Malaga, situata lungo la Costa del Sol in Andalusia, è una città che ha davvero tanto da offrire: dalla storia alla cultura, con i suoi musei e l'Alcazaba, dal relax al divertimento, con le belle spiagge e i quartieri alternativi come Soho.
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere a Malaga e sulle attrazioni da non perdere!
mappa principali attrazioni malaga

Cerchi un hotel a Malaga? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Centro Historico e Calle Larios

calle marques de larios malagaFoto di Mstyslav Chernov. Un viaggio a Malaga non può che iniziare che dal suo Centro Historico, il cuore pulsante della città. Qui si trovano le principali attrazioni come l'Alcazaba, la Catedral de la Encarnación de Málaga e il famoso Museo Picasso! Si tratta di un insieme di vie caratteristiche ricche di locali in cui andar a tapear ed eleganti viali. Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di fare un tour guidato a piedi con guida locale.

Il viale più famoso di Malaga è sicuramente Calle Larios. Completamente pedonalizzato e ricco di meravigliosi negozi di grandi marche internazionali e locali, è stato definito il salotto di Malaga. Si tratta anche di uno dei luoghi caldi della movida serale, vista la presenta di tanti locali di ogni genere. Meta prediletta anche per gli amanti dello shopping, parte da Plaza de la Constitución e arriva fino alla zona del porto.

Calle Larios è facilmente raggiungibile da ogni punto del centro storico, come dalla Cattedrale (230 m, 2 min) o dall'Alcazaba (1 km, 15 min). Fermata bus di riferimento Paseo del Parque (Plaza Marina) - Ottieni indicazioni

Fermati a fare colazione con churros e cioccolata: in Plaza de la Constitución, piazza da cui parte Calle Larios, si trova uno dei locali storici più famosi della città, il Café Central Malaga. Qui dovete assolutamente ordinare i churros con chocolate, per una colazione strepitosa!

2 - Mercato Centrale di Atarazanas

malaga puerta de las atarazanas mercatoFoto di Rafa Esteve. Oltre alle attrazioni e ai luoghi di interesse, una destinazione si scopre anche attraverso le sue tradizioni culinarie. Imperdibile quindi una tappa al Mercato Centrale di Atarazanas, il mercato più importante di Malaga, ad appena 500 m dalla famosa Calle Larios.

Il mercato merita una visita anche solo per il particolare edificio in cui si trova: è ospitato, infatti, all'interno di un vecchio cantiere navale del XIV, poi trasformato in magazzino dai re cattolici e riqualificato nel XIX secolo dall'architetto Joaquin Rucoba, richiamando dettagli e particolari dell'architettura moresca. Al suo interno troverete tantissimi tipi di prodotti: dalla carne al pesce, dalla frutta alla verdura, ma anche frutta secca, spezie e formaggi!

Fermati a pranzo al mercato: oltre a bancarelle in cui acquistare prodotti locali, all'interno del mercato ci sono numerosi tapas bar, ideali per una pausa pranzo veloce, e ristoranti che servono piatti tipici! Ottimi i piatti a base di pesce fresco del Café Bar Mercado Atarazanas!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calle Atarazanas 10. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale (500 m, 6 min). Fermata bus di riferimento Alameda Principal - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 8:00-15:00, dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis

3 - Catedral de la Encarnación

malaga chiesa andalusia spagnaLa cattedrale di Malaga, il cui nome completo è Catedral de la Encarnación de Málaga, è un luogo a cui gli abitanti sono molto affezionati.

I lavori della Cattedrale iniziarono nel 1528 e continuarono fino al 1783, ma non furono mai del tutto conclusi: infatti, al giorno d'oggi, l'edificio presenta una sola torre, la Torre Nord, in quanto la Torre Sud è incompiuta. Visti i 250 anni di lavoro, lo stile architettonico è un mix tra tardo gotico, rinascimentale e barocco, donandole una bellezza davvero unica. All'interno si presenta a croce latina con tre navate, lunga ben 97 m.

Valuta la visita serale ai tetti della Cattedrale: la Cattedrale chiude alle 18:00, ma di sera vengono organizzate delle visite guidate sui tetti, al costo di €10,00. Un'ottima occasione per ammirare le luci della città e del porto! Consigliata la prenotazione. Info sul sito ufficiale

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calle Molina Lario 9. Facilmente raggiungibile a piedi dal Parque de Malaga (500 m, 6 min). Fermata bus di riferimento Parque de Malaga - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-18:00, dom 14:00-18:00
  • Costo biglietto: Cattedrale intero €6,00, ridotto €3,00 / Cattedrale + tetti intero €10,00, ridotto €6,00 / Tetti della Cattedrale di sera unico €10,00

4 - Centre Pompidou Malaga

malaga centre pompidouFoto di Epizentrum. Passeggiando per il quartiere di La Malagueta, magari mentre raggiungete la spiaggia, vi imbatterete in un edificio al quanto particolare e futuristico: si tratta del Centre Pompidou Malaga, il centro d'arte della città (disponibili biglietti d'ingresso online).

Si tratta della sede distaccata dello storico museo di arte contemporanea di Parigi, ospitata all'interno di un edificio che subito attirerà la vostra attenzione per il particolare cubo di vetro colorato che crea meravigliosi giochi di luce e colore. Al suo interno sono esposte opere che arrivano direttamente dal museo parigino, con lavori di Chagal, Frida Kahlo, Magrite, Mirò e De Chirico, solo per citarne alcuni.

Goditi una passeggiata al Palmeral de Las Sorpresas: il Centre Pompidou si trova nella zona del porto e a pochi metri di distanza si trova la Palmeral de Las Sorpresas, una meravigliosa camminata da fare sotto la Pérgolas de la Victoria, tra viste sul mare e opere d'arte. Da non perdere!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Pasaje Doctor Carrillo Casaux. Facilmente raggiungibile a piedi da Plaza de Toros (400 m, 5 min). Fermata bus di riferimento Paseo de la Farola (linee 14 e 40) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer-lun 9:30-20:00, mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €9,00, ridotto €5,50

5 - Playa de la Malagueta

malaga plaza la malagueta 1Foto di Beata77. La spiaggia più famosa della città è sicuramente Playa de La Malagueta, situata nell'omonimo quartiere.

Questa spiaggia si sviluppa per circa 1 km ed è facilmente accessibile vista la sua vicinanza al centro storico. Presenta tratti di spiaggia libera e tratti di spiaggia attrezzata, ideale quindi anche per le famiglie che potranno avere a disposizione tutti i servizi (in media ombrellone + 2 sdrai €10,00). Oltre a chiringuitos e ristoranti sul lungomare, in spiaggia si trovano anche diverse aree gioco per i bambini! In questa spiaggia è più facile trovare turisti che locals, i quali preferiscono spingersi nelle spiagge più a est, sicuramente più tranquille e meno affollate.

Nel quartiere di La Malagueta, in Paseo Marítimo Pablo Ruiz. Facilmente raggiungibile a piedi dal Centre Pompidou Malaga (450 m, 5 min). Fermata bus di riferimento Pso. Mtmo. Cdad. de Melilla (linee 14 e 40) - Ottieni indicazioni

Scatta una foto davanti alla Letras Malagueta: sulla spiaggia, circa all'altezza del ristorante andaluso El Merendero de Antonio Martín, si trova questa grande scritta che rappresenta il posto ideale per scattare una foto ricordo! Ottieni indicazioni

6 - Plaza de toros de La Malagueta

malaga arena plaza de torosLa tradizione spagnola è fortemente legata alla corrida, ovvero incontri e gare tra tori e toreri. In città troverete la Plaza de toros de la Malagueta, non troppo distante dalla spiaggia, l'arena in cui si tengono le corride.

Costruita nel 1874 dall'architetto Joaquin Rucoba e dichiarata nel 1976 Monumento Storico Artistico, al suo interno riesce a ospitare fino a 14.000 spettatori! Lo stile della struttura è il Neo-Mudéjar ed è davvero d'impatto! La prima corrida si tenne nel 1876 e proseguono ancora oggi, generalmente nel periodo da marzo a ottobre. Al suo interno si trova anche un interessante museo, il quale racconta la storia della corrida grazie e della Plaza grazie a fotografie e documenti, oltre a numerose testimonianze.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Paseo Reding. Facilmente raggiungibile a piedi da Centre Pompidou Malaga (400 m, 6 min). Fermata bus di riferimento Paseo de Reding - Ottieni indicazioni
  • Orari: Museo Taurino lun-ven 9:00-14:00, sab-dom e festivi chiuso
  • Costo biglietto: unico €1,80. Per corride ed eventi prezzi variabili

7 - Teatro Romano di Malaga

spagna malaga teatro romanoMalaga, in passato, fu una città romana, anche se le testimoniane al giorno d'oggi sono davvero poche. Una di queste è il meraviglioso Teatro Romano, situato proprio ai piedi dell'Alcazaba, scoperto solamente nel 1951 e rimasto per secoli sepolto sotto terra.

Questo teatro risale al I secolo d.C., sotto l'impero di Augusto e sono ancora ben visibili la cavea, l'orchestra e il proscenio. Oggi il teatro viene nuovamente utilizzato per ospitare spettacoli all'aperto, ad esempio nel 1984 ospitò il Festival Internazionale del Teatro. Non solo, oggi è aperto anche al pubblico per le visite, vi consigliamo davvero di non perdervelo. Trovandosi proprio sotto l'Alcazaba, vi consigliamo di partecipare ad una visita guitata che comprenda entrambi.

Ammiralo dall'alto dalla Pasarela-mirador de la Alcazaba: mentre visitate l'Alcazaba e arrivate a questo punto panoramica assicuratevi di abbassare lo sguardo. Ecco che vi troverete ad ammirare dall'alto il Teatro Romano in tutta la sua bellezza. Sicuarmente uno dei punti migliori per scattare una foto!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calle Alcazabilla. Facilmente raggiungibile a piedi dal Museo Picasso (210 m, 3 min). Fermata bus di riferimento Victoria - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-sab 10:00-18:00, dom e festivi 10:00-16:00
  • Costo biglietto: gratis

8 - Alcazaba

fontana malaga spagna alcazabaUno dei simboli di Malaga è sicuramente il suo Alcazaba, situato su una collina nel centro storico e quindi facilmente visibile da ogni punto della città! Qui vi sembrerà quasi di tornare indietro nel tempo, godendovi anche la bellezza della città dall'alto.

L'Alcazaba fu inizialmente costruito nel VIII secolo, per volere del califfo Abdelraman I, della dinastia omayyade di Cordoba. Nel corso dei secoli l'edificio venne notevolmente ristrutturato e le modifiche più consistenti furono attuate dal sultano Badis ben Habus nel XI secolo. Oggi, infatti, l'Alcazaba si presenta come un mix di stili architettonici diversi, che creano un edificio davvero unico nel suo genere. Al suo interno oggi ci sono anche il Museo di Belle Arti e il Museo Archeologico. Davvero imperdibile!

Approfitta della visita guidata con anche il Teatro Romano: l'Alcazaba è un luogo ricco di storia, e anche una delle attrazioni più visitate della città! La soluzione migliore è partecipare ad una visita guidata, che include anche il Teatro Romano, situato proprio ai piedi dell'Alcazaba. Info e costi qui

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calle Alcazabilla 2. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale (400 m, 5 min). Fermata bus di riferimento Paseo del Parque - Ottieni indicazioni
  • Orari: estivo tutti i giorni 9:00-20:00, invernale tutti i giorni 9:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €3,50, ridotto €1,50. Domenica ingresso gratuito dalle 14:00 / Combinato con Castello di Gibralfaro intero €5,50, ridotto €2,50

9 - Museo Picasso

malaga patio picasso museumFoto di Dguendel. Malaga è la città natale del famoso artista Pablo Picasso. Ovviamente non poteva mancare un museo a lui dedicato. Il museo fu inaugurato nel 2003 per volere di Christine e di Bernard Ruiz Picasso, rispettivamente nuora e nipote del pittore. Come location è stato scelto il meraviglioso Palazzo Buenavista, con il suo caratteristico e particolare stile mudejar.

Oggi questo museo è una delle attrazioni più visitate della città! Al suo interno potrete ammirare diverse opere di Picasso, rigorosamente divise in ordine cronologico e tematico, per permettere al visitatore di vivere un'esperienza indimenticabile. Inoltre, oltre alle collezioni permanenti, nel museo vengono ospitate continue mostre temporanee.

Acquista il biglietto online: per evitare di perdere tempo prezioso in coda, soprattutto se vi fermate a Malaga per pochi giorni, vi consigliamo di acquistare il biglietto in anticipo. Con l'acquisto è compresa anche l'audioguida. Info e costi qui

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Palacio de Buenavista, Calle San Agustín 8. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale (290 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Paseo del Parque - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni. A luglio e agosto 11:00-19:00, a settembre e ottobre e da marzo a giugno 11:00-18:00, da novembre a febbraio 11:00-17:00
  • Costo biglietto: intero €9,00, ridotto €7,00

10 - Museo Carmen Thyssen

museo thyssen malagaFoto di Tyk. Se amate l'arte sicuramente non potete perdervi lo spettacolare Museo Carmen Thyssen, una delle istituzioni museali della città! Merita una visita anche solo per il meraviglioso edificio in cui è ospitato, il Palacio de Villalon, un edificio del XVI secolo completamente ristrutturato per ospitare le collezioni.

Al suo interno si trova la più completa collezione di pittura andalusa del XIX secolo della Spagna. Un'occasione d'oro per scoprire al meglio la cultura e la tradizione artistica dell'Andalusia. L'esposizione conta circa 230 opere di importanti esponenti di questa corrente. Oltre alle collezioni permanenti, il museo ospita anche numerosi eventi e mostre temporanee!

Acquista il biglietto online: trattandosi di una delle istituzioni museali di Malaga, vi consigliamo di acquistare in anticipo il biglietto d'ingresso, in modo da non dover fare troppa coda. Info e costi qui

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calle Compañía 10. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale (350 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Carretería (linea 36) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-20:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €6,00

11 - Museo Casa Natale di Pablo Picasso

malaga museo casa natal de picasso 1Foto di Palickap. Ovviamente, oltre al meraviglioso Museo di Picasso, dove potrete ammirare alcune sue opere, in città non poteva mancare il Museo Casa Natale di Pablo Picasso, ovvero la casa dove nacque il famoso artista. Si trova a soli 350 m dal Museo Picasso, quindi potreste visitarli entrambi in un pomeriggio. Per evitare di perdere tempo prezioso in coda, anche qui vi consigliamo di acquistare il biglietto di ingresso in anticipo!

Picasso ha iniziato a viaggiare fin da piccolo per la Spagna insieme alla sua famiglia, ma ha sempre mantenuto un forte legame con Malaga. Negli anni '80 la sua casa natale du dichiarata inizialmente Monumento Nazionale Spagnolo e nel 1998 venne inaugurato il museo, in presenza dei sovrani del Paese! Al suo interno potrete ammirare diverse opere, come disegni e fotografie di Picasso, oltre a conoscere da vicino la sua vita privata e famigliare.

Scatta un selfie con Picasso: in Plaza de la Merced, dove si affaccia l'ingresso del museo, si trova una panchina con una statua in bronzo del famoso artista. Impossibile non scattarsi una foto qui!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Plaza de la Merced 15. Facilmente raggiungibile a piedi dal Museo Picasso (350 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Victoria - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:30-20:00
  • Costo biglietto: intero €3,00, ridotto €2,00

12 - Castello di Gibralfaro

malaga view from gibralfaroFoto di manuelfloresv. Passeggiando per le vie della città sicuramente il vostro sguardo verrà catturato da un castello situato sulla cima di una collina: si tratta del Castello di Gibralfaro, presente anche sullo stemma e sulla bandiera di Malaga. Una delle attrazioni da non perdere assolutamente in città, anche solo per il meraviglioso panorama che si ammira dalla sua cima.

Questo castello ricopre da sempre un ruolo fondamentale nella storia della città. Costruito sui resti di una costruzione fenicia, nel XIV venne ampliato dal sultano di Granada Yusuf I, che voleva trasformarlo in fortezza difensiva, per difendere l'Alcazaba poco distante. Oggi, all'interno delle rovine del castello vengono organizzati numerosi eventi, come concerti, spettacoli e rassegne teatrali, ma il suo punto di forza è sicuramente il Mirador de Gibralfaro, da cui potrete ammirare la Plaza de Toros, il porto e tutto il centro storico!

Come raggiungere la cima? Potrete raggiungere il castello a piedi, seguendo ad esempio il Sendero al Mirador de la Costa, o in auto, percorrendo la Calle Mundo Nuevo e parcheggiando al Aparcamiento Castillo Gibralfaro (€1,00). In alternativa, potete usufruire dell'autobus turistico, ideale per godersi un giro panoramico in tutta la città e scendere e salire illimitatamente alle varie fermate.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Camino Gibralfaro 11. Facilmente raggiungibile a piedi da Plaza de Toros (1 km, 19 min). Fermata bus di riferimento Camino de Gibralfaro (linea 35) - Ottieni indicazioni
  • Orari: estivo tutti i giorni 9:00-20:00, invernale tutti i giorni 9:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €3,50, ridotto €1,50 / Combinato con Alcazaba intero €5,50, ridotto €2,50

13 - Jardín Botánico Histórico La Concepción

jardines malagaFoto di Panarria. Se amate la natura e volete staccare dal traffico e dalla confusione, allora vi consigliamo di visitare i Jardín Botánico Histórico La Concepción, i meravigliosi giardini botanici della città, situati a circa 5,4 km dal centro e facilmente raggiungibili in bus o in auto.

Si tratta di uno dei giardini tropicali e subtropicali più belli della Spagna, oltre ad essere anche uno dei più famosi a livello europeo. Vennero creati nel 1855 e poi ampliati nel corso degli anni, fino al 1994 quando vennero aperti al pubblico. I giardini si estendono per ben 23 ettari e ospitano oltre 25.000 piante, appartenenti a circa 2.000 specie, tra esemplari autoctoni, tropicali e subtropicali. Si tratta di una visita perfetta da fare anche con i bambini e a cui vi consigliamo di dedicare almeno mezza giornata.

Goditi una pausa immerso nel verde: all'interno dei giardini si trova la Cafetería Jardín Botánico, un piccolo locale completamente immerso tra le palme e la natura, dove godersi un caffe con una fetta di torta o una pausa pranzo veloce. Ottieni indicazioni

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Camino del Jardín Botánico 3. A 5,4 km a nord del centro storico. Raggiungibile con bus linea 2 "Ciudad Jardin" da Pasillo de Santa Isabel a San José, poi 10 min a piedi. Tempo di percorrenza totale 35 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: da aprile a settembre mar-dom 9:30-20:30, da ottobre a marzo mar-dom 9:30-17:30. Lun sempre chiuso
  • Costo biglietto: intero €5,30, ridotto €3,10

Altre cose da vedere

malaga andalusia landscape spain 3Malaga è una città ricca di cose da fare e da vedere, anche se spesso la si visita in giornata o al massimo in un weekend.

Se amate i musei, oltre a quelli già citati in città troverete il Museo de Málaga (gratis), ospitato all'interno di un palazzo d'ispirazione italiana con numerose opere d'arte, o il Museo Unicaja de Artes y Costumbres Populares (€4,00), per conoscere le tradizioni della città. Ci sono poi diversi musei tematici, come il Museo Automovilístico de Málaga (biglietto d'ingresso €9,50) e il Museo del vino Malaga (€5,00 con degustazione).

La città è anche ricca di meravigliosi giardini. Oltre al giardino botanico in centro si trova il grande Parque de Málaga (gratis), mentre sotto l'Alcazaba si sviluppano il Jardines de Pedro Luis Alonso (gratis), noto per le sue belle rose e il Jardines de Puerta Oscura (gratis), con una meravigliosa vista panoramica.

Cosa fare a Malaga

  1. Escursione in catamarano: imperdibile una crociera in catamarano durante il tramonto, per ammirare la bellezza della natura e la città da un'altra prospettiva. Info e costi qui
  2. Andar a tapear: ovvero godersi un pranzo, una cena o un aperitivo a base di tapas, in uno o più locali. Si tratta di piccoli stuzzichini con prodotti locali che accompagnano il momento dell'aperitivo
  3. Assistere ad uno spettacolo di flamenco: impossibile visitare Malaga e l'Andalusia più in generale senza assistere ad uno spettacolo di flamenco. In città ci sono diversi locali che organizzano spettacoli serali
  4. Colazione al Cafè Central Malaga: uno dei caffè storici della città, situato in Plaza de la Constitución, sempre molto affollato. Qui la colazione tipica è churros e cioccolata calda, da provare
  5. Scoprire la street art di Soho: Soho è il quartiere alternativo e bohemien della città, un vero e proprio centro culturale e artistico. Qui potrete passare un intero pomeriggio tra caffetterie particolari e la meravigliosa street art del quartere
  6. Passeggiare mano nella mano nel Paseo del Muelle Uno: si tratta della passeggiata lungo il porticciolo turistico, con meravigliosi scorci sulla città e sul mare. Da non perdere al tramonto
  7. Relax in un hammam: imperdibile un'esperienza di relax all'interno di un hammam tradizionale, con acqua calda e fredda, bagno turco, tisane e massaggi. Il modo migliore per riprendersi dopo una giornata di visite. Info e costi qui
  8. Escursione al Parque Natural Montes de Málaga: questa meravigliosa riserva naturale si trova a 25 km a nord della città. Qui potrete seguire percorsi trekking o noleggiare una mountain bike. Ideale per trascorrere una giornata nella natura
  9. Escursione al Camininito del Rey: escursione a piedi attraversano la gola per 7 km, con una vista mozzafiato sul fiume Guadalhorce e sulle formazioni rocciose che circondano il percorso. Trasporto e guida incluse da Malaga. Info e costi qui
  10. Escursione a Gibilterra: escursione alla scoperta di Gibilterra e alla Rocca di Gibilterra, alla scoperta dei suoi paesaggi e della sua storia. Info e costi qui

Cosa vedere in 1 giorno

Con un solo giorno a disposizione è inevitabile fare qualche rinuncia. Dovrete ottimizzare i tempi e rinunciare alla visita interna di alcune attrazioni. Qui l'itinerario di un giorno completo.

    1. 9:00 - Alcazaba e Teatro Romano
    2. 12:00 - Cattedarle di Malaga
    3. 13:00 - Calle Larios Mercato Centrale di Atarazanas
    4. 14:30 - Museo di Picasso
    5. 16:00 - Parque de Malaga
    6. 17:00 - Playa la Malagueta
    7. 19:00 - Quartiere Soho

    VEDI ANCHE: Itinerario di Malaga in un giorn

    Cosa vedere in 3 giorni

    In 3 giorni potete dedicarvi a tutte le principali attrattive del centro storico. Qui l'itinerario di un weekend completo.

    1. Giorno 1: Alcazaba de Malaga, Teatro Romano, Castello di Gibralfaro, Parque de Malaga, Paseo del Muelle Uno
    2. Giorno 2: Cattedrale di Malaga, Calle Larios, Mercato Centrale di Atarazanas, Museo di Picasso, Museo Casa Natal di Picasso, quartiere Soho
    3. Giorno 3: Museo Carmen Thyssen Málaga, Centre Pompidou Malaga, Playa la Malagueta, Centro Historico con spettacolo di flamenco

    VEDI ANCHE: Itinerario di Malaga in 3 giorni

    Cosa vedere in 7 giorni

    In una settimana consigliamo di dedicare 4 giorni alla visita delle principali attrattive, per poi spostarvi nei dintorni alla scoperta di meraviglie come il Caminito del Rey o godervi un'uscita in catamarano. Qui l'itinerario completo.

    1. Giorno 1: Alcazaba de Malaga, Teatro Romano, Castello di Gibralfaro, Parque de Malaga, Paseo del Muelle Uno / Distanza percorsa: 3,6 km - 55 min
    2. Giorno 2: Cattedrale di Malaga, Calle Larios, Mercato Centrale di Atarazanas, Museo di Picasso, Museo Casa Natal di Picasso, quartiere Soho / Distanza percorsa: 2,9 km - 35 min
    3. Giorno 3: Museo Carmen Thyssen Málaga, Centre Pompidou Malaga, Playa la Malagueta, Centro Historico con spettacolo di flamenco / Distanza percorsa: 4,4 km - 54 min
    4. Giorno 5: escursione al Caminito del Rey, trasporto incluso da Malaga (durata 8 h) / Distanza percorsa: 120 km - 2 h in auto
    5. Giorno 4: giornata al Selwo Marina (Torremolinos) / Distanza percorsa: 45,3 km - 1 h in auto
    6. Giorno 6: escursione a Nerja e Frigiliana, trasporto incluso da Malaga / Distanza percorsa: 123 km - 1 h 50 min in auto
    7. Giorno 7: Jardín Botánico Histórico La Concepción, esperienza Hammam a Malaga, Malaga: crociera in catamarano al tramonto / Distanza percorsa: 7 km - 1 h 25 min

    Organizza il tuo soggiorno a Malaga: consigli, voli e hotel

    malaga spagna costa de la luz vistaMalaga è servita dall'Aeropuerto de Málaga - Costa Del Sol (confronta i voli). Dall'Italia ci sono voli diretti da Milano e Roma. Si tratta di una destinazione economica, come tutto il resto dell'Andalusia, dove potete tranquillamente viaggiare low cost. Il periodo migliore va da maggio a giugno e da settembre a ottobre. A luglio e agosto fa davvero molto caldo ed è super affollata.

    La soluzione migliore è dormire nel Centro Historico, a pochi passi dalle principali attrazioni (confronta gli alloggi su booking). Se cercate la movida, oltre al centro storico vi consigliamo Soho, se volete dormire vicino la spiaggia meglio La Malagueta. In città potrete muovervi tranquillamente a piedi! Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di partecipare ad un tour guidato a piedi con una guida locale. Se vi fermate in città per poco tempo, ideale l'autobus turistico per godersi un giro panoramico!

    Infine, se viaggiate in famiglia tante sono le attività che potrete fare con i più piccoli: un pomeriggio di relax in spiaggia, giocare al Parque de Málaga, assaggiare i dolci del Mercato Centrale di Atarazanas o perdersi tra le bellezze del Jardín Botánico - Histórico La Concepción!