Quando andare a Innsbruck: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando andare a Innsbruck. Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitare la città, quello meno caro e consigli su eventi e attività in ogni stagione.

Quando si parla di Austria si ha solo l'imbrazzo della scelta. Tra le varie città che potete visitare in questo Stato una menzione particolare la merita però Innsbruck, capitale del Tirolo e meta prediletta dagli amanti dello sport invernale.
Nata da un antico castrum romano, i cui resti sono ancora visibili nel quartiere di Witen, Innsbruck è ricca di storia e bellezze architettoniche, che l'hanno resa una delle città più visitate dai turisti di tutta Europa.
Arrivarci è molto semplice vista la sua vicinanza con l'Italia, ma lo è anche destreggiarsi con il suo clima? Non proprio. Per risolvere questo dubbio analizziamo tutto quello che offre questa bellissima città in ogni periodo dell'anno.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Innsbruck

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Il clima di Innsbruck è continentale con tratti tipici del clima alpino. Gli inverni sono freddi, con temperture che scendo anche sotto lo 0°, mentre le estati calde e particolarmente piovose. La lontananza dal mare (si parla dell'oceano Atlantico) e la sua vicinanza con l'Europa dell'Est la rendono poi decisamente più fredda della vicina Svizzera.

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio -4/4° 7
Febbraio -3/6° 7
Marzo 1/12° 8
Aprile 4/16° 9
Maggio 9/21° 10
Giugno 12/24° 13
Luglio 14/26° 13
Agosto 14/25° 12
Settembre 10/21° 9
Ottobre 6/16° 7
Novembre 1/8° 9
Dicembre -3/4° 8

Innsbruck in Primavera

tettuccio d oro innsbruckLa primavera è molto calda, soprattutto negli ultimi mesi della stagione. Le giornate più calde possono anche superare le temperature record di 30° (anche se non capita spesso) e le poche pioggie lo rendono un periodo ottimale per visitare la città in tranquillità.
Tra le varie attrattive della città una delle principali è senza dubbio il Tettuccio d'Oro, che è anche il simbolo della città. Questo poccolo tetto si trova sulla facciata del Neuer Hof, l'antica residenza dei conti del Tirolo. Il termine preciso per descrivere il Tettuccio è "erker", cioè una finestra a golfo in stile tardogotico, e deve il suo nome alla copertura in rame dorato, formata da più di 2.500 tegole.
Un altro luogo da non perdere è il Das Tirol Panorama, museo istituito nel 2010 per ospitare il celebre Riesenrundgemälde, raffigurazione panoramica di 1.000 metri quadrati che raffigura la terza battaglia del Monte Isel, avvenuta nelle vicinanze di Innsbruck.
Questo enorme dipinto, realizzato su una tavola di legno curvo per dare l'idea della trimensionalità, è formato anche da un piattaforma elevata, sulla quale potrete salire per vedere l'opera dalla minima distanza possibile, e Faux Terrain che vi darà l'idea di trovarvi al cospetto di avvenimenti reali.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Innsbruck in un giorno

Innsbruck in Estate

museo swarovski innsbruckL'estate è abbastanza calda, anche se ricca di precipitazioni temporalesche. Questi mesi sono quelli in cui si registrano i maggiori giorni di pioggia, con un livello di escursione termica che si aggira intorno ai 10° tra minime e massime. In questi mesi potreste pensare a qualche gita fuori porta, ma senza esagerare.
La meta ideale è il museo Swarovsky, a pochi km dalla città, che vi farà vivere una vera esperienza sensoriale (ed emozionale), circondata dai celebri cristalli del marchio.
Un'altra valida alternativa è il castello di Ambras, che sorge sulle colline che circondano Innsbruck. Qui l'arciduca Ferdinando II ha ospitato collezioni provenienti da tutto il mondo in una apposita ala museale costruita per questo scopo. In questo museo, che è anche il più antico del mondo, troverete armature, testimonianze rinascimentali, cortili e gallerie con dipinti realizzati da Rubens, Velàzquez e molti altri ancora

Innsbruck in Autunno

hofburg innsbruckL'autunno può essere molto freddo, soprattutto nei mesi che si avvicinano all'inverno. In questi giorni le temperature possono anche arrivare sotto lo 0° e potreste incontrare anche neve e gelate.
A settembre ed ottobre invece le temperature sono decisamente più miti e le precipitazioni sono al loro minimo, anche se la nebbia inizia a farsi vedere.
Questi mesi sono ideali per gustarvi la vera atmosfera austriaca: la sera visitate i pub della città e godetevi spettacoli tirolesi, il giorno invece dedicatela a scoprire luoghi magici della città, come il Tiroler Volkskunstmuseum (il museo dell'arte popolare tirolese) o l'Hofburg, una delle residenze imperiali austriache.
Nata come la residenza ufficiale del governatore del Tirolo, la Hofburg è diventata poi la residenza estiva della famiglia imperiale. La sua storia risale addirittura all'epoca medievale, quando l'arciduca Sigismondo d'Austria volle fortificare il borgo. Al suo interno potrete ammirare le Sale di Gala, la ala dei Giganti, che originariamente era adibito a salone delle feste, ed un magnifico soffitto affrescato con il trionfo degli Asuburgo-Lorena, oltre a giardini e dipinti.

Innsbruck in Inverno

innsbruck inverno(1)L'inverno è decisamente freddo, soprattutto nelle zone toccate dai venti provenienti dalla Russia. Innsbruck è proprio in una di queste zone, e questo ha fatto in modo che in passato la città arrivasse anche alla temperatura record di -30°. Tuttavia l'altitutine della città le permette di avere a disposizione qualche ora di sole in più rispetto ad altre città come Vienna. In questo periodo Innsbruck si riempie di luci, decorazioni e mercatini natalizi.

Durante tutta la stagione invernale Innsbruck si riempie di "mercatini dell'avvento" in tutto il centro storico. Qui troverete bancarelle dedicate al cibo ed a divertimenti di ogni tipo. Se è l'attività adatta per voi non vi resta che visitare Teresien Strasse, Marktplatz o Hungerburg Hill.
VEDI ANCHE: cosa mangiare a Innsbruck e dove

Quando conviene andare a Innsbruck: il periodo più economico

Stranamente il periodo più economico per visitare Innsbruck sembra essere proprio l'estate. In questi mesi potrete prenotare un soggiorno spendendo anche €200,00 in meno rispetto allo stesso viaggio fatto in autunno. Causa di questo "squilibrio" di prezzi è sicuramente l'elevata percentuale di giorni di precipitazioni nei mesi più caldi, ed il fatto che Innsbruck è una città che vive di eventi e manifestazioni soprattutto invernali, ma buon per voi!

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: tutto quello che avete di caldo è il benvenuto in questo periodo. Portate con voi maglioni, abbigliamento termico ed impermeabili per proteggervi dal freddo che troverete.
  • In estate: sbizzarritevi con magliette a maniche corte e tessuti leggeri per affrontare il caldo. Non dimenticate l'ombrello, fondamentale per le piogge, e la crema solare. Può sembrare inutile, ma il sole picchia.
  • In autunno e in primavera: nelle stagioni intermedie potreste incontrare il gelo o giornate caldissime. Portate con voi un po' di tutto e quando andate in giro ricordate di vestirvi a strati, in modo tale da adattarvi alla perfezione a tutto quello che troverete.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su