Qual Ŕ il periodo degli uragani ai Caraibi? Statistiche e periodi da evitare

Qual Ŕ il periodo degli uragani ai Caraibi? Quali sono i mesi dei cicloni tropicali e i periodi assolutamente da evitare? Ecco info sul clima, previsioni e statistiche sugli ultimi uragani ai Caraibi

I Caraibi sono una regione dell'America Centrale delimitata da una miriade di isole, più di 30 per l'esattezza, bagnate dal Mar dei Caraibi. Quest'ultimo viene separato da tutte queste isole sia dal Golfo del Messico che dall'Oceano Atlantico. Le isole e i Paesi compresi nell'area caraibica sono le Grandi e le Piccole Antille e le coste di alcuni Paesi del centro e del sud America, come Messico, Belize e Colombia.

Dove si trovano

Mostra Mappa I Caraibi si trovano nel centro America, distanti circa 8.500 km dall'Italia. Generalmente la durata minima di un volo diretto per i Caraibi è di 8 ore, che aumentano nel caso in cui ci siano da effettuare uno o più scali.
Dall'Italia si riescono a trovare voli diretti per le principali isole come Cuba, Giamaica e Repubblica Dominicana, mentre per il resto delle destinazioni bisogna effettuare necessariamente almeno uno scalo, nel peggiore dei casi anche due o tre dovendo affrontare un viaggio di oltre 24 ore!
Di seguito trovate le soluzioni principali per raggiungere i Caraibi nel migliore dei modi evitando lunghe e faticose traversate.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: Le compagnie aeree che partono dall'Italia verso i Caraibi sono veramente tante e non avrete nessuna difficoltà a trovare diverse soluzioni di viaggio. Da Roma e Milano sono disponibili voli diretti dell'Air Italy, Neos e Blue-express per le principali destinazioni caraibiche, mentre le altre compagnie effettuano scali in Europa o in altre isole dei Caraibi prima di farvi giungere in quella che è la vostra destinazione. Alcune isole dei Caraibi appartengono ai Paesi Bassi, alla Francia e al Regno Unito, perciò gli scali più frequenti vengono effettuati proprio in questi Paesi.
    Confronta i voli da Roma o Milano - da €492,98
  • Dalle principali capitali europee: Le capitali europee meglio collegate ai Caraibi sono Parigi, Amsterdam, Francoforte, Madrid e Londra, dalle quali partono voli diretti per le principali destinazioni dell'area caraibica. I voli sono operati dalle compagnie aeree British Airways, Air France, KLM, Condor, Air Europa e Iberia.
    Voli per Cuba o Santo Domingo da €338,75

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

periodo migliore(1)Trattandosi di un insieme di isole e di Paesi dell'America Centrale, per avere informazioni più dettagliate sul clima bisogna entrare nello specifico del luogo che si intende visitare. Possiamo però darvi delle informazioni generiche su quelle che sono le stagioni e le temperature medie nell'area caraibica e ovviamente anche i periodi migliori e quelli sconsigliati per recarvisi.

Innanzitutto bisogna sapere che i Caraibi si trovano al si sopra dell'equatore e il clima è tropicale. La stagione delle piogge dura generalmente da metà aprile a metà novembre, durante la quale le piogge sono abbondanti oltre che frequenti.
Al contrario la stagione secca va da metà novembre a metà aprile, ma anche in questi mesi qualche giorno di pioggià è sempre previsto.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 19°/27° 6
Febbraio 19°/27° 6
Marzo 20°/28° 5
Aprile 21°/29° 6
Maggio 21°/30° 11
Giugno 23°/31° 14
Luglio 23°/31° 16
Agosto 24°/32° 16
Settembre 24°/32° 17
Ottobre 23°/29° 15
Novembre 21°/28° 9
Dicembre 20°/27° 9

Quando andare: il periodo migliore per visitare i Caraibi

caraibi spiaggeIl periodo migliore per un viaggio ai Caraibi va da dicembre agli inizi di aprile, ovvero i mesi della stagione secca e soprattutto durante i quali non ci si deve preoccupare di un eventuale cambiamento climatico che può prolungare o anticipare la stagione piovosa.

Periodo da evitare: quando non andare ai Caraibi

Il periodo assolutamente sconsigliato per andare ai Caraibi va da maggio a ottobre, ma generalmente anche aprile e novembre vengono sconsigliati in quanto sono i due mesi dell'anno dal clima più incerto in zona caraibica. Come abbiamo già detto si tratta della stagione delle piogge, che ai Caraibi sono frequenti e abbondanti dovuti all'eccessivo caldo tropicale che genere tempeste, cicloni e uragani.

Uragani ai Caraibi: previsioni, statistiche e mesi da evitare

uraganiDurante la stagione delle piogge, il periodo di allerta uragani ai Caraibi è da luglio a settembre e il numero maggiore si verifica proprio in quest'ultimo mese.
Tuttavia bisogna dire che ci sono posti più a rischio e altri meno a rischio per questo tipo di eventi, anche se nessuna isola caraibica è mai veramente al riparo da eventuali cicloni. Ad esempio gli uragani sono quasi del tutto assenti a Trinidad e Tobago, rari a Puerto Rico e Panama e sulle isole Aruba, Bonaire e Curacao, mentre sono decisamente più frequenti in tutte gli altri luoghi dei Caraibi. Eccovi alcune statistiche degli uragani degli ultimi anni.

  • Ultimo uragano verificatosi: Maria, 16/9/17 - 2/10/17, categoria 5
  • Numero uragani negli ultimi 10 anni (2008-2018): 3 di forte intensità / 7 di intensità trascurabile
  • Mesi maggiormente a rischio: Luglio, agosto, settembre
  • Livello di allerta nel periodo a rischio: 7/10

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su