Italia Montagne Lago Di Braies Lago Bolzano è una città piccola, visitabile in pochi giorni, ma nulla vieta di soggiornarvi anche una settimana intera e sceglierla come punto di partenza per esplorare i suoi dintorni, i quali vi assicuriamo sono bellissimi. Il capoluogo infatti ha una posizione abbastanza privilegiata nel bel mezzo dell'Alto Adige e questo apre le porte ad un sacco di altre attrazioni, naturali e non, nelle vicinanze.

Le gite di un giorno che si possono fare sono davvero infinite e di vario genere, dai borghi ai parchi naturali, dalle rilassanti terme agli impegnativi trekking, e addirittura si può sconfinare nella vicina Austria. Scoprite qui quali sono le migliori gite di un giorno nei dintorni di Bolzano!

1 - Escursione di 1 giorno sulle Dolomiti

lago di carezza dolomiti La prima imperdibile escursione è sulle Dolomiti per ammirare panorami fantastici e attrazioni naturali indescrivibili.

Parlare di Dolomiti è ovviamente troppo generico e un turista che arriva a Bolzano per la prima volta comprensibilmente non saprebbe che percorso seguire e quali punti d'interesse visitare. Per questo suggeriamo questa escursione di 1 giorno da Bolzano che in una giornata intera porta alla scoperta di diversi luoghi nei dintorni della città e arriva nel cuore delle Dolomiti. Premesso che l'itinerario è assolutamente personalizzabile pagando un supplemento, normalmente questo tipo di tour prevede la Val d'Ega con le Piramidi di Terra e il Lago di Carezza, poi il gruppo montuoso del Catinaccio e infine Canazei e il Sass Pordoi comprendendo passeggiate tra i vigneti locali e vari spostamenti in funivia per farvi ammirare panorami naturali fantastici sulle valli circostanti e le 3 Cime di Lavaredo in lontananza.

  • Distanza: da 15 a 58 km
  • Come arrivare: il punto d'incontro del tour è la stazione ferroviaria, raggiungibile in pochi minuti a piedi dal centro storico o con i bus urbani numero 112, 201 e 202 fino all'omonima fermata - Ottieni indicazioni
  • Orari: il tour inizia alle 9:00 fino alle 18:00
  • Costo biglietto: a partire da €125,00 a persona
  • Card, ticket e tour consigliati: Dolomiti: escursione di 1 giorno da Bolzano

2 - Vipiteno e Merano

castel trauttmansdorff merano Vipiteno e Merano si trovano rispettivamente a 50 e 30 minuti di distanza da Bolzano e sono due paesini molto caratteristici e imperdibili, solitamente visitati insieme in un'unica giornata anche senza partecipare ad un tour organizzato.

Vipetano è nella classifica dei borghi più belli d'Italia, merito indiscusso del suo centro storico ricco di architettura risalente al periodo austro-ungarico visibile ad esempio nella Torre delle Dodici e nella Chiesa Santo Spirito. Passeggiando tra i suoi vicoletti inoltre, fermatevi ad assaggiare un ottimo e freschissimo yogurt, indiscussa specialità locale!

Al termine della visita si prosegue verso Merano, una vera e propria cittadina, seconda in Alto Adige per popolazione. Anche qui gli edifici presentano una grande influenza architettonica del periodo austro-ungarico e consigliamo la visita della Chiesa di San Giorgio e della Chiesa San Nicolò, estendendo il giro anche al vicino Orto Botanico Trauttmansdorff. Inoltre ricordiamo che in inverno, in entrambe le località, sono presenti i Mercatini di Natale!

  • Distanza: Vipiteno 68,3 km / Merano 30 km
  • Come arrivare: treni regionali o autobus dell'azienda Sasa Bus, oppure in auto seguendo prima la Statale 44 e poi Via Merano; il treno da Bolzano a Vipiteno impiega 1 ora (€5,00), il bus da Vipiteno a Merano 1 h 40 min (€7,00), il bus da Merano a Bolzano 50 minuti (€6,50) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Torre delle Dodici 8:00-18:00, Chiesa Santo Spirito sempre aperta, Chiesa di San Giorgio sempre aperta, Chiesa San Nicolò sempre aperta, Orto Botanico Trauttmansdorff 9:00-19:00
  • Costo biglietto: Torre delle Dodici €4,00, Chiesa Santo Spirito gratis, Chiesa di San Giorgio gratis, Chiesa San Nicolò gratis, Orto Botanico Trauttmansdorff €14,00

3 - Terme di Merano

sauna terme merano Vi proponiamo ancora Merano ma questa volta le sue terme, famosissime in tutta Italia. Le Terme di Merano infatti richiedono un'interna giornata, quindi potete scegliere se visitare il paese come descritto poco prima oppure se dedicare tutta la giornata al vostro relax e al benessere fisico.

Raggiungibili facilmente e in poco tempo da Bolzano, le Terme di Merano vi attendono con ben 25 piscine, tra cui anche vasche idromassaggio, distribuite tra il parco termale e l'area interna, diversi tipi di saune, centro massaggi e trattamenti, area fitness, area relax e inevitabilmente punto ristoro. Insomma non dovrete preoccuparvi di nulla, dovrete solo godervi la giornata!

  • Distanza: 29,5 km
  • Come arrivare: in auto tramite l'autostrada A22, oppure col bus 201 dell'azienda Sasa Bus dalla fermata Piazza dei Domenicani alla fermata Terme in 50 minuti (€6,50) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00 - 22:00
  • Costo biglietto: a partire da €14,00 per due ore; tariffe variabili in base alla stagione, al tempo di permanenza e al pacchetto scelto. Per info dettagliate consultare il sito ufficiale

4 - Brunico e Bressanone

bressanone Brunico e Bressanone, altre due perle dell'Alto Adige che possono essere visitate nello stesso giorno per trascorrere una giornata fuori città. Premesso che anche questi due luoghi si possono visitare in autonomia, suggeriamo di partire al mattino per Brunico, a un'ora da Bolzano, e nel rientro in città fermarsi a Bressanone, a 45 minuti di distanza.

Brunico è il capoluogo della Val Pusteria, un borgo medievale ricco di edifici in stile gotico, tra cui la Chiesa Santa Maria Assunta e il Castello di Brunico, con un centro storico vivace e dinamico e la città vecchia accessibile dalle cosiddette porte, il tutto incastonato tra mura di cinta e la splendida cornice delle Dolomiti.

Bressanone invece si trova nella Valle Isarco e ha un passato più religioso che storico, infatti per anni è stata la residenza dei Principi Vescovi dei quali tuttora si può visitare il Palazzo Vescovile con i Giardini dei Signori, senza mancare ovviamente anche una visita al bellissimo Duomo.

  • Distanza: Brunico 74 km / Bressanone 33 km
  • Come arrivare: spostamenti tra le varie località con treni regionali o autobus dell'azienda Sasa Bus, oppure in auto tramite l'autostrada A22 proseguendo poi sulla strada E66; il treno da Bolzano a Brunico impiega 1:20 min (€5,00); il bus da Brunico e Bressanone 50 min (€4,00); il bus da Bressanone a Bolzano 40 min (€5,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Chiesa Santa Maria Assunta 8:00-18:00; Castello di Brunico 10:00-18:00; Palazzo Vescovile e Giardini dei Signori 10:00-18:30; Duomo di Bressanone 6:00-18:00
  • Costo biglietto: Chiesa Santa Maria Assunta gratis; Castello di Brunico €9,00; Palazzo Vescovile e Giardini dei Signori €10,00; Duomo di Bressanone gratis

5 - Trento

trento piazza duomo Foto di Saeleon. Finora vi abbiamo proposto alcune gite in Alto Adige, adesso però vogliamo portarvi anche in Trentino! A meno di un'ora da Bolzano si trova infatti l'altro capoluogo regionale, Trento, una città piccola e graziosa, colorata e caratteristica, ideale per visite di una solo giornata e in totale autonomia, senza il bisogno di ricorrere a tour organizzati.

Per essere una città, il centro storico ha dimensioni davvero modeste perciò dimenticate l'auto e girovagate a piedi tra i suoi vicoli ricchi di storia romana e medievale, contornati da edifici affrescati, palazzi rinascimentali e case che alternano colori vivaci. Il giro non può che iniziare da Piazza Duomo e dalla Cattedrale di San Vigilio, passando poi per il Sass (un museo sotterraneo) e il MUSE (museo delle scienze naturali), fermandovi a pranzo in uno dei tantissimi ristoranti tipici e a fare un po' di shopping nelle botteghe storiche di prodotti locali.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente a Trento

  • Distanza: 55,5 km
  • Come arrivare: in macchina tramite l'autostrada A22 oppure con treno regionale in 50 minuti (€6,00) o Flixbus in un'ora (€5,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Cattedrale di San Vigilio 9:45-18:00; Sass 9:00-17:30; MUSE 10:00-18:00
  • Costo biglietto: Cattedrale di San Vigilio €1,50; Sass €2,50; MUSE €11,00

6 - Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies e Lago di Braies

lago di braies Trovandosi a Bolzano, un luogo imperdibile è il famoso e super fotografato Lago di Braies e già che si vuole fare una gita di un giorno intero, perché non includere anche un trekking nel Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies?

Il Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies è grande area protetta di 25.400 ettari, una delle più vaste dell'Alto Adige, si trova a un'ora e mezza da Bolzano e comprende le località Braies di Fuori, Braies di Dentro, San Vito e Ferrara. Per entrare nel parco consigliamo il percorso che parte dal paese San Vigilio e porta direttamente al Lago di Braies, un passeggiata di circa 2 ore e diversi chilometri ma con una difficoltà piuttosto bassa.

Incamminatevi tra i sentieri nei boschi ammirando la natura circostante e l'immagine delle Dolomiti sempre presente all'orizzonte fino a raggiungere il lago il cui scenario incantevole ripagherà ogni sforzo. Vi attende uno specchio d'acqua nel quale si riflettono gli alberi, le montagne e il cielo, limpidissimo da lasciare tutti senza fiato! Consigliamo di portare il pranzo al sacco da consumare in riva al lago prima di ripercorrere la strada al contrario e raggiungere nuovamente San Vigilio per rientrare a Bolzano.

  • Distanza: 84 km
  • Come arrivare: in auto seguendo la Statale 244 fino a Brunico, poi Strada Framacia fino a San Vigilio, oppure con il treno fino a Brunico (1 h 20 min, €5,50) e poi col bus fino a San Vigilio (30 min, €3,00) cambiando a Longega - Ottieni indicazioni
  • Orari: parco sempre accessibile
  • Costo biglietto: entrata gratuita

7 - Lago di Tovel e Parco Faunistico Spormaggiore

tuenno lago di tovel Foto di Zairon. Anche questa gita di un giorno include un lago e un parco ma stavolta ci spostiamo in Val di Non. Il Lago di Tovel è meno famoso del precedente ma comunque molto bello e con una particolarità, mentre il parco è una vera e propria area per reintegrare e salvaguardare la fauna alpina.

Il giro parte dal lago, situato a Ville d'Anaunia, il cui segno particolare sta nel colore, o meglio stava. Si trattava infatti di un lago rosso, un fenomeno dovuto ad un'alga la cui concentrazione oggi è minima e non sufficiente ad ottenere la stessa tonalità di prima, ma rimane comunque un bellissimo specchio d'acqua limpida. Lasciate l'auto nell'apposito parcheggio e godetevi una passeggiata tra i boschi fino a raggiungerlo, poi consigliamo il pranzo al sacco in totale relax prima di partire per il parco di Spormaggiore, a 45 minuti dal lago e a 50 da Bolzano. Qui potrete avvistare in libertà, ma in totale sicurezza, caprioli, linci, gufi reali, lupi, volpi e l'orso bruno. Per ognuno di loro infatti è stata creata la propria area uguale a quella in cui dovrebbe trovarsi in natura con faggi, abeti, larici ecc. Sono anche presenti un punto di ristoro e un negozio di souvenir!

  • Distanza: Lago di Tovel 76 km / 51 km
  • Come arrivare: non tutte le tratte di questo percorso sono servite dai mezzi pubblici e in alcuni tratti si dovrebbe prendere un taxi, spendendo troppo. Si consiglia quindi di moversi in auto. Statale 42 fino al lago, Statale 421 fino al parco, Statale 43 fino a Bolzano - Ottieni indicazioni
  • Orari: Lago di Tovel sempre accessibile; orari del Parco Faunistico variabili in base alla stagione, per info dettagliate consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: Lago di Tovel gratis; Parco Faunistico prezzo intero €8,00 - ridotto €7,00

8 - Tre Cime di Lavaredo

tre cime di lavaredo Restiamo sempre in tema natura e vi proponiamo un altro imperdibile trekking, questa volta però alle Tre Cime di Lavaredo, a 2 ore e 10 da Bolzano nell'omonimo Parco Naturale Tre Cime.

Si tratta delle vette più famose delle Dolomiti, dichiarate anche Patrimonio dell'Umanità, tre punte l'una vicina all'altra di 2.857, 2.973 e 2.999 metri d'altezza. Il parco offre diverse possibilità per raggiungerle, dai sentieri più semplici a quelli più difficili, vi basterà solo arrivare al paesino San Candido, lasciare l'auto e iniziare uno di questi percorsi!

  • Distanza: 126 km
  • Come arrivare: in auto seguendo la Statale 244 fino a Brunico, poi la Statale 49 fino a San Candido, oppure con il treno fino a Brunico (1 h 20 min, €5,50) e poi altro treno fino a San Candido (40 min, €5,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: parco sempre accessibile
  • Costo biglietto: entrata gratuita

9 - Innsbruck

tetto d oro innsbruck austria Da Bolzano non vi trovate lontani dall'Austria e in particolare da Innsbruck, quindi perché non pensare ad una giornata all'estero! A poco più di 2 ore di treno o autobus si trova questo piccolo gioiello austriaco dall'architettura tipica e dal centro storico ricco di bellezze dove non potete perdere ad esempio il Tetto d'Oro, il Duomo, l'Hofkirche, l'Arco del Trionfo e la caratteristica via Maria-Theresien-Straße, tanto per citare alcuni dei principali punti d'interesse.

Arrivarvi è semplice e potrete farlo da soli servendovi dei mezzi pubblici, poi giunti a destinazione potrete scegliere se procedere in autonomia o optare per un tour privato della città. Di questi ultimi c'è l'imbarazzo della scelta, dai tour del centro storico a quelli gastronomici.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente a Innsbruck

  • Distanza: 125 km
  • Come arrivare: in auto tramite l'autostrada A22 e poi l'autostrada austriaca A13, oppure con Flixbus in 1 ora e 50 minuti (€9,90), o in treno in 2 ore e 20 minuti (da €17,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Tetto d'Oro sempre aperto; Duomo 10:00-18:30; Hofkirche 9:00-17:00; Arco del Trionfo sempre aperto
  • Costo biglietto: tour della città a partire da €30,00; Tetto d'Oro €5,00; Duomo gratis; Hofkirche €7,00; Arco del Trionfo gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: City Card con mezzi pubblici inclusi

10 - Gran Giro del Giogo della Croce

sarentino trentino Foto di Gianni Bassini. Come ultima gita di un giorno, trovandoci tra le splendide montagne dell'Alto Adige, vogliamo proporvi un trekking, precisamente il Gran Giro del Giogo della Croce. Un'escursione da poter fare tranquillamente in autonomia ma che probabilmente non sarà fattibile per tutti in quanto classificata come difficile e con una durata media di 7 ore. Tuttavia gli scenari paesaggistici sono meravigliosi, quindi vale la pena provarci!

Il trekking parte da Sarentino, a 25 minuti da Bolzano, e fra tratti pianeggianti e altri in salita compie un giro completo ad anello che riconduce al punto di partenza, attraversando boschi situati a diverse altezze fino a raggiunge i 2.000 metri d'altezza. Lungo il percorso si incontrano vari rifugi e malghe nei quali sostare per riposarsi e rifocillarsi, e non mancano le viste panoramiche sul bacino sciistico di Merano e sulla Val Sarentino.

  • Distanza: 20 km
  • Come arrivare: in auto tramite la Statale 508 fino al parcheggio "Sarentino" oppure col bus 150 dell'azienda Sasa Bus in 25 minuti (€2,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis