san giovanni fuorcivitas

Pistoia: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Pistoia e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Pistoia

san giovanni fuorcivitasCapitale della cultura italiana nel 2017, Pistoia è un comune toscano situato nella parte settentrionale della regione, non troppo lontano da Firenze e da Prato (le tre città infatti fanno parte di una piana alluvionale che si estende nei territori ad esse limitrofi). Occupata già dai tempi dei romani, Pistoia è ricca di edifici e di testimonianze risalenti a quel periodo, oltre che appartenenti agli anni d'oro del Rinascimento, proprio qui tra l'altro si trova una delle piazze rinascimentali più suggestive di tutta Italia, Piazza del Duomo.
Ecco cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera a Pistoia.
VEDI ANCHE: 10 posti più belli da visitare in Toscana Paesi e borghi più belli in Toscana

10 cose da vedere a Pistoia in un Weekend

1 - Cattedrale di San Zeno

Cattedrale di San Zeno PistoiaPrincipale luogo di culto di Pistoia, la Cattedrale di San Zeno si trova nel cuore del centro storico cittadino, ben identificabile grazie alla facciata in stile romanico e alla presenza del bel campanile. Un tempo dedicata a San Martino, sotto la dominazione longobarda si decise di dedicare la cattedrale a San Zeno, ottavo vescovo di Roma. All'interno, la struttura presenta tre navate (una centrale e due laterali) con il presbiterio rialzato e la cripta (in cui sono stati ritrovati capitelli e lastre in marmo risalenti all'origine dell'edificio). Tra le diverse cappelle che vale la pena visitare, vi segnaliamo quella del Crocifisso, che custodisce il prezioso altare di San Jacopo realizzato in argento, e la Cappella del Giudizio Universale.

  • Come arrivare: dal comune cittadino ci si impiega meno di un minuto a piedi, dal momento che entrambi si trovano nella stessa piazza, a poca distanza l'uno dall'altro. Dalla stazione invece ci si impiegano una decina di minuti passando per via XX Settembre - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:30 alle 18:00.
  • Costo biglietto: l'accesso alla Cattedrale è gratuito, l'accesso al campanile invece costa €7,00 a persona.
  • Card, ticket e tour consigliati: Pistoia tour privato a piedi di 2,5 ore con guida locale

2 - Piazza del Duomo

piazza del duomo pistoia 1La Piazza del Duomo di Pistoia merita una presentazione a parte: si tratta infatti niente meno che di una delle piazze rinascimentali più famose di tutto il nostro stivale, nonché del vero e proprio cuore della città sul quale si affacciano gli edifici più importanti (tra cui la stessa Cattedrale di San Zeno, ma anche il Comune e il Palazzo del Tribunale). La piazza ha una forma geometrica molto particolare, studiata appositamente per creare un effetto ottico in grado di far sembrare lo spazio ancora più vasto: l'idea era infatti quella di stupire i visitatori che, arrivando in piazza tramite la pittoresca via degli Orafi, si trovavano all'improvviso di fronte l'imponente campanile e subito accanto la maestosa Cattedrale.

  • Come arrivare: dalla stazione ci si impiegano meno di 10 minuti. Fate in modo però di accedere alla piazza attraverso la via degli Orafi, in modo da sperimentare l'effetto ottico di cui abbiamo parlato qui sopra - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Battistero di San Giovanni

pistoiabattistero Fonte: wikipedia - Autore: MM - Licenza: CC BY-SA 3.0 Anche il vicinissimo Battistero di San Giovanni meriterebbe una visita veloce: così chiamato in onore di un'antica chiesa longobarda di cui prese il posto a partire dal 1301 (anno di inizio dei lavori di costruzione), il Battistero presenta una pianta ottagonale, sormontata da una cupola, mentre gli esterni sono realizzati in marmo bianco e verde. All'interno della struttura si accede tramite tre portali finemente decorati con bassorilievi e capitelli, cosa che rende il Battistero, secondo molti esperti d'arte, uno dei massimi esempi di gotico toscano. Nei dintorni dell'edificio, ai tempi del Medioevo, si teneva un mercato settimanale all'aperto.

  • Come arrivare: dalla stazione seguite le indicazioni per Piazza del Duomo. Il Battistero si trova proprio di fronte alla Cattedrale - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:30 alle 18:00
  • Costo biglietto: Gratis

4 - Torre di Catilina

torre di catilina pistoia Fonte: wikipedia - Autore: sailko - Licenza: CC BY-SA 3.0 Se siete interessati a scattare qualche bella fotoricordo di Pistoia o se semplicemente volete osservare la Piazza da una diversa prospettiva, vi consigliamo di dirigervi verso la Torre di Catilina. E' una delle torri più antiche della città, chiamata così perché, secondo una leggenda mai provata, sotto le sue fondamenta sarebbe stato sepolto il politico romano Lucio Catilina. La torre è tutta realizzata in pietra ed è alta all'incirca 30 metri: dalla sua sommità (sul tetto è stata creata una meravigliosa terrazza-belvedere), è possibile ammirare un bel panorama su tutta la piazza e buona parte del tessuto urbano circostante.

  • Come arrivare: dalla stazione seguite le indicazioni per Piazza del Duomo. Dal Palazzo del Comune vi separa appena qualche metro - Ottieni indicazioni
  • Orari: momentaneamente la torre non è accessibile, ma è possibile godere dei suoi esterni
  • Costo biglietto: gratis

5 - Piazza della Sala

pozzo del leoncino pistoia Fonte: wikipedia - Autore: Alex Barrow - Licenza: CC BY-SA 2.0 Oltre a Piazza Duomo, un'altra piazza molto famosa e frequentata della città è Piazza della Sala: più piccola e appartata, un tempo era il luogo adibito ad ospitare il mercato giornaliero degli ortaggi, inoltre lungo il suo perimetro si trovavano le botteghe artigiane. Al centro della piazza, invece, il Pozzo del Leoncino è uno dei simboli principali della città: fu utilizzato solo fino alla metà del Quattrocento, quando si decise per motivi igienici di vietare sia il macello della carne all'aperto che l'utilizzo del pozzo pubblico. Ormai alla sera, questa è diventata la zona per eccellenza della movida notturna, che richiama abitanti del luogo e non.

  • Come arrivare: dalla stazione dei treni seguite per via XX Settembre e poi svoltate in via Atto Vannucci, in 8 minuti sarete a destinazione. Dal Comune invece procedete dritto per via della Provvidenza, per svoltare in via dei Buti e arrivare nella piazzetta in circa 4 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis

6 - Basilica della Madonna dell'Umiltà

Interno della basilica della Madonna dell'UmiltàFondata nel 1495 sulle fondamenta della Chiesa di Santa Maria Forisportam, la Basilica della Madonna dell'Umiltà è forse l'edificio religioso più importante della città, subito dopo la Cattedrale. Collocata alle porte della prima cerchia muraria di Pistoia, è ben riconoscibile per la cupola cinquecentesca (terza in Italia per dimensioni) che dall'alto dei suoi 60 metri domina tutto il tessuto urbano e che venne realizzata niente meno che dal grande Giorgio Vasari. Al suo interno, è inoltre custodito il Tesoro della Madonna, ovvero un insieme di arredi sacri realizzati in oro e argento, ma anche ex voto di grande valore artistico e sociale, ricami e merletti, ecc.

  • Come arrivare: spostandosi a piedi, dal Comune cittadino ci si mettono solo 2 minuti per raggiungere la Basilica procedendo lungo via degli Scalzi. Dalla Stazione invece ci si mettono 10 minuti procedendo in direzione di Piazza del Duomo e successivamente lungo via dell'Ospizio - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 8:45 alle 18:00
  • Costo biglietto: Gratis

7 - Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas

chiesa di San Giovanni Fuoricivitas Pistoia Fonte: wikipedia - Autore: MM - Licenza: CC BY-SA 3.0 Conosciuta anche come Chiesa di San Giovanni l'Evangelista, si tratta di un importante complesso di origine romanica situato nel centro di Pistoia. Costruito tra il 1100 e il 1340 circa, questo edificio è piuttosto appariscente a causa delle decorazioni esterne in marmo bianco e verde che ricordano vagamente quelle presenti nella facciata esterna del Battistero. All'interno, si possono ammirare alcune opere scultoree di grande bellezza come il Pergamo di Guglielmo da Pisa, ma anche la Visitazione di Luca della Robbia (in terracotta invetriata). Molto interessante anche il chiostro risalente al Duecento.

  • Come arrivare: partendo dal Comune è necessario procedere diritto lungo via della Provvidenza per circa 3 minuti. Dalla stazione invece si procede lungo via XX Settembre per una decina di minuti e poi si svolta a destra lungo via Francesco Crispi - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 7:30 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 18:30
  • Costo biglietto: Gratis

8 - Museo Marino Marini

Tra i musei più interessanti della città, vi segnaliamo il Museo Marino Marini dedicato al celebre artista degli anni Quaranta, proprio originario di Pistoia. Ospitato all'interno del Palazzo del Tau, il museo segue il percorso artistico di Marini, per questo è suddiviso principalmente in quattro filoni o temi dislocati in diverse sale: le Pomone (figure femminili nude, ispirate alla dea della fertilità), il mondo equestre, il mondo del circo e del teatro, e i ritratti. Vicino al Museo, anche la Chiesa del Tau ospita al suo interno alcune opere dell'artista (attenzione: è aperta solo al mattino), mentre un'apposita area è dedicata ai bambini con attività e giochi interattivi.

  • Come arrivare: dalla Stazione a piedi in soli 5 minuti e 4 minuti dal Comune - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì al sabato, dalle 11:00 alle 18:00. La domenica invece dalle 14:30 alle 19:30
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €4,00. Gratis il sabato.

9 - Giardino Zoologico

pappagallo giardino zoologico di pistoiaNon troppo distante dalla città, si trova una delle principali strutture zoologiche d'Italia: il Giardino Zoologico di Pistoia. Al suo interno, sono ospitati più di 400 animali tra cui molte specie a rischio di estinzione, oltre che molte specie di origine africana (tra cui elefanti, leoni, giraffe e pinguini del Sud Africa). Lo scopo principale del parco non è solo quello di fare intrattenimento, anzi: il Giardino Zoologico di Pistoia è coinvolto in numerosi progetti di salvaguardia delle specie a rischio, oltre che progetti educativi e di ricerca. Se avete voglia di rifugiarvi un po' nel verde durante il vostro soggiorno in città e se siete amanti degli animali, questo è il posto giusto per voi.

  • Come arrivare: vi consigliamo di utilizzare la vostra auto, uscendo dalla città e seguendo per via di Montagnana si può arrivare a destinazione in meno di 15 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 9:30 alle 17:00 in settimana, oppure dalle 9:30 alle 18:00 nel weekend
  • Costo biglietto: intero €16,00, ridotto €12,00.

10 - Pistoia sotterranea

pistoia sotterranea antico frantoio Fonte: wikimedia - Autore: sailko - Licenza: CC BY-SA 3.0 Pistoia è una città che sa davvero sorprendere: uno degli aspetti più nascosti e interessanti del tessuto urbano è la presenza di sotterranei che che vi permetteranno di ripercorrere alcune delle zone più importanti della città camminando in stretti cunicoli sottoterra. Per esplorare la Pistoia sotterranea vi dovrete dirigere verso il cortile del Vecchio Ospedale del Ceppo: è proprio tramite un accesso interno alla struttura che sarà possibile scendere nei sotterranei seguendo un percorso su cui un tempo scorreva il torrente Brana. Si tratta di un'esperienza avventurosa e a tratti inquietante che però vale davvero la pena fare se volete vivere la città in un modo insolito.

  • Come arrivare: dalla Stazione vi separano meno di 20 minuti, dal Comune invece meno di un quarto d'ora seguendo prima via degli Orafi e poi via Buonfanti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00.
  • Costo biglietto: intero €9,00, ridotto €7,00

Cosa vedere a Pistoia in un giorno: itinerario consigliato

san giovanni fuorcivitasA Pistoia e dintorni ci sono davvero tante cose da vedere e un weekend è effettivamente troppo poco da questo punto di vista: per questo motivo, vi abbiamo preparato un itinerario di un solo giorno per scoprire la maggior parte delle attrattive che la città di Pistoia ha da offrire (per lo più concentrate nel centro storico), in modo da lasciarvi più liberi di girovagare per i dintorni il giorno seguente.

Mattina: Il nostro itinerario parte subito dirigendosi nelle vicinanze del Palazzo del Tau, che ospita uno dei musei più interessanti della città: il Museo Marino Marini. Prima di iniziare la visita alle sale del museo, tuttavia, fermatevi a fare colazione presso la vicina Pasticceria Carmine (dove vi consigliamo vivamente di assaggiare il cremino pistoiese). Dopo un'abbondante colazione, potete entrare nel museo, dove resterete incantati di fronte alle opere di uno degli artisti più rivoluzionari del '900. Da qui, proseguite diritto verso la Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas, molto riconoscibile per i colori del marmo della facciata esterna. In seguito, raggiungete il cuore del centro storico: la bellissima Piazza del Duomo, non perdendovi una visita alla Cattedrale cittadina e al vicino Battistero.

Pomeriggio: Dato che ormai è l'ora di pranzo, potrebbe essere una buona idea fermarsi a mangiare in uno dei tanti locali che sorgono nelle vicinanze della piazza: quello che vi consigliamo noi è la Locanda del Capitano del Popolo, che propone un'ottima qualità di pietanze della cucina mediterranea. Dopo esservi rifocillati, avete due opzioni: o decidere di prendere la macchina e raggiungere il famoso Giardino Zoologico di Pistoia (a solo un quarto d'ora dalla città), oppure proseguire il giro a piedi raggiungendo la misteriosa Torre di Catilina (dalla quale si può ammirare uno splendido panorama). Se avete scelto la seconda opzione, proseguite poi in direzione del Vecchio Ospedale del Ceppo: dai corridoi della vecchia struttura partono tour organizzati in esplorazione della Pistoia sotterranea, un'esperienza che, ne siamo certi, vi farà venire i brividi.

Sera: Poiché l'attività impiega gran parte del pomeriggio, vi consigliamo di ritornare poi sui vostri passi e, facendo una piccola deviazione per via degli Orafi, di raggiungere la piccola Piazza della Sala, che di notte diventa il centro della movida notturna. Se avete fame, in Piazza si trova il ristorante I Salaioli, molto conosciuto e apprezzato per le specialità toscane. Dopo cena, fermatevi in Piazza in uno dei tanti baretti che offrono cocktail e/o calici di vino a prezzi contenuti. Buona serata!

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Pasticceria Carmine - Ottieni indicazioni
  2. Museo Marino Marini - orari: dal martedì al sabato, dalle 11:00 alle 18:00. La domenica invece dalle 14:30 alle 19:30 - costo biglietto: intero €6,00 ridotto €4,00 (gratis il sabato)
  3. Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas - orari: tutti i giorni, dalle 7.30 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 18.30 - costo biglietto: gratis
  4. Piazza del Duomo - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  5. Cattedrale di San Zeno - orari: tutti i giorni, dalle 10.30 alle 18.00 - costo biglietto: gratis (salire sul campanile costa €7,00)
  6. Battistero - orari: tutti i giorni, dalle 10.30 alle 18.00 - costo biglietto: gratis
  7. Pranzo presso Locanda del Capitano del Popolo - Ottieni indicazioni
  8. Torre di Catilina - Ottieni indicazioni
  9. Giardino Zoologico - orari: tutti i giorni, dalle 9.30 alle 17.00 (in settimana) oppure alle 18.00 (nel weekend) - costo biglietto: intero €16,00 ridotto €12,00
  10. Pistoia sotterranea - orari: tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00 - costo biglietto: intero €9,00 ridotto €7,00
  11. Piazza della Sala - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  12. Cena presso I Salaioli - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Pistoia: i migliori ristoranti

  1. Il contemporaneo: cucina mediterranea, per lo più di pesce, con opzioni per vegetariani e celiaci e ambiente accogliente
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via delle Sei Arcole, 28 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0573 453494
  2. Nati Stanchi Enoteca: ottimo winebar con vasta scelta di vini e bevande alcoliche, accompagnate da taglieri e piatti rustici
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via Pietro Bozzi, 7 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0573 25163
  3. Bistecca toscana: ristorante adatto agli amanti della carne e della cucina casereccia
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via Sant'Andrea, 30 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 328 438 2056
  4. Locanda del Capitano del Popolo: cucina mediterranea rustica
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: via di Stracceria, 5 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0573 24785
  5. I Salaioli: locale ideale per un aperitivo o un pranzo veloce a base di specialità toscane
    Prezzo medio a persona: €15,00
    Indirizzo e contatti: Piazza della Sala, 19 (Ottieni indicazioni) / tel: (+39) 0573 20225

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Pistoia

aperitivo in toscanaPur trovandosi vicino a centri cittadini più famosi e frequentati (tra cui Firenze e Prato), Pistoia sa come difendersi in ambito di movida notturna, tanto che negli ultimi anni si è verificata un'inversione di tendenza e non è raro incontrare fiorentini e pratesi a far serata nel centro di Pistoia. La principale zona della movida è sicuramente quella nei dintorni di Piazza del Duomo e, in particolare, la parte della città vecchia soprannominata La Sala (per la piccola piazzetta alle spalle di Piazza Duomo). Qui, tra enoteche, pub e locali di ogni genere si radunano gli abitanti del posto ma anche i turisti che vengono da fuori, gli studenti universitari, ecc. Le alternative sono molteplici, tuttavia noi vi abbiamo selezionato tre locali che consideriamo davvero imperdibili e in cui non potete non fare un salto se vi trovate a Pistoia di sera, a maggior ragione durante il weekend.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Birricomio: locale per gli amanti dello street food e degli hamburger, con vasta scelta di birre artigianali
    Indirizzo: via Fiorentina, 796/c (Ottieni indicazioni)
  • La vineria 4: locale specializzato in aperitivi, con grande selezione di vini e birre artigianali
    Indirizzo: via del Lastrone, 4 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook
  • Five Tuscan Street Bar: locale cult del luogo, con musica live il sabato e ottimi cocktail
    Indirizzo: viale Matteotti, 33 (Ottieni indicazioni) / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Pistoia: info e consigli utili

  • Come arrivare: In auto è molto semplice da tutte le principali città italiane, Firenze (35km), Lucca (42km), Pisa (67km), Bologna (91km), Roma (306km). In treno i principali collegamenti ferroviari sono garantiti giornalmente da/per le stazioni dei treni di Bologna, Firenze e Viareggio. In pullman è consigliabile soprattutto se si parte da Firenze o Viareggio utilizzando un pullman delle autolinee Lazzi. La tratta dura circa un'oretta e il costo del biglietto solitamente si aggira intorno ai €3,00/4,00 a persona. In aereo, gli aeroporti più vicini a Pistoia sono quello di Firenze oppure quello di Pisa. Da Firenze sarà poi necessario raggiungere la città tramite un pullman delle autolinee Lazzi oppure tramite un collegamento ferroviario; da Pisa invece gli spostamenti fino a Pistoia sono garantiti tramite collegamenti in autobus con compagnie private.
  • Come muoversi: a piedi è sicuramente il metodo migliore, dal momento che il centro cittadino è adibito a zona pedonale e molte delle attrazioni principali si trovano proprio nelle aree più centrali. Ecco perché vi consigliamo di lasciar perdere l'auto e di godervi una bella passeggiata per le vie del centro storico.
  • Dove parcheggiare: come già detto, Pistoia è una città facilmente vivibile da pedoni, per questo vi suggeriamo di lasciare l'auto al parcheggio dell'hotel o della struttura presso la quale pernottate per poi spostarvi in città a piedi. Tuttavia, se l'hotel non dispone di un parcheggio, vi abbiamo selezionato alcune soluzioni gratuite sparse per la città, Parcheggio Cellini, servito dalle linee Park&bus (Ottieni indicazioni); Parcheggio dello Stadio, anch'esso servito dalle linee Park&bus (Ottieni indicazioni); Parcheggio Pertini 2 (Ottieni indicazioni); Parcheggio Biblioteca-Università (Ottieni indicazioni).
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Firenze (44km), Prato (26km), Viareggio (70km), Lucca (50km), Montecatini Terme (17km), Pisa (60km), Livorno (88km), Forte dei Marmi (77km), Massa (88km), Empoli (36km), Parco Alpi Apuane (100km)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su