Innsbruck Tirol C3 B6sterreichSi tratta forse della più "italiana" tra le città austriache, grazie alla sua vicinanza con il confine del nostro Bel Paese. Proprio questo rende Innsbruck la meta ideale per una gita fuori porta anche di breve durata, ottima per i week-end, soprattutto se abitate nel Nord Italia. Di piccole dimensioni e caratterizzata da un centro storico con diverse attrazioni, richiama ogni anno moltissimi turisti. Adatta in ogni stagione, è la località perfetta per una vacanza rigenerante tra natura e cultura.

Ma ecco cosa vedere a Innsbruck e cosa fare durante il vostro soggiorno: tutte le info utili in questa guida con consigli pratici sulla città!

Cerchi un hotel a Innsbruck? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Tettuccio d'Oro

tetto d oro innsbruck austria 1Il Tettuccio d'Oro, Goldenes Dachl, è sicuramente una delle icone di Innsbruck, situato nel pieno centro Storico . Si tratta del tetto spiovente di un palazzo nobiliare ricoperto da circa 2.600 tegole di rame dorato che risale al 1500 ed è stato voluto dall'Imperatore Massimiliano I. Sulla sua superficie ci sarebbe una scritta che ancora non è stata decifrata ma che, secondo la "leggenda", dovrebbe suonare come un monito a vivere a pieno la vita.

Sebbene la maggior parte delle persone si soffermi ad ammirare solo il tetto, all'interno del palazzo si trova un museo dedicato all'Imperatore. Dedicate un'oretta alla visita del museo accompagnati da un Kunz von der Rosen, ovvero un buffone di corte di Massimiliano I, che vi farà scoprire l'incredibile storia della città.

Osserva attentemente i decori esterni: potrai scorgere figure di vario tipo; tra queste c'è un uomo con due donne, ovvero l'Imperatore Massimiliano, la prima consorte Maria di Borgogna e la seconda Bianca Maria Sforza

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Herzog-Friedrich-Straße 15, nel centro storico, si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 5 min; in alternativa l'autobus 4162 arriva a circa 250 m, alla stazione dei bus - Ottieni indicazioni
  • Orari: Tettuccio d'Oro sempre accessibile / Museo lun-ven 10:00-18:00
  • Costo biglietto: Tettuccio d'Oro gratis / Museo intero €5,00, ridotto €2,50

2 - Torre civica

innsbruck torre civicaFoto di Guenther Haas. Poco lontano dal Tettuccio d'Oro si trova un altro simbolo di Innsbruck: la torre civica, alta 51 m e costruita nel 1450. Da qui, per oltre 450 anni, le guardie facevano le vedette per avvisare i cittadini in caso di incendio o altri pericoli; la parte inferiore invece veniva usata come prigione.

Per raggiungere il punto panoramico, che si trova a 31 m, è necessario salire i 130 scalini che consentono di arrivare su una terrazza da cui si gode una vista completa sulla città e sulle montagne circostanti. Da qui potrete anche vedere il trampolino di sci olimpionico del Bergisel e il Patscherkofel, la cima dall'inconfondibile forma arrotondata.

Questo, inoltre, è il punto di partenza di diversi tour panoramici della città, ideali per ambientarsi il primo giorno e per avere un approccio generale alla nuova destinazione! La quida locale vi porterà alla scoperta delle zone più famose e vi racconterà diverse curiosità su Innsbruck.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Herzog-Friedrich-Straße 21, a 1 min a piedi dal Tettuccio d'Oro, si raggiunge a piedi anche dall'Arco di Trionfo in 8 min; in alternativa l'autobus 4162 arriva a circa 250 m, alla stazione degli autobus - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, inverno 10:00-17:00, estate 10:00-20:00
  • Costo biglietto: unico €4,00 / Biglietto combinato Museo del Tettuccio d'Oro + Museo Cittadino + Torre civica €8,40

3 - Arco di Trionfo

triumphpforte innsbruckFoto di User:simon04. triumphpforte tirol innsbruckL'Arco di Trionfo si trova alla fine di Maria-Theresien-Straße, l'arteria principale della città.

Il monumento è formato da 3 arcate e ricorda lo stile di un arco di trionfo romano e, sebbene sia relativamente recente, venne costruito con roccia arcaica locale, la stessa presente su numerose arcate degli edifici storici.

Fu fatto costruire da Maria Teresa nel 1765 come ingresso d'onore per le nozze del figlio, l'Arciduca Leopoldo, i cui festeggiamenti sono celebrati nelle incisioni sul lato sud dell'Arco. Tuttavia, in quegli stessi giorni Maria Teresa perse il suo consorte, l'imperatore Francesco Stefano di Lorena; pertanto decise di commemorare anche il defunto marito facendo inserire delle incisioni sul lato nord dell'arco.

Si trova in Leopoldstraße 2, nel centro storico di Innsbruck e si raggiunge a piedi in 6 min dalla Stazione Centrale procedendo su Salurner; nelle vicinanze il Tettuccio d'Oro (700 m, 8 min), la Torre Civica (700m, 8 min) e le colonne si S.Anna (400 m, 4 min) - Ottieni indicazioni

4 - Colonna di Sant'Anna

austria tyrol innsbruckPasseggiando per il centro storico di Innsbruck non potete non vedere la Colonna di Sant'Anna.
Situata in Maria-Theresien-Straße, risale al primo decennio del 1700 ed è stata eretta dall'Assemblea degli Stati Tirolesi per ricordare la sventata invasione delle truppe bavaresi del 1703 durante la guerra di successione spagnola.

In stile corinzio, venne progettata dall'architetto italiano Cristoforo Benedetti. Alla base si possono vedere dei cherubini scolpiti e le 4 statue di Santi: San Giorgio, uno dei protettori del Tirolo, San Cassiano, San Virgilio e Sant'Anna, da cui la scultura prende nome, ognuno rivolto verso un punto cardinale. In cima alla colonna si trova inceve la statua della Vergine Maria.

Si trova in Maria-Theresien-Straße, nel centro storico di Innsbruck, si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 4 min; dalla stazione prendere l'autobus 4123 e proseguire a piedi su Innsbruck Museumstraße. Nelle vicinanze il Tettuccio d'Oro e la Torre Civica (350 m, 4 min a piedi) - Ottieni indicazioni

5 - Museo Regionale Tirolese Ferdinandeum

tiroler landesmuseumFoto di User:simon04. Il Museo Regionale Tirolese è uno dei sei musei regionali tirolesi, dove si possono ammirare ben 7 collezioni che comprendono la storia dell'arte, l'archeologia, la storia, le scienze naturali e la musica. Al suo interno si trovano reperti storici ed artistici che vanno dall'età della pietra fino all'età contemporanea e si possono ammirare collezioni di strumenti musicali, opere che vanno dal gotico fino al barocco, senza dimenticare la collezione Biedermeier e la Galleria Moderna.

Inoltre, la visita del museo comprende anche quella alla Chiesa di Corte e al Museo dei Cacciatori dell'Imperatore Massimiliano I. Presso il museo è possibile ammirare gli strumenti del noto liutaio tirolese Jakob Stainer, le cui opere erano famose quanto quelle di Stradivari. Tra le opere, invece, importanti quadri di Lucas Cranach il Vecchio, Rembrandt, Franz Defregger, Albin Egger-Lienz e Max Weiler.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Museumstraße 15 , si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 7 minuti oppure con tram Linee 1, 2, 3, STB (fermata Landesmuseum),autobus Linee A, C, J, M (fermata Landesmuseum). Nelle vicinanze la colonna di Sant'anna (300m), l'Hofburg (450m),il tettuccio d'Oro (500m) Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: per tutte le esposizioni intero €12,00, ridotto €9,00 / Possibile acquistare biglietti singoli per ogni attività all'interno del museo, consultare il sito ufficiale

6 - Castello Ambras

innsbruck schloss ambras hochschloss 2Foto di Zairon. ambras innsbruck austria castelloinnsbruck schloss ambras hochschloss innen spanischer saal 07Foto di Zairon. A circa 4 km dal centro di Innsbruck si trova il museo più antico del mondo, noto come Castello Ambras. Questo luogo è strettamente legato all'arciduca Ferdinando II che, durante il Rinascimento, è stato uno dei maggiori promotori delle arti e delle scienze di quel tempo. Ferdinando collezionava armature, armi, ritratti, oggetti naturali, strumenti musicali e gioielli e fu per questo che il Castello venne ribattezzato museo.

Visitare questo luogo, oltre ad essere una tappa fondamentale di un viaggio ad Innsbruck è anche un modo per approfondire la cultura rinascimentale europea; non a caso Ambras è il distaccamento del Museo di Storia dell'Arte di Vienna ed ospita anche mostre temporanee. Non solo, essendo un vero e proprio castello, sono presenti saloni immensi (molto bella la Sala Spagnola), appartamenti, sale da bagno e meravigliosi giardini.

Visitalo in estate: in estate il castello ospita spesso una serie di concerti, come il "Festival della Musica Antica" ed i "Concerti del Castello di Ambras". Nei mesi caldi potrai goderti anche il parco circostante. In inverno, invece, la Galleria degli Asburghi e la Collezione di Sculture Gotiche non sono accessibili.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Schloßstraße 20, a sud est di Innsbruck. Di raggiunge in 9 min dalla stazione centrale (Hauptbahnhof) con l'autobus 4134 o bus linea C fermata "Luigenstraße" (a 600 m dal castello). In auto in 7 min tramite Schloßstraße - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutto l'anno 10:00-17:00, novembre chiuso. In inverno non tutte le parti del castello sono accessibili, ontrollare orari, chiusure straordinarie ed eventi prima della visita sul sito ufficiale
  • Costo biglietto: da fine marzo a ottobre intero €16,00, ridotto €12,00, da dicembre a fine marzo intero €8,00, ridotto €6,00

7 - Casa Helbling

innsbruck austria helbling houseFonte: wikimedia commons. innsbruck helblinghaus detalleFoto di Tony Castle. Casa Helbling non è un museo, ma non ha niente da invidiare agli altri edifici di Innsbruck che ospitano bellezze di ogni tipo. La meraviglia qui non è all'interno, ma all'esterno con la sua facciata ricca di stucchi e decori che rappresentano foglie di acanto, cascate di frutta, conchiglie, maschere e altro ancora.

La sua struttura è un classico esempio di arte gotica del XV secolo, poi rivisitata nel 1730 quando vennero aggiunti stucchi tardo-barocchi, realizzati dalle sapienti mani degli artisti della scuola di Wessobrun. Purtroppo il suo interno non è visitabile dal momento che ospita negozi ed abitazioni private.

Si trova in Herzog-Friedrich-Straße 1, nel centro storico e si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 8 min; dalla Stazione Centrale con il bus 4165. Nelle vicinanze il Tettuccio d'Oro (30 m, 1 min) , la Torre civica (120 m, 2 min) e Hofburg (250 m, 3 min) - Ottieni indicazioni

8 - Basilica Wilten

innsbruck basilique de wiltenFoto di Pierre Bona. La Basilica Wilten, chiamata anche Nostra Signora sotto le Quattro Colonne, è un vero capolavoro di arte barocca, considerata la più bella della regione, sede del celebre coro di voci bianche dei Wiltener Sängerknaben.

Al suo interno si respira storia antica di secoli, sotto forma di effige della "Madonna sotto le quattro colonne", di resti paleocristiani risalenti al V secolo e di stucchi del XVIII secolo. La chiesa venne ricostruita più volte nei secoli e ciò che si può ammirare oggi è il risultato del lavoro voluto dal parroco-architetto Franz de Paula Penz che, tra il 1751 e il 1756, progettò l'edificio in stile rococò con decorazioni e leggeri stucchi color pastello.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Pastorstraße 694, nel quartiere di Wilten, si raggiunge a piedi in 15 min dall'Arco di Trionfo. Cn bus 4134 dalla Stazione Centrale. Nelle vicinanze il Kaiserjagermuseum (550 m, 8 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 7:30-18:00
  • Costo biglietto: offerta libera

9 - Hofburg

innsbruck hofburgFoto di Andrew Bossi. Il palazzo imperiale di Innsbruck è la residenza dei conti del Tirolo, noto anche con il nome di Hofburg. L'attuale palazzo venne costruito dall'arciduca Sigismondo, che volle ampliare il castello già esistente inglobando il muro romanico che costeggiava la città.
Altri due rimaneggiamenti per mano dell'Imperatore Massimiliano I e poi della moglie Maria Teresa lo hanno reso la seconda corte imperiale più bella di tutta l'Austria, restaurato secondo il modello del Palazzo Imperiale di Schönbrunn a Vienna.

L'Hofburg è caratterizzato da 4 piani e al suo interno sono presenti gli appartamenti reali visitabili. Al piano terra si trovano 4 saloni di rappresentanza ma il più bello è la Riesensaal, la Sala dei Giganti, dove si trova anche una volta affrescata con i ritratti dei 16 figli dell'Imperatrice Maria Teresa. In alcuni periodi si possono anche vedere alcune mostre o assistere a degli eventi che la struttura ospita.

Goditi una fetta di Sacher: dopo avere sognato tra le stanze e i giardini dell'Hofburg, ti consigliamo di assaggiare la deliziosa Sachertorte al bar del palazzo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Rennweg, nel centro storico. Si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 10 min o con bus F fermata Congress. Nelle vicinanze Tettuccio d'Oro (200 m, 3 min) e Museo Ferdinandeum (450 m, 6 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-17:00
  • Costo biglietto: interno €9,50, ridotto €7,00

10 - Duomo di San Giacomo

duomo san giacomo innsbruckFoto di User:simon04. Nel cuore di Innsbruck, in Domplatz, si trova l'edificio religioso più importante della città: la cattedrale di San Giacomo, in tedesco Dom zu St. Jakob. Testimonianza del barocco tirolese, a colpire è soprattutto la facciata esterna con numerose finestre e due torri identiche.

L'interno è caratterizzato da una navata a croce latina e da diverse decorazioni e tele religiose, tra cui spicca la "Madonna di Cranach", dipinta da Lucas Cranach Il Vecchio. Il pulpito è coperto da oro e argento e nella chiesa è presente anche il mausoleo dell'arciduca Massimiliano III.

Ascolta le campane: ogni giorno alle 12:15 suonano le 48 campane del Carillon della Pace che diffondono la melodia per la città

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Domplatz 6, nel centro storico, si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 10 min o con bus F fermata Congress. Nelle vicinanze Tettuccio d'Oro (200 m, 3 min) e Museo Ferdinandeum (450 m, 6 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 8:45-18:30, da maggio a ottobre fino 19:30. VIsite turistiche limitate durante la celebrazione della Santa Messe e di ricorrenze religiose
  • Costo biglietto: gratis

11 - Hofkirche, Chiesa di Corte

hofkirche innsbruck 1Foto di Bede735c. innsbruck hofkircheFoto di Zairon. Chiamata comunemente Chiesa degli Uomini Neri, in quanto sono presenti 28 statue nere che stanno di guardia, la Hofkirche è una tappa fondamentale durante la visita di Innsbruck. Nella parte centrale dell'edificio religioso si trova il monumento funebre dell'Imperatore Massimiliano I e intorno sono collocate le guardie scure di bronzo che gli fanno la guardia. In realtà, 8 degli uomini neri sono delle donne, tra queste ci sono entrambe le mogli (Maria di Borgogna e Maria Sforza), mentre le altre figure rappresentano parenti, reali e inventati, dell'imperatore e, oltre ai membri della famiglia Reale, si trovano anche personaggi come Re Artù. Le statue fanno la guardia al sarcofago dell'imperatore, magnifico da ammirare, che però è vuoto perché le sue spoglie si trovano a Wiener Neustadt.

All'interno della chiesa ci sono anche le tombe di eroi locali come Andreas Hofer, eroe della resistenza tirolese contro le truppe napoleoniche, mentre nella cappella d'argento giacciono altri due personaggi famosi: l'arciduca Ferdinando II e sua moglie Filippina Welser, una donna rubacuori e coinvolta nella stregoneria.

Scopri i maestosi organi della Chiesa: nella chiesa sono presenti anche due organi; quello rinascimentale ha più di 500 anni ed è il più antico e meglio conservato dell'Austria; quello più recente risale al 1900 e si trova sul matroneo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Universitätsstraße 2, nel centro storico, si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 10 min; in alternativa con bus F. Nelle vicinanze si trovano il Tettuccio d'Oro (250 m, 3 min), Hofburg (300 m, 4 min) e il Museo Ferdinandeum (200 m, 3 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 9:00-17:00, dom e festivi 12:30-17:00
  • Costo biglietto: intero €8,00, ridotto €6,00

12 - Trampolino del Bergisel

bergiselschanze skischprungschanzebergisel ski jump 32053673714Foto di Andrew Bone. Altra attrazione da non perdere è il trampolino per il salto con gli sci che si trova sul Monte Isel, una collina di circa 800 m a sud della città. Il luogo su cui sorge è ricco di storia, perché qui circa 200 anni fa combatté per la libertà della patria un gruppo di tirolesi coraggiosi capeggiato da Andreas Hofer.

Il moderno trampolino, nominato Trampolino del Bergisel, è stato ideato dall'architetti Zaha Hadid, inaugurato nel 2001 ed inserito all'interno dell'impianto sportivo di sci più moderno al mondo, il Bergfeld, che ha ospitato ben due olimpiadi invernali, nel 1964 e nel 1976. Il trampolino si raggiunge in 2 minuti con un ascensore inclinato oppure salendo i 455 gradini e sulla cima si trova una bellissima terrazza, da cui si gode uno spettacolare panorama, ed il ristorante Bergisel Sky, dove poter consumare un pasto circondati dalle montagne.

Assisti ad una competizione sportiva: l'arena del Bergisel è teatro di diverse competizioni agonistiche. Potete consultare il calendario con tutte le gare e gli eventi in programma sul sito ufficiale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Bergiselweg 3, a 2 km a sud dal centro storico. Si raggiunge a piedi in 30 min con una passeggiata dall'Arco di Trionfo o con il bus linea 4140 o 4141 fermata Innsbruck Tirol Panorama (10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Stadio Bergisel e Bergisel SKY mer-dom 9:00-16:00 / Ristornate mer-lun 10:00-18:00, chiuso mar e a cena / Per competizioni ed eventi consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

13 - Mondi di cristallo Swarovski

wattens swarovski kristallweltenFoto di Marek Śliwecki. Sebbene questa attrazione non si trovi ad Innsbruck, ma a Watttens, a 20 Km, i Mondi di Cristallo Swarosvski (Swarovski Kristallwelten), sono una tappa imperdibile se vi trovate da queste parti. L'azienda leader nella produzione di cristalli ha creato in questa località un mondo incantato dove grandi e piccini rimangono abbagliati e a bocca aperta. Nato nel 1995 per la commemorazione del centenario del marchio, è caratterizzato da sfavillanti ambienti, tra i quali spicca la Camera delle Meraviglie con un albero in cristallo. Inoltre, è possibile ammirare una spettacolare nuvola con 800.000 cristalli che fluttuano sulla vasca nera a specchio, mentre all'ingresso verrete accolti da un gigante alpino dagli occhi luccicanti dalla cui bocca escono acque di cristallo.

In questo posto vengono anche allestiti eventi e concerti, come la rassegna "Musica nel Gigante". All'interno del complesso, invece, potrete trovare il Daniels Kristallwelten, Café & Restaurant.

Prenota il tour con transfer incluso: se non hai a disposizione un'auto, ti consigliamo di prendere parte al tour da Innsbruck che comprende il transfer A/R e il biglietto d'ingresso

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Swarovskistrasse 30, a Wattens, a 20 km da Innsbruck. Si raggiunge in auto tramite A12 (20 min) o con bus 4123 da Innsbruck Marktplatz fino a Wattens Hauptplatz/B171 (50 min), poi 10 min a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-19:00
  • Costo biglietto: intero €19,00, ridotto €6,00

14 - Alpenzoo

uccello zoo alpenzoo innsbrucksteinbock zoo alpenzoo innsbruckinnsbruck alpenzoo braunbarFoto di Kwerdenker. Un'attrazione adatta soprattutto alle famiglie con bambini è l'Alpenzoo, il parco faunistico più alto d'Europa, che si trova alle pendici della catena montuosa Nordkette, a circa 727 m di altitudine.

Questo giardino zoologico un tempo era lo zoo imperiale voluto dal Principe Ferdinando II e oggi è possibile incontrare tutto l'anno oltre 2.000 animali di 150 specie diverse, come merli, castori, stambecchi, linci, lupi, galli delle nevi, orsi e molte altre specie, alcune delle quali a rischio estinzione. Tutti gli animali sono giornalmente seguiti dagli scienziati e dal personale addetto alla manutenzione del parco, pertanto vivono in ottimo stato.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Weiherburggasse 37, a 4 km circa a nord del centro. Si raggiunge con bus linea W da Marktplatz ad Alpenzoo (35 min). In alternativa, funicolare Hungerburg o in auto tramite Weiherburggasse (10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: estate 9:00-18:00; inverno 9:00-17:00
  • Costo biglietto: €17,00 intero; €9,00 ridotto

15 - Hungerburgbahn

matrimoni cittaTrovarsi a Innsbruck e non andare a 2.000 m sulla catena della Nordkette è come essere a Roma e non vedere il Colosseo. Raggiungere le vette dal centro città è davvero semplice grazie alla funicolare attiva fin dai primi del ‘900 e che, nel 2007, è stata trasformata radicalmente grazie all'intervento dell'architetto Zaha Hadid.

I lavori di ristrutturazione hanno fatto diventare un mezzo di trasporto una vera attrazione turistica. Con circa 100 posti consente di raggiungere Hungerburg in soli 8 min; lungo il percorso ci sono diverse fermate, tra cui lo Zoo Alpino, punto di interesse popolare per le famiglie. Una volta scesi all'ultima fermata invece potrete ammirare un panorama bellissimo e, se lo desiderate, rilassarvi o pranzare al Café Hitt&Söhne o Ristorante Alpina.

Acquistate il biglietto online: ormai la funivia è diventata una vera e propria attrazioni! Per assicurarvi di non perdere tempo prezioso in fila alla biglietteria vi consigliamo di acquistare il biglietto a/r online

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Congress station in Rennweg, nel centro città. Si raggiunge a piedi dall'Arco di Trionfo in 13 min. In alternativa bus fino a Marktplatz. Nelle vicinanze Hofburg (300 mm 3 min), il Tettuccio d'Oro (500 m, 6 min) e il museo Ferdinandeum (550 m, 7 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 7:15-19:15, sab-dom 8:00-19:15
  • Costo biglietto: a seconda della tratta, da €8,00 a/r

Altre attrattive da visitare

austria innsbruck facciate 1Oltre alle attrazioni viste fino ad ora, ci sono altri musei che meritano una visita: il Museo dell'Arte popolare tirolese (€12,00), per approfondire le proprie conoscenze sul Tirolo; il meraviglioso Tirol Panorama Museum, un museo di storia e cultura tirolesi con un grande dipinto panoramico (€12,00); e l'Alpine Club Museum (€12,00), dedicato alla storia dell'alpinismo. Infine, godetevi una passeggiata nel giardino Hofgarten.

Se amate gli sport invernali, vi consigliamo di visitare Stubaier Gletscher, il regno della neve perenne! In inverno è il paradiso dello sci, con tantissime piste, mentre in estate potrete visitare la Grotta di Ghiaccio (€6,50). Chi è in cerca di adrenalina potrà anche provare il parapendio in tandem! Se viaggiate con bambini in estate, potreste invece prendere in considerazione una giornata all'Area 47, un grandisso parco avventura all'aperto (53 km, prezzi variabili in base alle attività, consultare il sito ufficiale).

7 cose da fare a Innsbruck

Serata Tirolese fra canti e balli tradizionali
Mercatini di Natale Innsbruck
Porzione di Torta Sacher
Markthalle Innsbruck
Lungofiume Inn
Centro commerciale Kaufhaus Tyrol
Lanser See
1/7

  1. Partecipare ad una serata tirolese: per scoprire la cultura tradizionale, fra specialità gastronomiche, canti Jodel e danze Schuhplatter. Info e costi qui
  2. Visitare i Mercatini di Natale: durante le feste la città si illumina e le vie del centro si riempiono di bancarelle. Il fulcro dei festeggiamenti è Piazza Mercato, dove svetta l'albero allestisto con 175.000 cristalli Swarovski
  3. Mangiare una Sacher: sedetevi al Sacher Cafè, nel centro storico di Innsbruck, ed ordinate la squisita torta a base di cioccolato. Forse dovrete aspettare un po', ma la location è davvero molto bella e il dolce sublime
  4. Pausa pranzo al Markthalle Innsbruck: il mercato di Innsbruck, dulla sponda del fiume. Ideale per acqusitare prodotti locali o per assaggiare le specialità tipiche locali in uno dei tanti localini interni
  5. Passeggiare lungo il fiume Inn: altra location immancabile per gli appasionati di fotografie è il lungo fiume che attraversa la città. In inverno potrebbe fare molto freddo perciò copritevi bene
  6. Fare shopping al Kaufhaus Tyrol: fate un giro al più grande centro commerciale di Innsbruck, meta imperdibile per gli amanti dello shopping, situato proprio nel centro storico. Tra negozi e ristoranti, le attività da fare sono davvero tante
  7. Relax al Lanser See: meraviglioso lago immerso nella natura, a 8 km da Innsbruck. Ideale da visitare durante le giornate estive, per una passeggiata o per ritargliarsi un momento di relax lontano dalla città

Organizza il tuo soggiorno a Innsbruck: voli e hotel

austria tyrol innsbruck capitale 1Innsbruck è una meta godibile sempre, sebbene il periodo migliore sia l'inverno e in special modo a Natale. La città è ben collegata in auto o in treno al Nord Italia.

Gli spostamenti in città sono garantiti dall'ottimo sistema di trasporto pubblico. Per quanto riguarda gli alloggi, consigliamo di scegliere una struttura tra la stazione e il centro storico (alloggi da €60,00 a notte), in questo modo potrete spostarvi a piedi comodamente ed avere le fermate di bus e tram. Se cercate la vita notturna, le zone dove più animate sono in prossimità del ponte ferroviario e del centro storico, specialmente in Maria-Theresien-Strasse.

Se viaggiate con i bambini, Innsbruck è una meta perfetta; non perdetevi nel centro storico la Via delle Favole Marchengassein Kiebach Gasse, una stradina, dove i personaggi delle favole più famose sbucano da finestre e palazzi. Molto suggestiva anche la funivia che conduce sulle alte montagne, la visita dell'Alpenzoo e il museo dei cristalli di Svarowski.