Marocco Conceria Pelle Fez ColoreFès è una delle quattro Città Imperiale del Marocco, la più antica per la precisione, al tempo dei Merinidi. Oggi è invece considerata la Capitale della Cultura, un vero e proprio ponte tra l'Europa e l'Africa, dove tradizioni, suoni, profumi e sapori, dune e suggestivi tramonti si incontrano.
Ecco cosa sapere per organizzare un viaggio a Fes, in Marocco!

Dove si trova

Fes si trova nella parte settentrionale del Marocco, incastonata in una meravigliosa e fertile valle, tra le colline del Maghreb. Si trova a circa 350 m sul livello del mare e dista cira 200 km da Rabat e 290 km da Casablanca.
VEDI ANCHE: Cose vedere in Marocco: città imperiali, attrazioni e itinerari

Come arrivare

  • Dall'Italia: voli diretti operati da Ryanair da Roma, Milano, Bologna, Pisa, Torino e Venezia. Durata media da 2 h 30 min a 3 h, in base all'aeroporto di partenza - Confronta i voli
  • Dalle principali capitali europee: voli diretti da Parigi, Bruxelles, Madrid, Lisbona e numerose città europee. Voli operati principalmente da Royal Air Maroc, Air Arabia Maroc e Ryanair. Durata media da 1 h a 3 h, in base alla città d partenza - Confronta i voli per Fes

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 4 / 16° 12 gg / 70 mm
Febbraio 5 / 17° 14 gg / 100 mm
Marzo 7 / 20° 13 gg / 95 mm
Aprile 8 / 22° 13 gg / 90 mm
Maggio 11 / 27° 10 gg / 55 mm
Giugno 15 / 31° 5 gg / 25 mm
Luglio 18 / 35° 2 gg / 3 mm
Agosto 18 / 35° 2 gg / 4 mm
Settembre 16 / 30° 5 gg / 15 mm
Ottobre 13 / 26° 9 gg / 60 mm
Novembre 8 / 20° 13 gg / 90 mm
Dicembre 5 / 17° 12 gg / 85 mm
  • Clima: di tipo mediterraneo, con estati molto calde, a causa delle correnti d'aria calda provenienti dal deserto, e inverni miti. Temperatura media a gennaio 10°, ad agosto 27°. Mese più piovoso febbraio
  • Periodo migliore: stagioni intermedie, con temperature miti ma non eccessive. Ideali soprattutto maggio e ottobre, buoni anche giugno e settembre
  • Periodo da evitare: luglio e agosto, con max che possono raggiungere i 45° a causa delle correnti d'aria del deserto, e l'inverno, la stagione più piovosa
  • Consigli: portare in valigia in estate abiti leggeri e traspiranti, preferibilmente in tessuto naturale, occhiali da sole, crema solare, scarpe comode. In inverno abiti di mezza stagione, qualche felpa per la sera, ombrello

10 cose da vedere a Fes e dintorni

1 - Medina

Dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Fondata nel IX secolo, è una delle fortificazioni meglio conservate al mondo. Al suo interno si trovano attrazioni e mercati. Consigliato un tour guidato a piedi. Info e costi qui.

2 - Bab Boujloud

Conosciuta anche come la Porta Azzurra, si tratta di uno degli ingressi alla Medina, completamente decorato da piastrelle di ceramica smaltata, uno spettacolo unico.

3 - Concerie di Fes

Le concerie rappresentano un'attività essenziale nel commercio della città, già dai secoli passati. Alcune sono anche visitabili pagando una piccola quota all'ingresso. La più famosa è la Conceria Chouara.

4 - Mellah

Il quartiere ebraico di Fes, nato nel 1438 con la dinastia dei Merinidi. Qui l'architettura è diversa dal resto della città e si trova anche il Cimitero Ebraico.

5 - Moschea e Università al-Karaouine

Questa Moschea, situata all'interno dell'Università, è una delle più antiche del mondo musulmano occidentale. Purtroppo non visitabile all'interno, merita comunque una tappa dall'esterno.

6 - Palazzo Reale

L'antico Palazzo della città, purtroppo oggi chiuso alle visite. E' comunque possibile ammirare gl imponenti esterni, con le 7 grandi porte d'accesso riccamente decorate (7 come i 7 giorni della settimana e i 7 livelli della monarchia).

7 - Madrasa Bou Inania

Antica madrasa costruita a metà del '300, oggi aperta alle visite anche ai non mussulmani. Si contraddistingue per la sua meravigliosa architettura merinide.

8 - Museo di Dar Batha

Museo ospitato all'interno di un antico palazzo costruito in stile ispano moresco. Al suo interno si trovano diverse esposizioni d'arte tradizionale, come ceramiche e sculture.

9 - Museo Borj Nord

Spazio espositivo a nord del centro storico, all'interno di un'antica fortezza che sovrasta la città. Incentrato sulla storia militare marocchina e al suo interno sono esposte diverse armi.

10 - Tombe Merinidi

Antica area archeologica che ospita le antiche necropoli e le rovine di un complesso di palazzi del XVI secolo.

Cosa fare a Fes: escursioni e tour

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 1.150.000
  • Lingua: arabo e amazigh, diffuso il francese
  • Moneta locale: dirham marocchino (MAD) / Cambio: €1,00 = 10,50 MAD
  • Clima: mediterraneo, con estati molto calde, a causa delle correnti d'aria calda provenienti dal deserto, e inverni miti. Temperatura media a gennaio 10°, ad agosto 27°. Mese più piovoso febbraio
  • Fuso orario: GMT+1 (-1h rispetto all'Italia)
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Visto non necessario per soggiorni turistici inferiori ai tre mesi. In aeroporto verrà consegnato un apposito tagliando da compilare con dati del viaggiatore e motivi del viaggio
  • Info sulla sicurezza: visita la sezione Marocco sul sito della Farnesina
  • Aeroporti più vicini: Aeroporto Internazionale di Fès-Saïss (12 km), Aeroporto Internazionale di Rabat-Sale (190 km)

Quanto costa visitare Fes? Prezzi, offerte e consigli

marocco fez medinaFes, come tutto il Marocco, è una destinazione low cost. Inoltre anche Fes, come diverse città marocchine, è collegata all'Italia dalla compagnia low cost Ryanair, ciò permette di risparmiare molto anche sul biglietto aereo. Una volta atterrati, la soluzione migliore per arrivare al vostro alloggio è sicuramente quello di prenotare un transfer privato.

A Fes la soluzione migliore è dormire nella Medina, dove si trovano tradizionali Riad e meravigliosi hotel. Anche in questo caso i prezzi sono davvero molto convenienti, si parte da circa €15,00 a notte. Allo stesso modo, spenderete davvero poco anche per pranzi e cene. Infine, nella Medina potrete muovervi tranquillamente a piedi e, se dovete raggiungere attrazioni più distanti, ricordatevi sempre di contrattare il prezzo prima di salire su un taxi.