Prelievo

Conviene pagare con Carta di Credito all'Estero?

Come usare il bancomat all'estero? E quali sono le commissioni della carta di credito? Serve il Pin? E le carte con circuito Maestro funzionano? Scopri tutto su prelievi, conti, carte e pagamenti all'estero

PrelievoGran parte degli italiani è ancora restia all'uso delle Carte di Credito e Carte di Debito (Bancomat), non solo in Italia ma anche all'estero. Viene spontaneo chiedersi, di fronte alla titubanza dei nostri concittadini, come mai in certi Paesi, europei ed extra UE, le Carte di Credito e le Carte di Debito siano invece ormai molto più diffuse rispetto ai contanti: questione di educazione? Di mentalità? Di tecnologia?
VEDI ANCHE: CONSIGLI PER RISPARMIARE IN VACANZA
Vediamo insieme perché e come usare la Carta di Credito e la Carta di Debito all'estero.

Carta di credito: all'estero serve pin?

Carta di Credito

  • Il PIN non è necessario: nella maggior parte delle transazioni commerciali all'estero effettuate con la Carta di Credito, è sufficiente "strisciare" la Carta nella modalità che ben conosciamo;
  • Il PIN può essere richiesto: in alcuni casi invece può essere richiesto contestualmente al pagamento con la propria Carta di Credito, in alternativa alla firma. Questo dipende dalla tipologia di POS in dotazione, oppure da una scelta precisa, in quanto secondo alcuni il PIN è più sicuro rispetto alla semplice "strisciata";
  • Il PIN è indispensabile: resta confermato che è indispensabile per il prelievo di contanti da sportello abilitato. Attenzione però, perché questa operazione prevede una commissione a seconda del circuito e/o da istituto bancario.

Come usare il bancomat all'estero

A dispetto di quanto molti credono, la Carta di Debito (Bancomat) si rivela spesso lo strumento di prelievo di contanti più economico quando ci si trova in un Paese europeo: è consigliato avere una Carta di Debito valida per l'estero e collegata a un conto corrente online, in quanto i conti correnti online offrono servizi a prezzi molto più contenuti rispetto a conti correnti aperti in filiale, e hanno dei costi di commissione ridotti o a volte addirittura nulli.
A tal proposito, ecco un interessante studio effettuato da SOS Tariffe, che mostra la convenienza e i costi di prelievo e pagamento tra Carte di Debito collegate a un conto tradizionale, Carte di Debito collegate a un conto online e Carte di Credito:
Tariffe

  • Pagamenti all'interno di Paesi UE: Gratuiti con tutte le carte.
    Come si evince da questo studio, all'interno di Paesi europei il pagamento con Carte di Debito e Carte di Credito è sempre gratuito.
  • Prelievi all'interno di Paesi UE: Bancomat.
    Le Carte di Debito collegate a un conto online permettono di risparmiare in media almeno il 30% rispetto a un Bancomat collegato a un conto corrente tradizionale e addirittura circa il 90% rispetto a una Carta di Credito.
  • Prelievi in Paesi extra UE: Bancomat.
    Il Bancomat risulta lo strumento più conveniente anche per i prelievi di contanti in Paesi Extra UE.
  • Pagamenti in Paesi extra UE: Carta di Credito.
    Per i pagamenti fuori dall'Unione Europea sono le Carte di Credito a essere più convenienti, ma solo qualora si tratti di cifre ridotte, sotto la soglia dei 100 euro. Altrimenti, vince ancora il Bancomat.

Carte Visa e Circuito Maestro all'estero: funziona?

Visa-MastercardAll'estero, le Carte Visa sono molto usate e coadiuvate dall'innovativa Visa Travel App per smartphone: Visa garantisce alti livelli di protezione e di sicurezza. Anche Maestro, circuito internazionale di Carte di Debito del gruppo Mastercard, è sempre più usato e affidabile per transazioni oltre i confini italiani.

Prelievi e pagamenti all'estero: consigli utili

PrelievoCome mostrato poco sopra, se il pagamento negli esercizi commerciali per mezzo di Carte di Credito e Carte di Debito all'interno dei Paesi europei è gratuito, bisogna fare invece attenzione ai prelievi di denaro contante presso gli sportelli abilitati: qualora ci si trovi in un Paese europeo è generalmente più conveniente fare ricorso alla Carta di Debito (Bancomat) rispetto alla Carta di Credito, mentre se si è localizzati in un Paese Extra UE bisogna informarsi preventivamente presso il proprio istituto bancario e capire fino a che punto conviene la Carta di Debito e dove invece è preferibile fare riscorso alla Carta di Credito.
VEDI ANCHE: COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO DEI DOCUMENTI ALL'ESTERO
Oltre la questione dei costi, alcuni consigli utili per usare Carte di Credito e Carte di Debito all'estero sono:

  • Non tenete mai il PIN a portata di mano insieme alla Carta di riferimento;
  • In caso di prelievi allo sportello, usate tutte le accortezze del caso (assicurarsi di non essere da soli e in una zona isolata, coprire con una mano o un oggetto il tastierino numerico, etc);
  • Salvo necessità particolari, non prelevate mai grandi quantitativi di denaro: piuttosto informatevi sulle modalità e le commissioni per i prelievi.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su