivo / Indirizzo: Claustro Francesco Sallicano (Ottieni indicazioni)

Organizza il tuo soggiorno a Altamura: info e consigli utili

  • Come arrivare: in treno da Bari, 1 h, la città è servita dalla stazione posta sulla linea Bari-Matera; in auto, Altamura è crocevia delle SS99, SS96, SP238, SP235; in aereo fino a Bari, per poi prendere un bus SITA (50 min, €3,40)
  • Come muoversi: a piedi, come tutte le città medio-grandi della Puglia, solo qualche auto autorizzata può passare per il centro che è ZTL (zona a traffico limitato)
  • Dove parcheggiare: vicino al centro storico in Piazza Matteotti (€0,80/h, la notte è gratis) - Ottieni indicazioni)
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Bitonto (40 km), Cassano delle Murge (22 km), Gravina in Puglia (13 km), Matera (19 km), Castel del Monte (55 km)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Puglia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su