Cosa vedere a Rimini in un giorno

Cosa vedere a Rimini in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

1 rimini un giornoRimini significa Riviera Romagnola, spiagge, discoteche, divertimenti. Sei certo che Rimini si possa ridurre solo a questi cliché? Ovviamente no, e questo itinerario lo dimostra.

VEDI ANCHE: LE 10 DISCOTECHE PIU' BELLE DEL MONDO

Dietro allo stereotipo di città destinata solo alla villeggiatura estiva si nasconde una storia ricca, che ha lasciato diverse tracce dell'intreccio di popoli e culture che l'hanno attraversata. Rimini è stata fondata dai Romani che la strapparono ai Galli; in seguito l'antica Ariminum divenne un centro sempre più importante, da cui proprio i romani fecero partire due arterie fondamentali come la via Flaminia (che la collega con Roma, ancora oggi) e la via Emilia (che collega Rimini con Piacenza).

VEDI ANCHE: I POSTI PIU' BELLI DA VISITARE IN EMILIA ROMAGNA

Dopo i Romani ci furono Bizantini, Longobardi, Malatesta e Veneziani, tutte popolazioni le cui tracce sono ancora oggi perfettamente visibili e riconoscibili nelle diverse architetture cittadine e nelle maggiori attrazioni. Ti abbiamo incuriosito? Ecco l'itinerario per esplorare in un solo giorno la città di Rimini.

Prima di partire: consigli utili

  • Clima: in tutta la riviera romagnola il clima è di tipo semi-continentale, caratterizzato da inverni abbastanza freddi, ed estati calde e soleggiate, a volte afose ma temperate dalla brezza.
  • Periodo migliore: anche se puoi pensare di riservare un giorno durante la villeggiatura in riviera alla visita della città, il periodo più indicato per una gita è la primavera, da aprile a maggio.
  • Prezzi: per trovare prezzi più accessibili è consigliata la bassa stagione, ovvero i mesi autunnali e invernali.
  • Se decidi di prolungare la tua visita per goderti la Rimini by night, dai un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno.

Itinerario di un giorno a Rimini: Mattina

1 - Colazione e Arco di Augusto

3 rimini mattinaAppena giunto in città e nei pressi del centro, troverai il Bar Lento, in Via Aurelio Bertola 52, dove fare colazione con una spesa media di € 6,00. La tua passeggiata può avere inizio dall'Arco di Augusto, che figura nell'elenco degli archi meglio conservati d'Italia. Risale all'anno 27 a.C. proprio in onore dell'Imperatore Cesare Augusto, di cui porta il nome. Chi proveniva dalla via Flaminia, per entrare in città, doveva passare per questa porta. Durante il Medioevo, l'Arco fu ulteriormente arricchito da una sommità merlata.

2 - Piazza dei Tre Martiri e Duomo di Rimini

Superato l'Arco e proseguendo dritto, raggiungerai Piazza dei Tre Martiri che, in epoca romana, era il Foro della città. La piazza è dedicata a tre partigiani che, nel 1944, furono qui impiccati. A poca distanza si trova il Duomo di Rimini, conosciuto da tutti come Tempio Malatestiano. La sua costruzione è iniziata nel 1447, su commissione di Sigismondo Pandolfo Malatesta, con funzione di tempio proprio in onore della nobile famiglia Malatesta. Sullo stesso sito sorgeva l'antica chiesa di Santa Maria in Trivio, divenuta poi Chiesa di San Francesco in epoca Medievale, come testimoniano alcuni affreschi (il crocifisso di Giotto) ancora presenti nel Duomo.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Rimini: Pomeriggio

1 - Pranzo, Piazza Cavour e Pescheria Vecchia

4 rimini pomeriggioNon si può visitare Rimini senza assaggiare la tipica piadina. Puoi approfittare del momento del pranzo per gustare questa specialità, ti consigliamo quindi La Piada del Centro, in Via Castelfidardo 60, per una spesa media di € 12,00. Tornando in Piazza Tre Martiri, imbocca Corso Augusto e prosegui dritto fino a Piazza Cavour, dove si trova la sede del Comune di Rimini, il Teatro Galli, la statua di Paolo V e la la Fontana della Pigna. Su un lato della piazza potrai scorgere un edificio porticato che ospita la Pescheria Vecchia, un tempo luogo importantissimo per la città.

2 - Castel Sismondo, Porta Montanara, Ponte di Augusto e Tiberio

A soli 4 minuti a piedi si trova Castel Sismondo, una fortezza che fungeva anche da residenza per Sigismondo Pandolfo Malatesta. È in parte visitabile e ospita periodicamente eventi culturali e mostre organizzate dal Comune. Poco distante, attraversata la Porta Montanara, dirigiti verso il Ponte di Augusto e Tiberio, così chiamato proprio perché la sua costruzione fu iniziata nel 14 d.C. dal primo e terminata dal secondo nel 21 d.C. Questo ponte sovrasta il fiume Marecchia e anticamente fungeva da collegamento tra Ariminum e i vari sobborghi.

3 - Borgo di San Giuliano

Subito dopo il ponte troverai un antico villaggio di pescatori, conosciuto come Borgo di San Giuliano. Si tratta di una parte molto suggestiva della città, in quanto si respira un carattere autentico e inalterato. Inoltre, proprio questo borgo ha dato i natali al grande regista Federico Fellini.

VEDI ANCHE: COSA VEDERE AL BORGO DI SAN GIULIANO

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Piazza Cavour, Pescheria Vecchia (gratis), Castel Sismondo (€ 2,00), Porta Montanara, Ponte di Augusto e Tiberio, Borgo di San Giuliano (gratis)
  • Dove pranzare: La Piada del Centro, Via Castelfidardo 60

Itinerario di un giorno a Rimini: Sera

1 - Porto, spiaggia libera e cena

5 rimini seraIl tardo pomeriggio è il momento ideale per recarsi in riva al mare, costeggiando il Marecchia e dirigendosi verso il porto e la spiaggia libera di Rimini, passando anche davanti al Faro cittadino. Se scegli una stagione poco frequentata dai turisti, potrai godere appieno della bellezza del mare, dell'infrangersi delle onde e dell'aria profumata. Come ultima tappa ti consigliamo il ristorante Taverna Degli Artisti, in Viale Vespucci 1, per una spesa media di € 30,00.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Porto e spiaggia libera di Rimini (gratis)
  • Dove cenare: Taverna Degli Artisti, Viale Vespucci 1

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

  1. Museo della Città di Rimini. Fa parte dei musei comunali con la Domus del Chirurgo e il Museo Etnografico degli Sguardi, sono tutti luoghi interessantissimi ma non c'è tempo di visitarli in un solo giorno in città.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti