Grotta Della Poesia In Roca Vecchia 28melendugno 2c Apulia 2c Italy 29Foto di andresumida. Il mondo è pieno di luoghi stupendi che meritano di essere visti. Non tutti abbiamo la fortuna di poter viaggiare in lungo e in largo alla scoperta di tali meraviglie naturali, ma fortunatamente esistono delle perle di rara bellezza anche nella nostra nazione. Una di queste è la mitica Grotta della Poesia, una delle piscine naturali più sensazionali di tutto il mondo.
Si tratta di un luogo magico, non solo estremamente bello e rilassante, ma anche assolutamente interessante grazie alla sua storia ed alla leggenda che ne giustifica il nome... Questo posto è particolarmente apprezzato dai giovani in quanto permette spettacolari tuffi da un'altezza di circa 5 metri.

Immagini e video

Foto e video della Grotta della Poesia
Foto e video della Grotta della Poesia
Foto e video della Grotta della Poesia

Foto e video della Grotta della Poesia
Foto della Grotta della Poesia dall'alto
Foto dell'alba sulla Grotta della Poesia
Foto dei tuffi dalla Grotta della Poesia
Video - tuffo dalla Grotta della Poesia
Foto e video della Grotta della Poesia
1/9

Dove si trova e come arrivare

La Grotta si trova a Roca Vecchia, una località marina frazione di Melendugno in provincia di Lecce.
Il comune pugliese fa parte della provincia di Lecce e dista appena 20 chilometri da Otranto. Nei pressi della grotta si trovano altre località marine apprezzate dai turisti come San Foca e Torre dell'Orso.

  • Come arrivare da Lecce: prendere la Strada Provinciale Lecce-Vernole SP1, Proseguire su SP145 verso San Foca e qui prendere la litoranea SP366. (25 km, 30 min). Ottieni Indicazioni
  • Come arrivare da Otranto: prendere la litoranea SP366 e proseguire fino a Roca (20 km, 25 min ). Ottieni Indicazioni
  • Dove parcheggiare: i parcheggi liberi sono pochi (evitate di lasciare l'auto dove capita, le multe sono frequenti). Piuttosto, poco distante si trova un parcheggio privato dal costo di circa €1,00/2,00 all'ora (€5,00 per tutta la giornata). Ottieni indicazioni

VEDI ANCHE: 10 luoghi da vedere in Puglia

Info pratiche e consigli

  1. Periodo migliore: Giugno e Settembre, perché Luglio e Agosto sono affollatissimi. Sicuramente in estate si può godere appieno del clima, fare bagni e tuffi a ripetizione, ma anche fuori stagione il luogo conserva un fascino straordinario.
  2. Giorni e orari consigliati: se possibile, nei feriali. Lunedì e Martedì sono i giorni con meno affluenza, Sabato e Domenica quelli più affollati. Gli orari di punta sono dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Suggeriamo di andare sul finire del giorno, intorno alle 17:00, e godersi l'ultimo sole prima del tramonto.
  3. Accesso via mare: E' possibile vivere un'esperienza unica accedendo alla grotta dal mare aperto, tramite un suggestivo tunnel. Si attraversa una piccola caverna buia con maschera e torcia, andando in profondità per due metri e passando sotto una roccia (chiedere maggiori info all'Associazione VIVARCH, sotto trovate i contatti).
  4. Abbigliamento: naturalmente, da spiaggia. Assolutamente necessarie le scarpe da scogli. Se andate nei mesi primaverili fino a giugno, portate anche una felpa perché all'imbrunire tira un po' di vento.
  5. Visita con bambini: il sito non è molto adatto alle famiglie. Per entrare in acqua bisogna buttarsi e per uscire ci sono delle scalette strette e scivolose. La grotta può essere pericolosa per i più piccoli.

Organizza la tua escursione alla Grotta della Poesia: voli, hotel ed escursioni

  • Voli low cost: L'aereoporto più vicino è quello di Brindisi a 70 km da Roca Vecchia.
  • Dove dormire nei dintorni: a Roca Vecchia ci sono piccole strutture e case vacanze. Poco distante, tra San Foca e Torre dell'Orso, a pochissimi km dalla Grotta della Poesia, si trovano alloggi da €40,00 a notte - consulta le offerte
  • Visite guidate ed escursioni: Consigliamo il Tour in mezza giornata sulla costa adriatica (Grotta della Poesia, Otranto e Castro Marina) - da €55,00 prenotabile online cliccando qui.
    - Visite guidate per piccoli gruppi con l'Associazione VIVARCH (telefono: 3392063223 - 3283280483, email: retevivarch@gmail.com).

Cenni storici e leggende

grotta della poesia rocca vecchia piscine naturaliFoto di andresumida. Il nome della grotta deriva dalla parola di origine greca "posià", un termine utilizzato in antichità per indicare una grotta in cui era possibile bere acqua dolce, pare infatti che in passato fosse presenta all'interno della cavità una sorgente d'acqua dolce. La Grotta delle Poesie ha una sorella gemella di dimensioni più piccole, distante da essa appena 60 metri e collegata alla principale attraverso n cunicolo sotterraneo. Entrambe sono diventate delle piscine naturali in seguito al crollo del soffitto dovuto all'azione di fenomeni carsici.

Ciò che rende questo luogo così speciale, oltre alla straordinaria ed inopinabile bellezza, è il rinvenimento di importanti iscrizioni di origine messapica, greca e latina sulle sue pareti. Grazie a tali iscrizioni gli studiosi hanno scoperto l'originaria funzione della grotta: essa era un luogo di culto del dio Taotor.

Tra gli abitanti del luogo si è diffusa una leggenda che fornisce una spiegazione alternativa all'origine del nome. Tale leggenda narra di una meravigliosa principessa che amava immergersi nelle limpide acque della grotta. Gli uomini d'intelletto della contea si recavano presso la grotta per ammirare la stupenda giovane donna e per entrare nelle grazie della stessa, dedicandole dei versi poetici. Da qui il nome: Grotta delle Poesie.