Innsbruck Stazione CentraleInnsbruck, capitale del Tirolo, sorge tra le Alpi e da sempre è considerata la città degli sport invernali. Famosa anche per i palazzi imperiali e per le tante attrazioni, è una località turistica di eccellenza, ideale sia per trascorrere un week end che una vacanza più lunga. Definita una città dal traffico sostenibile, qui la maggior parte delle persone si muove a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici e la stessa agenzia che si occupa del trasporto pubblico ha uno slogan che recita: "siamo noi a muovere la città".

State organizzando un viaggio in questa destinazione? Ecco tutto quello che dovete sapere su come muoversi a Innsbruck: info, costi e consigli per rendere semplice ogni spostamento!

Consigli utili

innsbruck austria panorama montagneAd Innsbruck dimenticate l'auto e spostatevi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Il centro storico è piccolo, le attrazioni sono vicine tra loro e nel, caso doveste muovervi nelle zone più periferiche, preferite autobus e tram, efficienti e rapidi. Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di prendere parte ad un tour panoramico classico con una guida locale!
Consigliatissimo anche un giro in funivia, ormai una vera e propria attrazione (biglietto a/r per la funivia acquistabile online).

Da evitare invece auto e taxi. I taxi, a meno che non abbiate esigenze particolari, non servono (se non, eventalmente, per il tragitto da e per aeroporto) mentre se viaggiate con la vostra auto meglio parcheggiarla in hotel o in un garage privato. In compenso le piste ciclabili e pedonali, distribuite in modo capillare, rendono questa città un paradiso per il visitatore.

Molto utile se state pianificando un viaggio ad Innsbruck è la Innsbruck Card, disponibile in tre differenti tipologie, che include tutti i mezzi pubblici, i musei, il noleggio bici per 3 h, la navetta per Kristallwelten e diverse riduzioni per attività convenzionate.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: piedi, bici, tram, bus
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto e taxi
  • City card e abbonamenti consigliati: Inssbruck Card (da €32,00 - vedi dettagli), biglietto giornaliero (da €5,90), carnet 8 corse (da €15,50)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Innsbruck

Innsbruck è servita dall'aeroporto Kranebitten, situato a circa 4 km a ovest dal centro, nel cuore delle Alpi. I collegamente dall'Italia non sono però ottimi, infatti dal Nord Italia è molto più semplice arrivare in auto, oltrepassando il confine (da Trento 178 km, 2 h 20 min; da Venezia 387 km, 4 h 30 min; da Milano 400 km, 5 h). Qualcuno raggiunge la città atterrando all'aeroporto di Monaco di Baviera, non particolarmente comodo perché dista circa 200 km.

Aeroporto di Innsbruck-Kranebitten

L'aeroporto dista 4 km dal centro, raggiungibile in taxi o bus, non ci sono collegamente ferroviari. I taxi si prendono esattamente fuori dal Terminal Arrivi, dove si trova anche la fermata del bus F, che conduce direttamente in centro (20 min, capolinea Stazione Ferroviaria Centrale di Innsbruck)

  • Distanza dal centro: 4 km / tempo di percorrenza: 15 min;
  • In taxi: costo medio €20,00 / tempo di percorrenza: 12 min;
  • In bus: costo medio €2,60 / linea F

Aeroporto di Monaco di Baviera

Potrete raggiungere Innsbruck con transfer privati che impiegano circa 2 h o prendendo la combinazione metro + treno: metro "S8" dalla stazione "Besucherpark" a 20 min dall'aeroporto, scendendo alla Stazione centrale di Monaco e da qui un treno EC fino alla stazione centrale di Innsbruck (tempo totale 2 h 30 min)

  • Distanza dal centro: 200 km / tempo di percorrenza: 2 h;
  • In metro + treno: S8 + treno EC / costo ticket: da €12,90

Come muoversi a piedi

innsbruck austria inverno neveCome si intuisce dalla premessa iniziale, il modo più semplice per esplorare Innsbruck è a piedi. Il centro storico, che si racchiude in meno di 2 km, è una piacevole isola pedonale che si estende fino alla via principale Maria Teresa Strasse. In pratica, è una delle zone pedonali più ampie d'Europa. Per un primo appriccio alla città, vi consigliamo di prendere parte ad un tour panoramico classico della città con una guifa locale!

Le attrazioni da vedere sono veramente tante e concentrate in poco spazio: pensate che dal Tettuccio d'oro al Duomo ci sono solo 270 m e, bene o male, le distanze sono queste tra un luogo di interesse e l'altro. Una delle poche, se non la sola, attrazione turistica più distante è il Castello di Ambras che, dal centro, dista 3 km: potete armarvi di pazienza e passeggiare fino a lì, andare in bicicletta in circa 20 min, prendere il classico autobus turistico o la linea 6 del tram.

Come muoversi in bicicletta

city road traffic mountainsInnsbruck è una città davvero molto green! Se amate pedalare, vi farà piacere sapere che in città il servizio di noleggio Stadtrad consente di prendere le bici in prestito nei punti indicati e restituirle sempre nelle zone apposite dislocate in città. Si tratta di un mezzo molto usato anche dai cittadini e l'uso della bicicletta è incentivato anche dal Comune, per garantire uno stile di vita più sano e rispettoso dell'ambiente.

È necessario scaricare la App su Play Store o App Store e registrarsi per poter usufruire del servizio. Le tariffe sono le seguenti: €1,00 per 30 min, €3,00 per ogni h aggiuntiva (disponibile anche il noleggio giornaliero, ulteriori info sul sito ufficiale).

Con i mezzi pubblici

innsbruck stazione centraleIl sistema di trasporto pubblico è gestito da IVB Innsbrucker Verkehrsbetriebe ed è costituito da autobus e tram. Gli autobus consentono di viaggiare in modo più efficiente, perciò risulta il mezzo più consigliato, invece i tram sono perfetti per ammirare il panorama in tutta tranquillità, e sono puntuali e frequenti. La rete di autobus copre tutte le principali aree della città, i tram circolano soprattutto in centro, ma anch'essi raggiungono alcune aree suburbane e villaggi limitrofi.

Le tariffe all'interno della cosiddetta Kernzone sono standard, senza cambiamenti in base alla distanza: ricordate solo di acquistare il biglietto prima, perché a bordo c'è un pesante sovrapprezzo. Per farvi comprendere i confini della Kernzone, il riferimento è il Castello di Ambras, il quale si trova proprio al limite seppur rientrando nella fascia tariffaria. Comunque non avrete bisogno di uscire da questa zona e, nel caso ciò accada bisognerà aggiungere alla tariffa del biglietto poco più di €1,00.

Tram

train passingIl sistema dei Tram noto anche con il nome di Trambahn o Strassenbahn e comprende 5 linee che circolano con frequenza dalla mattina presto alla sera tardi e servono il centro, parti di Wilten e del Pradl, il villaggio di Igls, Saggen e altri villaggi della valle dello Stubai.

I tram sono all'avanguardia e consentono un facile accesso anche alle persone con mobilità ridotta. Contrassegnati con numeri (mentre i bus sono indicati con le lettere) circolano con frequenza dai 15 min nelle ore di punta a un massimo di 30 min in tarda serata.

  • Mappa scaricabile: mappa-tram
  • Orari: dalle 5:45 alle 23:00
  • Costo ticket/corsa singola: 90 min €2,60
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €5,90, carnet 8 corse €15,50, settimanale €22,60

Bus

innsbruck hauptbahnhofFoto di Linie29. La rete di autobus comprende 20 linee ed è attiva tutti i giorni dalle 5:45 alle 23:00. 5 linee, contrassegnate con la lettera N (1, 2, 3, 7 e 8), sono notturne e si muovono nella Kernzone dalle 23:00 alle 5:00. Gli autobus arrivano fino alle zone periferiche, e molti consentono di raggiungere le città vicino a Innsbruck.

Oltre alle linee tradizionali esistono anche il TS-The Sightseer e lo Skibus. Il primo è un autobus panoramico di colore rosso il cui biglietto ha validità giornaliera e costa €18,00 per gli adulti e €11,00 per i bambini , ma è gratuito per i possessori della Innsbruck Card. L'altro è una navetta speciale gratuita attiva tutti i giorni che consente di raggiungere le piste da sci e gli anelli di fondo.

  • Mappa scaricabile: mappa-bus
  • Orari: dalle 5:45 alle 23:00 / Notturno dalle 23:00 alle 5:00
  • Costo ticket/corsa singola: 90 min €2,60
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €5,90, carnet 8 corse €15,50, settimanale €22,60

Funicolare Nordkettenbahnen

innsbruck funiviaNon possiamo non menzionare la funicolare di Innsbruck, Nordkettenbahn, che consente di fare un'incredibile esperienza e ammirare tutti i dintorni. Ormai è diventata una vera e propria attrazione turistica (biglietto a/r per la funivia acquistabile online).

La funivia parte da Kongresshaus, a 500 m nel centro città, passa per l'Alpenzoo, l'Hungerburg (a 860 m e stazione di scambio), la Seegrube (1.905 m) ed arriva fino alla stazione superiore (2.256 m), sotto la vetta dell'Hafelekar (2334 metri). Il viaggio della durata di circa 20 minuti consente di godere di una vista mozzafiato e di raggiungere la vetta delle montagne.

  • Orari: lun-ven 7:15-19:15, sab-dom 8:00-19:15
  • Costo ticket/corsa singola: circa €40,00 a/r. Acquista online
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: con Innsbruck Card è gratuita

In auto

innsbruck austria cittaDal momento che Innsbruck non dista eccessivamente dal Nord Italia, molte persone decidono di raggiungerla in auto tramite l'autostrada del Brennero. Una volta arrivati in città però il consiglio è di parcheggiare l'auto in hotel o in un garage a lungo termine e non utilizzarla per spostarsi.

I parcheggi sono cari sia in centro che in periferia, inoltre il codice stradale di Innsbruck prevede la precedenza ai pedoni, ciclisti e mezzi pubblici ai semafori così come alle corsie preferenziali. L'automobilista viene sempre per ultimo, pertanto guidare in città può essere particolarmente stressante. Si ricorda che per circolare nelle autostrade austriache bisogna procurarsi la Vignetta obbligatoria, acquistabile sul sito ufficiale (valida 10 giorni, €14,50).

Green Zone

Dal 2015 chi viene ad Innsbruck e in Austria deve applicare il bollino ambientale obbligatorio (Umwelt-Pickerl). Attualmente l'obbligo riguarda gli autocarri di tipo N1, N2 e N3 e quelle automobili registrate come categoria N1 per motivi fiscali. Questi mezzi devono munirsi di bollino ambientale se desiderano transitare in una delle 6 zone ambientali austriache a traffico limitato.

Il bollino viene rilasciato a tutti quei mezzi a partire dalla categoria EURO 1 e sono di 6 diversi colori in base alle categorie Euro. Una violazione dell'obbligo di bollino ambientale è perseguibile con sanzioni elevate che vanno fino a €2.180. Per ulteriori info, acquisto del bollino e specifiche visitare il sito ufficiale.

Zone pedonali

Il centro storico di Innsbruck, chiamato Alstadt, con il corso Maria-Theresien-Straße, è una zona pedonale dove è possibile passeggiare e visitare la Loggia d'oro i palazzi storici, il duomo e la residenza imperiale. In quest'area il traffico auto è interdetto e si può solo andare in bici o a piedi.

Soste e parcheggi

Se viaggiate con l'auto dovete sapere che ad Innsbruck esistono diversi parcheggi a sosta breve, sotterranei, multipiano e formula Park and Ride. Nell'area Innesnstadt si trovano parcheggi su strada segnati con strisce blu, dove è possibile sostare fino a un massimo di 90 min. Il costo di €0,70 ogni 30 min, si applica nelle fasce orarie lun-ven 9:00-21:00 e sab 9:00-13:00.

Una buona opzione è quella di parcheggiare al Bahnhof Garage (Ottieni indicazioni), vicino alla stazione ferroviaria, dove la sosta è illimitata ma il costo un po' alto (€1,40 ogni 30 min), sebbene facciano proposte per soste più lunghe (ulteriori info sul sito ufficiale). In alternativa, nelle vicinanze del centro ci sono vari parcheggi sotterranei o multipiano con vari prezzi. Per conoscere la posizione dei garage, i costi e tutte le info, consultare il sito ufficiale di Innsbruck.

Come per molte città in tutta Europa, la soluzione migliore e più economica è quella dei Park & Ride, situati in periferia dove si può lasciare la macchina e prendere i mezzi pubblici. La tariffa giornaliera è di €10,00. Ulteriori info sul sito ufficiale dei trasporti, che gestisce il servizio.