mare dei caraibi

Providenciales, Caraibi: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Providenciales, Turks e Caicos (Caraibi): dove si trova, cosa vedere e periodo migliore per visitarla. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

mare dei caraibiSpiagge incontaminate, mare cristallino in cui nuotare tra banchi di pesci e coralli variopinti, atmosfera rilassata e tramonti mozzafiato sul finire della giornata...
Questo e molto altro è quello che potreste vivere durante una vacanza da sogno nei Caraibi, ma tra atolli e isolette una più bella dell'altra come scegliere la meta che più fa al caso vostro? Ecco alcune informazioni riguardo all'isola di Providenciales: dove si trova, come arrivarci e quali sono le attrattive principali da visitare durante un ipotetico soggiorno.
VEDI ANCHE: Le 15 Isole più belle dei Caraibi e quando visitarle Isola di Aruba, Caraibi - dove si trova, quando andare e cosa vedere Antille francesi, Caraibi - dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 24.000
  • Capitale: la capitale del gruppo di isole Turks e Caicos (di cui fa parte Providenciales) è Cockburn Town, sebbene la città più grande per estensione sia proprio l'omonima Providenciales.
  • Lingue: inglese
  • Moneta locale: dollaro statunitense (€1,00=1,15 USD)
  • Clima: tropicale, caldo per tutto l'anno, e presenta essenzialmente due stagioni principali, quella più fresca, da dicembre a marzo, e quella più calda e umida (o delle piogge) da maggio a ottobre. Le temperature sono comprese in media tra i 24° C dell'inverno e i 28° C dei mesi estivi.
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto
  • Distanza dall'Italia: 8.500 km (quasi 11 ore di volo, di più se si conta la durata di eventuali scali)

Dove si trova

Mostra MappaProvidenciales è un'isola situata nella zona nord-ovest dell'arcipelago delle isole Caicos, a loro volta parte del più grande gruppo delle Turks e Caicos, un arcipelago corallino bagnato dall'Oceano Atlantico. Il centro amministrativo di questo gruppo di isole, tuttavia, si trova nell'isola di Grand Turk ed è la capitale Cockburn Town. Trattandosi di un territorio d'oltremare sottostante il governo britannico, l'intero gruppo delle Turks e Caicos è basato sulla politica del Common Law inglese, con un numero meno rilevante di leggi adottate dalle vicine Giamaica e Bahamas.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: dall'Italia non esistono voli diretti che collegano le principali città italiane con le isolette del gruppo Turks e Caicos, tanto meno con il piccolo aeroporto di Providenciales. Per questo motivo, quello che vi proponiamo noi è di prendere un volo diretto per New York, e da lì prendere un secondo volo o direttamente per Providenciales o per il più grande aeroporto di Grand Turk (da qui poi sarà necessario spostarsi via mare con partenza dal porto di Grand Turk). Il viaggio potrebbe quindi durare più di 20 ore contando lo scalo e i trasporti successivi. Voli da Roma a Turks e Caicos a partire da €549,00 - Voli da Milano a Turks e Caicos a partire da €535,00
  • Dalle principali capitali europee: da Londra, British Airways opera collegamenti con le isole del gruppo Turks e Caicos. Il volo in questo caso sarà solo di 11 ore.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 20 / 27° 8 gg / 55 mm
Febbraio 20 / 27° 6 gg / 45 mm
Marzo 20 / 28° 7 gg / 35 mm
Aprile 21 / 29° 8 gg / 45 mm
Maggio 22 / 30° 11 gg / 45 mm
Giugno 23 / 31° 11 gg / 40 mm
Luglio 24 / 32° 11 gg / 35 mm
Agosto 24 / 32° 12 gg / 45 mm
Settembre 23 / 32° 13 gg / 70 mm
Ottobre 23 / 31° 14 gg / 90 mm
Novembre 22 / 29° 10 gg / 120 mm
Dicembre 21 / 27° 8 gg / 100 mm
  • Clima: è di tipo tropicale con temperature abbastanza elevate per tutto l'arco dell'anno, la media giornaliera difficilmente scende al di sotto dei 24° C in inverno e al di sotto dei 28° C nei mesi estivi. Tuttavia, il caldo non è quasi mai soffocante, grazie alle brezze d'aria fresca provenienti dagli Stati Uniti. Le piogge, abbondanti soprattutto tra settembre e dicembre, sono più contenute rispetto a quelle di altre zone dei Caraibi, anche se anche qui sono previsti uragani tropicali nella stagione umida. Il soleggiamento comunque è abbastanza buono per dodici mesi l'anno, infatti la temperatura del mare è sempre compresa tra i 26° e i 29° C.
  • Periodo migliore: da gennaio ad aprile, sia perché sono più probabili giornate di sole sia per le temperature abbastanza piacevoli, né troppo afose né troppo fresche.
  • Periodo da evitare: da giugno a novembre, a causa delle precipitazioni molto frequenti che possono culminare anche in uragani e delle temperature troppo afose.
  • Consigli: è necessario mettere in valigia sia capi d'abbigliamento più leggeri per le giornate in spiaggia (costume, infradito, T-shirt, pantaloncini, copricostumi, ecc.) sia qualche capo più caldo per la sera o le giornate di brutto tempo (felpa, jeans lunghi, maglioncino, giacca di jeans e/o giacca a vento, foulard). Oltre a questi, sarà necessario non dimenticare a casa nemmeno un paio di scarpe comode, adatte alle possibili escursioni; un ombrellino o un k-way in caso di pioggia; delle scarpine in gomma per non farsi male con i coralli della barriera corallina e ovviamente macchina fotografica, videocamera e tutto l'occorrente per immortalare gli attimi più belli del viaggio.

8 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

  1. Grace Bay Beach: definita da alcuni una delle spiagge più belle del mondo, Grace Bay Beach è caratterizzata dall'acqua cristallina, da sabbia finissima e dal reef che si sviluppa poco distante dalla riva. Ideale sia per gli amanti dello snorkeling e degli sport acquatici che da chi sogna semplicemente di rilassarsi in spiaggia.
  2. Half Moon Bay: un'altra delle spiagge più amate dai visitatori, è raggiungibile via mare tramite kayak o imbarcazione privata. Alcune compagnie realizzano escursioni di mezza giornata per arrivarci.
  3. Turk's Head Brewery: per vivere un'esperienza diversa dal solito, dirigetevi in questo locale in cui vi verrà raccontata attraverso un percorso ricostruito la storia della birra e delle bevande alcoliche locali. E' prevista in alcuni casi una degustazione.
  4. Taylor Bay Beach: altra spiaggia di grande bellezza, consigliata soprattutto a chi viaggia con bambini a causa del livello dell'acqua molto basso per parecchi metri dalla riva.
  5. Leeward Beach: simile alla vicina Grace Bay Beach ma meno affollata e con un colore dell'acqua quasi sulfureo per la sua chiarezza.
  6. Chalk Sound: è uno scorcio di natura selvaggia. Si tratta di una laguna in cui i colori del mare e quelli del cielo sembrano diventare un tutt'uno. Ammirare il sole tramontare sulla laguna, magari dal balcone di uno dei vicini ristoranti è un'esperienza impagabile.
  7. Sapodilla Bay: è una spiaggetta generalmente poco frequentata che vi permetterà di assaporarvi appieno il relax e l'atmosfera pacata tipica dei caraibi. Tenete in conto però il fatto che questa spiaggetta non è praticamente attrezzata.
  8. Little Water Cay: è un santuario naturale dedicato alle iguane, in cui è possibile osservarle da vicino e nutrirle (con bacche e altri frutti di piccole dimensioni). Se vi spaventano questi rettili, tuttavia, è meglio se cambiate piani per la giornata, le iguane infatti vivono in questo luogo in totale libertà e l'incontro potrebbe essere molto ravvicinato.

Cosa fare a Providenciales: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza a Providenciales? Prezzi, offerte e consigli

tramonto ai caraibiProvidenciales non è una delle mete più economiche dei Caraibi, al contrario trattandosi di una delle più belle località delle isole Turks e Caicos ed essendo di conseguenza una meta estremamente turistica, è difficile trovare delle buone offerte, anche se non impossibile. Per evitare di spendere un capitale, vi invitiamo sempre a prenotare il tutto con largo anticipo, a partire dai biglietti aerei che costituiscono senza dubbio la spesa più importante di questo tipo di viaggio. Anche gli alloggi, tuttavia, costano un po' più di quelli di altre località: ecco perché vi consigliamo se possibile di evitare i resort e gli alberghi abbastanza lussuosi per cercare soluzioni più abbordabili come guest house o appartamenti in modo da ammortizzare i costi (soprattutto se si viaggia con amici possono essere un'ottima soluzione). Per il resto, anche i costi della vita sono più alti che in altre località vicine, a causa della presenza del dollaro americano come moneta ufficiale. Tuttavia, vi basterà scegliere di mangiare in ristoranti di cucina locale piuttosto che in locali chic, oppure scegliere di noleggiare uno scooter come mezzo di trasporto invece che spostarvi continuamente in taxi per ridurre notevolmente le spese a vostro carico.

  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €80,00 a camera - guarda le offerte
  • Voli low cost: a partire da €700,00 - guarda le offerte
  • Volo + hotel: 15 giorni / 14 notti da €2.600,00 a persona - guarda le offerte
  • Preventivo personalizzato: per un preventivo personalizzato, chiama la nostra agenzia di riferimento al numero 092481826, su Facebook o invia una email a castelviaggi@libero.it

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su