Tutankhamen Oro Egitto Faraone ReChi nella propria vita guardando dei film d'avventura o seguendo le imprese dei bucanieri nei mari non ha viaggiato con la fantasia e ha sognato, immaginato e sperato di trovarsi al loro posto nella scoperta di splendidi tesori, di riuscire in un'impresa che mai nessuno prima di allora aveva portato a termine? Tuttavia non è un'impresa così semplice, spesso le ricerche sono lunghe e del tutto infruttuose e molti degli splendidi tesori del mondo sono proprio destinati a rimanere nel luogo dove i lori proprietari li hanno lasciati. Sono molti i tesori che non hanno mai visto la luce del sole... Se volessimo elencare almeno cinque di queste meraviglie mai trovate... ecco da dove potremmo iniziare!

1 - Il Tesoro dei cavalieri Templari

Tesoro dei templariUltimamente ne abbiamo molto sentito parlare a seguito dei vari libri pubblicati sull'argomento e I successivi adattamenti cinematografici, primo tra tutti "Il Codice Da Vinci". L'ordine dei cavalieri Templari venne formato nel 1114 d.C. e si dice che nel corso del tempo fino alla loro scomparsa nel XIV secolo abbiano accumulato delle enormi ricchezze che non sono mai state ritrovate.

VEDI ANCHE: I LUOGHI DEI TEMPLARI IN ITALIA

Molte sono le leggende che ruotano attorno alla figura di questo misterioso ordine; in particolar modo si narra che i Templari avessero trovato il Santo Graal, o Sangral, e che lo avessero portato in Scozia durante la soppressione dell'ordine nel 1304 e che ancora li si troverebbe sepolto nella Cappella di Rosslyn.

2 - Il Tesoro di Leon Trabuco

Tesoro di Don Leon TrabucoLeon Trabuco, milionario del New Mexico nei primi anni Trenta era convito di poter sfruttare la depressione americana per poter aumentare la sua fortuna. Dopo aver fuso monete e oro facendone lingotti ingaggiò un pilota di nome Red Moiser per fare dei giri di perlustrazione sul deserto del New Mexico al fine di seppellire il suo tesoro.

VEDI ANCHE: LE CITTA' FANTASMA IN AMERICA

Si narra che l'aviatore effettuò 16 voli in ognuno dei quali trasportò una tonnellata d'oro per volta. Il cercatore d'oro Ed Foster cercò per ben 35 anni il tesoro di Trabuco nel deserto di Farmigton dove ritenne di aver trovato la pista di atterraggio utilizzata da Moiser ma il tesoro rimane ancora da trovare.

3 - La Sala d'Ambra

Sala d'AmbraVenne terminata nel 1770 nel Palazzo d'Estate di Zarskoe Selo. Si tratta di una piccola camera interamente ricoperta da pannelli d'ambra creata per Federico I di Prussia e poi donata a Pietro il Grande di Russia. Nel corso della Seconda Guerra mondiale, durante l'attacco tedesco, si cercò di spostare la camera ma a seguito della fragilità dell'ambra si tento di coprirla con la carta da parati: l'impresa fu vana, la camera scomparve e le notizie circa la sua fine sono scarse e frammentarie. Una replica è contenuta nel Palazzo di Caterina in Russia.

4 - Il Tesoro dei Faraoni

Tesoro dei faraoniSappiamo che gli Egizi furono una delle civiltà più ricche del passato; basti solo pensare a tutti i tesori ritrovati nelle tombe dei faraoni, primo fra tutti quello di Tutankhamon. La tomba, quando venne scoperta, donò tesori inestimabili, per la cui classificazione vennero impiegati anni.

VEDI ANCHE: I LUOGHI PIU' MISTERIOSI AL MONDO

Nonostante queste numerose scoperte la maggior parte delle tombe ritrovate erano completamente vuote a causa dei saccheggi dei tombaioli. Si tratta di tesori destinati a non essere mai ritrovati.

5 - Il Tesoro di capitan Kidd

MappaI tesori nascosti dei pirati sono probabilmente i più affascinanti tra tutti. Il più grande tesoro pare sia quello del pirata più famoso di sempre: il Capitano Kidd.

VEDI ANCHE: IL MISTERO DEL TRIANGOLO DELLE BERMUDE

Era un navigatore scozzese che accumulò una fortuna incredibile. In seguito al suo arresto una parte dei suoi averi venne ritrovata a Gardener's Island (New York), ma la maggior parte del suo oro pare sia ancora da qualche parte nel Connecticut. Più volte nella storia sono state ritrovate fantomatiche mappe del tesoro, ma nessuno è mai riuscito a mettere le mani sull'oro di Kidd.

Esistono tesori nascosti in Italia?

Diverse leggende narrano di grandi quantità di oro e gioielli disseminati tra le lande del bel paese. Secondo tali miti, esisterebbero diversi tesori nascosti di inestimabile valore, eccone alcuni:

Il Tesoro del Santuario del SS Crocifisso a Treia

Nel piccola località in prossimità di Macerata si trova una chiesa in cui pare furono accumulate grandissime ricchezze. Secondo la leggenda tali ricchezze vennero inghiottite dal terreno a seguito di un terribile terremoto. Nonostante anni di scavi, nessuno è mai riuscito a trovare l'oro.

Il Cavallo d'Oro nel Castello di Novara

Secondo il mito, venne nascosto nelle segrete del castello la statua di un cavallo in oro massiccio realizzata dal maestro Leonardo da Vinci. Per poter impadronirsi della statua bisogna percorrere una lunga galleria che attraversa tutta la città, ma sfortunatamente nessuno ha mai scoperto l'accesso a tale galleria.

Il Diamante del Palazzo in Corso Ercole I a Ferrara

Pare che una delle decorazioni piramidali che caratterizzano la facciata del palazzo contenga un vero diamante, nascosto da Ercole I d'Este. Secondo la leggenda, l'unica persona a conoscere il segreto della posizione del diamante era il capomastro che realizzò l'opera edile, al quale vennero cavati gli occhi e tagliata la lingua.