Il Parco Naturale del Monte San Bartolo: Cosa vedere e dove Dormire!

Parco del Monte San Bartolo è una vera e propria perla incontaminata. Scopri cosa vedere e fare: itinerari, sentieri e percorsi naturalistici, borghi rinascimentali e spiagge meravigliose; e i migliori camping e agriturismi dove dormire.

Falesia a mare
Provenendo da nord, il primo rilievo che si incontra sulla fascia adriatica è Il Parco Naturale del Monte San Bartolo, sul confine tra Marche e Romagna.
Il territorio presenta due ambienti distinti: la falesia a mare e il versante interno.
Alla base del colle corre una sottile spaggia di ghiaia e ciottoli.
Le massime quote delle colline del San Bartolo raggiungono i 200 metri e si estendono su un territorio selvaggio e intatto, un vero e proprio gioiello, seppur ancora non salito alla ribalta e poco conosciuto, tra borghi dal fascino antico sapientemente restaurati e ristorantini tipici che propongono una cucina autentica e genuina.

VEDI ANCHE: 4 ITINERARI ENOGASTRONOMICI NELLE MARCHE

Itinerari, percorsi e sentieri

Costa del ParcoLe possibilità di svago sono sicuramente molteplici. Una splendida strada panoramica si snoda tra ripidi strapiombi e incantevoli paesaggi lungo la falesia del Monte San Bartolo, che si tuffa in acqua per un tratto di 10 chilometri formando piccole baie e insenature raggiungibili in barca o dai sentieri che la tratteggiano. Altrettanto suggestivo è il panorama dei borghi, che fanno capolino lungo la strada, come Fiorenzuola di Focara e Castel di Mezzo, impreziositi qui e lì dalla vista delle incantevoli ville, la rinascimentale Villa Imperiale e la seicentesca Villa Caprile.

Non sottovalutate la possibilità di passeggiate naturalistiche, jogging o sentieri da percorrere in mountainbike all'interno del Parco.
Numerose sono poi le attività proposte dall'Ente Parco: bird watching, escursioni faunistiche, escursioni culturali, osservazione delle stelle, appuntamenti di musica, cinema e letteratura, laboratori didattici, ecc.
Per gli amanti del ciclismo, la Strada Panoramica che percorre nella sua lunghezza il Parco del Monte San Bartolo, è con le sue curve e pendenze un percorso di straordinaria bellezza, tanto che il Giro d'Italia del 2012 è passato proprio da qui!
Di particolare interesse la presenza di reperti fossili fruibili nell'esposizione museale dell' Ente Parco. ​
Gli aspetti naturalistici insiti nel Parco del Monte San Bartolo sono di notevole interesse, non foss'altro che esso rappresenta il principio del sistema collinare della costiera del centro Italia, subito dopo i lidi della Riviera Adriatica settentrionale.

Le Spiagge nei pressi del Parco

Nel grazioso comune di Fiorenzuola di Focara si trova una spiaggia sabbiosa assolutamente meravigliosa. La spiaggetta presenta tratti particolarmente selvaggi, che la rendono diversa dai soliti lidi del litorale romagnolo. La località dista appena 25 km da Rimini e 15 da Riccione. Non molto distante si trova un'altra spiaggia: la Baia di Vallugola.
Sempre nei pressi del parco si trovano città balneari come Pesaro e Gabicce Mare, quì è possibile praticare attività sportive quali vela, surf e parapendio.

Dove Dormire: Agriturismi e Camping

Le soluzioni sono diverse e tutte particolarmente efficaci e funzionali. Se volete immergervi nel contesto naturale del parco, probabilmente la cosa più sensata da fare è scegliere un camping o un agriturismo, ecco 4 soluzioni interessanti:

  • Camping Panorama
    Indirizzo: Strada Brisighella,1 - Pesaro
    Telefono: 0721 208145
  • Camping Paradiso
    Indirizzo: Via Riva Faro, 2 - Pesaro
    Telefono: 0721 208579
  • Agriturismo Ca' Verde
    Indirizzo: Strada Panoramica Adriatica, 345 - Fiorenzuola di Focara
    Telefono: 0721 209065
  • Agriturismo Il Guardacielo
    Indirizzo: Strada panoramica adriatica, 335 - Pesaro
    Telefono: 0721 208480

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Andrea Paoloni
    Andrea Paoloni 31 Gennaio 2013 17:07

    Vorremmo puntualizzare che tra le tante attività possibile sul Parco San Bartolo ci sono quelle dedicate agli appassionati di cicloturismo e in particolare di Mountain Bike, come potete vedere dal sito della nostra associazione che si occupa di organizzare uscite di gruppo e pedalate didattiche in mountain bike sugli splendidi sentieri di questo parco con "vista mare". Chi fosse interessato può vedere il sito www.morettateam.it o scrivere a info@morettateam.it per conoscere il nostro team di guide e accompagnatori.
    Saluti
    Andrea

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su