Cattedrale Architettura CostruzioneConosciuta come la capitale della Costa del Sol, Malaga non è solo spiaggia e mare, ma offre numerose attrazioni e luoghi di interesse da visitare, oltre ad aver dato i natali a Pablo Picasso. Qui potrete alternare visite culturali a momenti di relax in spiaggia, visitare quartieri alternativi come Soho o ammirare il panorama dall'Alcazaba.
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare al meglio un itinerario di Malaga in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Malaga

Itinerario di un giorno a Malaga


malaga andalusia spagna teatro 2L'itinerario parte dal must per eccellenza di Malaga: l'Alcazaba, uno dei simboli della città, che sovrasta il centro storico. Una volta conclusa la visita, passeggiate per le vie del centro fino ad arrivare alla meravigliosa Cattedrale di Malaga, o Catedral de la Encarnación de Málaga, dove potrete salire anche sui tetti per ammirare il panorama. Infine, passeggiando lungo la famosa Calle Larios, raggiungete il Mercato Centrale di Atarazanas, luogo ideale dove fermarsi anche a pranzo!

Dopo pranzo attraversate nuovamente il centro storico, passando per la bella Plaza de la Constitución, Málaga, fino a raggiungere il Museo di Picasso, una delle attrazioni più visitate della città. Malaga ha dato infatti i natali al famoso artista Pablo Picasso. Una volta conclusa la visita, godetevi un po' di relax nella famosa Playa La Malagueta, la spiaggia principale della città!

Se vi fermate in città anche la sera vi consigliamo di attraversare a piedi la zona del porto, passeggiando sul lungomare Paseo del Muelle Uno, e di raggiungere Soho, quartiere bohemien e centro della movida serale di Malaga!

  • Mattina: Alcazaba (€3,50), Catedral de la Encarnación de Málaga (€6,00 / Cattedrale + Tetti €10,00), Mercato Centrale di Atarazanas (gratis)
  • Pomeriggio: Museo Picasso (€9,00), Playa La Malagueta (gratis)
  • Sera: Paseo del Muelle Uno e quartiere Soho (gratis)
  • Distanza percorsa: 4,5 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Café Bar Mercado Atarazanas (Ottieni indicazioni) / Cena presso Restaurante Gutiérrez Puerto (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Malaga? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 6 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Alcazaba

fontana malaga spagna alcazaba 1La giornata a Malaga inizia dal suo simbolo per eccellenza: il palazzo dell'Alcazaba. Se arrivate in auto potete parcheggiarla nel parcheggio coperto nelle immediate vicinanze, il Calle Santa Ana Garage (Ottieni indicazioni). Se arrivate in treno, l'attrazione dista circa 2 km dalla Stazione di Málaga-María Zambrano (25 min a piedi o 15 min in bus).

L'Alcazaba si presenta come un mix di stili architettonici diversi, che creano un edificio davvero unico nel suo genere. Fu costruito nel VIII secolo ma, ne corso degli anni, fu soggetto a diverse ristrutturazioni e lavori. Assolutamente imperdibile! Per la visita preventivate almeno 1 h 30 min, anche 2 h.

Info sulla visita: orario estivo tutti i giorni 9:00-20:00, invernale tutti i giorni 9:00-18:00. Ingresso intero €3,50, ridotto €1,50.

Unisci la visita al Teatro Romano: ai piedi dell'Alcazaba si trovano i resti del Teatro Romano, testimonianza del periodo in cui Malaga era una colonia dell'Impero Romano. Vi consigliamo di partecipare ad una visita guidata che unisce Alcazaba e Teatro con una guida locale. Durata 1 h 30 min. Info e costi qui

2 - Catedral de la Encarnación de Málaga

cattedrale architettura costruzioneUna volta conclusa la visita all'Alcazaba scendete verso il centro storico, percorrendo Calle Postigo de los Abades. In appena 5 min a piedi arriverete in uno dei luoghi più importanti per gli abitanti di Malaga: la meravigliosa Cattedrale, in spagnolo Catedral de la Encarnación de Málaga.

Questa imponente cattedrale si presenta con uno stile architettonico che è un mix tra tardo gotico, rinascimentale e barocco: questo perch è i lavori iniziarono nel 1528 e continuarono fino al 1783! Nonostante tutti questi anni, la Cattedrale rimane comunque incompiuta: è stata infatti costruita una sola torre, la Torre Nord, mentre la Torre Sud è attualmente incompleta. Gli interni, così come l'esterno, sono davvero imponenti!

Info sulla visita: aperta lun-sab 10:00-18:00, dom 14:00-18:00. Ingresso alla Cattedrale intero €6,00, ridotto €3,00. Ingresso Cattedrale + Tetti intero €10,00, ridotto €6,00.

Sali sui tetti della Cattedrale: nella Cattedrale di Malaga è possibile salire sui tetti per ammirare il panorama! Si tratta di un'attività con ingressi limitati, consigliata la prenotazione. Info sul sito ufficiale

3 - Mercato Centrale di Atarazanas

malaga mercado central de atarazanasFoto di Rafa Esteve. Dopo aver visitato la Cattedrale incamminatevi lungo la famosa Calle Larios, il viale più famoso della città, definito anche il Salotto di Malaga. Ricca di negozi e locali, è anche uno dei punti caldi della movida serale! Dalla Cattedrale passeggiate per giusto 6 min e arriverete al Mercato Centrale di Atarazanas!

Questo è il mercato più importante di tutta la città, che merita una visita anche per la sua particolare location: si trova, infatti, all'interno di un vecchio cantiere navale del XIV, riqualificato nel XIX secolo dall'architetto Joaquin Rucoba. Al suo interno troverete numerosi prodotti tipici e potrete immergervi nella vita quotidiana degli abitanti di Malaga! Tra le sue bancarelle potrete anche acquistare spezie, frutta fresca, verdure, frutta secca e formaggi. Assolutamente imperdibile!

Info sulla visita: aperto lun-sab 8:00-15:00, dom chiuso. Ingresso gratuito

Pausa pranzo al Café Bar Mercado Atarazanas: dopo aver visitato il mercato, vi consigliamo di fermarvi a pranzo direttamente al suo interno. Ci sono infatti numerosi tapas bar, ideali per una pausa pranzo veloce, e ristoranti che servono piatti tipici! Ottieni indicazioni

4 - Museo Picasso

patio del museo picassoFoto di Emilio Luque. Dopo pranzo vi consigliamo di raggiungere una delle attrazioni più visitate della città: il meraviglioso Museo Picasso. Si trova nel cuore del centro storico, dal mercato centrale dista appena 10 min a piedi passando per Plaza de la Constitución, dove potete anche fermarvi a bere un caffè nello storico locale Cafè Central Malaga (Ottieni indicazioni)!

Malaga è la città natale del famoso artista Pablo Picasso. Il museo, inaugurato nel 2003, è ospitato all'interno del meraviglioso Palacio Buenavista, con il caratteristico stile mudejar. All'interno del museo potrete ammirare diverse opere di Picasso, divise in ordine cronologico e tematico. Per la visita vi consigliamo di preventivare almeno 1 h 30 min.

Info sulla visita: aperto tutti i giorni. A luglio e agosto 11:00-19:00, a settembre e ottobre e da marzo a giugno 11:00-18:00, da novembre a febbraio 11:00-17:00. Ingresso intero €9,00, ridotto €7,00.

Acquista il biglietto in anticipo: questo museo è una delle attrazioni principali della città. Vi consigliamo quindi di acquistare il biglietto d'ingresso online con salta fila e con noleggio audioguida compresa. Info e costi qui

5 - Playa La Malagueta

malaga plaza la malagueta 2Foto di Beata77. Una volta conclusa la visita al Museo Picasso, godetevi le ultime ore del pomeriggio nella spiaggia più famosa della città: Playa La Malagueta. Dal museo dista 15 min a piedi. Lungo il tragitto passerete vicino alla Plaza de toros de La Malagueta e al Centre Pompidou Malaga (con la sua particolare forma geometrica), a cui potete scattare una foto dall'esterno!

Ed eccovi finalmente in spiaggia, a rilassarvi sotto il sole che bacia la rinomata Cosa del Sol. La spiaggia si estende per circa 1 km presenta tratti di spiaggia libera che si alternano a tratti di spiaggia attrezzata (in media ombrellone + 2 sdrai €10,00). Qui potrete anche godervi un aperitivo vista mare in uno dei tanti chiringuitos presenti, ovvero dei piccoli locali affacciati direttamente sulla spiaggia.

Scatta una foto davanti alla Letras Malagueta: sulla spiaggia, circa all'altezza del ristorante andaluso El Merendero de Antonio Martín, si trova questa grande scritta che rappresenta il posto ideale per scattare una foto ricordo! Ottieni indicazioni

6 - Paseo del Muelle Uno e quartiere Soho

obey d*face malaga sohoFoto di Flickr user Leo Hidalgo. Una volta trascorsa qualche ora in spiaggia se vi fermate a Malaga anche la sera vi consigliamo di raggiungere il meraviglioso quartiere di Soho. Potrete farlo passeggiando lungo il Paseo del Muelle Uno, il lungomare cittadino, con la vista sul porto da un lato e sul Parque de Málaga dall'altro. In appena 15 min arriverete a Soho.

Soho è il quartiere alternativo e dall'anima bohemien di Malaga, ricco di locali e caffetterie! Se di giorno è frequentato da giovani e artisti, la sera diventa uno dei fulcri della movida notturna. Qui sarete in una delle zone più trandy di tutta Malaga ed è l'ideale per passare le lunghe serate estive anche all'aperto!

Scopri la street art di Soho: passeggiando tra le vie di questo quartiere potrete imbattervi in meravigliosi murales che ricoprono le facciate degli edifici. Alcuni sono stati creati da artisti di fama internazionale. Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto.

Attività e idee per itinerari alternativi

malaga andalusia spagna teatro 3In città ci sono tantissimi altri musei come i musei d'arte Carmen Thyssen (biglietto d'ingresso €10,00) e Centre Pompidou Malaga (biglietto d'ingresso €9,00), i musei di storia De Málaga (gratis) e Unicaja de Artes y Costumbres Populares (€4,00), infine musei tematici come il Museo Automovilístico de Málaga (ingresso da €9,50) e il Museo del vino Malaga (€5,00 con degustazione).

Uno dei migliori punti panoramici della città è sicuramente il Castello di Gibralfaro (€3,50), raggiungibile sia a piedi che in macchina.

La città è molto legata a Picasso. Oltre al Museo Picasso potrete infatti visitare la Museo Casa Natale di Pablo Picasso (biglietto di ingresso €4,00), dove è nato il famoso artista, e vicino la Parroquia Santiago Apóstol Málaga (gratis), dove fu battezzato. Nella Plaza de toros de La Malagueta (€1,80) assisteva invece alle corride, sviluppando così la sua predilezione per la tauromachia.

Se viaggiate in famiglia potete visitare il meraviglioso Jardín Botánico Histórico La Concepción (€5,30), a poco più di 5 km a nord della città. La visita vi porterà via mezza giornata.

  • Tour della città in famiglia: mattina visita al Jardín Botánico Histórico La Concepción. Pranzo al Mercato Centrale e divertimento al Parque de Málaga. Pomeriggio nella Playa La Malagueta. Sera passeggiata nel centro storico e lungo Calle Larios
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina centro storico, con Calle Larios, Mercato Centrale, Cattedrale dall'esterno, Teatro Romano e . Pomeriggio Museo de Málaga e relax a Playa La Malagueta. Sera Soho
  • Itinerario sulle orme di Picasso: mattina Museo Casa Natale di Pablo Picasso e Parroquia Santiago Apóstol Málaga. Pomeriggio Museo di Picasso e Plaza de toros de La Malagueta. Sera centro storico e Calle Larios
  • Itinerario tra le tradizioni di Malaga: mattina visita Alcazaba, Cattedrale e Mercato centrale. Pomeriggio visita Museo de Málaga e relax all'Hammam Al Andalus di Malaga. Sera spettacolo di flamenco in uno dei locali del centro storico
  • Giornata tra mare e cultura: mattina visita Alcazaba e Cattedrale. Pomeriggio Playa de La Malagueta, con crociera in catamarano al tramonto. Sera Soho
  • Giornata tra i musei: mattina visita a uno dei musei a scelta (ad esempio Museo Carmen Thyssen, Centre Pompidou Malaga o Museo Picasso). Pomeriggio visita all'Alcazaba e panorama dal Castello di Gibralfaro. Sera spettacolo di flamenco

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: Malaga è una città con un centro storico molto piccolo e le principali attrazioni sono tutte vicine tra loro. Se volete conoscere i segreti della città, vi consigliamo di partecipare ad una visita guidata. Info e costi qui
  2. Dove parcheggiare: In città ci sono diversi parcheggi nei pressi del centro storico, come il Parking Alemania (nel quartiere Soho, Ottieni indicazioni) o il Calle Santa Ana Garage (vicino l'Alcazaba, Ottieni indicazioni)
  3. Prenota in anticipo visite e/o tour: dove possibile consigliamo di acquistare i biglietto con opzione salta la fila in anticipo per non perdere tempo in coda
  4. Fermati a pranzo al mercato: il Mercato Centrale di Atarazanas è uno dei luoghi migliori in cui fermarsi a pranzo. Oltre ad avere uno spaccato di vita quotidiana della città, potrete fermarvi in uno dei tanti locali di cucina tradizionale presenti
  5. Andar a tapear: ovvero gustarsi le tapas per pranzo o cena. Le tapas sono come piccole bruchette e bocconcini preparate solo con ingredienti del territorio. Ideale per assaggiare varie specialità a costi davvero competitivi
  6. Preparati al caldo: se visitate Malaga in piena estate preparatevi ad affrontare le alte temperature. In questo caso meglio organizzare nelle ore centrali delle visite ai musei, per evitare così le ore più calde