Seville Plaza De Espaa A

Viaggio in Andalusia: info utili e itinerari consigliati

Seville Plaza De Espaa AL'Andalusia è la regione più rappresentativa della Spagna. Flamenco, paella, sole, gitani e caldo intenso la fanno infatti da padrona. Sita nella parte meridionale del Paese (dalle sue coste si scorge infatti l'Africa) è una Regione ricca di meravigliosi monumenti che riflettono le sue vicissitudini storiche; da qui, infatti, sono passati musulmani, cristiani e gitani. Molti di questi monumenti sono noti a livello mondiale ed hanno importanza tale da essere dichiarati Patrimonio Unesco. Ovunque si avverte un intrigante connubio di stili in cui caratteristiche spagnoleggianti ed arabeggianti si fondono armoniosamente con risultati estremamente affascinanti.

Ecco tutto quello che dovete sapere per organizzare un viaggio in Andalusia.

Viaggiare informati: info utili, sicurezza e documenti necessari

  • Capoluogo: Siviglia
  • Lingue: castigliano e andalú
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: mediterraneo sulla costa; nella depressione del Guadalquivir dove si trovano i siti di maggior interesse turistico (Siviglia, Cordoba) l'estate è caldissima (media di 36°), mentre l'inverno diventa un po' più freddo, soprattutto di notte
  • Requisiti d'ingresso: carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto in corso di validità
  • Distanza dall'Italia: 1.656,76 km (2 ore e 35 min di volo) da Roma a Siviglia
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova

Nel sud della Spagna, l'Andalusia si sviluppa su una superficie di 87.597 kmq, pari a circa il 17,3% del territorio spagnolo. Per tutta la sua metà meridionale è bagnata dal Mar Mediterraneo e dall'Oceano Atlantico, lo Stretto di Gibilterra la separa dall'Africa mentre, a Nord, la Sierra Morena la divide dalla Meseta.
La configurazione geografica è uno degli elementi che conferisce unicità all'Andalusia. Si possono distinguere tre grandi aree, formate dall'interazione di diversi fattori che influenzano l'ambiente fisico: la Sierra Morena, la Cordigliera Betica e la Depressione Betica.

Itinerario di 8 giorni: Andalusia classica

  1. Primo giorno: arrivo a Malaga. Tempo libero per una prima scoperta individuale della città andalusa o dell'animata e vivace Costa del Sol. Sistemazione in hotel.
  2. Secondo giorno: visita di Ronda, suggestivo paesino dalle case bianche famoso per El Tajo, le tipiche stradine tortuose, le piazzette e la più antica Plaza de Toros di Spagna. Sosta per breve panoramica di Cadice, antica e incantevole città portuale situata su un'isoletta. Arrivo a Siviglia e pernottamento.
  3. Terzo giorno: visita di Siviglia, Plaza de España, il barrio di Santa Cruz; la Cattedrale con all'interno la tomba di Cristoforo Colombo e la Giralda e i Reales Alcazares, capolavoro di architettura e casa reale più antica di Spagna. La sera, cena libera o quella facoltativa con spettacolo di flamenco. Pernottamento a Siviglia.
  4. Quarto giorno: arrivo a Cordoba, giro nel centro storico caratterizzato da vie contorte e da case bianche con patios fioriti, visita della Mezquita, meravigliosa cattedrale-moschea sostenuta da 856 colonne in granito e marmi. Dopo pranzo, proseguimento per Granada, tra la Sierra Nevada e la Valle della Vega. Pernottamento a Granada.
  5. Quinto giorno: visita guidata dell'Alhambra, città palatina fortificata sulla cima di una collina che rappresenta il più celebre esempio di arte araba in Andalusia, i palazzi Nazariti e il Generalife dagli splendidi giardini. Il pomeriggio, tempo libero per passeggiata individuale nel centro storico: Plaza Isabel la Católica, la Gran Vía, la Cattedrale e la Capilla Real. Spettacolo di flamenco facoltativo dopo cena. Pernottamento a Granada.
  6. Sesto giorno: ritorno a Malaga, visita guidata della Cattedrale con la torre campanaria incompiuta e del Museo Picasso. Dopo pranzo, tempo libero a disposizione per shopping o attività di interesse personale. Pernottamento a Malaga.
  7. Settimo giorno: giornata di relax sulle spiagge della Costa del Sol. In alternativa, escursione facoltativa a Gibilterra, un pezzo di Inghilterra sulla penisola iberica: ammiriamo il paesaggio dello stretto dalla rocca, il monumento alle colonne di Ercole, le grotte di San Michele e le famose scimmie. Pernottamento a Malaga.
  8. Ottavo giorno: tempo libero prima del trasferimento all'aeroporto di Malaga in base all'orario del volo di rientro.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

Itinerario di 11 giorni: Andalusia in cortijos e case di campagna

  1. Primo giorno: arrivo all'aeroporto di Malaga. Trasferimento ad Albobode, accogliente rifugio nell'entroterra di Granada, ai piedi delle montagne. Pernottamento ad Albobode.
  2. Secondo giorno: visita dell'Alhambra, città palatina fortificata sulla cima di una collina, emblema dell'arte araba in Andalusia, i palazzi Nazariti e il Generalife. Il pomeriggio, rapido tour del centro storico: Plaza Isabel la Católica, la Gran Vía, la Cattedrale e la Capilla Real. Pernottamento a Granada.
  3. Terzo giorno: visita di Úbeda e Baeza, incantevoli cittadine d'impronta rinascimentale, Patrimonio UNESCO. Famosissima a Baeza, la Sinagoga dell'Acqua. Sosta facoltativa in un oleificio per degustazione. Proseguimento verso Zuheros in tempo per la cena e il pernottamento.
  4. Quarto giorno: visita di Cordoba, centro storico (in particolare la Juderia, il quartiere ebraico con cortili imbiancati a calce e meravigliosi patii fioriti e la meravigliosa Mezquita, moschea edificata nell'VIII secolo e divuta Cattedrale nel XVI secolo. Pernottamento a Cordoba.
  5. Quinto giorno: tappa a Minas de Riotinto, uno dei distretti minerari più antichi al mondo. Pranzo a Jabugo a base di jamón. Al rientro ad Aracena, passeggiata alle Grutas de las Maravillas, meraviglioso sistema di grotte raggiungibili dal centro storico. Pernottamento ad Aracena.
  6. Sesto giorno: visita di Aracena, piccolo gioiello punteggiato di case nobiliari, chiese e conventi. Proseguimento verso Utrera dove visiteremo i luoghi più interessanti, tra cui il Castello, la parrocchia di Santiago Maggiore e il Convento dell'Immacolata. La cittadina è considerata una delle culle storiche del flamenco, oltre ad avere una lunga tradizione di allevamento di tori e cavalli. Pernottamento ad Utrera.
  7. Settimo giorno: Siviglia, visita dei Reales Alcazares, della Cattedrale con la famosa torre della Giralda, il vivace quartiere di Triana e la scenografica Plaza de Esapana. Pernottamento a Siviglia.
  8. Ottavo giorno: visita di Cadice, con il suo centro storico circondato dal mare e dominato dalla cupola della Cattedrale; la poco lontana El Puerto de Santa Maria, ricca di monumenti meravigliosi come il Castello di San Marco e la Iglesia Mayor Prioral e sosta a Jerez, patria dei celebri cavalli andalusi e dello sherry. Pernottamento a Jerez.
  9. Nono giorno: sosta a Setenil de las Bodegas, borgo molto particolare, nato nel cuore e all'ombra di un'enorme roccia. Proseguimento verso Ronda, arroccata su un pianoro a strapiombo sulla sottostante pianura, divisa da un'impressionante spaccatura in due parti, El Tajo, congiunte dal Puente Nuevo. Pernottamento a Ronda.
  10. Decimo giorno: visita di Gibilterra, angolo "british" in terra iberica. Nel pomeriggio, vita da spiaggia a Marbella sulla Costa del Sol. Pernottamento a Marbella.
  11. Undicesimo giorno: tempo libero prima del trasferimento all'aeroporto di Malaga in base all'orario del volo di rientro.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

Andalusia fai da te: voli, costi, periodo migliore e consigli

Lseville plaza de espaa ae mezze stagioni, in special modo la tarda primavera, sono senza dubbio il periodo migliore per esplorare questa regione così caliente.

L'Andalusia è una destinazione low-cost. A partire dai voli, che si aggirano intorno ai €70,00. Per gli alloggi ci sono sistemazioni di tutte le tipologie. Tutto varia in base a molteplici fattori; primo fra tutti, le località prescelte per fare tappa. La Costa del Sol pullula di villaggi-resort di lusso; nelle città principali ci sono sistemazioni di tutti i generi e nei paesini periferici ci sono semplici B&B e modeste gust-house. Decisamente economici i campeggi, davvero numerosi nella zona sul mare.

Il modo migliore per scoprire la regione ed essere indipendenti è quello di noleggiare un mezzo (a partire da €96,00 a settimana). Nonostante la loro bellezza e l'importanza, le attrazioni hanno costi d'ingresso più che onesti. Basti citare il caso delll'Alhambra di Granada i cui prezzi di ingresso partono dai €14,00.
N.B. L'ingresso all'Alhambra è contingentato, prenotate online i biglietti qualche mese d'anticipo.

  • Periodo minimo per un tour in Andalusia: 8 giorni
  • Città consigliate per fare base: Siviglia, Cordoba, Granada, Cadice, Malaga
  • Come muoversi: l'auto in autonomia è il modo più bello per scoprire la regione. Ci sono comunque efficienti servizi di autobus e treni che collegano le varie città. Le tratte più comuni sono Siviglia-Cordoba, Siviglia-Granada e Cordoba-Granada, oltre ai numerosi collegamenti da Siviglia, Malaga e Cadice, verso il mare. Per i treni sono attive le le linee Renfe e Cercanías; gli autobus sono invece gestiti dalla società di trasporti ALSA
  • Voli: le principali città andaluse sono servite direttamente dall'Italia dalle seguenti compagnie: Vueling, Ryanair, EasyJet, Volotea, Blue Air e Alitalia. In alta stagione i prezzi variano da €86,00 a oltre €400,00.
    Confronta voli a partire da €86,00 - guarda le offerte
  • Alloggi e sistemazioni: si possono trovare sistemazioni di ogni tipo e prezzo, dagli hotel di lusso alle guest-house passando per ostelli e campeggi.
    Hotel e b&b a partire da €33,00 a camera - guarda le offerte

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Richiedi un preventivo personalizzato

Per un preventivo personalizzato, compila il form, i nostri agenti di viaggio saranno a vostra disposizione per concordare insieme a loro la formula ed il preventivo più adatti alle vostre esigenze

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 163 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Spagna

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su