Aereo in volo Nonostante l'utilizzo ormai diffuso dell'aereo come mezzo di trasporto, un italiano su due manifesta disagi di natura aerofobica durante il volo. La paura di volare è un fenomeno largamente diffuso e purtoppo, le ormai note statistiche sulla sicurezza del viaggio in aereo, risultano inefficaci nel tranquillizzare chi soffre di questa fobia.

Quindi? Come fare a superare l'ansia evitando che si trasformi in vero e proprio terrore? Ecco a voi una serie di consigli e tecniche per cercare di limitare l'ansia, e perché no, risolvere definitivamente questo fastidioso problema.

Consigli pratici per sconfiggere l'aerofobia

relax in aereo Esistono diversi metodi e trucchi per combattere questa paura:

  1. Ascolto o lettura: il più immediato è sicuramente tentare di distrarsi ascoltando musica, leggendo un libro o guardando un film;
  2. Compagnia: potrebbe essere utile affrontare il viaggio con un amico o un parente, pronto a rassicurarvi, al quale poter chiedere aiuto in caso di necessità.
  3. Avvertire il personale: è sicuramente più sicuro avvertire del vostro disagio il personale, quest'ultimo starà attento a dedicarvi maggiori attenzioni durante il volo.

Farmaci consigliati e rimedi naturali omeopatici: cosa prendere per superare la paura

Boccetta con fiori di bach Se i rimedi finora descritti non dovessero bastare ad alleviare l'angoscia, potrebbe essere utile ricorrere all'uso di farmaci quali tranquillanti ed ansiolitici o ad alcuni rimedi omeopatici, ovvero diluizioni di sostanze di origine animale, vegetale o minerale. Tantissimi viaggiatori testimoniano di essere riusciti a superare la paura del volo ricorrendo all'assunzione di rimedi di questo tipo, soprattutto:

  • fiori di Bach;
  • Floriterapia.

Riguardo ai farmaci, evitate assolutamente di prendere iniziative senza previo consulto con il vostro medico. Fatevi suggerire dal medico di fiducia se è il caso di prenderne e, in tal caso, quali sono più adatti al vostro disagio, ma non fate affidamento su altre fonti come siti internet o consigli di amici.

Cause della paura di volare ed il ruolo dei media

Fase di atterraggio Spesso l'Aerofobia non è altro che la manifestazione indiretta di altre fobie quali la claustrofobia e la paura dell'altezza; tuttavia in alcuni estremi casi può essere legata a precedenti traumi come ad esempio la perdita di parenti ed amici a causa di un disastro aereo. Negli ultimi anni i mass media e il cinema hanno avuto un ruolo fondamentale contribuendo alla diffusione di tale fobia attraverso la sensazionalizzazione delle catastrofi aeree.

Corsi Alitalia: mai più paura di volare

Un altro metodo per acquistare fiducia è quello di documentarsi sugli aspetti tecnici ed approfondire la conoscenza delle fasi di volo. La maggior parte delle compagnie aeree organizza interessanti corsi per aiutare i viaggiatori che vivono con ansia questa esperienza. La compagnia nazionale Alitalia ha ideato il programma "Voglia di volare": un seminario dedicato a coloro che manifestano i sintomi della aerofobia.