Rimini è spesso considerata una meta estiva, terra di divertimento e spiagge affollatissime, ma la destinazione ha molto di più da offrire! La città romagnola, terra della buona cucina (basti pensare alle piade riminesi) e della cultura e memoria cinematografica, può essere una tappa ideale per un soggiorno adatto tanto ai ragazzi quanto alle famiglie, e non solo in estate!

Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Rimini con questa guida con consigli pratici sulla città!mappa principali attrazioni e monumenti di rimini

Cerchi un hotel a Rimini? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Centro storico e Piazza Cavour

rimini piazza cavour 1Foto di Laura Monetini. Un concentrato di storia, cultura, fascino e movida. Elementi così diversi fra loro, ma non per questo incompatibili, hanno contribuito a rendere il centro storico riminese una vera e propria attrazione di punta della città. Vivace e in continuo fermento, vero e proprio cuore di Rimini, vive grazie alla presenza massiccia di cittadini e turisti nelle piazze più importanti e vicino a musei e monumenti di spicco della località romagnola.

La piazza più importante è Piazza Cavour, vero e proprio luogo d'incontro. Qui si affacciano numerosi palazzi e al centro si trova la Fontana Della Pigna, che fino al 1912 è stato l'unico punto con acqua potabile nel centro di Rimini! Tutt'intorno si trovano il Palazzo del Podestà, il bellissimo Teatro Amintore Galli e il Palazzo Garampi, che oggi ospita il Comune della città.

Il centro storico è il cuore della città. Si sviluppa tra l'Arco di Augusto e il Ponte di Tiberio, il modo migliore per esplorarlo è a piedi. Piazza Cavour si trova a 5 min a piedi dal Ponte di Tiberio. Stazione bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni

Pausa caffè da Caffè Cavour: situato proprio in Piazza Cavour, nel cuore del centro storico, questo è il punto di riferimento e di ritrovo di molti riminesi! Fermatevi per fare colazione o per bere semplicemente un caffè a metà mattina con una bellissima vista sulla piazza.

2 - Arco di Augusto e Piazza Tre Martiri

rimini arco di augustoFoto di Alessandro Gallo. La porta d'ingresso al centro storico è l'Arco di Augusto e passare sotto a piedi regala una sensazione più unica che rara. Questa struttura fu edificata nel 27 a.C, è indubbiamente il più antico tra i vari archi trionfali romani presenti nel nostro Bel Paese. Secondo la tradizione, sulla sommità del monumento, alto oltre 10 m, doveva ergersi una quadriga in marmo guidata da Augusto in persona; le versioni, tuttavia, sono piuttosto discordanti.

Dall'Arco di Augusto parte Corso d'Augusto, la strada che percorre tutto il centro storico, ricca di negozi e locali e che attraversa Piazza Cavour arrivando fino al Ponte di Tiberio. A metà circa si trova Piazza Tre Martiri, che in passato ha rappresentato il cuore politico e commerciale di Rimini. Qui si affacciano il caratteristico Tempietto di Sant'Antonio e la Torre dell'Orologio, risalente al 1547.

L'Arco di Augusto si trova nella parte più meridionale del centro storico, fermata di riferimento Arco d'Augusto (numerose linee cittadine). Da qui si sviluppa Corso d'Augusto, lungo 900 m (12 min a piedi). Dall'Arco è facilmente raggiungibile a piedi Piazza Tre Martiri (300 m, 4 min) - Ottieni indicazioni

Un luogo che ha fatto la storia: proprio in questa piazza, dopo il Passaggio del Rubicone, Giulio Cesare parlò alle sue legioni pronunciando la famosa frase "Alea iacta est", ovvero "il dado è tratto". A ricordo di ciò, potrete trovare una colonnina collocata nel punto esatto in cui, secondo la tradizione, Cesare pronunciò queste parole.

3 - Ponte di Tiberio

rimini ponte di tiberioNella parte più settentrionale del centro storico si trova il Ponte di Tiberio, una delle più importanti testimonianze di architettura d'epoca romana della città, insieme all'Arco di Augusto. Il ponte però è noto anche come ponte di Augusto, in quanto risale infatti agli anni dell'Imperatore Augusto, solo successivamente fu ultimato da Tiberio.

Questa imponente struttura è definita anche ponte del Diavolo. Il motivo è semplice ed è legato ad una sorta di leggenda: sulla balaustra del ponte, infatti, si trovano due tacche a forma di piedi caprini. In numerose opere iconografiche e racconti, la forma caprina dei piedi è attribuita proprio a Satana.

Il Ponte di Tiberio si trova a nord del centro storico, facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Cavour (400 m, 5 min) o dal Museo della Città (350 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Via D'Azeglio (linea 1) - Ottieni indicazioni

Godetevi il ponte da un'altra prospettiva: oltre ad attraversarlo, vi consigliamo di godervi il ponte anche dal Parco XXV aprile, un meraviglioso parco cittadino con sentieri e aree gioco per i bambini. Ma non solo, si tratta anche di uno dei luoghi più fotografati della città, soprattutto al tramonto!

4 - Tempio Malatestiano

tempio malatestiano esterno 04Foto di Sailko. Rimaniamo sempre nel centro storico, dove tra una passeggiata e l'altra potrete imbattervi nel Tempio Malatestiano, architettura religiosa incompiuta ma, forse anche per questo, straordinaria agli occhi dei visitatori, credenti e non, che per i riminesi è semplicemente il Duomo.

Questo importante edificio religioso fu costruito per volere di Sigismondo Pandolfo Malatesta, con lo scopo di celebrare i fasti della sua famiglia. La sua costruzione vide la partecipazione di nomi noti dell'arte e dell'architettura. Tra questi, Leon Battista Alberti si occupò degli esterni e della struttura del Duomo, mentre gli interni furono impreziositi da affreschi e sculture di "mostri sacri" come Piero della Francesca, Giotto, Giorgio Vasari e Agostino di Duccio.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Via IV Novembre 35, nel centro storico. Facilmente raggiungibile da Piazza Cavour (450 m, 6 min) e dall'Arco di Augusto (400 m, 5 min). Fermata bus di riferimento Alberti - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 8:30-12:00 e 15:30-18:30, sab 8:30-12:30 e 15:30-19:00, dom 9:00-12:30 e 15:30-18:30. Visite turistiche sospese per le celebrazioni della Santa Messa e ricorrenze religiose
  • Costo biglietto: gratis

5 - Museo della Città

museo di rimini sezione archeologica piano interratoFoto di sailko. Nel centro storico, a pochi passi da Piazza Cavour, si trova il prestigioso Museo della Città, ospitato all'interno dell'ex collegio dei Gesuiti ed ex ospedale civico, situato in via Luigi Tonini. Al suo interno, il museo è ricco di reperti, mosaici, suppellettili e arredi e di una ricchissima pinacoteca disposta su due piani, con opere che spaziano dalla Scuola Riminese Trecentesca sino ai grandi maestri dell'Arte Seicentesca.

Assicuratevi di organizzare bene la visita e di non perdere alcuni dei grandi capolavori qui esposti. Tra questi, da citare assolutamente il Crocifisso di Giovanni di Rimini, il Giudizio Universale attribuito sempre a Giovanni di Rimini e le opere esposte nelle Sale Maltesiane, opere che la famiglia Malatesta commissionò ad artisti di grande calibro.

Organizzate la visita: il Museo della Città e la Domus del Chirurgo osservano gli stessi orari di apertura, vi consigliamo quindi di visitarli entrambi in una mattinata (in estate orario continuato). Assicuratevi di prendere una mappa all'ingresso del Museo per non perdervi le opere più importanti. Per la Domus del Chirurgo dovrete invece seguire un percorso prestabilito.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Via Luigi Tonini 1, nel centro storico, a fianco alla Domus del Chirurgo. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Cavour (300 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da giugno ad agosto mar-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso. Da settembre a maggio mar-ven 9:30-13:00 e 16:00-19:00, sab-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €5,00

6 - Domus del Chirurgo

domus del chirurgo mosaicoFoto di Fringio. A fianco al Museo della Città si trova la Domus del Chirurgo, una tappa imperdibile, soprattutto per gli amanti dell'archeologia "nuda e pura". Il ritrovamento di questo scavo archeologico di 700 mq è avvenuto quasi per fortuna, in seguito a dei lavori stradali in Piazza Ferrari, quando una scavatrice scavò troppo a fondo, portando alla luce questa bellezza.

Probabilmente l'abitazione era di un medico chirurgo del III secolo e la sua scoperta ha rappresentato un momento di svolta a dir poco storico per ricostruire la professione sanitaria e farmaceutica in epoca romana. La domus rappresenta il "prolungamento" ideale del Museo della Città e mette a disposizione del pubblico la visione dei suoi numerosi reperti: strumentazione strettamente legata alla professione medica, oltre alla bellezza dell'abitazione, con meravigliosi mosaici, tra cui quello di Orfeo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Piazza Luigi Ferrari, nel centro storico, a fianco al Museo della Città. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Cavour (240 m, 3 min). Fermata bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da giugno ad agosto mar-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso. Da settembre a maggio mar-ven 9:30-13:00 e 16:00-19:00, sab-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €5,00

7 - Vecchia Pescheria

rimini antica pescheriaFoto di Sailko. La zona della Vecchia Pescheria, che si sviluppa a partire da Piazza Cavour, è la location ideale per respirare l'atmosfera più giovane e vivace della bella Rimini. Si tratta, infatti, di un vero e proprio punto di ritrovo della popolazione, grazie soprattutto alla presenza capillare di pub e ristoranti in quest'area,

Ma la Vecchia Pescheria di giorno attirerà immediatamente la vostra attenzione per la sua eleganza architettonica, frutto dell'estro di un vero esperto del settore, l'architetto Buonamici. Sotto questi archi, una volta si teneva il mercato del pesce, oggi potrete invece fare acquisti al poco distante Mercato Coperto della città.

Si trova in Via Pescheria, nel centro storico, a fianco a Piazza Cavour. Facilmente raggiungibile dal Ponte di Tiberio (400 m, 5 min) e dall'Arco di Augusto (600 m, 8 min). Fermata bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni

Vivete la Vecchia Pescheria: questa zona del centro storico è un vero e proprio gioiello. Di giorno fate un salto alla Libreria Riminese, una delle più antiche di tutta Rimini, mentre la sera avrete l'imbarazzo della scelta grazie ai tutti ristoranti! Per il dopo cena, vi consigliamo il Guenda Cocktail Sartoriali, locale con musica specializzato in cocktail e molto amato dai giovani riminesi.

8 - Borgo San Giuliano

rimini borgo san giulianoFoto di Roby Ferrari. La città di Rimini ha dato i natali ad uno dei migliori cineasti italiani "esportati" in tutto il Mondo: Federico Fellini.

Per conoscere meglio Fellini, vi consigliamo di visitare assolutamente il Borgo San Giuliano, il quartiere popolare dove il regista è nato, antico borgo di pescatori Passeggiando per le vie potrete imbattervi in numerosi murales che rappresentano e raffigurano alcuni dei lavori più importanti del cineasta di "Otto e Mezzo"! Ma non solo, questo è un quartiere estremamente romantico, dove i riminesi si danno appuntamento per un aperitivo più tranquillo e rilassato in un'atmosfera più autentica, oppure per una romantica cena a lume di candela con la propria dolce metà!

Il quartiere di Borgo San Giuliano si sviluppa sulla sponda opposta del Porto Canale di Rimini, intorno a Via Giovanni Battista Gervasoni. Si raggiunge facilmente a piedi dal Ponte di Tiberio (300 m, 4 min). Fermata bus di riferimento Matteotti (linee 2, 8, 9 e 91) - Ottieni indicazioni
VEDI ANCHE: Borgo San Giuliano: cosa vedere e dove mangiare

Partecipate alla Festa de' Borg: se vi trovate a Rimini nella prima settimana di settembre durante un anno pari, non potete assolutamente perdervi la Festa de' Borg, un evento dove potrete assaggiare ottimo street food, assistere a spettacoli e ascoltare i racconti sulla storia del borgo.

9 - Castel Sismondo

castel sismondo notturnaFoto di Antonini.cristiano. Nel centro storico di Rimini si trova anche l'antico Castel Sismondo, chiamato anche Rocca Malatestiana, una delle attrazioni più interessanti e imperdibili per capire a fondo la storia della città! La sua costruzione iniziò nel 1437 per volere di Sigismondo e i lavori si conclusero ufficialmente nel 1446. Questo imponente edificio fu costruito con una duplice funzione, palazzo e fortezza, segno di potere e di supremazia sulla città.

Al momento, il castello è aperto al pubblico e visitabile anche tramite visite guidate, che vi porteranno alla scoperta degli interni e delle numerose stanze. E' inoltre diventato un vero e proprio punto di incontro per i riminesi, in quanto qui si tengono diverse mostre temporanee e anche un mercato bisettimanale, oltre a numerosi eventi. Assolutamente un posto da vivere!
VEDI ANCHE: Giardini d'Autore, Rimini: un Rinascimento floreale a Castel Sismondo

Cercate lo stemma della Famiglia Malatesta: proprio sull'ingresso che affaccia sulla città, sul portone potrete ammirare lo stemma della Famiglia Malatesta, con il classico scudo con bande a scacchi, simbolo di questa potente famiglia. A sinistra e a destra dello stemma è invece scritto "Sigismondo Pandolfo" in caratteri gotici minuscoli, alti e pittoreschi.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Piazza Malatesta, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Cavour (230 m, 3 min) e dall'Arco di Augusto (850 m, 10 min). Fermata bus di riferimento Circonvallazione Occidentale (linea 1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 10:00-19:00, sab-dom 14:00-19:00
  • Costo biglietto: unico €2,00

10 - Palazzo dell'Arengo e i Palazzi dell'Arte di Rimini

palazzo dell arengo riminiFoto di RiminiCity. Tra i tanti edifici che si affacciano nella centrale Piazza Cavour, non dovete assolutamente perdervi Palazzo dell'Arengo, uno degli edifici storici della città, inconfondibile nella sua apparente austera architettura, realizzata in stile romanico-gotico merlato, con una meravigliosa loggia da cui ammirare diversi scorci della piazza tramite gli archi. Si tratta di un vero e proprio gioiello della città.

A fianco si trova invece il più piccolo Palazzo del Podestà, di origine medievale e costruito nel 1334. La sua funzione era prettamente residenziale, da qui il nome "del Podestà". Si potrebbe definire come un Palazzo dell'Arengo in miniatura, con tre archi alla base e la parte superiore merlata.

Da poco, da settembre 2020, questi due palazzi, uniti direttamente all'interno tra di loro, ospitano i Palazzi dell'Arte di Rimini (PART), dove sono esposte opere d'arte contemporanea!

Acquistate il biglietto unico dei musei: se siete interessati alla visita di questo museo e anche del Museo della Città e della Domus del Chirurgo, allora vi consigliamo l'acquisto biglietto unico (intero €12,00, ridotto €8,00).

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Piazza Cavour, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dal Ponte di Tiberio (450 m, 6 min). Stazione bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: loggia sempre accessibile / Museo PART da giugno ad agosto mar-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso. Da settembre a maggio mar-ven 9:30-13:00 e 16:00-19:00, sab-dom e festivi 10:00-19:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: loggia gratis / Museo PART intero €8,00, ridotto €6,00

11 - Teatro Amintore Galli

teatro galli rimini 1Foto di Paperoastro. Rimaniamo sempre in Piazza Cavour, questa volta per visitare il bellissimo Teatro Amintore Galli. La sua storia inizia nel 1841, quando l'architetto Luigi Poletti di Modena viene incaricato di creare il progetto del nuovo teatro di Rimini. Fu inaugurato poi nel 1857 da Giuseppe Verdi! Grazie alla sua grande sala e all'architettura importante, questo teatro diventò subito uno dei teatri più grandi d'Italia!

Sarete felici di sapere che potrete visitare anche i meravigliosi interni tramite visite guidate! Il percorso che seguirete accompagnati da una guida del teatro vi porterà a scoprire il foyer, la platea e lo splendido ridotto, ovvero le sali di intrattenimento. Il giro completo ha una durata di 45 min ed è obbligatoria la prenotazione.

Una serata a teatro: vi consigliamo davvero di prenotare un biglietto per assistere ad uno spettacolo teatrale. La rassegna è molto ampia e comprende spettacoli di musica, danza e teatro. Potete consultare il calendario completo sul sito ufficiale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Piazza Cavour, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dal Ponte di Tiberio (450 m, 6 min). Stazione bus di riferimento Piazza Ferrari (linea 1) - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite guidate organizzate nei weekend, obbligatoria la prenotazione. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: unico €5,00, fino 7 anni gratis

12 - Marina di Rimini e spiagge

vacanza italia rimini spiaggia 1Se si pensa a Rimini la menta vola subito al mare e al divertimento! Se state visitando questa destinazione in estate, impossibile non passare qualche ora di relax a Marina di Rimini e nelle sue bellissime spiagge!

Marina di Rimini è tutta la parte che si sviluppa lungo la costa, molto viva e frequentata in estate, più tranquilla in inverno, quando la movida si sposta principalmente nel centro storico. Qui troverete numerosi stabilimenti balneari, da scegliere in base alle vostre esigenze: se ne trovano di alcuni più movimentati, con musica e bar per i più giovani, altri più tranquilli dotati di tutti i servizi per chi viaggia in famiglia. Inoltre, ci sono tratti di spiaggia libera e tratti a pagamento, dotati di servizio ombrelloni e sdrai. Non dimenticatevi di godervi anche una bella passeggiata al tramonto nella zona del Porto!

Marina di Rimini si trova a est del centro storico, a soli 3 km di distanza, sul lungo tratto costiero. Tutta la zona è servita da diverse linee del bus, se soggiornate nel centro storico, il bus linea 18 collega la stazione dei treni alle spiagge - Ottieni indicazioni

Il soggiorno perfetto in estate: se visitate Rimini in estate, questa è sicuramente la zone in cui alloggiare! Marina Centro è la zona più movimentata, soprattutto la sera, per via di tutti i locali notturni, quindi se viaggiate in famiglia vi consigliamo di optare per zone un po' più distanti.

13 - Italia in Miniatura

italia in miniatura italia rimini 1Se state viaggiando con bambini, non potete assolutamente perdervi il parco tematico Italia in Miniatura, una delle attrazioni più conosciute di Rimini! Si tratta di un vero "paese delle meraviglie", con tutte le principali attrazioni d'Italia ricostruite in miniatura.

Potrete così passeggiare lungo il percorso e passare in un secondo dal Ponte di Rialto di Venezia al Colosseo di Roma, passando per la Torre di Pisa e arrivando fino al Teatro Greco di Siracusa. Un viaggio tra ben 273 miniature che rappresentano tutti i simboli del nostro Bel Paese. C'è anche una sezione più piccola dedicata all'Europa in Miniatura e diverse aree divertimento pensate per i più piccoli, come i tronchi sull'acqua, la scuola guida interattiva, il Cinema7D e l'AreAvventura.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Via Popilia 239, fuori dal centro storico. Raggiungibile in auto tramite Via Ennio Coletti e SS16 (6 km, 12 min). Con i mezzi,bus linea 8 "Italia in Miniatura" (linea circolare) dalla stazione ferroviaria di Rimini o di Viserba fino al parco (€1,30) - Ottieni indicazioni
  • Orari: molto variabili, nel periodo estivo generalmente 10:30-18:00. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero €23,00, ridotto €18,00

14 - Mirabilandia

mirabilandia 3Impossibile soggiornare a Rimini senza trascorrere una giornata al meraviglioso Parco divertimenti Mirabilandia, il parco divertimenti della Riviera Romagnola, uno dei più famosi d'Italia! Non solo attrazioni e divertimento, al suo interno il parco ospita infatti anche Mirabilandia Beach, un'area con piscine, scivoli acquatici di ogni tipo e tantissimi giochi d'acqua, ideale per le calde giornate estive.

Tornando all'area del parco divertimenti, qui le attrazioni possono essere divise sostanzialmente in tre categoria: tranquille, ideali soprattutto per i più piccoli; moderate, come giostre per i più grandi, ed estreme, ovvero le montagne russe e tutte le giostre più adrenaliniche! Insomma, ce ne è davvero per tutti i gusti! Inoltre, ci sono sei diverse aree tematiche: Ducati World, Far West Valley, Bimbopoli, Dinoland, Route 66 e Adventureland. Non mancano spettacoli di ogni genere, ristoranti a tema e tantissimi servizi.
VEDI ANCHE: Visita al Parco divertimenti Mirabilandia: info, prezzi e consigli utili

Evitate i weekend: Soprattutto nei mesi estivi il parco è molto affollato e potrebbero crearsi lunghe code alle singole attrazioni.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: lungo SS16, località Savio, provincia di Ravenna. A 40 km da Rimini, in auto tramite SS16 (40 min, in loco parcheggio, costo medio €5,00). Con i mezzi, bisogna arrivare prima a Ravenna, poi da li linea diretta 176 o Shuttle bus dedicato - Ottieni indicazioni
  • Orari: da aprile a novembre dalle 10:00. Gli orari di chiusura variano in base a stagione e giorno, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: per un giorno e un parco online da €29,90, alle casse del parco intero da €35,90, ridotto da €31,90. Disponibili diversi pacchetti, consultare il sito ufficiale

Altre attrattive da visitare

rimini portoPasseggiando per le vie del centro storico potrete imbattervi nei resti dell'Anfiteatro Romano (gratis) o nella facciata dell'Ex Convento di San Francesco (gratis), oltre ad imbattervi in piccoli gioielli nascosti come la Chiesa dei Paolotti (gratis) e la Chiesa Di S. Bernardino (gratis). Infine, godetevi un giro al Mercato Coperto Rimini, un vero e proprio paradiso per i buongustai, ricco di prodotti freschi e locali!

Se amate le aree verdi vi consigliamo di fare una passeggiata al Parco Alcide Cervi o al Parco Fabbri che circondano l'Arco di Augusto, o ancora nel Parco XXV aprile vicino al Ponte di Tiberio. Se viaggiate con i bambini, imperdibile il Parco Divertimenti Fiabilandia (€24,00, bambini €17,00), pensato per i più piccoli con scivoli e giochi d'acqua.

Infine, se il tempo a disposizione ve lo permette, vi consigliamo di visitare i meravigliosi Borghi dell'entroterra. Tra i più belli potete trovare San Leo, Sant'Arcangelo di Romagna, Montegridolfo e Saludecio. Immersi nel verde e con meravigliosi castelli da visitare, questi borghi si trovano al massimo ad un'ora di strada da Rimini.

8 cose da fare a Rimini

Borgo San Giuliano - Luoghi di Fellini a Rimini
Relax a Riminiterme
Ruota panoramica Rimini
Boabay Rimini
Aquilonata sul Mare Rimini
Le Befane Shopping Center
Visita a San Marino
1/8

  1. Scoperta dei luoghi felliniani: seguite un itinerario alla scoperta di Borgo San Giuliano, Piazza Cavour, il Cinema Fulgor e il Grand Hotel sul Lungomare, per concludere poi con una visita alla Fondazione Federico Fellini
  2. Relax alle Riminiterme: godetevi un pomeriggio, o una giornata, di relax alle Terme di Rimini, un grande complesso termale aperto nel 1873 e affacciato direttamente sul mare
  3. Fare un giro sulla ruota panoramica: sul lungomare si trova la grande ruota panoramica di Rimini, ben visibile anche a distanza! La sera è totalmente illuminata e facendo un giro potrete ammirare tutta la città dall'alto
  4. Divertimento puro a BoaBay: direttamente sul mare, si tratta di un vero e proprio acquapark galleggiante. Aperto a luglio e agosto, qui potrete saltare su gonfiabili e tuffarvi direttamente in acqua, il paradiso per grandi e piccini
  5. Vivere la movida: Soprattutto in estate, Rimini ed altre località della Riviera come Milano Marittima e Riccione si animano. Fra le discoteche più famose nella zona citiamo Baia Imperiale, Carnaby, Velvet, Altromondo e Coconuts.
  6. Partecipare al Festival degli Aquiloni: il 9 e 10 aprili a Rimini si tiene il meraviglioso Festival degli Aquiloni sulle spiagge dall'Ufficio 15 al 25. Sono inoltre organizzati diversi laboratori e workshop, ideale partecipare con i più piccoli
  7. Shopping a Le Befane Shopping Center: questo enorme centro commerciale è il paradiso per gli amanti dello shopping! Oltre 100 negozi con le marche più conosciute, ma non solo, qui troverete numerosi ristoranti e anche un teatro
  8. Escursione a San Marino: vista la vicinanza, se avete tempo a disposizione, fate un salto a San Marino. Tra viste spettacolari, torri antiche e buon cibo, questa è l'escursione perfetta da fare in giornata

Organizza il tuo soggiorno a Rimini: voli e hotel

rimini piazza centroFoto di Zio Roby. Rimini è facilmente raggiungibile in auto, treno o bus. Per chi arriva in aereo, lo scalo più comodo è Bologna (distante 124 km, voli da €79,00). La città è frequentata soprattutto nel periodo estivo, con un conseguente aumento dei prezzi, ma merita una visita anche nelle mezze stagioni!

Per l'alloggio, scegliere fra il centro storico e la marina (alloggi da €45,00 a notte). La Movida si concentra nelle zone della Marina in estate, e nel centro storico in inverno, specie nei pressi della Vecchia Pescheria! Soggiornando in centro, potrete tranquillamente muovervi a piedi, per raggiungere la zona della spiaggia ci sono diversi bus a disposizione.

Se viaggiate con bambini, ci sono davvero tante attività da fare con loro: oltre al mare, potrete andare a Fiabilandia e a Mirabilandia, correre nei parchi cittadini e visitare l'Italia in Miniatura! Infine, se viaggiate low cost, i prezzi in estate aumentano vertiginosamente! Meglio optare per un periodo come maggio e giugno o settembre. Vi consigliamo l'acquisto del biglietto unico per i musei, inoltre molte zone caratteristiche della città sono tranquillamente visitabili gratuitamente!