Sydney Opera House Sydney Australia

Come muoversi a Sydney: info, costi e consigli

Aggiornato a Luglio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 143 viaggiatori.
Come muoversi a Sydney. Ecco come arrivare dall'aeroporto al centro e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

Sydney Opera House Sydney AustraliaUna delle città più belle al mondo, con una buona qualità della vita, bellissime attrazioni e tantissime cose da fare. Sydney sicuramente è un must durante un viaggio in Australia! Immancabile una visita all'Opera House, ormai suo simbolo indiscusso, ai meravigliosi giardini botanici e i dintorni, come Bondi Beach o Manly Beach. Nonostante sia una città molto estesa, spostarsi da un punto all'altro non è per niente complicato, grazie all'efficiente sistema di trasporti che collega il centro anche ai quartieri più lontani.

Scopriamo quindi insieme come muoversi a Sydney: info, costi e consigli!

Consigli utili

opera house di sydneyVisitare Sydney completamente a piedi, soprattutto se si ha poco tempo a disposizione, è quasi impossibile. Dovrete necessariamente utilizzare i mezzi di trasporto e i migliori sono treno, tram e traghetto. Il treno è ottimo per raggiungere le diverse zone della città, il tram invece per esplorare il CBD (Central Business District) e la zona del Circular Quay. I traghetti sono il metodo più veloce per raggiungere zone come Manly Beach, e potrete anche godere di un meraviglioso panorama. Sono invece sconsigliati auto a noleggio e bus, in quanto a Sydney c'è un grande traffico a tutte le ore! Per utilizzare i mezzi, assicuratevi di prendere la Opal Card non appena arrivate all'aeroporto, vi servirà per tutto il tempo a Sydney!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: treno, tram, traghetto
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: autobus, taxi, auto a noleggio
  • City card e abbonamenti consigliati: Opal Card (gratuita e ricaricabile), carnet settimanale mezzi con Opal Card (da 50,00 AUD/€30,00)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Sydney

traghetti a sydneySydney dispone di un unico grande aeroporto, il Sydney Kingsford Smith Airport, chiamato anche Aeroporto Mascot. Qui atterrano sia i voli internazionali che interni: i primi arrivano al terminal T1, mentre i voli domestici al terminal T3.

L'aeroporto dista solamente 8 km dal centro, quindi se siete seduti dal lato del finestrino non dimenticate di guardare fuori all'arrivo, goderete di una meravigliosa visuale di Sydney dall'alto! Una volta atterrati, vi consigliamo subito di acquistare la vostra Opal Card, necessaria per viaggiare sui mezzi pubblici. Da qui potrete prendere il treno Aiport Link, che collega entrambi i terminal con il Circolar Quay, oppure il bus 400, che conduce invece alla Bondi Junction. Il mezzo più veloce rimane comunque il taxi, con un tempo di percorrenza di 30 min, traffico permettendo.

Sydney Kingsford Smith Airport

  • Distanza dal centro: 8 km / tempo di percorrenza: 20 min;
  • In treno: linee Airport Link / costo ticket: 15,00 AUD, €10,00
  • In taxi: costo medio 50,00 AUD, €30,00 / tempo di percorrenza: 30 min
  • In bus: costo medio 5,00 AUD, €3,00 / linea 400
  • Transfer privato: transfer aeroportuale da/per gli hotel del CBD

Come muoversi a piedi

gente in un localeVisitare la città a piedi è difficile, soprattutto se avete poco tempo a disposizione. Le attrazioni da vedere sono tante e non sempre sono vicine tra loro! Potrete invece visitare a piedi i singoli quartieri: ad esempio il Circular Quay, dove si trova il porto e l'Opera House, ha un bellissimo lungomare in cui rilassarsi e passeggiare, arrivando fino al quartierie The Rock (dall'Opera House 1 km, circa 10 min a piedi).

Inoltre, la città è ricca di percorsi a piedi tutti da scoprire: uno di questi è la meravigliosa Coogee to Bondi Costal Walk, una camminata di circa 6 km sulle scogliere che porta dalla località di Coogee fino alla famosa Bondi Beach, una delle spiagge più iconiche e simbolo di Sydney. In città potrete inoltre scoprire i grandi Royal Botanic Gardens, che si sviluppano dietro l'Opera House.

Con i mezzi pubblici

skyline di sydneyPer visitare tutta la città e raggiungere le diverse attrazioni, comprese quelle naturali come Bondi Beach o Manly Beach, è necessario utilizzare i mezzi pubblici, molto efficienti, puliti e puntuali! Il sistema di trasporti include: i treni, il mezzo più veloce; i tram, molto comodi ma con una rete ancora limitata; i bus, ottimi per spostarsi da un distretto all'altro, ma attenzione al traffico; e i traghetti, vero e proprio mezzo di trasporto, che diventerà necessario per raggiungere Manly Beach, il Taronga Zoo o Watson Bay.

Per utilizzare tutti i mezzi pubblici è necessaria la Opal Card, una tessera elettronica ricaricabile alle apposite macchinette automatiche e che deve essere passata sui lettori automatici delle stazioni, sui bus o prima di entrare nel molo del traghetto. E' gratuita e potete richiederla nelle biglietterie delle stazioni, nelle edicole e nei rivenditori autorizzati. Ppermette di viaggiare non solo nel centro città, ma anche fino ai quartieri più periferici e nei dintorni, arrivando fino alle Blue Mountains.

Treno

E' un mezzo rapido e comodo per spostarsi dal CBD (la zona centrale di Sydney) verso tutti i quartieri più periferici. La stazione centrale è quella di Sydney Central, a 3 km dall'Opera House (40 min a piedi). Le linee sono 8 e si trovano in superficie, mentre c'è un'unica linea sotterranea, la City Circle nel CBD. Sono attivi generalmente dalle 4:00 a mezzanotte.

Il costo del biglietto varia in base alla durata del tragitto e dell'orario, infatti alcune fasce orarie sono più costose di altre. Corsa singola da 0-10 km 3,61 AUD (€2,20), da 10-20 km 4,48 AUD (€2,75), da 20-35 km 5,15 AUD (€3,40). Potete controllare tutte le distanze e le fasce orarie sul sito ufficiale.

  • Mappa scaricabile: sito ufficiale
  • Orari: dalle 4:00 alle 00:00
  • Costo ticket/corsa singola: da 3,61 AUD (€2,20)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 16,10 AUD (€9,90), giornaliero domenicale 2,80 AUD (€1,70), settimanale 50,00 AUD (€30,00)

Tram

Per muovervi tra un quartiere e l'altro potrete utilizzare anche i tram, mezzi comodi e puntuali, ma ancora non troppo estesi, la rete viene infatti ampliata continuamente. Attualmente l'intero percorso copre appena 12 km tra Central Station e Lilyfield, le partenze sono ogni 10 o 15 min. Raggiungono però molte attrazioni turistiche, quindi sicuramente li userete. Anche in questo caso si usa la Opal Card a bordo.

Le tariffe cambiano in base alla distanza e all'orario: corsa singola da 0-3 km 2,24 AUD (€1,40), da 3-8 km 3,73 AUD (€2,30), oltre 8 km 4,80 AUD (€2,90). Potete controllare tutte le distanze e le fasce orarie sul sito ufficiale.

  • Mappa scaricabile: sito ufficiale
  • Orari: dalle 6:00 alle 23:00 (o mezzanotte in base alla linea)
  • Costo ticket/corsa singola: da 2,24 AUD (€1,40)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 16,10 AUD (€9,90), giornaliero domenicale 2,80 AUD (€1,70), settimanale 50,00 AUD (€30,00)

Autobus

E' la rete più estesa della città, con un alto numero di mezzi e altrettante fermate. Attenzione però: in Australia l'autista si ferma solo quando vede gente alla fermata o quando si prenota la discesa, quindi controllate sempre il tragitto del vostro bus e prenotate per tempo la fermata in cui scendere. E' un mezzo economico, ma che può subire alcuni ritardi a causa del traffico.

In questo caso, le tariffe sono le stesse del tram e cambiano in base alla distanza e all'orario: corsa singola da 0-3 km 2,24 AUD (€1,40), da 3-8 km 3,73 AUD (€2,30), oltre 8 km 4,80 AUD (€2,90). Potete controllare tutte le distanze e le fasce orarie sul sito ufficiale.

  • Mappa scaricabile: sito ufficiale
  • Orari: 24 ore su 24 grazie al servizio notturno
  • Costo ticket/corsa singola: da 2,24 AUD (€1,40)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 16,10 AUD (€9,90), giornaliero domenicale 2,80 AUD (€1,70), settimanale 50,00 AUD (€30,00)

Traghetto

Questo mezzo di trasporto va utilizzato per raggiungere attrazioni turistiche come la famosa Manly Beache e il Taronga Zoo. Il porto principale, da cui partono tutti i traghetti, si trova a Circular Quay (1 km dall'Opera House, circa 10 min a piedi), dove ci sono diversi moli. Le corse e i punti di partenza sono sempre ben segnalati, quindi sarà impossibile sbagliare.

Anche in questo caso, le tariffe cambiano in base alla distanza e all'orario: corsa singola da 0-9 km 6,12 AUD (€3,80), oltre 9 km 7,65 AUD (€4,70). Tariffa fissa per Newcastle Stockton Ferry a 2,24 AUD (€1,40). Potete controllare tutte le distanze e le fasce orarie sul sito ufficiale.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: dalle 5:30 alle 00:00
  • Costo ticket/corsa singola: da 6,12 AUD (€3,80)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 16,10 AUD (€9,90), giornaliero domenicale 2,80 AUD (€1,70), settimanale 50,00 AUD (€30,00)

In auto

palazzoA Sydney l'auto a noleggio è davvero sconsigliata, principalmente per i seguenti motivi: si tratta di una delle più grandi città d'Australia e le strade sono molto trafficate; i costi del noleggio e dei parcheggi sono alti; in città e nei dintorni ci si può muovere tranquillamente con i mezzi pubblici.

Noleggiare un'auto è molto più costoso di muoversi utilizzando i mezzi pubblici: il costo minimo giornaliero è di €30,00, inoltre i parcheggi non sempre hanno tariffe convenienti e trovare quelli gratuiti è una causa persa, rischiereste di perdere ore.

40 kph Zones

A Sydney non ci sono vere e proprie zone a traffico limitato, piuttosto troverete le 40 kph Zones, ovvero determinate zone in cui i limiti di velocità sono ridotti a 40 km orari. Si trovano soprattutto a ridosso di quartieri residenziali e scuole. Se guidate per le strade della città assicuratevi di rispettare sempre i limiti di velocità, le multe possono essere davvero molto salate!

Inoltre, Sydney è una città in continua espansione e i lavori in corso sono sempre tanti e diversi e possono bloccare anche strade principali per diversi giorni, se non settimane.

Soste e parcheggi

La città è ricca di parcheggi, ma la maggior parte sono a pagamento. Ci sono anche parcheggi liberi, ma sono davvero pochi e, soprattutto, sono utilizzati dalle persone del posto, da lavoratori e residenti, rendendo la ricerca quasi impossibile, facendovi perdere tempo prezioso.

Se siete automuniti accertatevi che il vostro hotel o ostello disponga del servizio parcheggio, altrimenti dovrete cercare un posto nei parcheggi sotterranei e al coperto, custoditi e aperti 24 ore su 24. Da evitare assolutamente i parcheggi a pagamento sulla strada, al costo orario medio di 7,20 AUD (€4,20) e possibilità di lasciare l'auto solo per massimo due ore. Sul sito ufficiale della città potete trovare una pagina interamente dedicata ai parcheggi disponibili, dove vengono riportate tutte le tariffe, sia quelle orarie che giornaliere, diurne o notturne, molto utile anche per individuare rapidamente il luogo in cui si trovano.

Scopri la Guida Smart di Sydney

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Sydney

Torna su